danielepannuto

Gres effetto legno: sì o no?

Daniele Pannuto Architetto
7 luglio 2015
Ultima modifica:24 agosto 2017

Da diversi anni la produzione del gres porcellanato propone piastrelle in vari formati che simulano le pavimentazioni in parquet, proprio con un vero e proprio 'effetto legno'. Ti piace? Non ti piace? Ti lascia indifferente. Lascia un commento, esprimi qui il tuo parere su questo materiale


si, mi piace
no, non mi piace
mi lascia indifferente
non lo conosco

Commenti (284)

  • Giovanni Frattianni

    Solo in bagno e balcone lo poserei.

  • Sonia Sce
    Per questioni economiche e pratiche abbiamo scelto un gres effetto legno, appena finito di fugare sono molto contenta dell'effetto, spero che nella quotidianità non mi deluda :)
  • akaBi

    Noi lo abbiamo in casa e lo detesto. E' freddo e mi toglie il piacere di camminare scalza.

  • PRO
    ioraus

    vero legno..o nulla!

  • PRO
    ioraus

    vero legno..o nulla!

  • PRO
    Luigi Ferrando Geometra

    questa è la mia ultima attività realizzata con gres porcellanato abbinata a zoccolino a scomparsa in composito da basso spessore (2mm)..... ho utilizzato il materiale per tutto l'alloggio compreso bagni






  • PRO
    EMMEDUE di Ferruccio Mattiello

    Per rispondere al sondaggio iniziale, è e rimane una imitazione del vero legno con caratteristiche diverse che non emoziona, è come donare una rosa di plastica dicendo che sembra vera.


  • Luca Losa

    Diciamo che può anche rimanere bene in foto e sembrare vero legno, ma conviverci è un'altra cosa...

  • sara intini


    budget basso, piuttosto che gres effetto legno ho messo parquet industriale...

  • sara intini

    ormai ha più di 10 anni ed è sempre bello, anche in cucina,,,, e siccome non è prezioso, anche se mi cade qualcosa e si ammacca non mi dispiace

    questo è il "controcampo" della cucina, in fondo c'è la lavanderia, che ho preferito piastrellare con della ceramica bianca

  • sara intini

    devo dire però che 10 anni fa il gres non era così "tecnologico" ma lo stesso non mi piacciono le cose che ne imitano altre

  • PRO
    HELIOS AUTOMAZIONI SRL

    la tecnologia è in grado di portare la materia altre i limiti dell'immaginazione dei designer, ma il gusto del cliente rimane sempre soggettivo ... seppur opinabile




    tecnologia laser

  • PRO
    Lampi di Legno

    Laminato in cucina e gress legno in bagno! connubio perfetto!

    Porta a libro bianca-rovere · Maggiori informazioni

  • PRO
    Chiocchetti Paolo

    finto legno, finta pietra, finto cotto, finto... ok mettiamolo in caldaia:-)

  • Lory
    prima di scegliere il gres effetto legno...avevo letto questo sondaggio e stavo quasi per desistere...per fortuna poi ho seguito il mio istinto.. l'ho fatto posare e a distanza di mesi ...dico che è stata una scelta azzeccata! durante il trasloco....durante il montaggio dei mobili...non mi sono mai dovuta preoccupare che potesse raschiarsi...non ho il calore del legno quando vado a piedi scalzi...ma sta benissimo....alcuni pro lo hanno criticato vedendo alcune mie foto..definendolo bruttissimo. ma a me piace tantissimo! ed è super comodo da pulire.
  • Chiara

    Io, al contrario, prima di leggere questo sondaggio ero favorevole al gres effetto legno, tant'è vero che ho votato "sì, mi piace". Adesso, dopo averlo visto in foto di case reali postate nella discussione (perché nelle foto da catalogo appare tutto sempre più bello) e sopratutto, dopo averlo visto dal vivo, posato, devo dire che è orribile. Senza vie di mezzo. Orribile.

    Ma de gustibus...

