1. Cucina

Cucine - Foto e idee per arredare

Cucina in Briccola di Venezia | MQ 25
Cucina in Briccola di Venezia | MQ 25
Toffini Cucine
copyright Toffini Srl - Arch. Pierluigi Aveta
Idee per una cucina contemporanea con pavimento bianco
A casa di Ros
A casa di Ros
Paola Sola architetto &interior design
Idee per una cucina nordica chiusa con ante lisce, paraspruzzi beige, elettrodomestici neri, pavimento in cemento, pavimento grigio e top nero
Restyling di un piccolo trilocale
Restyling di un piccolo trilocale
Retrò and Design | Ing. Federica Brodini
Foto di una cucina moderna con lavello da incasso, ante lisce, ante grigie, paraspruzzi rosa, paraspruzzi con piastrelle a mosaico, elettrodomestici in acciaio inossidabile, pavimento beige, top bianco, travi a vista, soffitto a volta e soffitto in legno
Casa Studio via Spartaco - Ristrutturazione integrale
Casa Studio via Spartaco - Ristrutturazione integrale
Livin'
Foto di una cucina ad U design con ante grigie, elettrodomestici in acciaio inossidabile e top bianco
Ristrutturazione Viale Ungheria
Ristrutturazione Viale Ungheria
PERONE BUILDING GROUP SRL
Ispirazione per una cucina a L nordica con lavello da incasso, ante con bugna sagomata, ante bianche, top in legno, paraspruzzi bianco, pavimento in legno massello medio, penisola, pavimento marrone e top marrone
Settimopiano
Settimopiano
LaboratorioDiArchitetturaContemporanea
Foto di una cucina contemporanea chiusa e di medie dimensioni con lavello da incasso, ante lisce, ante grigie, elettrodomestici da incasso, pavimento marrone e top nero
Villa monofamiliare
Villa monofamiliare
Freri e Brignoli srl
Cucina moderna, cucina in marmo, pavimento in marmo Travertino, lavabo integrato, cucina in legno e pietra.
Foto di una cucina minimal con lavello integrato, top in marmo, pavimento in marmo, pavimento beige, top marrone, ante lisce, ante in legno bruno e soffitto ribassato
GIOCO DI FINITURE SU OGNI AMBIENTE | 150 MQ
GIOCO DI FINITURE SU OGNI AMBIENTE | 150 MQ
Deposito Creativo
Ispirazione per una cucina contemporanea di medie dimensioni con lavello sottopiano, ante lisce, ante blu, top in legno, elettrodomestici da incasso, pavimento in legno massello medio, pavimento marrone e top marrone
Casa Rimini 4
Casa Rimini 4
Squadrani | Arredamenti su misura
Foto di una cucina lineare design con ante lisce, ante bianche, elettrodomestici in acciaio inossidabile, lavello sottopiano, top in acciaio inossidabile, paraspruzzi grigio, pavimento in legno massello medio, pavimento marrone e top grigio
CASA GL
CASA GL
Sipala + Tripi Architetti
Esempio di una cucina design
Cheap&crisp Loft in Isola | 60 MQ
Cheap&crisp Loft in Isola | 60 MQ
arnouva elanández
cucina professionale in acciaio inox per ottenere una cucina resistente, pratica ed economica. Marco Azzoni (foto) e Marta Meda (stylist)
Foto di una piccola cucina lineare industriale con ante in acciaio inossidabile, top in acciaio inossidabile, paraspruzzi grigio, pavimento in cemento, nessuna isola, pavimento grigio, top grigio, ante lisce, paraspruzzi con piastrelle di metallo e elettrodomestici in acciaio inossidabile
a casa di Nanì B&B
a casa di Nanì B&B
Gianluca Colagrossi
www.gianlucacolagrossi.it
Ispirazione per una cucina stile shabby con ante con bugna sagomata, ante bianche, top in legno e paraspruzzi con lastra di vetro
Villa spaziale 250mq
Villa spaziale 250mq
Casa&Giardino_Design
Cucina lineare impreziosita da un lussuoso lampadario che cade sull'isola centrale con piano cottura a cappa integrata. Per rendere tutt'uno l'ambiente è stato realizzato un tavolo incorporato all'isola. le finiture utilizzate sono principalmente laccature.
Portfolio fotografie d'interni
Portfolio fotografie d'interni
Flavio Chiesa fotografo
Idee per una cucina minimal con ante con riquadro incassato, ante bianche, elettrodomestici in acciaio inossidabile e nessuna isola
Villa in Sabina
Villa in Sabina
lorenzo dottorini
Ispirazione per una cucina abitabile mediterranea con paraspruzzi bianco, paraspruzzi con piastrelle diamantate, elettrodomestici in acciaio inossidabile, pavimento arancione, top grigio e soffitto in legno
Modular House
Modular House
Elisa Perrone architetto
Immagine di una cucina contemporanea con ante lisce, paraspruzzi grigio, elettrodomestici neri, top grigio, ante beige, parquet chiaro e pavimento beige
Casa in via Savona
Casa in via Savona
SGS architetti associati
ALMA photos
Immagine di una grande cucina design con lavello da incasso, ante marroni, pavimento in cemento, penisola, pavimento grigio, top grigio, ante lisce, paraspruzzi verde e elettrodomestici in acciaio inossidabile
Masseria B
Masseria B
Giulio Gostoli
Esempio di una cucina mediterranea
Meglio Piccolo ma in Centro
Meglio Piccolo ma in Centro
Liadesign
Liadesign
Idee per una piccola cucina nordica con lavello sottopiano, ante lisce, ante bianche, top in quarzo composito, paraspruzzi beige, paraspruzzi in quarzo composito, elettrodomestici in acciaio inossidabile, parquet chiaro, nessuna isola e top beige

