webuser_431706692

Sbiancare o no i travi

Utente-431706692
l'anno scorso

Salve
Vorrei assolutamente un consiglio Perl la mia casa,vorrei sbiancare i travi sia della cucina che del soggiorno,poi procederei con il resto della casa ,i travi sono i classici travi in abete tendono al giallo i soffitti sono molto alti ,i serramenti sono bianchi sia delle finestre che delle porte interne,vi il pavimento e in noce nazionale con un trattamento a cera

Commenti (44)

  • Utente-431706692
    Autore originale
    l'anno scorso

    eccole

  • Discussioni simili

    Aiuto:Colore travi a vista!!!

    Q

    (27) commenti
    Buonasera!! Alla fine ho trovato un modo alternativo. Diciamo che sto “grattando “ le travi con una spazzola di ferro e poi passando lo smalto bianco un po’ diluito. Le venature si vedono e sono proprio belle
    ... mostra di più

    Soluzioni per pulire i travi

    Q

    (3) commenti
    Ma diciamo che se sono tinte con vernice in modo uniforme per intenderci quasi a formare una pellicola plastificata potresti adoperarti con una scopa telescopica e legarci un panno umido. Se invece il legno é poroso limiterei il più possibile tali operazioni se non per la rimozione delle ragnatele, questo perché rischieresti di trascinare lo sporco da una parte all'altra delle travi andando a macchiare tutto di nero.
    ... mostra di più

    Scelta colore travi legno

    Q

    (3) commenti
    Ciao Simona, cosa ne dici invece di un grigio scuro importante? soprattutto se le travi sono nuove e non hanno quindi bisogno di essere valorizzate per il loro aspetto "storico" o antico. Il 9010 uguale alle pareti ho paura che non le valorizzi. In grigio farebbe un bel contrasto con il rovere del pavimento e il bianco delle pareti e non ti legano con le scelte dell'arredamento, che se prevedi in chiave contemporanea si sposa benissimo. Prenditi del tempo per fare delle prove però! Jab studio
    ... mostra di più

    Sbiancamento travi

    Q

    (15) commenti
    Ciao, il procedimento ideale per un lavoro a regola d'arte prevede la rimozione della vecchia vernice e l'applicazione del nuovo colore al soffitto. Tuttavia, a mio avviso, puoi intervenire con una leggere carteggiatura che irruvidisce il vecchio trattamento e rimuove la patina creatasi con gli anni favorendo l'aggrappo alla nuova vernice. E' consigliabile utilizzare prodotti specifici per legno, non la pittura murale. Le porte, i battiscopa e la scala sono abbastanza simili come tonalità: se cambi le porte pensa anche di cambiare i battiscopa perché sennò resterebbero un elemento a se che non ha molto senso a differenza della scala che ha una sua linea che la rende comunque un elemento d'arredo.
    ... mostra di più
  • Stefania Sasso
    l'anno scorso

    Fosse mia casa di montagna lascerei cosi!


  • Utente-431706692
    Autore originale
    l'anno scorso

    ma non e una casa di montagna e questo rustico dato idai travi di questo colore incupisce anche se ci siano diversi livelli di altezza, aspetto consigli grazie a tutti

  • PRO
    Falegnameria Grelli
    l'anno scorso

    Onestamente li lascerei così. Anche sbiancati starebbero bene ma calcoli che sarebbe una spesa non piccola.

  • Giada
    l'anno scorso

    bellissimo così...io adoro il legno sbiancato ma nel tuo caso è tutto in sintonia col resto così com'è

  • ing_enuo
    l'anno scorso

    Ciao.

    Francamente sbiancherei la ringhiera e il corrimano.

    Hai tre elementi in legno e due di questi hanno un loro carattere e uniformità su vasta superficie.

    Il terzo, enormemente più piccolo, ha un colore e qualità diverso dagli altri due... ed inoltre è (di gran lunga) più facile da modificare (anche con un fai-da-te).

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    anche se non è una casa di montagna lascerei cosi !!! Aggiunga se necessario complementi chiari divano bianco tende bianche poltrone chiare ecc e muri bianchi ...freschi di pittura

  • PRO
    idaa architetti
    l'anno scorso

    Buona sera, sarebbe bello uniformare la struttura in legno della copertura con il legno della pavimentazione e uniformare il colore della struttura della scala con il colore delle porte: per avere pochi , ma eleganti richiami.

