cavallinilineac

Qual è per Voi il miglior materiale per il top della cucina?

Lanciamo il sondaggio!

Commenti (105)

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    3 anni fa
    lo scrivo anche qui perché mi sembra un' informazione importante da sapere, soprattutto per chi deve ancora fare questa scelta.
    Ciopi mi ha comunicato in privato la marca del materiale, ma non è questa il problema: rileggendo il suo primo messaggio ho notato che c' era scritto opaco e qui ho capito: in effetti sono andata a vedere il materiale da lei scelto ed oltre ad essere opaco, è proprio bucciardato, quasi effetto pietra.
    purtroppo tutte le belle cose che abbiamo detto fino ad ora sui quarzi sono vere se sono nella finitura lucida (ho allegato anche un estratto preso proprio dal sito di questa marca) anche se purtroppo esteticamente sono oggi meno attuali.
    certo queste informazioni andrebbero conosciute e comunicate da chi vende queste materiali, soprattutto considerato il loro costo e che spesso vengono scelti proprio per le loro caratteristiche tecniche.
    infatti su questo tipo di finiture vengono consigliati dei trattamenti periodici con prodotti specifici proprio per migliorare la resistenza all' assorbimento (lo fornisce ad esempio la Stone Italiana per un materiale similare)
  • Ross Zic
    3 anni fa

    Sinceramente?Per i piani di lavoro,preferisco il lucido da sempre.Che non sia di moda ,chi se ne frega? L'importante e' cio' che piace no? :)

  • Discussioni simili

    Qual è il posto più strano dove si mette il vostro animale domestico?

    Q

    (37) commenti
    Lui era Oliver, ci ha lasciati 3 mesi e mezzo fa dopo 19 anni di felice vita felina ... amava i cartoni (specie quelli della pizza), l'asse da stiro (specie se ancora caldo), le valigie, le ceste al sole e gli angoli nascosti degli scaffali più alti degli armadi. Ci manca tanto.
    ... mostra di più

    qual'è il materiale migliore per le maniglie?

    Q

    (14) commenti
    non so, non sono un tecnico e neanche un esperto di maniglie, ma ragionando come la casalinga di voghera mi dico che la cromatura, soprattutto quella made in italy, è un procedimento ultracollaudato che si applica su rubinetteria e maniglie e se fosse così poco stabile sarebbe stata abbandonata da tempo. io per esempio sulle mie olivari cromate che hanno ventanni di difetti non ne vedo, così come non ne vedo sui miei rubinetti. non riesco a capacitarmi che ci possano essere dei dubbi sulla differenza qualitativa tra un prodotto dichiaratamente "low cost" e uno dichiaratamente "alta gamma": ci sarà un motivo, no? poi se per questioni di budget o per esempio perchè si sa che si starà poco in quella casa o per caratteristiche climatiche specifiche etc uno vuole prendere l'alluminio, per carità va benissimo, ma se il dilemma è sulla resa estetica e funzionale direi che il problema non si pone, basta guardarle e toccarle da un rivenditore per sentire la differenza...
    ... mostra di più

    Quale colore per il rivestimento ed il pavimento del mio bagno? MUTINA

    Q

    (5) commenti
    Buongiorno Ersilia. Intanto complimenti per la scelta del Déchirer, è un prodotto bellissimo e di ottima qualità. Andiamo con ordine: Per il pavimento ti sconsigliamo di utilizzare un prodotto decorato perché non è semplice da pulire. Potresti utilizzare il Déchirer ma nella sua versione Neutral. Ti invitiamo anche a riflettere sull'utilizzo dell'esagono... non vorremmo che ti stancasse presto, sono già diversi anni che è tornato di moda ed è nella sua fase calante. Comunque lo faremmo di uno dei colori scuri, anche il nero volendo! Per le pareti ti consigliamo di utilizzare il Déchirer Decor bianco e solo su una parete riprendere lo stesso colore del pavimento ma sempre nella sua versione Decor. Ti raccomandiamo di fare molta attenzione alla qualità della posa, ai dettagli, all'illuminazione e alla scelta dei sanitari. Un bagno elegante si crea soprattutto con questi dettagli e non solo con un bel rivestimento! ;) Facci sapere come proseguono i lavori!!
    ... mostra di più

    quale materiale scegliere per il lavello della cucina?

