ep_genova

butto giù il muro che divide la cucina dal soggiorno o no?

ep_genova
3 anni fa

sto acquistando questo piccolo appartamento accanto al mio vorrei farne una casa vacanze o un b&b
Non è molto luminoso e vorrei renderlo più carino con poca spesa.

Commenti (89)

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Allora vai per airbnbAirbnb!!!!

  • PRO
    金 Silvana G. | Interior designer e Home stager
    3 anni fa

    @stefaniasasso61 il problema degli accessi si risolve facilmente senza dover essere sempre a disposizione, comunque se punta a inserirsi su airbnb credo si possano trovare facilmente informazioni su come va gestito

  • Discussioni simili

    Ambiente unico o cucina non abitabile e soggiorno separati?

    Q

    (4) commenti
    Credo che farò l'ambiente unico alla fine: vi posto foto del pavimento in marmo e la foto della piastrella in gres messa sul pavimento per farvi notare la differenza. L'ideale originale era di rivestire sia il bagno ( pavimento + pareti sino ad un'altezza di un metro e 20 cm) sia la cucina con un gres che riprendesse il marmo dell'ingresso e del soggiorno ma cucina e soggiorno dovevano essere separati. Ora invece che faranno parte di un ambiente unico voi pensate vada bene questo gres o meglio cambiare decisamente e fare un pavimento completamente diverso? si accettano consigli...anche per il bagno.
    ... mostra di più

    Consigli su soggiorno con cucina (più o meno) a vista in 55mq!

    Q

    (27) commenti
    Molto belle ed ariose le proposte di silvia piccioni architetto! Qualcosa si potrebbe modificare anche nel bagno di servizio e nella scala. Per il bagno accorciandolo leggermente inserirei solo il lavabo con wc, l'adiacente guardaroba sarebbe più ampio e sfruttabile. Con le porte filomuro queste "scompaiono" alla vista nella parete che puoi caratterizzare con pittura, parato, ecc: Per la scala, per renderla più comoda, si potrebbe anticipare il punto di salita eliminando nei 3 angoli i tripli gradini a piede d'oca e lasciandone solo 2 (il calcolo corretto verrà fatto dal tuo tecnico). In questo modo verrebbe a crearsi una superficie d'appoggio arredabile ad esempio con una madia sospesa a servizio del tavolo. Sulle due rampe cristalli stratificati trasparenti per lasciar passare la luce naturale anche sulla scala e dare più profondità. Sotto uno schizzo di cosa intendo, le misure sono indicative perchè la tua pianta non era quotata: Hai tantissime cose cui pensare e valutare, ti consiglio di avvalerti di un professionista che stili un progetto su misura per voi e segua tutte le fasi della sua realizzazione.
    ... mostra di più

    Help! Rinnovo la cucina: cambio la porta scorrevole o lascio aperto?

    Q

    (23) commenti
    Grazie Vecchio Setter! Esatto! La decisione è comunque di allargare il varco della porta a 240 per 260 di altezza e predisporla per la vetrata. Cerco la planimetria e allego nei prossimi gg. La cucina e 3,90 per 3,20. attualmente la luce della porta e 155. Ma come dicevo pensiamo di aprirla a 240. A presto Grazie per l’interesse e i preziosi consigli che ho già seguito non troppo tempo fa!
    ... mostra di più

    Ingresso anni 70 eliminare parete verso la cucina o o lasciare una L?

    Q

    (15) commenti
    Osservando la pianta e le foto posso affermare di si, che eliminando l´arco ci sarebbe una situazione più contemporanea e leggera. Il muretto sarebbe una situazione migliore del arco. Ma la scelta migliore sarebbe di contattare un professionista nella tua zona per fare un sopraluogo e farti le giuste domande dal vivo scoprendo le vostre reali necessità. Intervenire sul tramezzo si dovrebbe ragionare avendo una o più varianti di arredamento del vostro appartamento, allora la scelta vi verrebbe molto più facile perché mantenere o trasformare il tramezzo verrebbe come una proposta ben ragionata e inserita nel insieme.
    ... mostra di più
  • Nina
    3 anni fa

    ep_genova, se sei già nel settore direi che hai le idee molto chiare di come funziona quindi metà lavoro è fatto!