  • PRO
    Donatella Ciriaco
    l'anno scorso

    Concordo con il suggerimento di idaa architetti, considera poi che le travi bianche fanno sembrare visivamente i locali più alti. E nel tuo caso non serve proprio.

  • Utente-431706692
    Autore originale
    l'anno scorso

    grazie per i vostri suggerimenti,anche se io adoro il bianco e sbiancare i travi significherebbe "svecchiare" un po' l ambiente,,vorrei chiedere a ing_enuo cosa mi consiglierebbe per il fai da te... x la scala, ringhiera e corrimano perché io avevo già consultato un bravissimo pittore che però visto il legno così lucido della scala mi ha risposto che l' effetto che otterrei sarebbe molto uniforme e compatto,vi chiedo inoltre se avete anche suggerimenti per sostituire quella cassapanca tirolese che vedete in una foto ,tenete presente che quella parete e piccolina grazie a tutti voi

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso

    se per tenere i cuscini o un altra cassapanca non tirolese anche antica o una cesta....

  • PRO
    Fabricamus Architettura e Ingegneria
    l'anno scorso

    Buongiorno, io assolutamente sono a favore dell'intervento di sbiancamento, alleggerisce il contesto, aumenta la luminosità degli spazi. Cercherei di lasciare comunque intravedere la trama del legno, evitando di usare prodotti "coprenti".

    Cordiali saluti


    Riconversione di fienile in zona agricola di pregio · Maggiori informazioni



    Riconversione di fienile in zona agricola di pregio · Maggiori informazioni


  • Stefania Sasso
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Bello ma manca di naturalezza ma non sono un Pro ...non lo vedo in quella casa !!! Sono entrata in una chiesa cosi !!

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Il mio pensiero, ovviamente personale, è che le travi interamente sbiancate o verniciate di bianco sono molto indicate, anzi, consigliate, quando lo spazio tra pavimento e colmo è poco (piccole mansarde), ma quando il soffitto è così in alto si rischia l'effetto chiesa, perdendo il calore e la bellezza del legno. Una via di mezzo, se si vuole togliere l'effetto "cupezza", potrebbe essere quella di sbiancare, anzichè l'intera orditura, solo le travi portanti e le capriate, oppure lasciare queste al naturale e sbiancare solo i travetti/correntini, e valorizzare il tutto con una bella e corretta illuminazione. Esempi dei due casi:

    prd_50205_0334_1269978109095_B.jpg (immagine JPEG, 600 × 450 pixel) · Maggiori informazioni



    1449247663.jpg (immagine JPEG, 800 × 648 pixel) · Maggiori informazioni


  • Utente-431706692
    Autore originale
    l'anno scorso

    quindi nel mio caso come la seconda opzione?

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso

    Bello ma fa un po bungalow sul mare !!!

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Utente-431706692, se l'idea ti piace direi di sì, perché i correntini del tuo tetto sono molto belli, hanno dei bei nodi che danno carattere e l'effetto calore/natura che solo il legno trasmette. Inoltre hai già molto bianco alle pareti. Pensaci bene e consultati con chi eseguirà il lavoro, magari prova a fare un rendering realistico per vedere che effetto fa (ci sono dei programmi on line).

  • Hermann
    l'anno scorso

    stefaniasasso61: "Bello ma fa un po bungalow sul mare !!!"

    Può darsi (anche se lo farebbe anche un soffitto tutto bianco, un po' "Côtes de L'Ouest " francese), ma così darebbe l'illusione di essere sempre in vacanza :D

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    contento lui !!!! Non so se la casa è comprata o ereditata cmq mi fa riflettere che tu hai dei gusti ed i tuoi figli ne hanno altri !!!!

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Ma sai, è ovvio che qui ognuno propone le proprie idee, che sono punti di vista soggettivi e personali (a volte anche oggettivi, si spera, soprattutto se i consigli vengono da professionisti), e poi chi ha chiesto consiglio sceglie a suo gusto e piacere personale. Se ha chiesto consiglio è perché, evidentemente, il tutto legno non gli/le piace. Più spunti e idee riceve, più gli/le sarà facile scegliere. Nessuno è la Bibbia, per fortuna :)

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    di sicuro è che la moda del momento condiziona molto proprio qui su Houzz ho visto gente che voleva coprire dei klinker anni 70 o peggio del cotto toscano con gres finto legno ma che ci puoi fare, nonostante i PRO glielo urlassero che facevano una scemenza si capiva dalle risposte che volevano quel finto legno !!!