  • Lory
    il mondo è bello proprio perché è vario! e poi c'è chi può e chi invece deve accontentarsi! se avessi potuto ovviamente avrei scelto un bellissimo e resistente parquet ma non potendo ho scelto un gres a 20€ al mq...e nonostante i dubbi mi son trovata benissimo. non vedo poi il motivo per cui bisogna per forza disprezzarlo! io non critico mai le scelte degli altri. ognuno fa quel che può in base ai gusti e alle esigenze.
  • Lory
    il mondo è bello proprio perché è vario! e poi c'è chi può e chi invece deve accontentarsi! se avessi potuto ovviamente avrei scelto un bellissimo e resistente parquet ma non potendo ho scelto un gres a 20€ al mq...e nonostante i dubbi mi son trovata benissimo. non vedo poi il motivo per cui bisogna per forza disprezzarlo! io non critico mai le scelte degli altri. ognuno fa quel che può in base ai gusti e alle esigenze.
  • PRO
    studiodonizelli
    Il finto legno in grès così come i finti qualcosa hanno la loro dignità commerciale. In primo luogo hanno spesso un buon rapporto qualità prezzo. Se si chiede però il parere ad un architetto che conosce (o così dovrebbe) l'universo mondo dei materiali da costruzione e rivestimento ci si deve attendere anche una riflessione sulla cultura del prodotto. Il grès finto qualcosa è un onesto prodotto commerciale, il legno, la pietra, i metalli hanno una loro storia e una loro cultura.
    Nessuno si scandalizza se ci si compra un abito ai grandi magazzini, ma non si può paragonare l'abito in misto sintetico del centro commerciale con quello realizzato con tessuti di prima scelta e a misura da un sarto di alto livello!
  • PRO
    Maro Cristiani srl

    Beh, dipende! Alcuni gres effetto legno hanno un effetto molto "finto" e quindi non ci piacciono moltissimo. Quando ci viene chiesto questo prodotto sappiamo che marchi consigliare per offrire un prodotto realistico e allo stesso tempo pratico. Non penso di poter fare il nome del marchio che a nostro avviso è leader nel settore, ma per rendere l'idea ecco una foto:

  • PRO
    Chiocchetti Paolo

    marooooòòò:-)

  • PRO
    EMMEDUE di Ferruccio Mattiello

    Il parquet è e rimane unico e inimitabile, inutile illudere i clienti o illudersi che sia come il legno

  • PRO
    Maro Cristiani srl

    è vero il parquet è inimitabile.
    Ma per i clienti che richiedono espressamente un'alternativa al pavimento in legno per motivi di praticità senza dover rinunciare del tutto all'estetica, sicuramente un buon gres effetto legno è compromesso da tenere in considerazione!

  • stefano pinton
    a me non piace perchè quando lo vedi sembra un bel legno, avvicinandoti hai lo "stupore" che non lo è, c'è un'po di delusione
  • PRO
    studiodonizelli

    ...anche senza avvicinarsi troppo! Le fughe ci sono e sono quelle di una piastrella! Se grès deve essere che sia un grès... anche lui ha la sua dignità senza farlo assomigliare a qualcos'altro!

  • Alex Nicol
    Ma assolutamente si al gres effetto legno ma di buona qualità. In effetti sto per ristrutturare il bagno e lo metterò li. Ho trovato uno che è identico al parquet di rovere che ho in soggiorno.
  • Alex Nicol
    Ma assolutamente si al gres effetto legno ma di buona qualità. In effetti sto per ristrutturare il bagno e lo metterò li. Ho trovato uno che è identico al parquet di rovere che ho in soggiorno.
  • Alex Nicol
    Ma assolutamente si al gres effetto legno, ho trovato uno tale quale il parquet di rovere in soggiorno...quindi fatto molto molto bene e lo metterò nel bagno che in seguito devo ristrutturare.
  • Nicoletta Castania
    Assolutamente pro. Sto ristrutturando il mio nuovo immobile e non ho esitato un momento sulla scelta del pavimento: gres. Lascio un bel parquet, per carità. Bello esteticamente, bello perché caldo, vissuto... Già, vissuto. Quante riparazioni! Quante ore passate chinata a colmare i solchi e a cercare di minimizzare i graffi con quei pennarelli dannati! Priva di invitare amici con bimbi; obbligata a far togliere le scarpe col tacco... Per non parlare della polvere che attira. Lo avevo desiderato tanto il parquet, ma dopo la nascita dei miei due bambini e vista tutta la manutenzione di cui necessita, oggi lo digerisco poco. Forse ai tempi l'inesperienza ci fece optare per una scelta sbagliata (l'iroko), anche se è una peculiarità del legno usurarsi. E per chi il legno lo ama, lo ama anche per questo. Io no, io non lo amo per niente. Un pavimento non è un soprammobile; un pavimento rovinato per me è brutto. Io mi sono dannata per 6 anni e ho detto BASTA. Per un momento mi sono fatta ammaliare dell'ipotesi del bamboo e mi sono fatta spedire delle campionature, che non hanno superato le prove clou. Si graffia parecchio e si ammacca un po' anche quello, del resto è un pavimento naturale. L'esperienza mi ha fatto capire quanto sia importante la praticità. Nel mio nuovo immobile ho quindi voluto in qualche modo coniugare l'effetto estetico del legno con la praticità del gres. Naturalmente è la mia opinione, frutto della mia personale esperienza. Credo che certe scelte dipendano un po' anche da com'è ciascuno di noi. Se ci si tiene alle cose e se le cose devono trasformarsi in ossessioni, allora no al legno.
  • Nicoletta Castania
    Assolutamente pro. Sto ristrutturando il mio nuovo immobile e non ho esitato un momento sulla scelta del pavimento: gres. Lascio un bel parquet, per carità. Bello esteticamente, bello perché caldo, vissuto... Già, vissuto. Quante riparazioni! Quante ore passate chinata a colmare i solchi e a cercare di minimizzare i graffi con quei pennarelli dannati! Priva di invitare amici con bimbi; obbligata a far togliere le scarpe col tacco... Per non parlare della polvere che attira. Lo avevo desiderato tanto il parquet, ma dopo la nascita dei miei due bambini e vista tutta la manutenzione di cui necessita, oggi lo digerisco poco. Forse ai tempi l'inesperienza ci fece optare per una scelta sbagliata (l'iroko), anche se è una peculiarità del legno usurarsi. E per chi il legno lo ama, lo ama anche per questo. Io no, io non lo amo per niente. Un pavimento non è un soprammobile; un pavimento rovinato per me è brutto. Io mi sono dannata per 6 anni e ho detto BASTA. Per un momento mi sono fatta ammaliare dell'ipotesi del bamboo e mi sono fatta spedire delle campionature, che non hanno superato le prove clou. Si graffia parecchio e si ammacca un po' anche quello, del resto è un pavimento naturale. L'esperienza mi ha fatto capire quanto sia importante la praticità. Nel mio nuovo immobile ho quindi voluto in qualche modo coniugare l'effetto estetico del legno con la praticità del gres. Naturalmente è la mia opinione, frutto della mia personale esperienza. Credo che certe scelte dipendano un po' anche da com'è ciascuno di noi. Se ci si tiene alle cose e se le cose devono trasformarsi in ossessioni, allora no al legno.
  • PRO
    Magicolegno

