webuser_6377877517

4) Camera secondo ragazzo

Franco2018
l'anno scorso

Non pensavamo di passare subito a discutere di questa camera ma mi è capitato sottomano un letto a scomparsa verticale larghezza francese (anzi un po' di più, 150 cm). Il problema è che la rete è doppia, cioè due singoli affiancati, e ci deve dormire un ragazzo solo, del peso di 70 kg circa. In origine si voleva prendere un letto una piazza e mezza, quindi largo 120 cm, ma è capitata questa occasione con un letto usato.


Ovviamente, essendo da solo, tenderà a dormire in mezzo: il dubbio è, si dormirà bene avendo sotto la schiena non la parte centrale della doga bensi il piantone centrale di ferro cui si agganciano le doghe dai due lati? Se dovessero esserci problemi pensavo ad una possibile soluzione con un foglio di laminato su cui appoggiare poi i materasso. Renderebbe tutto un po' più rigido ma non troppo.


Ah, il letto a scomparsa comprende un divano su cui sopra si abbassa il letto; infatti si vuole un abiente che di giorno faccia più da soggiorno e la notte si trasformi per dormire.


Allego piantina e rendering di una ipotesi di arredamento. I mobili sono scelti a caso, serve solo per capire gli ingombri.



Commenti (38)

  • Franco2018

    Per capirci, la rete è tipo questa.


    Ci si dormirà bene in mezzo?


    Il nostro attuale letto matrimoniale è a doga unica da 180 cm, con tre serie di molle a sostegno dele doghe che altrimenti si spaccherebbero. Ed ovviamente in qualunque punto ci si sdrai non c'è differenza. Anche il materasso ovviamente è unico, ed a molle. Pesa una "tonnellata" ci vogliono sempre 2 persone per girarlo, ed infatti mia moglie si è stufata. :-(

  • PRO
    Vale

    ho la stessa tipologia di rete, solo che la mia è a due materassi separati ... io dormo sempre nel mezzo e a parte il fatto che ogni tanto si forma un "buco" tra i due materassi perchè si distanziano uno dall'altro, il piantone centrale non mi ha mai dato fastidio ... certo è che ci dormo da 29 anni, magari sarò abituato io. Non saprei se non avendoci mai dormito prima può dare noia, perchè ad esempio a me i materassi memory che tutti adorano mi danno un fastidio tremendo! ahahah

    saluti

    Franco2018 ha ringraziato Vale
  • Discussioni simili

    CAMERA PER RAGAZZO DI 15 ANNI

    Q

    (1) commenti
    serve una pianta quotata con posizione precisa di porta e finestra, necessità, gusti, eventuali idee da cui partire....
    ... mostra di più

    secondo bagno

    Q

    (64) commenti
    Capisco le troppe domande, ma sarebbe diverso se fossimo stati uno di fronte all'altro..quindecomper forza essere così.
    ... mostra di più

    consigli x secondo bagno

    Q

    (13) commenti
    Buongiorno Ale, non è sempre facile dare risposte centrate senza parametri certi e un confronto diretto con l'interessato. Se le sue intenzioni sono quelle di non variare le superfici delle camere, una possibile soluzione è quella di ripensare la superficie dell'attuale bagno per ricavarne uno piccolo a servitù di una delle due camere, come da schema che le allego. Se invece ritiene di voler sacrificare parte della camera da letto, tutto è fattibile ma da valutare necessariamente e solo con un progetto che ne determina fattibilità e costi. Spero di esserle stata utile cordialmente - Anna Maria Lo Torto Architetto - AMLT Design (+39) 3346240080 annamaria.lotorto@gmail.com www.amltdesign.com
    ... mostra di più

