veronicalu

Ho bisogno di aiuto per questo parquet industriale

veronicalu
4 anni fa
Ultima modifica:4 anni fa

Vorrei acquistare questo appartamento in casale,purtroppo già è stato rifinito ed io odio questo parquet industriale.Lo stile che amo è quello che si trova nei country cottage chic e non so come abbinarlo a questo tipo di pavimentazione....Adoro il parquet in legno posato a spina e bindello,mentre questo è un prefinito sembra quasi linoleum, lo trovo lontano da ciò che mi piace e rischia di diventare un deterrente .Ho bisogno di qualche idea che mi consenta di rivalutarlo,se possibile....Grazie infinitamente

Commenti (47)

  • Mattia Bernardelli
    4 anni fa
    Se non ti piace cambialo... Oppure secondo me, renderlo più scuro potrebbe migliorarne l'effetto
  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Purtroppo non è possibile apportare alcun tipo di modifica essendo un prefinito....Certo potrei cambiarlo, ma questo comporta dei costi,il parquet in questione ahimè è stato posato ovunque e la superficie dell'intero appartamento è di circa 150 mq

  • Discussioni simili

    ho bisogno di aiuto per arredare la cameretta di mia figlia

    Q

    (4) commenti
    Visto che la camera è grande puoi attrezzare la parete a destra della porta con un bel guardaroba da 350cm completo di nicchie a giorno per le collezioni e i libri (e magari per la tv). Alla parete opposta puoi collocare il letto a castello (guarda quello di ikea laccato ad esempio) e verso la finestra organizzare uno spazio per lo studio. Dato che tua figlia ha solo 11 anni non farei la solita mensola sulla parete ma creerei uno spazio più flessibile con un tavolo tondo o ovale e due sedie di design (kartell) . Questo spazio diventa perfetto per studiare con un'amichetta, disegnare o seguire i suoi hobby. Tanto colore alle pareti che potrai cambiare mano a mano che lei cresce. Poi tende a rghe grandi in lino e cuscini a volontà sui due letti. Buon lavoro!
    ... mostra di più

    Ho bisogno di aiuto per l'esterno di questa casa.

    Q

    (16) commenti
    Ecco appunto l'intervento fatto. Ha consultato un architetto esperto di edifici storici ... spero di no, perché come volevasi dimostrare è stato applicato un intonaco cementizio (scarsamente traspirante e con diverso modulo elastico se, come è probabile, il preesistente era in calce). L'infisso non sembra in legno,o forse mi sbaglio? Il colore è troppo chiaro e la casa sembra appena sfornata ...!! L'impressione personale è che abbia perso tutto il suo fascino ...! Mi perdoni, ma se chiede un consiglio gratuito ... poi deve aspettarsi che arrivino anche delle critiche!
    ... mostra di più

    Ho bisogno di aiuto per la pittura di casa

    Q

    (4) commenti
    Salve , potrebbe optare per un mix di colori, non necessariamente tutte le pareti uguali. Toni del grigio o del beige con variazioni tonali per le camere e corridoio per esempio. Dipende da come le piace la casa. Potrebbe anche optare per dei colori forti localizzati solo in alcune aree. Se vuole caratterizzare ogni ambiente oppure se vuole mantenere una uniformità.questo è solo un esempio di un lavoro che ho fatto questo inverno. Se ha bisogno di una conculenza specifica mi può contattare. Saluti e buon anno.
    ... mostra di più

    ho bisogno di aiuto per scegliere la direzione di posa del parquet

    Q

    (6) commenti
    Visto che le cementine le porti davanti alla cucina fin nell'ingersso, perchè non rendi tutto omogeneo fino alla porta? Quindi, alla fine degli armadi (e angolo cucina), stacco con il parquet.
    ... mostra di più
  • PRO
    Alessandro L.
    4 anni fa
    Molto dipende da quanto sei disposta a spendere per modificarlo; se non sono troppi MQ potresti optare direttamente per la sostituzione stando attenta alla quota del nuovo materiale che sceglierai (per eventuali gradini o dentini) altrimenti potresti optare per un passaggio Resina su estradosso pavimento e a quel punto ottieni qualsiasi effetto tu desideri!
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa

    certo dipende dal budget, ma potresti fare come si fa a teatro pitturare tutto di nero...e voilà! lo spazio è tutto tuo...dunque , per me, è necessario soprattutto capacità di rischio, e scegliere il movimento... pronto per i chiarimenti del caso!.