    Q

    (24) commenti
    Niente è meglio dell'acciaio, basta passare un panno e brilla . Anche il marmo ma è delicato. Il materiale sintetico personalmente non lo gradisco.
    ... mostra di più
  • Emanuela
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Anche io ho il piano in quarzo, costoso e delicato..

  • Riccardo Misale
    2 anni fa
    vorrei sapere se nei top in neolith si vedono le giunzioni dei vari pezzi e con cosa sono fatte, oppure se tagliato da un' unica grande lastra. Grazie
  • stefaniasasso61
    2 anni fa

    Anche io nella cucina che mi arriverà a gennaio ho scelto il laminato la scelta l ho fatta considerando l'ipotesi di affittarla in estate e che quindi gli inqulilini non avessero troppo riguardo ed il mobiliere mi ha consigliato il laminato. Ho deciso poi la casa di tenerla per me ma dato che neppure io sono una molto attenta ho lasciato il progetto con il laminato mentre per lo schienale ho scelto gres pocellanato e non ho messo piastrelle per evitare le fughe !

  • Anna Ruvolo
    2 anni fa

    Buongiorno, rimanendo in tema per il top della cucina e del mobile bagno avrei optato per il quarzo di Colorquartz. Conoscete questa marca e cosa ne pensate? Inoltre, ieri andando in giro per il resto dell'arredamento ho visto di persona un top in gres porcellanato effetto marmo e sono rimasta molto colpita. Mi sapete dire quanto costa mediamente un top in gres porcellanato? Grazie

  • Adriano Battistelli
    l'anno scorso

    LAMINAM presentava il DISASTROSO Fotovoltaico su ceramica: https://www.youtube.com/watch?v=BUsucYr8LGA https://www.youtube.com/watch?v=zQJ723HIIY4 System SpA del fondatore e presidente Ing. Franco Stefani ha creato la divisione Fotovoltaico “System Photonics” e assieme a LAMINAM hanno costruito e venduto pannelli fotovoltaici su lastre di ceramica di grande formato e piccolo spessore. Facevano pagare e fornivano garanzie ultradecennali (fino a venticinque anni) sui difetti del prodotto e sulla produzione di energia elettrica. Sembravano aziende serie e responsabili. La delusione è arrivata dopo poco tempo al verificarsi di difetti sul prodotto e sul funzionamento dei pannelli fotovoltaici. Le ditte interessate non mantengono le garanzie che fornivano all’acquisto. Gli impianti presentano difetti del prodotto e del funzionamento. Controllaste voi stessi: https://www.dropbox.com/sh/wer0r2t1sbcq7eg/AAAcRDLmlWbk9Tlo0oDVSd7oa?dl=0 per non parlare della puzza oltre che a Borgotaro anche a Formigine. Il lupo perde il pelo ma non il vizio di comportamenti scorretti; si dovrebbero VERGOGNARE!!

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Leggo a volte dei commenti e mi pongo delle domande: se si scrive per pura fantasia o in modo empirico..?

    E nonostante ciò credo che le simpatie personali verso i materiali sono per tutti una realtà. Quindi prima di dire cavolate, lasciate parlare forse chi dalla mattina alla sera ha a che fare con certe cose, materiali e maestranze.

    Senza offesa a nessuno naturalmente..!

  • Matteo Sonzogni
    l'anno scorso

    Secondo me gres o Dekton senza dubbio

  • Utente-549632759
    l'anno scorso

    Scusate, un chiarimento, ma che differenza c'è tra dekton e gres?

  • Francesca
    l'anno scorso

    Dekton !

  • Franco2018
    l'anno scorso

    Utente-549632759 purtroppo nessuno lo ha mai spiegato in parole semplici (ma neanche in parole complicate)!!!!

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    l'anno scorso

    Delton

    è la seguente: silico-alluminati, silice amorfa, silice cri- stallina, zircone e pigmenti inorganici.


    Gres

    è composto unicamente da materie più pure quali: minerali, caolino, feldspati, argilla - per comporre il 99% di ogni singola piastrella, mentre colori di origine naturale ne completano la resa estetica.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    l'anno scorso

    Va bene..?