    5) Camera primo ragazzo

    Q

    (31) commenti
    Ecco, ho trovato un sito che lo dovrebbe spiegare http://www.letti.com/letto-in-base-a-dimensioni-tipologia-stile/futon-e-tatami.html Mo lo leggo. EDIT: Capito tutto, il tatami è il "tappeto" che si mette sotto, ed il "futon" il materasso sopra. L'articolo cita la Cinius di cui ho già parlato ed ecco le due pagine relative ai prodotti con i prezzi https://www.cinius.com/it/reti/tatami.php https://www.cinius.com/it/materassi/futon.php Poi ci sarebbero anche i letti in legno su cui posare il tatami e poi ancora sopra il futon. Purtroppo son tutti più lunghi di 2 m e quindi non vanno nell'1,97 disponibile. Occorre farlo su misura o tagliare l'angolino. Certo che poi sotto se ne accumulerà di polvere, non potendoci passare l'aspirapolvere visto che son bassissimoi. :-( In ogni caso questa è l'unica camera senza parquet e quindi una bella serie di tatami su cui camminare non ci starebbe male!
    ... mostra di più
  • Franco2018

    Grazie Valerio (stesso nome del futuro abitante della camera) per la condivisione dell'esperienza.


    I miei genitori avevano due materassi separati su due reti separate. Non mi ci son mai potuto adattare a dormirci in mezzo, quelle poche volte che ci ho provato. Ed infatti da sposato la scelta è stata rete unica, materasso unico.

  • PRO
    michele volpi - studio interior design

    Franco, puoi provare con un foglio di MDF di 4 mm, mantiene una buona elasticità e il materasso non tenderà a scivolare facilmente come con il laminato.

    Franco2018 ha ringraziato michele volpi - studio interior design
  • Franco2018

    Grazie Michele Volpi, in effetti il laminato (la vecchia formica - esiste ancora?) da un lato è molto scivolosa e potrebbe creare casini. Non sapevo dell'MDF ma se è flessibile uguale potreppe essere una soluzione. Non l'ho mai visto in giro: conosco solo la faesite (anch'essa con un lato liscio) ed il compensato. Ma non saprei confrontare il grado di elasticità.

    Ma magari son solo "fisime" inutili che ci stiam facendo.

    Comunque poi ci son da progettare scrivania, libreria ed armadiatura.

    Altra domanda: ovviamente sotto la finestra sta il termo. Una scrivania piazzata proprio davanti non crea problemi di ergonomia ed efficenza energetica? Avere il calore diretto sulle gambe, può dar fastidio? Ed i mobili, col calore non si rovinano?


    EDIT: La Fòrmica esiste ancora! http://www.formica.com/ Ho messo l'accento per i più giovani! :-)

  • PRO
    michele volpi - studio interior design

    se fai una scrivania proprio sopra il termosifone devi prevedere una griglia o una serie di asolature sul piano, per poter far circolare il calore. Un pò di questo rimarrà comunque intrappolato, ma non penso che influirà più di tanto.

    Franco2018 ha ringraziato michele volpi - studio interior design
  • Franco2018

    Cari houzzer siamo nei guai. Ho paura che letto con divano, armadio, scrivania con sedia non ci stiano!!!!

    La parete è 3,58 . Ci devono stare nell'ordine da sinistra a destra,

    • una scrivania (ipotizziamo 50 cm e sarebbe stretta)
    • alti 50 li lasciamo per la sedia tipo ufficio senza braccioli (che sbatterebbe dietro contro il bracciolo del divano)
    • poi inizia il divano/letto a scompara di 168 cm
    • restano giusto 90 cm in cui poter infilare un armadio.

    Vi sembra una cosa fattibile?

    Se l'alternativa fosse mettere l'armadio appoggiato alla parete a destra. Forse di potrebbero guadagnare 10 cm spingendo il letto più a destra. Ma poi le ante non si aprono più.

    Dobbiamo rinunciare al letto francese per uno una piazza e mezza e guadagnare così 30 cm?

  • Franco2018

    Per maggior chiarezza il letto a scomparsa più divano anteriore è questo o molto simile.