  • Elisa Magri
    4 anni fa
    Potresti considerare di utilizzare la resina epossidica per creare l'effetto che vuoi.
    Altrimenti studia l'arredamento che più ti piace utilizzando dei tappeti per distogliere l'attenzione dal parquet che non ti piace.
  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Grazie a tutti per l'aiuto....L'appartamento possiede il riscaldamento a pavimento,coprirlo con resina può compromettere la distribuzione del calore?Se no,sapete indicarmi i costi al mq?

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa

    Di resine c'è ne sono di molti tipi, io userei delle vernici per pavimenti all'acqua, e, se non decidi di dipingere tutto di nero, dipingerei delle figure geometriche , o libere, realizzate, poi a specchio, anche a soffitto. Potresti adottare sia il disegno in negativo (dipingendo il contorno, in questo caso i potresti dipingere le pareti dello stesso colore) o in positivo, realizzando il disegno scelto. In entrambi i casi il secondo colore rimane quello del pavimento...ma mi raccomando non andare a ruota libera. ogni forma deve essere prima progettata!

  • PRO
    ADEGUO
    4 anni fa

    Per indicare un costo al metroquadro bisogna sapere un po di cose:

    • metri totali di sviluppo;
    • luogo di lavoro;
    • tipo di finitura;

    In linea di massima credo ti serva sapere che la resina non isola ne preclude il riscaldamento e che si suggerisce perchè nel totale del lavoro eviteresti i costi di smantellamento e smaltimento dell'esistente, è anche vero che la resina ha un costo medio di posa un po più alto rispetto ai sistemi tradizionali, scusa la domanda impertinente: l'obiettivo è risparmiare?


    Sei così sicura che non sia trattabile? Che tipo di prefinito è (una scheda tecnica sarebbe ideale)? Che tipo di casa e di arredo speri di ottenere?


    Rispondendo al "quiz" avrò info sufficenti per un consiglio più ad hoc.



  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Eccomi....Purtroppo,non ho una scheda tecnica..... E' un parquet di tipo industriale, credo sia un rovere canadese,sembra quasi plastificato....Nella vecchia casa avevo un parquet massello trattato ad olio, posato a spina e bindello,mi piaceva molto.Mentre questo mi appare lontano dallo stile di arredo che prediligo, privo di calore. Adoro le ambientazioni tipo cottage inglesi,ma anche le line morbide e romantiche dello stile francese.Inoltro una foto del casale dove è ubicato l'appartamento.I mq commerciali sono 150,si, vorrei risparmiare....Visto il contesto,avevo anche pensato di sostituirlo con un cotto rosato,ma i costi lievitano.Grazie

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Dimenticavo....l'appartamento ha le travi bianche.....Guardato l'articolo,mi piacciono incredibilmente le cementine decorate. Non posso utilizzare toni scuri,giacché le finestre sono un pò piccole,dunque la casa non risulta luminosissima

  • PRO
    Pietro Carlino
    4 anni fa

    se il tuo termine di paragone è un bel parquet in legno massello a spina di pesce temo che soluzioni per recuperarlo non ce ne siano.

    colorare un pavimento di queso tipo non credo possa servire a molto, forse non rischi di spendere tanto ma credo che il rischio sia invece di spendere inutilmente. in certi casi credo sia consigliabile spendere un poco di più per un risultato garantito o attendere semplicemente che si abbia la disponibilità economica per farlo.

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Concordo,infatti non credo che per quanto sia possibile modificarlo,diventerà mai il pavimento che desidero....Grazie

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa


    attenzione, non bisogna guardare con troppa attenzione ai desideri, ma ai Bisogni . I desideri arrivano dai sogni, i bisogni da una sana creatività di autoconservazione. un progetto è fatto di risposte a bisogni... Anch'io desidero la torre Eiffel nel mio terrazzo...ma

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Raimondo, hai perfettamente ragione....Certo però che i tuoi desideri sono un pò esagerati....La tour Eiffel nel terrazzo, la vedo difficile....Comunque ahimè credo che non potrò fare altro che lasciarlo cosi, rispondendo quindi ai bisogni....Ho infatti pensato alle vernici, ma il fatto che il secondo colore resti il medesimo,non mi fa impazzire .....Quindi mi arrendo....Di solito cerco di vedere le cose da diversi punti di vista e mi piace trasformare,progettare, recuperare....Eppure in questo caso non riesco,lo detesto proprio....Inoltro foto di una vetrina che ho in casa,per rendere più accessibile la mia idea di arredo....Caratterizzare e dare personalità alla mia umile dimora,conferire calore agli ambienti, affinché possano avvolgermi e donarmi quella piacevole sensazione del tepore di casa, la mia aspirazione. Questo pavimento, lo trovo squallidamente banale,troppo moderno,quasi giallino e plastificato , non riesco ad immaginare questa vetrina su di esso, come altri pezzi in noce che possiedo....Ma spero che tra qualche giorno,


    mi passerà....Nel frattempo se volete contraddirmi,rassicurarmi,offrire suggerimenti,resto in ascolto....Grazie a tutti