    Assolutamente NO.

    Sono un'amante del legno con pregi e difetti. Di sicuro non convincerò mai un cliente a optare per il parquet se nella sua testa ha in mente il gres finto legno.

  • Giovanni Frattianni

    Solo in bagno e balcone.

  • Annalisa Marsella

    No, non mi piace.

    Devo dire che mi delude ogni volta che credo sia legno vero e poi, analizzate le fughe, mi rendo conto trattarsi di gres.

    Chiaramente ognuno ha le proprie disponibilità economiche ed i propri gusti, ma un materiale che si finge un altro materiale è povero di personalità.

    Non è che uno debba per forza cullarsi nell'illusione di vivere in una lussuosa casa con parquet.

    La casa è bella (e onesta) anche con il gres effetto gres...

    Saluti!


  • Annalisa Marsella

    Scusate ma il gres effetto gres qual'è?

  • PRO
    CP Basalti srl

    Invece che il gres effetto legno, perché non un marmo che riesce a riprodurre lo stesso calore del legno?

    Il giusto compromesso, visto che è un materiale naturale come il legno, ma più pratico del parquet.

    Possibile realizzare "listelli" di qualsiasi dimensione e forma.

  • ferruccio mattiello

    il calore del legno? non mi pare.

    Naturale come il legno si, ma più pratico no, di che manutenzione parli sul legno? il marmo dopo qualche anno di utilizzo se non gli dai la cera ti mostra titti i suoi limiti, il parquet è come il buon vino più invecchia e meglio è

    io a casa ho messo il marmo (bello) davanti alla cucina e si macchia con qualsiasi cosa gli cada sopra, e non dirmi che non è trattato adeguatamente perché ho molteplici testimonianze

  • PRO
    Surteco Pavimenti

    Il gres è una piastrella che, per natura, risulta fredda da calpestare. Il legno è un materiale caldo per natura. Personalmente, trovo che l'accostamento dei due materiali sia da evitare.

    A mio parere, meglio un laminato del tipo LVT con effetto legno, o un gres effetto pietra.

    Ma poi alla fin fine, son gusti son gusti!

  • Alex Nicol
    Almeno io non ho paura se mi cade una goccettina di candeggina per terra in bagno. Potete dire quello che volete di essere favorevoli per il legno in bagno perché è bello , da il calore , é vero e non nego tutto questo ma almeno il water e il bidet vanno puliti per bene anche con prodotti più aggressivi . Poi cosa succede se si allaga ?
  • Agnese PCR

    ci stai dicendo che siamo degli zozzoni? :-)


