Houzz Logo Print
riccardo_messineo

Abbinamento colori cucina

Ciao a tutti,

io e mia moglie siamo molto indecisi sui colori della nuova cucina.

Sarà piuttosto ampia: sulla sx il blocco con mobili base + pensili da 300 e una cucina con solo piano cottura, a dx 3 colonne da 180. A staccare una portafinestra che dà sul giardino.


Per il pavimento abbiamo scelto un gres color cotto, le pareti le vorremmo tenere bianche e come top della cucina e paraschizzi un gres in calacatta gold.





Il campioni scelti saranno i seguenti (ho volutamente messo due immagini perché variano in base alla luce, sopra pieno sole, sotto interno ben illuminato).





Mia moglie preferisci la versione tutta bianca (non liscio, ma legno verniciato di bianco) con gole INOX, io invece quella bicolore sempre con gole INOX.

Io ho il timore che tutta bianca faccia un po' ambiente asettico e preferisco il legno perché è caldo e dà più carattere. Lei è preoccupata che venga "troppo scura" e con il bianco si va sul sicuro.


Qualche parere? Consigli di chi ci è passato prima di noi?

Grazie!

Commenti (48)

  • PRO
    Toselli_architettura
    2 mesi fa

    Nelle vostre opzioni c'è molta confusione : il pavimento simil cotto con il marmo calacatta , il legno sbiancato e le gole inox, direi che sono tutti elementi discordanti tra loro. Se per voi la base di partenza è il simil cotto (io ripenserei anche a questa scelta a meno che non siate in un casale in Toscana) va bene il bianco per alleggerire il tutto ma certamente non userei gole in inox nè tanto meno marmo calacatta. Se invece il pavimento fosse in un gres magari di colore neutro potreste abbinare il marmo ed un legno tipo rovere o frassino.

    Riccardo Messineo ha ringraziato Toselli_architettura
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Ciao! Grazie per la risposta, siamo in piena Toscana, sul cotto ed il top in calacatta (nell'isola scende fino a terra) siamo convinti.

    Le gole inox riprenderebbero le venature del calacatta, forno, lavello sottotop e rubinetteria, ma le possiamo ridiscutere.

    Il frassino non ci piace, troppo retrò e poco "vivo", preferiamo un legno più nodoso.

  • Discussioni simili

    Abbinamento colori cucina

    Q

    (4) commenti
    Bello un Marmo di Carrara.Per il paraschizzi,qualsiasi tipo di marmo o granito tu decida di mettere,usa lo stesso materiale del piano lavoro. Dai un'occhiata a https://legnoeoltre.altervista.org/cucina-su-misura-artigianale-in-legno/
    ... mostra di più

    Colori cucina in abbinamento a pavimento e porte

    Q

    (4) commenti
    Buongiorno, eviterei l'effetto legno perchè trovarne uno simile agli infissi è difficile, quindi andrei a contrasto, una soluzione potrebbe essere: concrete, unito ad un bianco finitura frassino poro aperto, con un bel top tra il grigio ed il tortora che va a spezzare e da un pò di tono. Molto interessanti anche le finiture polvere, o nebbia. Io farei tutto bianco finitura frassino con qualche elemento scuro (ante dei pensili, o scuro solo alcuni vani a giorno, il top) se proprio hai paura di osare con il colore, altrimenti base della cucina scura polvere e sopra pensili chiari. Ti allego due foto con due soluzioni. Una molto moderna, l'altra con dei richiami più classici, in entrambe comunque abbiamo giocato con la matericità delle finiture ed il contrasto di colori.
    ... mostra di più

    consiglio abbinamento colori cucina con pavimento granito rosa porrino

    Q

    (14) commenti
    @Silvia Camporeale grazie davvero per i consigli. Devo dire che è il nostro dubbio principale. Anche io avevo pensato ad una cucina bianca anche se mia moglie preferirebbe un top chiaro con cucina nelle tonalità del grigio o scura per praticità nella pulizia. Però voglio evitare che diventi troppo pesante con pavimento molto pieno e cucina scura. Se optassimo per cucina bianca e top scuro, consiglia un bianco laccato o qualcosa di diverso? Snack legno in entrambe le opzioni? Ci stiamo perdendo in mezzo a tutte le opzioni dei colori....!
    ... mostra di più

