uberalle

bonus ristrutturazione 2018 e atto di notorietà

Ale
23 gennaio 2018

Buonasera ho un dubbio di questo tipo.

Per quanto riguarda il bonus ristrutturazioni la normativa indica che "

  • le abilitazioni amministrative in relazione alla tipologia di lavori da realizzare (concessione, autorizzazione o comunicazione di inizio lavori). Se queste abilitazioni non sono previste è sufficiente una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà in cui deve essere indicata la data di inizio dei lavori e attestare che gli interventi di ristrutturazione edilizia posti in essere rientrano tra quelli agevolabili" Fonte Agenzia Entrate

La mia domanda è capire in quale situazione ci possiamo trovare quando la normativa dice che è sufficiente la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà a differenza dell'apertura della CILA, CIL ecc.

Dovrei eseguire alcuni piccoli interventi ma che risultano di natura straordinaria e mi darebbero il permesso di poter accedere al bonus ma non capisco l'atto di notorietà è sufficiente o no.

Qualcuno mi sa dare chiarezza?

Grazie

Commenti (1,3k)

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.