Cameretta bambino

Il mobile di questa cameretta è stato realizzato su misura per poter sfruttare tutto lo spazio possibile. Sulla sinistra le scale che portano al letto sono dei cassetti di diverse lunghezze per sfruttare la profondità. Nella parte sotto sono state previste delle mensole e un vano rettangolare scorrevole con ripiani per appoggiare i giochi. in fututo si possono inserire altri vani con ripiani e bastoni e trasformare il sotto del letto in un avera e propria cabina armadio. Il letto ha un materasso ergonimico specifico per la crescita dei bambini poggiato su una rete tradizionale. Sono state inoltre incastrati 2 moduli in plexiglass per garantire la sicurezza del bambino mentre dorme. Essendo semplicemente avvitati possono essere tolti un domani o sostituiti. La testata del letto ha una luce led incassata e delle mensole per poggiare libri e giochi. Le pareti sono state colorate da sticker.

Idee per una piccola cameretta per bambini da 4 a 10 anni minimal con pareti bianche e parquet chiaro —  Houzz
Argomenti correlati alla foto
Non ci sono domande su questa foto

I commenti degli autori di Houzz:

clara_carreras
Clara Carreras lo ha aggiunto a 4 Camerette a Misura di Bambini e Bambine3 febbraio 2021

Cameretta di: un bambino di 4 anniSuperficie: 12,7 m² Dove: Busto Arsizio (VA)Architetti: Design on TimeRichieste della famiglia.«La maggior superficie possibile per giocare. Ma al contempo una cameretta che potesse durare possibilmente fino all’adolescenza. Al piccolo N. è stato chiesto di scegliere un colore da inserire nel progetto e gli accessori (decori pareti, lenzuola, cuscini, tessili vari…). Dormire in alto e creare la sua piccola “tana” sotto per lui era già un regalo meraviglioso».Scelte progettuali.«Abbiamo creato una struttura alta, così da lasciare ampio spazio di gioco, e componibile in modo tale da poterla trasformare nel tempo. Non è un semplice letto ma anche rifugio, portagiochi, libreria e armadio! Il componente in rovere a vista sotto il letto è scorrevole, all’interno sono installati dei ripiani per riporre i giochi. In futuro questo modulo può essere ripetuto e ogni complemento può essere attrezzato con bastoni appendiabiti o ripiani. Ogni gradino della scala è un cassetto che sfrutta interamente la profondità. Due moduli in plexiglass, avvitati internamente, garantiscono la sicurezza del bambino mentre dorme e un domani possono essere rimossi. Per illuminare la struttura all’interno sono stati inseriti dei Led».Colori.«La famiglia desiderava che la cameretta rispettasse i colori dominanti in casa (bianco e grigio) ma anche che fosse adatta a un bambino. Abbiamo utilizzato prevalentemente il bianco e il rovere naturale e inserito solo qualche elemento colorato. Il colore scelto è il rosso, come Cars, il cartone preferito di N. La tonalità è stata realizzata appositamente così da avere maniglie e mensole dello stesso colore».Il consiglio del Pro.«Essere creativi senza esagerare. Non dimentichiamo di mettere l’elemento distintivo che rispecchia la personalità di chi vivrà quello spazio: un pouf colorato, una parete da disegnare, un tavolino multifunzionale… Qualcosa che non sia definitivo e possa portare quel tocco di originalità».Tutto il progetto: Cameretta bambino

roberta_delvaglio
Roberta del Vaglio lo ha aggiunto a 10 Problemi di Disordine Cronico che Puoi Risolvere con un Pro8 gennaio 2021

I giochi restano nella camerettaProblema: in casa ci sono bambini e i loro giochi sono sparpagliati in tutte le stanze, bagno e cucina inclusi. Regna il disordine e quando si cerca uno specifico gioco diventa introvabile, con conseguenti pianti inconsolabili.Soluzione: l’arredo della cameretta può diventare esso stesso parte del gioco e in più fornire il giusto contenimento. Questo nell’immagine, realizzato su misura dal falegname è un esempio: le scalette su cui arrampicarsi fungono anche da cassetti e la zona inferiore è una casetta in cui giocare ma anche in cui “occultare” rapidamente giochini vari.

I commenti degli utenti:

viviana74
viviana74 lo ha aggiunto a Idee di viviana745 maggio 2021

Richieste della famiglia. «La maggior superficie possibile per giocare. Ma al contempo una cameretta che potesse durare possibilmente fino all’adolescenza. Al piccolo N. è stato chiesto di scegliere un colore da inserire nel progetto e gli accessori (decori pareti, lenzuola, cuscini, tessili vari…). Dormire in alto e creare la sua piccola “tana” sotto per lui era già un regalo meraviglioso». Scelte progettuali. «Abbiamo creato una struttura alta, così da lasciare ampio spazio di gioco, e componibile in modo tale da poterla trasformare nel tempo. Non è un semplice letto ma anche rifugio, portagiochi, libreria e armadio! Il componente in rovere a vista sotto il letto è scorrevole, all’interno sono installati dei ripiani per riporre i giochi. In futuro questo modulo può essere ripetuto e ogni complemento può essere attrezzato con bastoni appendiabiti o ripiani. Ogni gradino della scala è un cassetto che sfrutta interamente la profondità. Due moduli in plexiglass, avvitati internamente, garantiscono la sicurezza del bambino mentre dorme e un domani possono essere rimossi. Per illuminare la struttura all’interno sono stati inseriti dei Led».

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.