    Dilemma abbinamento colori cucina e tavolo

    Q

    (36) commenti
    Credo siano stati lanciati alcuni anni fa da Bonaldo, con "Big table", e da Riflessi con "Shangai", poi riproposti da vari marchi e sotto-marchi. Sull'estetica sono gusti, sulla comodità di chi siede a tavola ho qualche perplessità, ma non per esperienza diretta. In genere ho visto questi basamenti abbinati a piani in legno di un certo spessore, oppure in vetro, visivamente più leggero, ma che lascia intravedere la base sottostante, valorizzandola. Penso che un piano in marmo, così importante e particolare, risulterebbe più valorizzato da un supporto più leggero, insomma è una scelta che va soppesata molto bene, tenendo conto anche dell'insieme.
    ... mostra di più
  • a_bandini
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Mah, anch'io ho qualche dubbio sull'abbinamento cotto - calacatta. Sembra quasi che vogliate accostare la raffinatezza e la rusticità.

    A parte questo, per i mobili della cucina suggerirei un accostamento bianco-legno chiaro. Altrimenti ha ragione la moglie, con i colori in foto vien tutto troppo scuro (a maggior ragione se si pensa che con i mobili infesciate la luce che entra dalla porta finestra).

    Ultimo punto, sull'isola forse converrebbe mettere il lavello, la gestione dei fumi del piano cottura risulterebbe meno problematica a parete.

    Riccardo Messineo ha ringraziato a_bandini
  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    cucina bianca si ma non effetto legno, meglio un bianco opac

    la parte sottostante no nla farei assolutamente marrone, colore troppo simile al pavimento, si impasterebbe tutto.

    anche a me non convince il top in calcatta

    Riccardo Messineo ha ringraziato Casadivale
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    posso chiedere come sono i soffitti?

    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Salve Officine Vittorio Colombo, I soffitti saranno bianchi.

    Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno dato un consiglio, grazie!

    Sul cotto siamo convinti: l'ambiente sarà cucina salotto e andrà in continuità con il giardino.

    Il contrasto tra tradizione e modernità ci piace. Le materie ci piacciono, ecco il perché della scelta del calacatta gold, marmo caldo per via della vena grigio-oro.

    In effetti il legno si impasta un po' troppo con il pavimento e potrebbe risultare brutto.

    Mi toglierò lo sfizio con un bel tavolo in legno massello :) In ogni caso ci saranno altri elementi in legno in salotto.

    Possiamo giocare sicuramente con qualche pianta o mettere qualche foto sulle colonne per renderle meno austere.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Concordo con CasadiVale, eviterei effetto legno bianco ed userei un laccato opaco.

    Potresti fare le colonne in legno e il resto bianco. Purtroppo il campione del calacatta gold che hai postato non è molto esaustivo. Non vorrei fosse troppo, personalmente eviterei il gold e lo renderei più minimal. Per la tonalità di legno un pò più scuro del pavimento, non uguale

    Eviterei anche le gole in acciaio inox. Less is more, meno caratterizzi e più durerà nel tempo


    Interview: Perth-Based Interior Architect Jen Lowe of Ohlo Studio. · Maggiori informazioni


    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    attenzione anche alla tonalità di bianco, meglio freddo che caldo se inserirari il legno nei mobili e che si abbini al marmo scelto

    Interview: Perth-Based Interior Architect Jen Lowe of Ohlo Studio. · Maggiori informazioni


    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Ciao Officine,

    grazie!

    Ecco la texture del calacatta, non penso sia "pesante". Lo statuario ci sembra troppo freddo.


    Ecco le ante bianche di cucina da esposizione di stesso mobiliere




  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    parlavi di gold; dal campione che hai postato non sembra esserlo, non vedo venature oro e questo è un bene a mio avviso.