  • Hermann
    l'anno scorso

    Lo so, è un vero peccato. L'ex socio di mia moglie ha acquistato una villa da cui ha fatto togliere del bellissimo marmo (a cui bastava solo una lucidatura) per sostituirlo con del banalissimo gres porcellanato grigio, piatto ed uniforme, oltretutto molto costoso perché "griffato". De gustibus non est disputandum :(

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    si si ma de gustibus " brutti " disputandum non est !!! Poteva metterci dei tappeti o piuttosto la moquette tirata ai lati che cosi non metti colla e resta integro il pavimento !!!! dai buona serata !!!!

  • Utente-431706692
    Autore originale
    l'anno scorso

    ringrazio tutti per i suggerimenti e più che ovvio che farò di testa mia purtroppo dalle foto non si evidenziano tt i dettagli della propria casa,ringrazio Hermann,ah la battuta della casa ereditata o... era per me?

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Utente-431706692, prego! La battuta della casa ereditata secondo me era riferita a quelle persone che acquistano o ereditano una casa con certe finiture originali (cementine d'epoca, marmo, parquet di legno, palladiana, ecc) e anziché mantenerle e valorizzarle le coprono con pavimenti "finto qualcosa". Come dire che i gusti non sono ereditari, ma nemmeno il buon gusto.

  • Stefania Sasso
    l'anno scorso

    In generale, il mio bisnonno fece per mia nonna una bella villetta con soffit sof ss soffiti alti affrescati, mia nonna era a Gressoney un estate al suo ritorno trovo la casa completamente imbiancata in quanto negli anni 50gli affreschi non usavano e mia zia a sua insaputa fece dare il bianco, mio padrec successivamente fece abbassare i soffitti cmq ancora molto alti circa 4metri .io avevo messo in certe stanze la moquette ma tirata per fortuna ... il figlio di miav sorella se non lo blocco ci vende la casa !!

  • Stefania Sasso
    l'anno scorso

    Buona serata !!!

  • Stefania Sasso
    l'anno scorso

    Ogni tanto entro al piano di sotto dove vi sono ancorab soffitti altisdimi ed una stanza affrescata l bunica rimasta doveb abbiamo dei mobili accatastati e mi chiedo se il mio bisnonno non si rigirab nella tomba!!

  • Stefania Sasso
    l'anno scorso

    Con tanta simpatia prima.di sbiancare.ci.pensi bene ,!!!

  • Paola
    l'anno scorso

    Credo che, oltre al gusto personale, dipenda anche da quanto si può e si vuole spendere.
    A me (e mi piacciono moltissimo i soffitti in legno sbiancati!) quello che hai non mi dispiace perché hai soffitti alti e non è troppo scuro, forse ti converrebbe investire (come ti hanno già detto) sulle scale.
    Potresti provare a sentire qualche altro professionista....
    La cassapanca forse starebbe meglio chiusa e senza cuscini, la misura è giusta per quello spazio.
    Saluti

  • PRO
    Details Studio
    l'anno scorso

    Secondo me, la nota un po' stonata che appesantisce è il parapetto della scala.

    Ing_enuo ti ha dato un buon consiglio, ma, azzardo, se puoi investirci un po' ... sostituisci il parapetto con uno più moderno, in ferro o ferro e vetro, dalle linee pulite ed essenziali.


  • Hermann
    l'anno scorso

    Stefania, immagino la tua bisnonna! Comunque accade in tutte le famiglie. La nonna di mia moglie fece a suo tempo togliere dei bellissimi pavimenti in cotto (antichi), quelli fatti con i mattoni pieni disposti a lisca di pesce, dalla cucina della casa di campagna ereditata dal marito, che usavano solo d'estate, e li ha fatti sostituire con "pratiche" marmette in graniglia, con la motivazione che erano più facili da pulire. Stessa sorte la subì un lavello in pietra scalpellata, sostituito da un banale lavello in ceramica. Quando mio suocero (il figlio) lo venne a sapere andò su tutte le furie. Oltretutto l'impresa che asportò i materiali antichi li rivendette a caro prezzo. Il cugino di mio suocero fece la stessa cavolata con i coppi del tetto, sostituendoli con tegole. I coppi sicuramente finiti anche loro sul mercato dei materiali edili d'epoca, ricercatissimi.