  • Matteo Sonzogni
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Se vuoi una bella descrizione dei materiali con pro e contro, puoi vedere questo link.

    https://www.fratellipellizzari.it/blog/migliore-piano-cucina

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Gentilissimo Matteo per quanto mi riguarda le dico che per i piano cucine se vuole andare sul sicuro deve scegliere il dekton per ta tutti mi motivi. Poi naturalmente ognuno dice la propria. Io parlo in modo empirico, essendo un progettista e dopo anni di case realizzate, forse qualcosa la saprò non crede..?

  • Matteo Sonzogni
    l'anno scorso

    Bartolomeo, non capisco perchè si rivolge a me facendo questa puntualizzazione.

  • Lily Iva
    l'anno scorso

    Molto spesso sbagliamo perché non facciamo ricerche : provenienza, composizione del materiale se è tossico o no e quanto può danneggiare la nostra salute. Vi faccio solo un esempio. Parlavate di CORIM ok ma quanto ne sapete veramente? Vi lascio qualche informazione prima la foto poi il link e a seguire l’altra foto https://it.m.wikipedia.org/wiki/DuPont.

  • Lily Iva
    l'anno scorso

    CORIAN *

  • Utente-549632759
    l'anno scorso

    La domanda (dekton/gres) può essere banale per alcuni, ma deriva dall'esigenza di comprendere meglio, di sentire la voce di chi è del settore o ha già avuto esperienze. La ricerca generica su Google è semplice farla ed è stato il primo passaggio, ma non è mai sufficiente, a cosa servono allora i forum? Prima di fare un acquisto importante mi sembra normale cercare di confrontarsi non soltanto con chi ti deve vendere il prodotto. Il dekton quindi sarebbe meglio perché più elastico e meno rischioso che si sbecchi rispetto al gres? Grazie comunque a chi mi ha risposto.

  • Franco2018
    l'anno scorso

    Primo test: mezzo chilo da 21 cm
    Secondo test: mezzo chilo da 30 cm

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    State facendo una confusione enorme..che cavolo c’entra il corian con il dekton e con il gres..?

  • Franco2018
    l'anno scorso

    Ci si fanno i top delle cucine ... :D

  • Utente-549632759
    l'anno scorso

    Signor Bartolomeo, perché allora secondo lei, alla luce delle sue competenze, perché sarebbe meglio il dekton?

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    l'anno scorso

    Perchè è anti graffio, anti macchia, resiste alle alte temperature, è resistente alle sollecitaIoni, è facilmente punibile. io su un top non consiglierei mai di mettere del gres o del corian, che al contrario quest’ultimo è un materiale delicato, che facilmente si graffia, con il tempo si ammattisce e va trattato e soprattutto se non è corian du point sinongiallisce.

  • Utente-866105373
    9 mesi fa

    Sulla mia nuova cucina su consiglio del rivenditore è stato messo piano e lavello silestone. Dopo poche settimane il livello nero era irrimediabilmente scolorato intorno allo scarico.A distanza di un anno, pur avendo trattato la cucina con estrema cura, il materiale si è sbeccato in più punti e presenta una frattura in prossimità del fornello. La garanzia Cosentino di 25 anni non copre questi danni.

  • Riccardo Misale
    9 mesi fa

    Per esperienza personale direi che la scelta ovviamente dipende sempre dalla cucina a cui debba essere abbinato! Personalmente ho scelto un piano in neolith, una pietra sinterizzata, dalle ottime caratteristiche, fisico-chimiche e meccaniche.

  • Alberto A
    8 mesi fa

    Salve a tutti.

    Incontrando diversi rivenditori ho appurato che non vi sia uniformità nelle descrizioni\valutazioni delle caratteristiche tecniche delle Pietre Sinterizzate (Dekton®, Lapitech® e Neolith®).

    C'è chi dice che tra le tre, il più resistente sia il dekton, chi al contrario dice essere il più fragile, in quanto nella sua "ricetta" prevede una percentuale di silicio (vetro) a differenza delle altre due, che ne conferirebbe una certa delicatezza a determinati tipi di stress meccanici.

    L'unica cosa certa e che ho appurato è che vengono venduti più o meno come materiali similare, se non identici (semplicemente pietre appunto "sinterizzate", processo di cottura elevatissima e pressatura che ne conferiscono appunto i pregi da tutti conosciuti che si differenziano nella ricetta utilizzata e di conseguenza alla sua registrazione del marchio ".......®") che però tra loro si differenziano enormemente per il costo al mq.

