Commenti (3)
Grazie per aver segnalato questo commento. Annulla
PRO
Falegnameria Grelli Danilo

Belle foto e,come sempre consigli utilissimi.

4 Mi piace    
Grazie per aver segnalato questo commento. Annulla
PRO
Studio di Architettura Pontello

L'articolo è molto interessante per spiegare ai clienti le possibilità che può offrire un bel muro in pietra.

Vorrei però precisare che il cliente dovrebbe essere sempre avvertito che dietro ad un intonaco ci sarà certamente un muro in pietra o laterizio, ma questo non vuol dire che ci sia un muro da facciavista. Infatti, molte volte, ci troviamo davanti a muri costruiti col solo scopo di edificare un edificio ma senza la necessità di un aspetto architettonico gradevole. Per la maggior parte dei clienti, specialmente stranieri, un muro in pietra può essere solamente bello ma spesso, con l'inizio dei lavori, si trovano davanti un ammasso di sassi che non segue una linea precisa e dall'aspetto assai poco rassicurante.

Per quanto poi riguarda la ripulitura trovo che il lavoro fatto a mano con mazzolo e scalpello sia sempre migliore di qualsiasi sabbiatura.

1 Mi piace    
Grazie per aver segnalato questo commento. Annulla
Hermann

Molto belle le case di montagna e campagna pietra o cotto a vista quando è una caratteristica architettonica tradizionale locale, ma quando "sbuccia" e stravolge secoli di tradizioni è meno bella. Rimpiango il bell'intonaco tradizionale toscano che macchiava di colore i poggi, e purtroppo vedo che il contagio "via l'intonaco colorato" sta producendo danni anche nei centri storici della Liguria e nelle Langhe piemontesi. Uno stralcio da quanto scritto da Beppe Severgnini sulla "mania" della pietra/mattone a vista che impera oggi in Italia:

"Avete visto i muri? Mattoni a vista.
Dovunque. Mattoni a perdita d’occhio. Mattoni simili, per dimensioni e
colore. Mattoni sulle chiese e mattoni sulle case, mattoni sui
ristoranti e mattoni sugli ingressi. Ma la Toscana non era una sinfonia di intonaci, creati con materiali locali, in modo da portare i colori dell’ambiente sui muri? Perché, allora, questo scorticamento? Non lo so, ma ho un sospetto: stranieri, l’Italia vi piace color cotto. É la riproduzione dei vostri sogni invernali. Noi italiani dobbiamo offrirvela? Forse no, ma lo facciamo".

(Beppe Severgnini, da "La Testa degli Italiani", 2005)


   

Articoli correlati

Ricerche Houzz Le 5 Grandi Paure Prima di Chiamare un Pro e Come Superarle
La ricerca Houzz&Home svela i timori più frequenti quando si ristruttura: i consigli di 3 Pro per superarli
Leggi Tutto
Giardino Il Paesaggista Racconta: I Giardini del Futuro Sono Sensibili
Intervista al paesaggista Vittorio Peretto che racconta cosa ha imparato negli anni e cosa rende un giardino speciale
Leggi Tutto
Organizzazione dello spazio Quando Serve l'Aiuto di un Home Personal Shopper
Scopri cosa fa un personal shopper per la casa, come può aiutarti e perché conviene
Leggi Tutto
Pareti 4 Termini da Conoscere Prima di Chiamare... il Piastrellista
Il linguaggio e i concetti chiave per parlare la lingua dei Pro e farsi trovare preparati
Leggi Tutto
Guida styling Styling vs Realtà: Il Tappeto Sotto il Tavolo da Pranzo, Sì o No?
Grazie al tappeto, la sala da pranzo appare più accogliente. Ma quanto è pratica questa soluzione nella vita quotidiana?
Leggi Tutto
Guida budget Quanto Abbiamo Speso per Ristrutturare nel 2018?
Grazie alla ricerca annuale Houzz & Home abbiamo un quadro concreto per capire come e quanto abbiamo speso
Leggi Tutto
Ristrutturare Recuperare Pareti di Mattoni e Pietre a Vista in 20 Idee Wow
20 modi eleganti e con stile per mostrare i muri al grezzo: vi faranno venire voglia di togliere l’intonaco!
Leggi Tutto
Camera da letto Come Organizzare Armadi e Cabine Armadio a Misura d'Uomo
Consigli per avere armadi funzionali e ordinati per guardaroba maschili
Leggi Tutto
Articoli più letti Guarda come un Rudere Pericolante Diventa un Casale Sostenibile
Nella campagna Toscana, un casale viene radicalmente ristrutturato con priorità ai materiali naturali e a nuove tecniche
Leggi Tutto