    Questo appartamento non ha la metratura adatta per più studenti, a meno di non eliminare la zona giorno destinandola solo a preparazione pasti e allargare la cucina trasformandola in camera.

    conviene?

    L’alternativa sono due studenti che pur di dividere le spese dormiranno insieme...

  • peppermint_pats
    3 anni fa

    Da ex universitaria fuori sede io non affitterei MAI una casetta con così tanto potenziale a degli studenti. Mi piace molto il concetto di sdrammatizzazione suggerito da @Hermann in modo da fare di una presunta debolezza estetica un punto di forza. Idem per il consiglio di rivedere gli elettrodomestici. Giustamente come dice @nina "Non c’è bisogno di “rifare tutto“ per alzare il livello degli avventori" e aggiungo che l'ambientazione di lusso non per forza deve essere intesa come un tripudio di marmi, pelli e velluti! Anzi, ci sono tantissimi esempi di ambienti eleganti ma informali e accoglienti. E poi, il cliente da hotel non è lo stesso cliente che sceglie il fai da te con airbnb, sono due target completamente diversi e quello di airbnb non è composto da gente basso-spendente come si potrebbe pensare.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Non eè vero scusi io per prima che sono ligure ho studiato e lavorato a Genova per 15 anni vado indifferentemente in hotels 4bstelle come in airbnb il fatto che Genova non ha molte attrattive turistiche a parte acquario la rende una cittacittà di passaggio avendo amcgeanche un porto importante, la conformazione delldel abitazione del post in questione non ha peculiaritapeculiarità per affittarla a stanze come comunemente si fa con appartamenti per studenti. Ci sono a Genova proprietari di centinaia di appartamenti che affittano agli studenti perche gira e rigira lo studente paga alla fine del mese io per prima preferisco afgittareaffittare a studenti perche ho introito piupiù certo rispetto a uno che magari perde lavoro o si separa e non riesce a pagarmi e anche casa vacanza a non residenti. Se Airbnb utile divsnodivano letto Unico neo della casa vacanza che devi avere tempo e stsrcistarci dietro se la dai ad agenzia lavtrovila trovi distrutta

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Sig Silvana il bed and breakfast per legge richiede una presenza o reperibilitareperibilità 24 h airbnbAirbnb e diverso ma srmpresempre comunwuecomunque drvidevi fare pulizia e devidevo essere sul posto Per il Sig genovese abitando a fianco e sicuramente piupiù vantaggioso se poi fosdefosse in pensione ancora di piu.

  • Hermann
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    E' più esatto dire che Genova, così come è stata per anni Torino prima delle olimpiadi invernali, non è ancora molto conosciuta, e va scoperta dal grande circuito turistico. Non è corretto dire che non ha attrattive turistiche, anzi, non ha nulla da invidiare ad altre città d'arte, e non è solo l'Acquario. La conosco bene, e a parte il problema di una urbanizzazione selvaggia e non controllata nel secolo scorso, è uno scrigno di tesori, oltre al centro storico e ai caruggi. Solo per citarne alcuni, la magnifica Cattedrale e i Palazzi dei Rolli, Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Per non parlare di Boccadasse.


    Palazzo San Giorgio, ad esempio? E' unico...



  • peppermint_pats
    3 anni fa

    Intendevo semplicemente dire che un appartamento ben attrezzato ed esteticamente piacevole - in un edificio di pregio - può posizionarsi bene su airbnb, ricevere buone recensioni e guadagnare bene. Questo affittandolo solo per weekend e vacanze brevi. Affittare a studenti a mio modesto parere può portare molti più problemi e costi (registrare un contratto, star dietro alle bollette che magari non vengono pagate, rumori, pulizia, pagamenti in ritardo, feste...e chi più ne ha più ne metta... poi non so, magari la vita universitaria di Genova è tutta libri e a letto alle 22). E non dimentichiamo che il signore o la signora @ep_genova avrebbe gli studenti come vicini di casa!