    Poi le foto postate in genere non rispecchiamo la realtà. Per questo devi verificare tu sul posto con la luce dell'ambiente se riesci, oppure ti fai seguire da un professionista in loco, una figura terza che faccia i tuoi interessi e non quelli del venditore di cucine

    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Salve,

    il top è questo: https://www.cosentino.com/it-it/colori/silestone/et-calacatta-gold/

    La sfumatura è leggera... diciamo, se si può dire, che è uno statuario caldo :)

    Sicuramente non verrà una casa in stile wc d'oro e pavoni imbalsamati...

    Sarà una casa calda, in stile toscano e materie più naturali possibile (cotto a terra, pietra serena sulle soglie, parquet al piano superiore...).

    Purtroppo è vero, le foto non rispecchiano mai la realtà. Sarebbe troppo semplice sennò!



  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Ma come mai sconsigliate l'inox nelle gole?

    Sarebbe un elemento presente (lavello, rubinetti, forno, vene del top) e dalle cucine che ho visto si sposa bene con il colore del pavimento.

    Gole bianche mi sembra eccessivo, nere potrebbe essere, ma non ci piace molto.



  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    nero lo escluderei proprio, la foto che mostri ha lo zoccolino in acciaio ma le gole sono bianche.


    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • User
    2 mesi fa

    Anche io farei gole bianche, mentre nere e inox anche no. Le gole nere ci stanno nello stile industrial, le inox nel moderno. Le bianche sono più sofisticate e adatte. Tentenno anche io per il piano calacatta, avrei scelto un piano non lucido e con un effetto piu naturale o bucciardato visto che siete alla ricerca di una linea con materiali naturali. Il calacatta per me fa un po a cazzotti con lo stile che volete adottare ci penserei bene

    Riccardo Messineo ha ringraziato User
  • Katia B
    2 mesi fa

    Io farei la cucina bianca, opaca, con gole bianche; se vuoi scaldarla, hai pensato ad un paraschizzi color legno?

    Riccardo Messineo ha ringraziato Katia B
  • PRO
    silvia piccioni architetto
    2 mesi fa

    Ciao Riccardo, per una cucina dal sapore classico non ci dovrebbero nemmeno essere le gole ma le ante con le maniglie.

    Se vuoi uno stile moderno, le gole a contrasto sarebbero da evitare perchè fanno tanto anni novanta, mentre se vuoi stare sul classico elimina le gole e scegli la maniglia.

    Ogni stile ha delle regole, che nulla hanno a che fare con i pavoni e i wc in oro.



    CLASSICO:


    MODERNO:



    Riccardo Messineo ha ringraziato silvia piccioni architetto
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Grazie di nuovo per i consigli.

    Mai voluta una cucina classica, moderna tutta la vita.

    Il riferimento ai wc d'oro era alla scelta del top in calacatta gold, che poteva in effetti far pensare ad un uso abbondante dell'oro quando in realtà è un elemento che non ci piace e serve solo a scaldare leggermente il marmo.



  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Riccardo Messineo leggendoti sembra che tu stia solo cercando conferma alle tue scelte.

    I consigli di parti terze fuori dalle dinamiche di coppia (io voglio, lei vuole) si esprimono in merito alle coerenze e armonie dell'insieme degli elementi.

    Sia Toselli architettura che arch. Piccioni non danno giudizi in merito alle scelte e ai dubbi che hai indicato, ma esprimono la loro professionalità con le loro indicazioni puntuali.

    Il pavimento in cotto già è un elemento caldo e lo avrai su tutta la supercie della zona giorno. E' un elemento di per sè importante di cui tenere conto.

    Non ci hai dato indicazione di altri elementi presenti quali porte e serramenti, come saranno?

    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Grazie Officine!

    Siamo qua proprio per ascoltare consigli sulle coerenze e armonie, noi di mestiere facciamo altro e questa sensibilità e visione non ci appartiene se non probabilmente molto limitata. Ho ringraziato sempre, e continuo a farlo, tutti coloro che hanno voluto spendere un po' del loro tempo per aiutarci nelle nostre scelte. Ci tengo a farvi sapere che a seguito dei vostri suggerimenti stiamo spulciando cucine bianche con gole bianche, quindi non siamo sulla difensiva, anzi mi spiace se ho dato l'impressione di esserlo. Gli unici punti fermi che abbiamo sono il pavimento in gres effetto cotto (tra l'altro molto simile all'ultima foto che ho inserito) e il calacatta come top, e attorno a questi cerchiamo consigli.


