michelevolpi

Cenerentola e la sua carrozza

michele volpi - studio interior design
3 anni fa
Ultima modifica:3 anni fa

BREVE STORIA DI UNA SCALA E DEL SUO NUOVO LOOK

Vi ricordate la storia di Cenerentola, che, con l'aiuto della fata scesa in suo aiuto, va alla festa del principe su di una splendida carrozza trainata da maestosi cavalli bianchi.

La parte originale è che la carrozza non è altro che una zucca abilmente e magicamente trasformata e topolini sono i suoi destrieri.

Vi siete mai domandati se, nell'occasione, Cenerentola si fosse presentata alla festa senza un mezzo appropriato, il suo ingresso a palazzo avrebbe avuto il medesimo successo?....forse no. Morale della storia è che quando decidi di impegnarti a cambiare il tuo look, o, nel caso specifico, del look della tua abitazione, ogni particolare ha la sua grande, piccola importanza.

La mia breve introduzione favolistica per parlare del destino di una scala in legno che non era stata contemplata come oggetto di intervento, durante i lavori di relooking di una zona giorno, con inizio dal vano di ingresso e culminante nella zona pranzo e cucina, ma che in corso d’opera ci siamo accorti di quanto impattante sarebbe stata la sua presenza una volta terminati i lavori, vanificando in larga parte l'opera effettuata.

In accordo con la committenza abbiamo deciso di porre rimedio alla cosa dando alla zona dedicata all' accesso al piano superiore un aspetto totalmente nuovo, concordando un nuovo rivestimento della scala esistente, anziché sostituirla, questo per evitare il lievitare notevole dei costi, aggiungendo, oltre a quelli della nuova struttura, anche il costo dello smontaggio e allontanamento della precedente.

Il problema che si è presentato è stato , “come dare un'immagine appropriata ad una struttura di legno, per di più classicheggiante, all'interno del nuovo ambiente divenuto ormai di impronta decisamente contemporanea?” La soluzione è stata unanime, usare la scala come struttura portante di un nuovo rivestimento che avrebbe provveduto a nasconderla completamente cambiandone per sempre il suo aspetto.

La scala è stata così abilmente rivestita in MDF da capaci falegnami, sia esternamente che sui gradini, coprendola interamente e rifinendo poi le pedate e le alzate in resina, mentre il rivestimento verticale è stato trattato a pittura idrorepellente.

Infine, il corrimano è stato sostituito da un parapetto in vetro trasparente. Il risultato è stato più che soddisfacente limitando peraltro una spesa che, almeno in un primo momento,non era stata messa a budget.

La zucca si è trasformata in una splendida carrozza, con la differenza che non tornerà alla sua forma originale allo scoccare della mezzanotte.



Commenti (51)

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.