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Nel caso del Signore Genovese per me anche meglio affittarlo a notti anche se per studenti intendo amcheanche specislizzandispecializzandi in medicina che non vogliono piupiù convivere in tanti ma la. Zona per ospedali non e quella

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    H

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Ho problemi di scrityurascrittura su houzz

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    M

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    A Genova lo studente sempre stato visto bene

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    NN

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    SSSIII

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Scusi preferisce studenti sul suo piandrottolopianerottolo od extracomunitari infiltrati nell isis? Papermint mi scusi lei eè mai stato studente?

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Airbnb devi registrare tutte le volte anche cmq nella mia famiglia affittano airbnbAirbnb in riviera ligure e osservano regole ben precise io non posdoposso farlo abitando distante e non avendo temlotempo di seguire cmq auguri al Sig Genovese per la nuova attivita!!!

  • Nina
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Mi piaci stefaniasasso perché non solo sai tutto di tutto, ma dipingi la tua città come un luogo affatto interessante a meno di non voler vedere due pesci. Inoltre hai una visione sempre negativa del tutto di tutto di cui sopra ...diciamo che spero vivamente che ep_genova non debba campare su turisti che la pensano come te (meglio come Hermann che almeno apprezzano)! Perché in tal caso, si, meglio studenti...

  • Nina
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Comunque,p io ho soggiornato in b&b di diverse città in Italia e all’estero e non c’è mai stata presenza fissa di personale. Ti lasciano le chiavi e ti danno un numero di riferimento reperibile h24, qui pndi presumo non sia un assioma ma solo una legge regionale.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Deve comunque essere presente all ocorrenzaoccorrenza non c eè un tempo immediato ma questione di poche ore. In liguriaLiguria si ha obbligo di dimora del proprietario nel periodo di attivitaattività nella struttura parloparlò del bed and breakfast

  • Nina
    3 anni fa

    Ma questo è ovvio, la casa è privata quindi una presenza al check-in e una al check out è necessaria. Ma è diverso da dire che devi essere presente h24!

    le differenze tra casa vacanza e b&b in Italia (all’estero sono più precisi) sono sottili. La più importante riguarda il cibo, nella casa vacanza puoi avere la cucina ma neanche una scatola di sale, nel b&b la cucina deve essere pronta all’uso per la colazione quindi il proprietario dovrà rifornire di prodotti per la prima colazione tutti i giorni. Oppure all’inizio del soggiorno prevedendone la durata.

    Se si vuole essere fiscali il proprietario cucina uova e bacon tutte le mattine....ma trovami un posto così nello stivale...

  • PRO
    金 Silvana G. | Interior designer e Home stager
    3 anni fa

    https://www.airbnb.it/help/article/576/che-cosa-sono-i-requisiti-di-base-di-airbnb-per-gli-host


    le regole airbnb, la risposta veloce è richiesta per chi scrive/prenota/chiede informazioni, su come gestire la casa per loro puoi anche lasciare le lenzuola pronte e ognuno si fa il suo letto.

    (suppongo sia meglio scriverlo, per una questione di recensioni) ma oltre a quello non si equipara assolutamente airbnb a un hotel, quindi ospite e host possono anche non incontrarsi

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Non so affatto tutto di tutto conosco Genova e i genovesi dato xheche e la mia gente realista come siamo noi liguri Sono positiva invece eè non ho precludionipreclusioni da vera ligure qusndoquando artivaarriva uno che m8mi paga non guardo se studia se ha la laurea o no se eè turista o meno poi vedo i miei familiare albsrgatorialbergatori e quelli che hanno ereditato e fanno airbanb quando affittano si piazzano in riviera e non si muovono per seguire il cliente pur avendo chi pulisce e gestisce eh hanno sempre 5 stelle!!! E comunque Sigra Silvana devi controllare prima che lospitel'ospite arrivi e dopo per verificare cgeche ninnon vi siano danni altrimenti non sai a chi dire grazie