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa

    posta una pianta, con finestre e orientamento...sono abbastanza certo, data la mia lunga esperienza in fatto di colori, che questi potranno esserti di aiuto...per tenere sotto controllo la monotona invadenza del pavimento industriale. se ti può essere d'aiuto anche il pavimento del Beaubourg a Parigi è in industriale di rovere...come al solito non sono i materiali in se che fanno la differenza, ma sono i particolari e quelli un bravo professionista ti aiuta a trovarli partendo da te stessa. l'obiettivo di un progetto è mettere in risonanza le Persone e lo Spazio, non fare un collage di oggetti sognati o visti in una rivista alla moda...

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Non possiedo la pianta con orientamento,l'appartamento all'interno non risulta luminosissimo,questo però prescinde dall'orientamento,ma è dovuto alle finestre piccole tipiche dei casali....Infatti l'impresa che si è occupata della ristrutturazione, ha verniciato le travi di bianco per conferire maggiore luce. Anche le soglie delle finestre sono state rifinite con lo stesso materiale del parquet....Quest'ultime pensavo di tinteggiarle di bianco, come gli infissi

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Raimondo,grazie per l'aiuto!

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Se hai bisogno dell'orientamento,posso recarmi sul posto con una bussola....

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa

    è sufficiente vedere, o ricordarsi, l'orientamento dell'ombra a mezzogiorno, quello è l'orientamento sud-nord!

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    la pianta è interessante,,. struttura formale arcaica e di rigore, andrebbe rispettata per ricavarne il massimo vantaggio. Alcuni spunti: (1) il setto che separa il soggiorno dal pranzo/cucina, andrebbe trattato come elemento architettonico; per intenderci in mattoni o pietra sarebbe stupendo. (2) la cucina andrebbe meglio organizzata per evitare indiscrete interazione dal varco a monte (vanificherebbe la separazione funzionale), (3) il soggiorno, forse, ha poca luce, sarebbe interessante una luce naturale azimutale, andrà posta attenzione all'ingresso, forse dovrà essere creata una bussola. (4) infine il pavimento, l'oggetto del contendere. Per me la soluzione ci sarebbe, lo terrei, ma personalizzandolo. Se hai intenzione di affrontare in profondità la questione mandami una mail, ho bisogno di farti alcune domande precise.

    (5) i colori sicuramente daranno una mano sia per esaltare il tetto a falde, sia per creare un coerente paesaggio per le soluzioni di arredo che indicavi. mi immagino colori legati alla materia, soffici sia nella textur che nella percezione visiva.

    veronicalu ha ringraziato RAIMONDO MASU TEAM
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa

    ps. domanda: la campitura grigia dal lato della camera matrimoniale è un terrazzo?

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Intanto ti ringrazio per la disponibilità....Ahimè la zona grigia al lato della camera, indica il tetto della serra solare dell'appartamento al piano terra

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Ora mi sta arrivando un altro dubbio, cercando in internet ho appreso che secondo il feng shui, le travi a vista sono un pò problematiche,da un punto di vista energetico. Per quanto riguarda la zona d'ombra non ho avuto l'opportunità di recarmi presso la casa. Da quello che ricordo a memoria alle ore 12.00 è interamente soleggiata,la zona che appare meno luminosa è la zona retro della pianta,ma non so se questo è determinato dalla presenza della collina alle spalle.Grazie ancora

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    L'impresa che ha restaurato il casale,per dare luce al soggiorno ha sostituito la classica porta d'ingresso, con un infisso di quelli classici, utilizzati per le finestre.Questa scelta la condivido,ma non apprezzo la scelta,credo ci siano delle porte dotate di vetro e invece....Mi sembra ci sia stato un tentativo di abbattere i costi dell'intervento,lesinando sulle finuture

  • PRO
    Francesca Beretta
    4 anni fa

    Purtroppo i lavori che interessano il pavimento si fanno subito o non si fanno mai!!!

    Se proprio non ti piace cambialo!!

    Se non lo fai ora penso che rimpiangerai questa decisione per sempre.

