3.580.629 Foto di case e interni contemporanei

Lo stile contemporaneo è l’esatto opposto di quello classico: esso si contraddistingue infatti per le sue linee pulite e un look minimalista e sobrio privo di ogni genere di fronzoli. Adatto soprattutto per loft e ambienti open space, lo stile contemporaneo punta su semplicità, comodità e bellezza creando così ambienti funzionali ma al contempo caldi e accoglienti.

Le superfici dell’arredamento contemporaneo sono prevalentemente laccate, sia lucide che opache, oppure serigrafate. Per la cucina, a sua volta, vengono prediletti l’acciaio o materiali innovativi quali il corian o il silestone. Per i pavimenti invece sono tipici il cemento e la resina. L’importante è che i materiali siano di buona qualità, resistenti alle sollecitazioni e facili da pulire.

Per quanto riguarda i colori, un must nello stile contemporaneo è il bianco, spesso accostato al nero ma anche a colori forti quali il rosso, il viola o l’arancione. Non è insolito tra l’altro l’accoppiamento di due colori decisi; l’importante è limitarsi a pochi colori. I colori pastelli sono tabù.

Nell’arredamento contemporaneo dominano le forme geometriche in tutte le loro variazioni: da forme squadrate a quelle arrotondate. Le decorazioni quali rilievi e intarsi - tipici dello stile classico - sono completamente bandite. Le decorazioni nello stile contemporaneo sono semplici ma con notevole effetto visivo, ad esempio carte da parati dai colori forti. L’arredamento viene inoltre completato da opere d’arte originali e accessori di design. Anche in questo caso vale: pochi pezzi ma scelti con cura in modo da armonizzare con il resto dell’arredo.
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.