cristiano_cividini

Recupero seminterrato a Milano: altezza minima delle finestre

Cristiano Cividini
2 febbraio 2018
Ultima modifica:2 febbraio 2018

Buongiorno, voglio acquistare un locale seminterrato a Milano, che presenta tutte le caratteristiche per poter essere convertito in abitazione grazie alla nuova legge regionale (altezza soffitto maggiore 2,7m, ampie finestre da 2 lati, etc.). Mi diceva un tecnico però che l'ASL richiede la "lunga visuale", cioè che le finestre siano al massimo alte 130cm dal suolo. Questo per me sarebbe un problema perchè il mio seminterrato ha il soffitto alto 4m e le finestre sono a circa 250cm dal pavimento. Qualcuno conosce questa materia e sa dirmi se quanto mi hanno riferito è vero e come eventualmente si potrebbe ovviare al problema? Grazie mille.

Nell'immagine quella che mi hanno spiegato essere la richiesta dell'ASL.


Commenti (5)

  • PRO
    Pini & Sträuli architects

    Ciao Cristiano,

    ultimamente mi sto interessando a questa legge regionale. Sinceramente non ti posso dare certezze, ma nel testo della L.R. nr 7 del 2017 sul recupero dei locali interrati, non mi sembra di aver letto niente riguardo all'altezza minima dal suolo delle finestre. Sul sito del Comune puoi trovare altre informazioni: per esempio ci sono delle zone di Milano dove questa legge non può essere applicata. Poi la cosa che comunque ti toccherà fare di persona o affidandoti a un professionista è andare a parlare al Comune per fugare (se sarai fortunato) i tuoi dubbi.

    link Comune di Milano

  • PRO
    ARCHITECTURAL SIGNS

    Potrebbe essere. Come al solito le normative hanno buchi o possibilità interpretative e a livello igienico-sanitario l'ASL dice la sua. Tradotto: non so dirle se sia vero o no. Ma se l'occasione è ghiotta, lei potrebbe anche ipotizzare di fare un pavimento sopraelevato di 120 cm e il gioco è fatto. Provi a pensare: immagino che dovrà fare dei lavori e come al solito a pavimento passano gli impianti: demolizioni, assistenze murarie, posa di tubazioni, poi faccio il getto, ecc. Invece stende tutto a terra senza demolire nulla e poi posa in pavimento tecnico, che potrà rivestire come vuole. E magari questa cosa le serve per creare uno spazio "vespaio" che sono certo la legge preveda (non l'ho ancora letta, ma a questo punto le darò un'occhiata per curiosità).

    Se vuole capirci di più, sa dove/come trovarmi.

    Giovanni Rizzi

  • Utente-431577

    Ciao Cristiano come hai risolto con la ASL? Grazie

  • PRO
    Silvana Citterio

    Buongiorno,

    sto studiando proprio in questi giorni la legge per un mio cliente, non ho trovo alcuna menzione in merito alle quote delle finestre, l'unica menzione che le riguarda è quella relativa ai rapporti aeroilluminanti per i quali ci si può affidare a sistemi meccanici solo per il 50% rispetto ai limiti stabiliti.

    Gli altri requisiti fondamentali sono:

    -Vespaio areato

    -Pareti interrate protette con intercapedine areata

    -Non si possono recuperare seminterrati nelle zone N.A.F. e F3 F4

    -Per l'abbattimento delle barriere architettoniche è sufficiente verificare la visibilità e l'adattabilità


    Buon lavoro

    Silvana Citterio



  • PRO
    Riccardo Randi

    Ciao Cristiano, sono nella tua stessa situazione, hai scoperto se é vera la questione della finestra ad altezza massima 1.30 cm?

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.