  • Franco2018


    Rifatto il progetto con le misure più precise e sono con letto scomparsa/divano ed armadio largo 90 cm, altro 260 circa. Troppo poco una scrivania larga 50 cm? Ora come ora l'uso maggiore che se ne fa è con un laptop ed un po di libri a destra e sinistra. E 50 cm dietro per la sedia. Se tenuta all'estrema sinistra della scrivania (bella lunga, 180 cm - un peccato non riuscire a sfruttarla tutta) tocca e non tocca con il bracciolo del divano. Diciamo che uno si deve sedere e poi scivolare verso destra se vuole guadagnare spazio utile sul piano. Una "rottura" che è meglio evitare?

    Siate magnanimi: è una decisione che dobbiamo prendere subito.



    :-(

  • PRO
    michele volpi - studio interior design
    Franco, potresti prendere in considerazione di mettere la scrivania tra l'armadio e la parete a sinistra, lasciando al posto dell'attuale piano scrivania, un mensolone della stessa lunghezza, ma profondo non più di 20cm, con funzioni di libreria e poggia oggetti. Lo spazio sopra la scrivania , all'occorrenza potrebbe essere utilizzato per collocare 2/3 mensole p cm 27/30 con funzioni di libreria. Tuo figlio avrebbe meno spazio per appoggiare libri e pc, ma una volta organizzato si muoverebbe molto meglio e l'ambiente sembrerebbe meno angusto
    Franco2018 ha ringraziato michele volpi - studio interior design
  • Franco2018

    michele volpi - studio interior design quando uno si fissa in una cosa poi non ne vede altre! ;-) In effetti non avevamo mai preso in considerazione quella disposizione. Perché il figlio ha sempre pensato di stare fronte alla finestra.

    In effetti con la scrivania girata di 90 gradi adesso la sedia non ha più alcun problema.

    La decisione finale la faremo quando gli altri mobili saranno già dentro in base alle preferenze del pargolo ma adesso siamo più sicuri avendo due alternative.

    Grazie.

    Ecco come verrebbe.




  • PRO
    michele volpi - studio interior design
    Bravissimo Franco, ti potrei prendere come collaboratore :) tuo figlio ha ragione davanti la finestra è più bello, resta il fatto che, essendo una decisione che puoi rendere all'ultimo minuto, quindi sarà sicuramente la decisione ottimale. Quando hai finito, hai l'obbligo morale :) di postare le foto di tutti gli ambienti dei quali hai chiesto consiglio
  • Franco2018

    È bello sapere di poter contare su un lavoro di backup: di 'sti tempi può tornare utile. :D


    Comunque, certamente quando tutto sarà finito sarà certamente mia premura postare le foto di tutti gli ambienti.

  • Franco2018

    Alla fine abbiamo abbandonato l'idea del letto 2 piazze alla francese e siamo tornati all'idea iniziale della piazza e mezza.

    Il progetto complessivo nel frattempo va avanti

  • Francesca
    Nella camera di tuo figlio mi sembra ci sia più agio per muoversi... Bravi!
    Franco2018 ha ringraziato Francesca
  • Franco2018

    Stavo riflettendo se, invece della classica libreria a spalle e ripiani, lunga circa 1,20 m pensare a qualcosa di meno tradizionale. Ho provato a buttar giù tre disegni, che vi sottopongo.


    Che ve ne pare?

  • Franco2018

    Sarebbe bello avere dei piani lunghi 1,20 ma poi si piegherebbero sotto il peso della cultura, ed allora in questa prima bozza i ripiani sono rinforzati con dei bussolotti rettangolari.

    La scrivania è corpo unico con un ripiano (qui non disegnata)


  • Franco2018

    La seconda è simile ma i bussolotti sono dei cubi. Qui si vede anche la scrivania incastrata nella libreria.



  • Franco2018

    L'ultima ipotesi è fatta da una serie di bussolotti di varie misure incastrati fra loro e con la scrivania. Non l'ho scritto prima ma la parte in basso è più larga, da seduta, con due cassetti da un lato ed uno sportello di chiusura dall'altro.