    Le porte interne saranno bianche, le porte che si vedono nelle prime foto saranno porte finestre che daranno su un giardino.

    La zona davanti alla cucina (nelle foto è in basso) sarà il salotto, con camino bifacciale (in angolo basso sx) che andrà in continuità con seduta-mobile basso in muratura e piano in legno, davanti un divano con tavolino laterale e luce a piantana.

    Ci sarà inoltre una scala in pietra serena (solo la pedata, l'alzata sarà bianca) che porterà al primo piano in zona notte, con pavimento a parquet e di nuovo porte bianche. La foto in alto è una semplificazione della stanza, la scala sarà infatti posizionata in basso dx dove adesso c'è un muro.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    le finestre bianche laccato o effetto legno?

    la scala interagisce con la cucina, giusto?

    Hai una piantina da inserire di tutta la zona?

    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Il capitolato recita: Le finestre e portefinestre saranno in PVC di colore bianco e maniglie in acciaio satinato. Presumo, o quantomeno sarei orientato, per la versione effetto legno e non liscia.

    La scala interagisce con il salotto, si veda la piantina:



    Da notare che la porta in alto si può spostare, il disegno della cucina è corretto.

  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    l'effetto legno a lungo andare stanca, meglio un serramento bianco classico che non passerà mai di moda

    Riccardo Messineo ha ringraziato Casadivale
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Concordo con Casadivale per il bianco liscio.

    perchè pietra serena per le pedate? cos'altro c'è di questo materiale? con cosa dialoga?

    Sostituire il marmo calacatta gold con la finitura pietra serena?

    Riccardo Messineo ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    La pietra serena sarà usata anche per le soglie e davanzali di finestre e portefinestre

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    soglie e davanzali guardano verso l'esterno. La scala invece è un elemento che deve dialogare con l'interno. Io prenderei in considerazione un effetto pietra grigia come la pietra serena per il top e il paraschizzi invece del marmo calacatta gold.

    Oppure sostituisci la pietra serena della scala rivestendola tutta in legno in legno in continuità con il parquet del piano superiore e il piano in legno del camino


  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Le scale in pietra serena sono comprese nel capitolato. Avevamo ipotizzato di farle in legno, ci piacerebbe davvero molto, ma il costo purtroppo è proibitivo.

    Il top "scuro" a mia moglie non piace, avevamo vagliato anche questa ipotesi.


    Insomma, mi sembra di capire che l'opzione più gettonata sia il total white.

    Se avete altri suggerimenti li leggo volentieri, altrimenti grazie a tutti per il supporto!


  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa

    essendo la pietra serena grigia, il marmo calacatta ha venature grige, la cucina potrebbe anche seere grigia e bianca



    Riccardo Messineo ha ringraziato Casadivale
  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Concordo, infatti il grigio è un'ottima alternativa al total white (era anche il motivo per cui pensavamo all'inox nelle gole)

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    si parlava di calacatta gold

    calacatta gold - Cerca con Google · Maggiori informazioni


    diverso da quello postato da Casadivale che è marmo statutario, questo il link della foto postata https://www.sapienstone.it/colori-e-finiture-di-sapienstone/calacatta-statuario


  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Il top è della marca Silestone, di cui lascio la texture originale: https://assetstools.cosentino.com/api/v1/bynder/color/1JC/tablahd/1JC-fullslab.jpg

    Se si zooma si notano elementi oro, ma sono sicuramente molto meno presenti rispetto a quella in foto. Insomma è un grigio con qualche nota dorata, non il contrario.

  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    Salve,

    a seguito di ulteriori giri e anche grazie ai vostri preziosi consigli, ci tengo a farvi sapere che abbiamo modificato i colori della cucina.

    Abbiamo scelto il bianco con top in Silestone Desert Silver e paraschizzi celeste.

    Così convince entrambi!

    Top:



    Paraschizzi:


    Mi auguro sia più equilibrata così!

  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa

    ho una perplessità sul paraschizzi, davvero tantissime fughe.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    perchè paraschizzi diverso dal top?