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Capisco Nina!!! Per avere biancheria pulita colazione ad hoc bagno pulito c e sempre un organizzazione dietro e del lavoro e fare l albergatore richiede impegno percheperché hai un ospite 24 h. che adesso rido ma a mia madre quando affittavaaffitta va casa vacanza e successo gli e mortsmorta una signora e per fortuna che avevano tutto in regola con gusrdiaguardia di f8nanzafinanza e regolare denuncia!!! Mi virneviene da ridere ma eè cosicosì Nina per fornire devi controllare e per controllare devi esserci non puoi aspettare che il cliente ti venga a chiedere la carta igienica devi giagià fornirgliela tu appena sta finendo e non puoi dirgli le fette bidcottatebiscottate se le vada a comprare prrcheperché io sono in ferie

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Nina vieni a Genova che l acquario merita e non ci sono 2 pesci soltanto!!!

  • Nina
    3 anni fa

    va bene, io rinuncio. La carta igienica con il cliente sul water, la morta...non ho esperienza da albergatore, quindi ti lascio l’ultima parola.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Hermann Torino e bella c e molto da vedere ma in 2 3 gg vedi tutto ecsee se non stai per lavoro... Non ci vai nené a svernare d inverno ne a prendere il fresco d estate va bene per 3 gg anche lo Starhotel visto che data la concorrenza degli airbn hanno diminuito i prezzi

  • Hermann
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Ma certo Stefania! Ma nemmeno a Roma, a Venezia o a Firenze ci si va a svernare o a prendere il fresco d'estate.

    Comunque, trovo riduttivo dire che città ricche di storia, arte e architettura come Torino e Genova si possano "visitare" in due o tre giorni. E' già tanto se in un giorno riesco a farci stare una visita al museo Egizio, o al Museo del Cinema della Mole. E solo a Torino ci sono almeno 55 musei.

    Diciamo che un week end è il tempo che una persona media può permettersi, oramai, e che quindi in quel ridotto lasso di tempo cerca di vedere il più possibile di una città, ma senza godersela veramente e senza poter dire di averla conosciuta. Un po' come facevano i giapponesi, che dicevano di aver visitato Londra o Parigi in un pomeriggio con un giro in city-sightseeing...

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    C

  • Nina
    3 anni fa

    Stefaniasasso hai un modo di intendere il turismo in Italia e la bellezza delle città italiane che lascia senza parole! Se verrò a Genova non sarà certo solo per i pesci...

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Io sarosarò un ignorantonaignoranti a ho fatto quel po di storia delldel arte che si fa al classico ma i bei palazzi di Genova a parte palazzo Ducale sono per lo piupiù sedi di aziende banche uffici e abitazioni che sono chiuse la zona acquario bellissima valorizzata da Arch di Genova Renzo Piano per le Colombiadi e una vera attrazione

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Di sicuro un architetto coglie quello che io do per scontato senza darne il giusto valore quando torno a Genova dico quanto bella ma ho sempre da fare delle cose...

  • Hermann
    3 anni fa

    Non voglio innescare polemiche, ma anche a Genova i musei saranno almeno una trentina, e tra permanenti e mostre temporanee c'è sempre tanto da vedere. Ogni volta che ci vado un bel giro tra i caruggi me lo concedo, per vivere l'atmosfera della vegia Zena con calma, e assaggiare le specialità locali. Suvvia, nemmeno col cronometro e premio finale riuscirei a visitare una città italiana in un week end, fosse anche una cittadina di provincia come la mia, un piccolo borgo medievale.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Torino..mio marito abita ad Asti per lavoro e a volte vado a Torino dico bella anche Venezia ci sarosarò stata cento volte abito vicino bella all infinito ma alla fine senti l odore di rinfrescume.. Ovvio che se viene qualcuno lo porto in giro ma per me che ci lavoro cambia non so Nina dove abiti ma se penso che anche il parroco di Santa Maria Novella da per scontate certe opere ancgeanche lui

  • Nina
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Sono di Roma e anche se detesto viverci la amo e non do per scontato neanche il sanpietrino più malmesso della strada peggiore.

    prima di dirlo parlaci, col parroco di Santa Maria Novella e soprattutto ti consiglio di iniziare a fare la turista in modo diverso. Anche con poco tempo a disposizione di perle da vedere in Italia ne trovi ad ogni angolo.