Idee per arredare e decorare la cucina


La cucina è il cuore pulsante della casa. Quest’ambiente non è solo usato per cucinare ma anche per pranzare e lavorare. Inizialmente concepita come il luogo dedito al focolare, ora le attività che oggigiorno si svolgono in cucina sono svariate e al fine di soddisfarle tutte al meglio occorre considerare vari aspetti prima di progettare, ristrutturare e arredare l’ambiente. Qualsiasi sia lo stile che preferisci o i materiali che ami, tieni sempre in mente che la cucina è uno spazio da abitare giorno dopo giorno. Segui quindi questi consigli per trovare le migliori idee per trasformare la tua cucina e passare al un piano d’azione: progettare uno spazio carico di confort che possa continuare a piacere, anno dopo anno.

Come determinare il layout della cucina


Con l’aiuto di un professionista o mediante appositi software o applicazioni è possibile trovare idee per la cucina sfruttando al massimo qualsiasi spazio. A questo proposito vi sono numerose forme e soluzioni a disposizione. Se, ad esempio, la metratura è limitata, puoi optare per una cosiddetta cucina a corridoio: le due pareti contrapposte consentono di posizionare gli elettrodomestici e le stazioni di lavoro in modo tale da creare un triangolo di lavoro ottimale. Per ottenere un ulteriore piano di lavoro o di appoggio si prestano gli elementi a scomparsa, i quali si lasciano estrarre facilmente quando servono. Altri fattori da considerare sono la verticalità e gli angoli: disponi i pensili e i ripiani avvalendoti dell’intera altezza della parete e usando cestelli scorrevoli o girevoli per i punti più difficili da raggiungere. Vedrai quanto spazio puoi ricavare!
Per gli ambienti più ampi puoi prediligere invece cucine con isola o penisola (ad esempio con schema ad “U” o “L”) . In questo modo non solo guadagni ulteriore posto per tutto quello che vuoi avere a portata di mano, ma ottieni anche un ampio piano per lavorare o fare colazione.

Quale materiale scegliere per le ante e i piani di lavoro ?


Oltre alla scelta del layout e delle soluzioni per sistemare utensili e provviste si pone la questione dei materiali. Le opzioni sono numerose e spaziano da materiali innovativi quali i compositi, i laminati e il cemento a quelli più tradizionali quali il legno, le pietre naturali o l’acciaio. Nella scelta del materiale non bisogna limitarsi solo all’estetica ma considerare il lato funzionale: esso deve essere sì durevole e facile da pulire ma anche resistente a macchie, calore e graffi.
Il laminato è sicuramente una buona soluzione per il piccolo budget. Esso è infatti duraturo e di facile manutenzione. Tuttavia non è molto resistente al calore diretto e pertanto consigliato per i mobili ma meno per i top cucina . Il punto forte dei materiali naturali è sicuramente l’estetica. Questi però sono alquanto costosi e, a dipendenza dal materiale in questione, poco resistenti a graffi e umidità. Un materiale sempre più in voga è il cemento. Esso si distingue per la sua elevata durevolezza, resistenza e facile manutenzione. L’unica pecca: può cambiare colore col passar del tempo se non viene sigillato in precedenza.

Stili di tendenza per la tua cucina


Dalle moderne alle classiche, dalle scandinave a quelle in muratura: quando si decide di rinnovare il proprio ambiente bisogna naturalmente tener conto delle principali caratteristiche e aver ben chiaro qual è l’effetto finale che si desidera ottenere. Qui di seguito trovi una panoramica delle principali tendenze negli stili per la cucina:

Cucine moderne


I moduli a scomparsa e le armadiature a colonna sono una prerogativa delle cucine moderne, dettagli di stile perfetti per ambienti open space. Al giorno d’oggi, le armadiature sono realizzate in materiali altamente resistenti, in un costante dialogo tra qualità, estetica e praticità. Le cucine moderne sono sinonimo di spazi comodi e ben organizzati senza però rinunciare ad eleganza e raffinatezza. I colori che caratterizzano le cucine moderne spaziano dalle nuance più chiare come il bianco, il grigio e il beige a quelle più intense e decise come il color Marsala, il marrone o il nero. Il laccato è sicuramente più adatto se desideri un ambiente luminoso e particolare.