    Ovviamente per i bussolotti bisogna poi scegliere delle misure che abbiano senso: esistono degli standard per le dimensioni dei libri/riviste cui normalmente si fa riferimento?



  • Franco2018

    Nessun commento sulle mie ultime "creazioni" :D

  • Francesca
    Io preferisco la prima. Anche la terza non é male ma mi sembra poco sfruttabile... Poi dipende da come viene realizzata. Dal disegno non è facile capire del tutto il risultato finale!
    Franco2018 ha ringraziato Francesca
  • Franco2018

    Grazie Francesca, nella casa attuale la camere dei ragazzi è attrezzata con una grande struttura della Besana (ahimè ho appena scoperto che è defunta, dopo 115 anni di attività :-( ) i cui ripiani si possono spostare a tre diverse altezze, opportunità che abbiamo sfruttato per far entrare tutta la rumenta. Proverò ad usare quelle misure come riferimento e vedere dalla bozza si può ricavare qualcosa di serio.

    Diciamo che la terza ipotesi la preferisco proprio perché offre più altezze da sfruttare mentre nelle prime due è tutto fisso. Poi magari non se ne fa nulla ... ma mi sarò divertito un po' a giocare al "piccolo architetto" :-)

  • Franco2018

    Ecco il progetto già più elaborato con le misure esatte (o quasi - si può ancora stringere/allargare un po' e anche alzare qualche cm - dipende dagli altri mobili - ma so già dove intervenire). Anche la profondità dipende dal mobile letto, mentre la seduta sarà come l'armadio dall'altro lato, quindi 60 cm. Tre ripiani sono riposizionabili mentre tutto il resto è ovviamente fisso.


    Avrei voluto fare arrivare la scrivania fino al muro di fronte passando sopra il termo ma purtroppo questo è alto 77,5-78,0 cm . Passarci sopra vuol dire avere una scrivania di oltre 80 cm che è un po' troppo fuori misura.

  • Franco2018


    Il progetto va avanti e stiamo per andare in lavorazione ma come "colorare"tutta la struttura? Lasciare armadio e pannello letto "lisci" senza alcun tocco ad effetto, o utilizzare le nuove tecniche digitali per disegnare qualcosa su tutti quegli spazi vuoti. La libreria poi si riempirà di libri e quindi non sarà un problema.


    Sul resto, approfittando della configurazione mi era quasi venuta l'idea di rappresentare un albero sferzato dal vento. E mi è tornato in mente un articolo di qualche tempo fa che descriveva l'albero più antico d'Italia che viveva isolato e tutto contorto in cima ad una montagna. Grazie ad internet ho scoperto che si tratta dei pini loricati che vivono sul Pollino, in Calabria, di oltre 3000 anni. Ecco una foto adatta



  • Franco2018

    Ma uno potrebbe anche pensare ad una stampa giapponese (questo da girare al contrario)



    ma anche a qualcosa di stilizzato, come fatto a china



  • Franco2018

    Altre idee?

  • Franco2018

    Oppure saltando di pale in frasche qualcosa ispirata a Mondrian




  • PRO
    Oscar Francescutto

    wow Franco2018 !! io più che consigli passo a lasciarti complimenti!! Sei un vulcano di idee (belle idee!) e un abile "bozzettista" :)

    Ma soprattutto sei un padre fantastico!! Se questa è l'attenzione e l'originalità che ci metti nel realizzare la camera per tuo figlio voglio farmi adottare da te!! ;)

    Bravo!

    Franco2018 ha ringraziato Oscar Francescutto
  • Franco2018

    Grazie, ma non ci vedo niente di eccezionale. Faccio quello che posso.

  • Franco2018

    In questa camera è tutto deciso manca solo un particolare che non ci convince. Il progettista come luce da lettura per il letto a scomparsa vorrebbe inserire delle semplici strisce led nei montanti laterali ma non mi convincono per nulla. L'effetto sarebbe all'incirca come in questa foto.