    Di certe cose non ci si stanca mai e se lo pensi forse non le hai viste con gli occhi giusti.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Bravo Hermann che assaggia la focaccia al formaggio con a prescinseua!!!

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Adesso vi saluto che ho la fisioterapia

  • Hermann
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    E' vero, se si vive in una città non la si conosce mai a fondo, la apprezzano di più i turisti :D

    Un anno eravamo a Barga, un piccolo borgo Toscano. Davanti al magnifico pulpito del Duomo venimmo avvicinati da due turisti olandesi, che ci chiesero informazioni per raggiungere una cappella dei dintorni che, a loro dire, conservava un'opera d'arte. Non conoscendola, chiedemmo a dei residenti, i quali a loro volta non ne sapevano nulla, alla fine fu il parroco l'unico che fu in grado di darci informazioni. Morale: ne sapevano di più gli olandesi che i residenti :D

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Roma io ci sono stata un mese di seguito... Ho abitato in piazza di Spagna ospite di un mio parente era un bel periodo ero giovanisdimagiovanissima forse come dici tu NinsNina non ho visto le cose con i giusti occhi poi ci sono tornata altre volte ma piupiù di fretta devo ritornarci appena riprendo a camminare normslmrnte

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Comunque chi non vivrebbe a Roma!!! La mi eè mancato solo il mare e cosicosì mi hanno portata ad Anzio

  • Nina
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Chi ci vive!

    ...no scherzo, diciamo che è più piacevole viverla da turista che da residente.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa

    Da turista non ti da fadtidiofastidio neppure il traffico anzi il semaforo ti fa notare i bei particolari....

  • PRO
    Roberta Tognoni
    3 anni fa

    Da turista di solito segui itinerari prestabiliti che ti portano a visitare monumenti e luoghi da tutti riconosciuti come interessanti.

    Chi vive la città, ha la possibilità di scoprire scorci sorprendenti che non appartengono alle guide turistiche. Non serve avere tempo (certo se ne hai è meglio) ma solo il desiderio di guardare, non limitarsi a vedere.

  • stefaniasasso61
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Certo dipende dal livello di approfondimento un gispponesegiapponese fa Roma Firenze Venezia in 1 settimana non puopuò certo vedere molte cose se uno inveveinvece abita in una cittacittà storica se poi artistica meglio ancora anche in automatico apprende ciociò che un altro deve studiare sui libri. Io ricordo di sberaver studiato al liceo la chiesa dei Frari a Venezia poi imparata storia dell'arte subito messa da parte.. Adesso sarebbe cosa buona con gli appunti se li trovassi farci una visita visto cgeche sto a Venezia invece gli appunti sono la e io sono da tuttaltratutt'altra teststesta!!!

  • Paola
    3 anni fa

    Per fortuna non ci sono ancora colori legali ed illegali!
    La cucina arancione io la trovo carina, non ci penserei nemmeno a cambiarla. Si può alleggerire tenendo solo le basi e attualizzarla con delle mensole al posto dei pensili (grigio scuro, nero, acciaio, legno).
    Ho perso un po' il filo del discorso: c'è una piantina?
    Saluti

  • ep_genova
    Autore originale
    3 anni fa



  • ep_genova
    Autore originale
    3 anni fa

    Eccola


  • ep_genova
    Autore originale
    3 anni fa

    Avevo messo anche alcune

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    3 anni fa

    Ho notato ora l'altezza di 385. Forse e dico forse (devi sentire un tecnico) si potrebbe sfruttare questa caratteristica. Devi rivolgerti ad un architetto o altra figura professionale che ti sappia dare le giuste indicazione con un sopralluogo e misure alla mano.

  • ep_genova
    Autore originale
    3 anni fa

    Grazie

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".