    Considerando la stessa lunghezza di top, ad es, tra Lapitech e Neolith vi erano più di 1000€ di differenza (considerando le fasce estetiche di base, perchè per chi non lo sapesse, lastre esteticamente più decorate\creative costano immensamente di più di una grezza con una trama neutra e un colore standard tipo il grigio).

    Fatta questa premessa, vorrei chiedere un parere oggettivo, OGGETTIVO, ai professionisti che trattano questi materiali:

    1- Cosa preferireste come materiale tra questi 3 sopracitati, considerando che vorrei la libertà di un top sul quale non badare dove appoggiare pentole roventi e\o non debba stare attento a rigare la superficie, o a macchiare lo stesso appoggiandovi o ribaltando liquidi alimentari?


    2- Vi sono differenze effettive tra i 3 a livello delle caratteristiche e quindi anche del prezzo (o la differenza è esclusivamente dettata dal brand)?


    3- Visto che il Gres Porcellanato si avvicina moltissimo a queste caratteristiche fisiche del materiale (resistenza a urti, calore...) ed ha un prezzo al mq abbastanza inferiore rispetto alle Pietre Sinterizzate, vale la pena spendere tutti quei soldi in più per un top in Dekton o Lapitech o Neolith o sono solo soldi spesi in eccesso per pagare un marchio registrato, quando magari certi GRES (non conosco marchi validi, se in caso voleste indicarmene qualcuno di molto valido, vi sarei grato) rispondo in maniera identica e costano molto meno?!


    GRAZIE MILLE a chiunque avesse la gentilezza e la voglia di rendermi risposte il quanto più dettagliate e precise.


  • Franco2018
    8 mesi fa

    Sulle pietre sinterizzate ho fatto un’apposita discussione dove ho raccolto tutti gli elementi che ho trovato. I 100 € di differenza a cosa erano esattamente riferiti? Totale? Metro lineare? Considera anche che marmisti diversi/prezzi diversi. Un marmista mi aveva quotato una mensolina in Deckton 300 euro, un altro solo 100. Ma qui era più la lavorazione che il materiale. Invece un piano 150x90 veniva all’incirca uguale.

  • Franco2018
    8 mesi fa

    Mentre per pentole calde, acidi, ecc non avrai problemi, la resistenza agli urti di tutti questi materiali non è infinita: come il diamante, non si rigano, ma una martellata fa i suoi danni, così come una pentola da enne chili che piomba su uno spigolo o un’angolo. In un sito inglese di test trovi quelli specifici di resistenza agli urti del Dekton e famiglia.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    8 mesi fa

    chi Vende deve tirare acqua al suo mulino questa è l’unica risposta concreta.

  • Franco2018
    8 mesi fa

    Questo era il test che dicevo

    https://www.consumerreports.org/cro/news/2015/06/dekton-countertop-cracks-in-consumer-reports-tests/index.htm

    Anche descritto in questa pagine

    Does Dekton chip easily?

    Tests show that Dekton does chip more easily than most other types of countertops. Impact tests performed by Consumer Reports with weights of varying sizes resulted in chips and cracks on the Dekton material.

    According to Consumer Reports, the tests simulated a heavy pot falling onto the countertop from a high rack or shelf. Other materials tested by Consumer Reports did not have these destructive outcomes when the same impact tests were performed.

    https://www.countertopspecialty.com/dekton-countertops.html

  • Alberto A
    8 mesi fa

    Grazie mille Franco2018.

    Sinceramente da cosa fosse dovuta la discrepanza nel costo tra Neolith e Lapitech, non ne ho idea dato che la lastra di top, prevederebbe i classici 2 fori (lavello e piano induzione).

    Probabilmente convergerei per un mix tra costi d'acquisto differenti al mobiliere, ma giustificare più di 1000€, boh, continuo a non capacitarmene fino in fondo..


    Inconsciamente sarei più portato per il Lapitech, presumo di aver compreso dai vari confronti\ricerche\studi in rete essere un materiale leggermente più "tosto" oltre che essere un prodotto made in italy... chiaro che il prezzo spererei possa ammorbidirsi. Al secondo posto virerei per Neolith e solo in terza fascia per il dekton (anche a me risultava questa maggior "fragilità" rispetto ai competitors).