    E lo trovo decisamente poco funzionale.

  • Franco2018

    Io invece stavo cercando delle luci da lettura più confortevoli ma di sottile e direzionale si trova ben poco, ad esempio queste di Astro Lighting



    https://www.astrolighting.com/it/products/7554-digit

    https://www.astrolighting.com/it/products/8112

    Tosca Led - spessore 43 mm

    https://www.astrolighting.com/it/products/1157012


    Corsa Led - spessore 34 mm

    https://www.astrolighting.com/it/products/7092-corsa

    La prima sarebbe perfetta ma ha un incasso di 6 cm !!!! Dovremmo adottare dei montanti molto spessi.

  • Franco2018

    Altra idea potrebbe essere questa di Luce & Light


    Facendo uno scanso rotondo per la base e infilando il flessibile e la luce in una supporto per strisce led, in modo da tenerlo a filo mobile e poter chiudere il letto senza che si incastri nel materasso.


    Conoscete altre soluzioni più efficaci e meno problematiche?

  • Franco2018

    Mi sa che la Corsa Led si può benissimo usare perché il letto, per i fatti suoi, presenta già uno spessore dovuto alle molle a gas




    Sarà compatibile con le Corsa Led che son spesse solo 34 mm!

    Lunedì ne parlo col progettista.

  • Franco2018

    Alla fine la committenza :-) ha optato per questi colori


    Ante armadio e pannello anteriore letto

    CLEAF ARES FB02 BETON

    https://www.cleaf.it/it/pannello/fb02ares/



    Struttura armadio, letto e libreria

    EGGER GRIGIO POLVERE U732 ST9

    https://www.egger.com/shop/it_IT/interior/decor-detail/U732_9



    Schiena libreria

    EGGER GRIGIO LAVA U741 ST9

    https://www.egger.com/shop/it_IT/interior/decor-detail/U741_9

    Il bussolotto in alto a destra e il piano scrivania invece saranno di un legno colore chiaro, ma non ho marca e sigla, qualcosa tipo questo



    Ma qui vado a memoria.

    Da decidere il colore del divano e di un puff cubico. In questo articolo, al grigio abbinano il blu

    https://www.houzz.it/magazine/colore-in-camera-tranquillita-e-relax-con-la-coppia-grigio-blu-stsetivw-vs~112495495


    E poi c'è da dipingere tutta la stanza: di che colore? Con tutto 'sto grigio forse meglio lasciarla bianca (c'è già il pavimento in doussie che da un po' di colore diverso).

  • Franco2018

    Qui per il divano abbiamo scelto questo tessuto damascato

    Camera secondo ragazzo · Maggiori informazioni

    Mercis - Bora Damasco Colore 57

    https://www.mercis.si/product/bora-damask/

  • Franco2018

    Quindi tutta l'arredamento verrà all'incirca così (peccato non avere a disposizione i rendering fighi che si vedono su Houzz)

    Per le pareti pensavo di lasciare il tetto bianco ed anche la parte alta dei muri fino ad inglobare il cassonetto della tapparella, così da mimetizzarlo un po'.

    Nella parte bassa si potrebbe riprendere il blu del divano e fare un blu polvere molto leggero: esiste?

  • Franco2018

    Ultimo dubbio sulle ante di armadio, e parte bassa della libreria che avrà uno sportellino e due cassetti.

    Premesso che il letto è per costruzione con "anta interna" quindi i fianchi ed il top della struttura si vedranno perfettamente, per le ante dell'armadio, l'antina bassa e i due cassetti, meglio orientarsi per un'anta esterna o continuare con l'interno come il letto? Tendenzialmente sarei abituato ad avere ante esterne.

    Aggiungo due figure di cerniere per far capire le differenze


    Ante esterne



    Ante interne

  • Semplice utente non pro

    Franco2018 è davvero encomiabile la passione che ci metti nello scegliere ogni singolo dettaglio, bravo!

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.