    In bocca al lupo

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Intendi qualcosa di questo tipo?

    Si sposerebbe bene con quel tipo di parquet?

    Inoltre il setto termina nel punto più alto del tetto,3,60 cm,bisognerebbe rivestire con i mattoni fino a quale altezza?

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    ti rispondo più tardi! feng shui richiede una risposta più articolata...

  • PRO
    Metamorfosidesign di Monica Mionetto
    4 anni fa

    Ciao se la tua idea è di progettare una casa secondo il Feng Shui, io ti posso aiutare sono consulente.

    Ti confermo che le travi per il Feng Shui non sono il max, ma possiamo insieme trovare dei rimedi.

    Il parquet anche quello non è in linea con il Feng Shui, dovresti considerare la sostituzione...

    Dalla tua descrizione riguardo l'orientamento mi sembra buona, hai retro montagna e facciata esposta al sole, direi che i presupposti per realizzare una casa Feng Shui ci sono!

    Mi servirebbe sapere anche l'anno di costruzione della casa.

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Salve Monica,intanto ti ringrazio per il tuo intervento, sono alla ricerca di consigli, purtroppo non posso permettermi consulenze a pagamento,je regrette!!!!

  • PRO
    Metamorfosidesign di Monica Mionetto
    4 anni fa

    Ciao Veronica,

    venirti incontro con consigli, non è un problema, se preferisci puoi scrivermi in privato alla mia mail, sarò felice di consigliarti nel limite del possibile.

    Buona giornata!

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    dalle tue indicazione e dalla presenza della serra possiamo affermare con ragionevole precisione che l'orientamento dell'asse trasversale, quello più corto, sia nord/sud. quindi le camere ricevono la luce da est , e con essa le albe, mentre il soggiorno da sud e ovest. Interessante il soggiorno che ha il doppio orientamento.

    considerazioni

    (1) la luce naturale - nel soggiorno è, secondo me insufficiente. Le prossime spese che programmerei dovranno essere, la protezione del ballatoio d'ingresso, e una o due velux per la luce azimutale. L'organizzazione del ballatoio , magari ingrandendolo, sarà anche per risolvere una zona filtro d'ingresso , ora troppo esposto.

    (2) setto divisorio, io lo avrei visto in pietra finitura piano sega, o utilizzando i "crostoni" ma non sono facili da trovare ormai.

    (3)pavimento. Nella zona soggiorno e pranzo, farei solo degli intarsi in pietra. (a) le soglie dei varchi del setto ; (b) una cornice intorno di 20 cm e uno zoccolino , sempre in pietre e alto sempre 20 cm; (c) valuterei anche di inserire delle spallette h180, in biancone, sia in corrispondenza dei piedritti del setto sia negli sguinci delle finestre.

    (4)intonaci. spererei fossero a civile, se si, userei pitture a calce molto diluite, per esaltare sia la matericità sia la funzione.

    (5) feng shui . Ho lasciato l'argomento per ultimo , sia dopo l'intervento di chi mi ha preceduto, sia per la complessità. Feng Shui è una filosofia, non una tecnica o uno stile. Feng Shui è una cultura che contempla tutti i livelli dell'abitare. Feng Shui sono le citta, la medicina, l'istruzione, l'educazione,... e anche il modo di costruire le case e di abitarle. Ora mi domando una Cultura come la nostra che ha inventato il Peccato con la remissione per poter trasgredire... può capire Feng Shui ? Mi rendo conto che la semplificazione riduca e forse complichi la comprensione, ma non ti fa venire in mente che i nostri santoni possano spingere un po troppo sin da farne diventare semplicemente uno -stile-? Ho affrontato l'argomento all'interno di una ricerca sullo spazio che porto avanti da anni, ho studiato Feng Shui , il rapporto con lo spazio del buddismo, i templi scintoisti e il loro principio di eternità..ma quello che mi appare evidente è che il nostro rapporto con la Tecnologia ,ma soprattutto il rapporto con la Responsabilità che ogni azione ci chiede di assumerci, è talmente lontano dalle nostre morfologie e tipologie di trasformazione del reale, che rischiamo di metterci addosso un abito che altro non farà che nasconderci i bisogni ... Ti auguro di trovare uno che si consideri un Feng Shui naturale, perche ha avuto la fortuna di nascere in un luogo dove prioritario sia essere della natura.