  • Utente-431706692
    Autore originale
    l'anno scorso

    ok,lo farò e magari farò delle prove rivestendo corrimano e ringhiera con della carta bianca per vedere che effetto si ottiene

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso

    si sa..cosi i mobili antichi ... guarda l importante è stare bene ,ci sono rivenditori di pezzi antichi di graniglie e altro e ce saranno che non ci saremo più noi !! io sono costretta a letto ancora per 15 gg per un infortunio e mi rendo conto quanto è preziosa la salute ! l ho sempre saputo lavorando in ospedale ma adesso che io ci tocco con mano per me che so cmq di guarire non me la prendo più... da ltra parte a volte si scelgono le soluzioni li per li piu pratiche !!!

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    l'anno scorso

    stefaniasasso61ci sono malattie fisiche, accidentali del quotidiano, ereditarie , o da contaggio o semplicemente malattie...ma non ci rendiamo cont che molte malattie sono la conseguenze di scelte fatte nel passato , ovvero logni nostra scelta del quotidiano indetermina le scelte del futuro...quando qualcuno mi chiede -perche te la prendi quando trascurano lo spazio destinato ai figli- la mia risposta -mio figlio un giorno potrebbe incontrare quel figlio o i fligli dei loro figli e se i nostri figli sono cresciuti in ambiente non adatto continuerano a disadattere l'ambiente..insomma da un punto bisogna incominciare e questo punto è in ogni nostra scelta....

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Buona guarigione, allora, Stefania! Sì, consoliamoci, magari tra duecento anni i nostri pavimenti in finto legno, finte cementine, finto marmo, finta pietra saranno considerati pregevoli esemplari d'epoca, e le facciate in acciaio Cor-Ten considerate alla stessa stregua delle facciate barocche :D

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    l'anno scorso

    Hermann V....sic!!!

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso

    infatti .. Arch MASU anche uno spigolo che ti da una craniata !!! non è il mio caso !!! comunque l ambiente dove cresciamo fa tanto !!! E' piu che giusto dare spazo ai bambini crescono più sereni, in ambienti stretti anche i topi è stato sperimentato che incattiviscono !!I Comunque io in 220 mq di casa ( senza cantine garage sottotetti ecc )riuscivo a litigare per cretinate con mia mamma e a partire ... subito ( rido ma è cosi sono sempre stata particolare !) non dando notizie per giorni !!! Cmq sono cresciuta bene la figlia che tutti avrebbero voluto eccetto mia mamma ! infatti quello che ho cercato di far capire anche ai figli/nipoti ( fgli di sorella ) visto che me li sono cuccata in certi periodi della vita, ragionate con la vostra testa non seguite le mode e basta e chiedetevi il perchè ...

  • stefaniasasso61
    l'anno scorso

    E Chissa Hermannn davvero sarà ricordata questa come l epoca dei finti legni finta pietra come dici tu ... !!!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Sono d'accordo sull'intervenire sulla scala, alleggerire quell'elemento risolverà l'insieme.

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    l'anno scorso

    stefaniasasso61, in realtà di "epoca dei finti" c'è ne stata almeno una, il barocco con l'invenzione dello stucco, dei finti marmi, ... ma poi è arrivato Borromini allora la storia è cambiata (per la cronaca Borromini nasce come capomastro). Forse c'è da sperare che qualcuno cresca un po... io lavoro perche cresca la committenza...in cultura, quella del "ragionare"...

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    l'anno scorso

    il rimando alla scala mi ha incuriositò, ma devo rimanere fuori dai giudizi.

    il rivestimento e il parapetto della scala mi riporta all'insegnamento di Loos che avvertiva di stare in guardia ...gli artigiani sono solo guidati dalla loro maestria fino a farne mera decorazioni anche quando perseguno il "semplice". Cosi anche una semplice boccola coprivite è ridondante, e mostra l'approccio naif.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Allinerei la pedata eliminando lo stondato, resina o microcemento bianco o grigio cemento e un corrimano semplice in ferro

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.