  • Franco2018
    8 mesi fa

    Purtroppo non conosco dei test comparativi fra le tre pietre. Noi abbiamo preso il Dekton. Io credo siano all’incirca uguali. 100 € in più o in meno non sono nulla, ci rientra benissimo il margine del venditore.

  • alba lat
    7 mesi fa

    Salve, io ho acquistato una cucina con top in neolith. La resistenza ad agenti chimici e calore sembra rispettare la promessa del venditore. Ma vorrei sapere se avete consigli per la pulizia. Si trova poco in rete se non il solito cir crema. Qualcosa di anticalcare? Sono rimasti degli aloni di gocce di acqua (zona con acqua molto calcarea) e mi sembra un paradosso visto che tutte le macchie vengono via facilmente!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    7 mesi fa

    non sarà pratico per la pulizia ma l'acciaio inox é sicuramente il più igienico e indistruttibile.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    7 mesi fa

    Gentile Alberto achill, di solito i costi variano in base allo sfrido che ne esce dalla lastra. E non dipende dal mobiliere, ma dal marmista o artigiano che lavora le lastre. È una cosa comune e mi è capitata ultimamente anche con un nuovo marmista portato dai clienti. Ma alla fine gli feci capire che a lui gli veniva pagata la lastra intera con la lavorazione e lo sfrido lo decidevo io. Ed infatti gli feci gli esecutivi per un top cucina e dove lui disse che ci volevano due lastre e mezza alla fine con due rimase anche un pezzo che impiegammo altrove.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    7 mesi fa
    Ultima modifica: 7 mesi fa

    Alba per non incorrere i cose che potrebbero rovinare il materiale solo per sentito dire...Provi a contattare chi lo produce non chi lo vende e si fa dire tutto ciò che serve per la pulizia.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    7 mesi fa

    L’acciaio deve anche piacere Maria grazia..

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    7 mesi fa
    Ultima modifica: 7 mesi fa

    La domanda si riferiva al miglior materiale, io metto l'acciaio al primo posto. Infatti viene utilizzato nelle cucine degli chef. Poi la scelta estetica dirige su altro. Io per esempio ho un granito da 30 anni ed è fantastico, non si è mai rovinato (e ci faccio di tutto) ed è facile da mantenere

  • stefaniasasso61
    7 mesi fa

    Acciaio veramente pratico.. Per pulire il Viakal leva gli aloni.. Anche il laminam mi dicono.. Sia resistente.. A me hanno messo laminato(mi hanno detto sia buono la Veneta usa un laminato tedesco), ma io in pratica o mangio fuori o scaldo al micronde sia quando lavoro che quando sono in ferie.. Per me c'è ne d avanzo.. Mio marito quando cucina devo dire usa tavolette di legno e il ripiano in acciaio

  • sandro_913323307
    7 mesi fa

    A me il Dekton è stato quotato a misura, non a lastra

  • Franco2018
    7 mesi fa
    Ultima modifica: 7 mesi fa

    Anche a me ma quando ho chiesto gli sfridi (dei fori lavello e piano cottura) non me lo hanno voluti consegnare pur avendoli pagati

  • sandro_913323307
    7 mesi fa

    Avrebbe potuto, da, quanto leggo con le sue mille idee, farne uso a rivestimento di superfici di appoggio...tagliato a getto d'acqua non avrebbe richiesto neanche finitura dei bordi

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    7 mesi fa

    Il Dekton si calcola a misura. La lastra intesa per chi la compra e la lavora.

  • Franco2018
    7 mesi fa

    Grazie sandro_913323307 , in effetti ci avrei potuto fare dei tavolinetti per i terrazzi oppure usarli come appoggio per una zona barbecue.

  • Sara Dovizioso
    7 mesi fa

    Buonasera, mi confermate che una lastra di Neolith ha una misura massima di 360cm? Ho una cucina di 330 cm e così mi eviterei antipatiche giunte. .grazie infinite!!

  • vecchiosetter
    7 mesi fa

    Confermo, il formato più grande del neolith è 3600x1200

  • Sara Dovizioso
    7 mesi fa

    grazie mille!

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.