    (6) infine una raccomandazione. questi, i miei , non sono consigli, ma indicazioni, strade possibili per trovare le risposte. Le risposte sono fatte di particolari, di conoscenza dei materiali e delle metodi di lavorazione e posa. Le risposte sono alimentate da studio del Comportamento e della Percezione. Cosi non posso che rammaricarmi del fatto che tu non decida di consultare un professionista perché "non puoi permetterlo" , ma che invece ti permetterai di pagare i progettisti dell'impresa, dei mobilieri...si, li pagherai, anche se a te diranno che sono gratis, ma che avranno si lo scopo di mediare fra te e l'impresa ma che di fatto non saranno i tuoi consiglieri nelle scelte.

    A maggior ragione se hai un budget limitato deve avere un tuo tecnico capace.

    I consigli non pagati sono come il vento sballottano.

    veronicalu ha ringraziato RAIMONDO MASU TEAM
  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Raimondo,ti ringrazio vivamente per le indicazioni fornite

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    grazie a te, usali per quel che sono, ragionamenti. Non escludere nulla a priori, neanche le cose che apparentemente ti sembreranno più lontano da te, maggiori elementi tu riuscirai a connettere , migliore sarà la scelta delle tue risposte ai bisogni!

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa

    PS. ...naturalmente io do per scontato che tu la casa l'acquisti e le indicazioni altro non siano che elementi aggiuntivi per valutarne la convenienza. Per l'acquisto i criteri sono differenti, ma soprattutto il tecnico deve vedere, sentire, e tastare con mano la qualità del costruito, cosi da stabilire la congruità del valore di scambio.

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Abbiamo deciso di fare una proposta, poi bisogna vedere se riusciamo ad accordarci.Il casale risale al 1700,del vecchio resta una targa che lo testimonia. Le fondamenta sono state consolidate,il primo piano,quello dell'appartamento,totalmente ricostruito,del progetto si è occupato un architetto,proprietario del podere. Solo che la scelta dei materiali,come già detto non corrisponde ai miei gusti. Non amo particolarmente neppure i rivestimenti dei servizi, ma bisogna che mi adegui. Grazie ancora

  • PRO
    Metamorfosidesign di Monica Mionetto
    4 anni fa
    Ottimo tienici aggiornati, sui prossimi sviluppi.
    1700 ! Interessante, peccato che dalle tue descrizione il casale sembrerebbe sia stato snaturato della sua storia .
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    ricordarsi di farsi dare tutta la documentazione iconografica, tecnica, comprese le verifiche statiche, oltre quelle storiche naturalmente, meglio se ci sono foto. Oltre il fatto che ciò costituisce la carta di identità dell'immobile, vi servirà anche per documentarne il valore, ogni restauro, o opera di conservazione, devono poter essere valore aggiunto e dunque documentabile, non vi accontentate delle parole. Per curiosità, in che zona si trova?

  • PRO
    studiodonizelli
    4 anni fa

    Parquet industriale prefinito? La nota positiva del parquet industriale "vero" è l'industruttibilità, visto che sono doghette di taglio incollate tra loro per uno spessore di circa 2,5 cm di essenza... prefinito è davvero bizzarro... capisco la tua perplessità! Non so nemmeno se mi fiderei ad incollarci sopra un altro legno!

  • Maria Grazia
    4 anni fa
    veronica salve! il mio consiglio è di cambiare colore al pavimento se proprio non puoi cambiare lui. Non lo farai più e ti ritroverai con una bella casa che sarà come....un bel vestito con le scarpe inadeguate! è successo a me
  • Maria Delinavelli
    4 anni fa
    Perché non lo cambi solo nella zona giorno e nelle camere risolvi con dei bei tappetoni o una moquette in juta? mi sembra un buon compromesso, io farei così. ciao e auguri!
  • Arianna De Petris
    4 anni fa

    Domanda ma il palquè è incollato o fluttuante ?

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Questa era una casa che avevo visto diversi mesi fa,ma poi non abbiamo concluso la trattativa

  • Arianna De Petris
    4 anni fa

    Allora ti sei tolta il pensiero palque di netto hahaha


  • PRO
    Studiodesignmerli
    4 anni fa

    il parquet industriale non è prefinito. è solo montato in opera. ed è usato in edifici di grandi architetti. non è di moda, certo. ma questo è il suo pregio.

  • veronicalu
    Autore originale
    4 anni fa

    Non ho acquistato questa casa, il consiglio è stato richiesto ad aprile quando pensavo di comprarla. Spero che lei voglia essere tanto gentile da offrirmi qualche suggerimento per l'altro post, pubblicato oggi e per il quale ho necessità di soluzioni, grazie

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.