  • Alex Nicol
    Non dico che siete degli zozzoni ; D .... ma a questo punto mi interessa con cosa vanno puliti il water e il bidet col legno sotto?
  • Alex Nicol
    Non dico che siete degli zozzoni ; D .... ma a questo punto mi interessa con cosa vanno puliti il water e il bidet col legno sotto?
  • Agnese PCR

    parto dal presupposto che wc e bidet richiedano di essere igienizzati all'interno del vaso, non all'esterno, su qualsiasi materiale siano posati e di qualunque tipologia essi siano (sospesi -e in questo caso pulire sotto è veramente una pacchia- o a pavimento...). parto dal presupposto che salvo incidenti (su cui si interviene subito no? non posso pensare che qualcuno venga a casa e la faccia per terra e lasci lì la pozzanghera....) la pipì si fa dentro al vaso, non fuori (soprattutto in una casa privata, anche se sarebbe meraviglioso se ciò accadesse anche nei bagni dei ristoranti, per dire...). parto dal presupposto che se mi faccio un bidet non inondo il pavimento (e se mi succede, asciugo subito, che ci vuole?). per le pulizie io comunque passo l'interno dei vasi con acqua e una passata di un prodotto tipo cif una volta a settimana, non di più, perchè eccedere con prodotti chimici aggressivi fa male alla ceramica, fa male a me, fa male a chi li usa, fa male all'ambiente che è di tutti. per l'esterno dei vasi, anche solo acqua e aceto.

    il parquet si lava con acqua e detergente, esattamente come qualsiasi altro pavimento, e se necessario di tanto in tanto lo si igienizza con detergenti più forti o con un getto di vapore o con uno dei tanti metodi, ma io di norma non sento il bisogno di disinfettare e igienizzare così a fondo, preferisco lavorare all'origine, per esempio non entrare in casa con le scarpe che uso fuori.

    e se ci fossero delle perdite?

    nel mio caso, mi sono attrezzata con una buona assicurazione, consapevole che se ci fossero perdite importanti anche su un gres avrei problemi. devo dire che finora toccando ferro di perdite grosse non ne ho mai viste,

  • PRO
  • Andrea Erika

    Messo in bagno secondario e mi son pentito di non averlo messo anche nel principale.


    Per casa messo piastrelle gres effetto pietra, non sembrano mai sporche, se si scheggiano sotto il colore è uguale a differenza del cotto che rimane orribile.


    Non metterei mai il legno in casa se non al piano secondo su un appartamento su due livelli. Troppo delicato e vedo chi ha speso un capitale per un bel pavimento nel periodo che ho fatto il mio, tra ospiti e bambini ora sarebbe da rifare. Penso che non bisogna scordarsi che la casa è fatta per viverla e mettere un bel pavimento in legno a prezzi alti va bene solo per determinate personr senza figli e che non hanno abitualmente ospiti (io ospiti raramente ma il bimbo me lo avrebbe distrutto un pavimento in legno

  • PRO
    EMMEDUE di Ferruccio Mattiello

    Giusto in parte,

    è come se ti comprassi una ferrari o te la regalassero (non cambia)per andare nei campi, non va bene ti serve un trattore.

    per dire che il parquet costoso o anche meno costoso qua uno può acegliete non è per tutti, come il gres a sua volta non va bene per chi vuole una superfice naturale calda e salutare come il legno.

  • Andrea Erika

    si, infatti era quello che avevo scritto. avessi casa su due livelli lo considererei valido, così come avessi altre abitudini di vita (ma con i bambini questo discorso è impossibile, sono dell'idea che devono giocare, è il loro lavoro!). Perché do per scontato che un buon e bel materiale si voglia evitare venga rovinato.

    Alternativa sarebbe avere un gres effetto legno con riscaldamento a pavimento. ..fresco in estate (e è piacevole), caldo in inverno. Rimane il fattore tatto e la non naturalità del prodotto, ma può essere (o meno) trascurabile

  • PRO
    Arch. Claudia Baldi - MatStudio

    Giustissimo scegliere il grès se uno vuole un pavimento con le caratteristiche e le prestazioni del grès. Non fa una piega. Ma perché effetto legno? Ci sono una marea di bellissimi colori.... tenui, brillanti, neutri, caldi, freddi.....

  • Andrea Erika

    infatti effetto legno è uno delle tante varianti disponibili. La ricerca dell'estetica e l'incontro con il gusto personale può far optare per un effetto legno piuttosto che effetto pietra o un colore normale.

    Ma mi pare che si stia divinizzando il legno (che comunque mi piace per le sue caratteristiche ma a causa di determinate circostanze - leggasi monopiano e bambino in casa - non posso utilizzarlo) e considerando blasfemo l'utilizzo del gres effetto legno per il solo fatto di riprodurne efficacemente le caratteristiche estetiche.

  • PRO
    Arch. Claudia Baldi - MatStudio

    È una questione concettuale e di sensibilità estetica. La mia mi impedisce di considerarlo un’opzione ma, come diceva mia nonna, il mondo è bello perché vario....

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.