Cucine classiche


Le cucine classiche sono caratterizzate da una forte presenza del legno, anche se anche il marmo la fa da padrone. I modelli più tendenti al country prediligono il noce e il rovere, materiali di grande impatto e qualità che vengono solitamente trattati in modo da esaltare la venatura che diventa un vero e proprio elemento decorativo. I frontali delle ante sono contraddistinte dal telaio, da bugne (disegni a rilievo) realizzato in massello o listellare. Le ante possono essere a loro volta a nido d’ape, cioè con pannello a legno intrecciato. Le soluzioni da ricreare a casa possono essere tante: ante bugnate, cappe a camino, dispense a singola o doppia anta, piattaie e cassettoni a estrazione totale e chiusura ammortizzata ai cestelli angolari.

Cucine scandinave


Una cucina scandinava è caratterizzata da uno stile lineare ed essenziale, ante lisce e maniglie ridotte al minimo indispensabile. Le nuance che vanno per la maggiore sono quelle chiare, il bianco e l’avorio la fanno da padrone. Il total white lo ritrovi solitamente nelle basi, i pensili e le maniglie spesso abbinate al top in legno. I rivestimenti murali più adatti sono le mattonelle in ceramica, rigorosamente monocolore, con tonalità che vanno dal grigio chiaro al bianco sporco. Se desideri un effetto high-tech non dovrai far altro che installare pannelli in vetro o plexiglas, che si sposa bene con le finiture in acciaio.

Cucine in stile industriale


La cucina in stile industriale prende ispirazione dai loft newyorkesi o dai capannoni industriali di inizio 900: mattoni a vista, acciaio e cemento sono indispensabili. I progetti più affascinanti di ristrutturazione in stile industriale si trovano all’interno di magazzini riconvertiti o vecchie fabbriche che regalano la sensazione di una casa molto creativa. Anche il legno è un materiale importante per creare questo stile. Legno chiaro o scuro, l’importante è che sia vissuto: graffi e venature si devono esporre. Non possono mancare le vetrate industriali, grandi per illuminare tutto lo spazio.

Cucine componibili


Praticissime da montare e adattabili a (quasi) tutte le forme. Le cucine componibili sono attrezzatissime e tecnologiche, soprattutto dal punto di vista dei materiali, in particolar modo se si parla del top cucina e delle ante. L’acciaio e le pietre naturali sono i rivestimenti più usati insieme ai laminati di alta qualità e i materiali tecnici, come ad esempio quelli realizzati con resine acriliche o con pietre e quarzi mescolati a resine.

Cucine in muratura


Sono caratterizzate da un piano in muratura che, rispetto ad altre tipologie, risulta più costoso. Ceramica o marmo per il piano da lavoro e legno per ante e mensole sono i materiali più utilizzati. Oggi le parti in muratura possono essere sostituite da strutture a pannelli multistrato che soppiantano i vecchi modelli. Il vantaggio più grande consiste nella completa personalizzazione, elemento fondamentale per “lavorare” meglio. Il tocco personale è fondamentale trattandosi di un luogo nel quale trascorrere momenti piacevoli con i tuoi cari. Le finiture naturali del legno danno un tocco country, mentre puoi optare per il laccato se desideri qualcosa più tendente al moderno.

Se possibile, non dimenticare di dare alla cucina il tuo tocco personale. Al di là di tutto, deve essere un luogo piacevole ed accogliente dove passare momenti deliziosi con i tuoi cari.

Chiedi aiuto ad un esperto


Se le idee per il tuo progetto sono chiare, è il tempo di cercare un esperto in design della cucina della tua zona. A meno che tu non sia un esperto designer o DIY aficionado, solo un professionista di design della cucina saprà dare forma alle tue idee.

Consiglio: oltre a sfogliare le fotografie di cucine, ti consigliamo anche di leggere gli articoli sul tema cucina che trovi all'interno del nostro magazine.

Che tu sia alla ricerca di idee per ristrutturare una cucina o per arredare una cucina di design, su Houzz trovi 3.178.105 immagini caricate dai migliori designer, interior designer e architetti internazionali, tra cui Aria di Casa | Home Staging e Livin'. Sfoglia foto in diversi stili e colori e quando trovi idee per una cucina che ti ispirano, salvale in un Ideabook o contatta il Professionista che le ha realizzate: potrebbe avere delle idee per la ristrutturazione di casa tua! Sfoglia la galleria fotografica di bellissime foto di cucine e scopri perché Houzz è il luogo giusto dove trovare idee per la ristrutturazione e l'arredamento della casa.
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.