  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Le dimensioni delle mattonelle sono 5 x 45 e sulla parete non sarà presente il piano cottura, ma solo il lavello. Siamo relativamente tranquilli che la situazione sia gestibile e pulibile in maniera adeguata.

  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Perché bianca e grigia ci intristisce e vorremmo un po' di colore. Tra l'altro hanno una tonalità dal vivo stupenda, ci sono piaciute subito. Per ovvi motivi le abbiamo scartate nelle combinazioni di colore precedenti.

    L'ambiente cucina poi è collegato al salotto e si potrebbe giocare con qualche elemento per richiamare continuità nei due ambienti, magari divano grigio con cuscini celesti.

  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa

    sicuri dell'effetto finale?

    Io lo trovo abbastanza impegnatico come paraschizzi

  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    e' un colore che vedrei meglio in una casa al mare.

    Magari il verde starebbe meglio anche con il cotto





  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    Ci piace più il celeste, che è anche picchiettato e stonalizzato come il cotto.



  • PRO
    Casadivale
    2 mesi fa

    L'importante è essere convinti della scelta.


  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    L'hai detto tu stesso, potrai giocare con i colori negli accessori. Personalmente farei top e paraschizzi uguali, vi stancheranno meno e non vi vincolerà.

    Se vi stuferete dell'azzurro il paraschizzi è un elemento costoso poi da sostituire.

    Se invece uniformerete il paraschizzi al top potresti inserire altri elementi meno dispendiosi da sosituire nel tempo.

    Per esempio degli sgabelli, delle lampade o altro....solo uno spunto di riflessione

  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa

    E' un buon consiglio, è assolutamente vero. Però ci piacciono i colori e tenerla solo grigia e bianca... non stancherà, ma non è neanche come la vogliamo noi.

    L'accostamento con il verde ci piace poco.

    Forse si unisce i due mondi con un'idropittura, sicuramente più facilmente sostituibile, ma le piastrelle ci piacciono davvero tanto e ci sembra il giusto tocco per ravvivare l'ambiente!




  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    seguendo il tuo ragionamento perchè allora non utilizzare uno smalto colorato visto che non ci sarà piano cottura?

  • Katia B
    2 mesi fa

    Difficilmente mi allargo a dare giudizi sui colori perché i gusti son gusti. Le uniche immagini che ho trovato arrivano più che altro dagli USA. Non dico che sia brutto in assoluto, magari un filino impegnativo. Sarei felice di vedere il risultato finale, vorrei che mi stupissi, perché io ne sono uscita con il mal di mare.


  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    una piccola suggestione con paraschizzi e top uguali cucina bianca e pavimento in cotto

    · LAVATER - Lupettatelier · Maggiori informazioni


  • User
    2 mesi fa

    Guarda io che adoro l’azzurro in tutte le sue salse ti dico una cosa. In casa non l’ho usato, ho solo un letto in ferro battuto color avio molto particolare. La mia prima cucina era tutta in rovere con il piano in quarzo azzurro. Era bellissima e mi è dispiaciuto tanto non poterla portar via con me. Le piastrelle sono bellissime a mio avviso ma indicate più per un bagno o zona doccia. Poi i gusti son guasti ma in cucina predilige la necessita della pulizia e con tutte quelle fughe secondo me è faticoso. E cosi lucide sono anche molto distanti dai materiali che avevate pensato di utilizzare (pietra serena ecc). Se proprio nulla vi smuove mandateci foto a lavoro ultimato !

  • Riccardo Messineo
    Autore originale
    2 mesi fa
    Ultima modifica: 2 mesi fa

    La foto sopra è presa dal catalogo (sia delle mattonelle che del pavimento).

    Qua sotto la foto dei campioni ravvicinati.




    Per le foto di Katia convengo che siano in generale poco riuscite (a parte il bagno centrale che dalla foto sembra bello), ma sono anche tonalità distanti da quanto identificato da noi.

    I due rivestimenti sono inoltre picchiettati e stonalizzati in maniera analoga.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 mesi fa

    se quindi sei propenso ad utilizzarle io forse sceglierei la posa in verticale anzichè in orizzontale

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".