Houzz Logo Print
clage67

Direzione parquet rovere - consiglio

7 anni fa
Buonasera, dovrei posare in tutta casa (bagni e cucina compresi) un parquet biocompatibile rovere spazzolato, quale soluzione di posa è meglio? 1 o 2? Larghezza 158mm, lunghezze da 1850 a 2400mm retro lamella in legno rovere, posato flottante, tot 18mm. Grazie in anticipo

Commenti (76)

  • PRO
    7 anni fa

    Sig.ra Maddalena, vedendo la piantina le soluzioni per la posa sono 2: perpendicolare all'ingresso o in diagonale verso destra. Oppure richiede un 20% di materiale in più e se lo fa posare a spina ungherese meglio se con fascia ba bindello: con i listoni larghi 14 cm ci fa creare la fascia a bindello mentre con i listoni larghi 12 e 16 creano la spina ungherese con giunzione a 45° (però dovranno consegnarle i listoni di un'unica lunghezza altrimenti lo spreco sarà maggiore del 20%)

  • 7 anni fa
    Gentile Mr Parquet, la ringrazio molto per l intervento. Non avevo mai preso i considerazione la posa diagonale, invece per la posa a spina sinceramente non è di mio gusto. Potrei cmq chiederle perché non parallelo all ingresso? Ancora Grazie. Maddalena
  • Discussioni simili

    Direzione parquet rovere - consiglio

    Q

    (7) commenti
    Premesso che secondo me la dimensione del parquet è sovradimensionata rispetto agli ambienti, la soluzione 1 permette di irraggiare il parquet di luce naturale proveniente dalle finestre e nel soggiorno può avere una visione maggiore della differenza tra una plancia e l'altra (sulla lunghezza di 5.65 Ml potrai visualizzare 3 plance mentre se lo posano nell'altro senso ne mettono 2 scarse). Saluti, Emanuele.
    ... mostra di più

    SONDAGGIO: DIREZIONE DI POSA PARQUET

    Q

    (7) commenti
    Talvolta una scelta opportuna dal punto di vista degli sfridi può non essere ottimale per l'effetto visivo. Personalmente prediligo la posa parallela alle finestre che mi dà una sensazione di abbraccio e accoglienza. Il listone che 'punta' verso l'esterno mi sembra che faccia fluire l'energia della casa dalle finestre, utilizzando un modo di esprimermi mutuato dal 'feng-shui'.
    ... mostra di più

    Quale direzione di posa del parquet

    Q

    (6) commenti
    Cara Emanuela, in teoria hai ragione che sarebbe meglio posarlo per lungo rispetto all'ingresso in modo che le plance vengano irradiate dalla luce delle finestre del salone ma visto le generose dimensioni della plance l'unico modo per posarle per rendere giustizia alla lunghezza è la posa trasversale all'ingresso come suggerito dal sig. Fiorillo. Posando trasversalmente all'ingresso avrai le plance che dal salone entrano in cucina e dal corridoio entrano in tutte le stanze. L'unica accortezza è che devi piazzare un buon zerbino davanti all'ingresso per evitare che entrando possiate avere dei sassolini sotto le scarpe che righerebbero il parquet controvena e i graffi controvena sono impossibili da togliere se non con una carteggiatura (però avendo acquistato un parquet oliato sei avvantaggiata perché potresti far carteggiare una porzione di pavimento e far applicare l'olio senza che si riconosca la parte sistemata rispetto al resto).
    ... mostra di più

    Direzione posa parquet

    Q

    (5) commenti
    Ciao, quando è presente un corridoio come il tuo, conviene posarlo parallelo alla lunghezza: in questo modo ridurrai i tagli e potrai apprezzare la posa in tutta la sua lunghezza. Avendo stanze abbastanza proporzionate questa scelta non inciderà sulla percezione dello spazio, che resterà ampio e regolare.
    ... mostra di più
  • PRO
    7 anni fa

    Non in parallelo perché crea un effetto di sbarramento all'ingresso e nel corridoio sarebbe brutto. Meglio allora in diagonale che dà un senso di accoglienza e direzione nel soggiorno.

  • 7 anni fa
    Molto ragionevole, però l 'appartamento avrà uno stile tendente al moderno molto bianco ed alcuni mobili di recupero la posa diagonale potrebbe rendere il tutto un po troppo "classico"? Grazie
  • PRO
    7 anni fa

    la posa in diagonale o perpendicolare all'ingresso secondo me non incide sullo stile dell'abitazione. Avrebbe inciso la posa a spina ungherese.

  • 7 anni fa
    Grazie molte, spero a breve il risultato;)
  • PRO
    7 anni fa

    Buonasera, ne approfitto per chiedervi anche io un consiglio. Ho letto molte critiche sulla posa del parquet parallelo alle fonti di luce; nel mio caso sembra più idoneo posarlo perpendicolarmente alle porte e senguendo la longitudinale dell'ingresso. Cosa ne pensate? Grazie mille

  • 6 anni fa

    Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio sulla direzione di posa di un parquet oliato rovere naturale con plance lunghe 2,20 m per l'appartamento in foto. L'ingresso è sul salone, a destra del salone c'è la cucina. Il parquet verrà posizionato in tutte le stanze tranne i bagni. mi fate sapere? grazieee

  • 5 anni fa


    Buongiorno.Avrei bisogno di un vostro prezioso consiglio.Ho letto attentamente tutti i post e le vostre risposte ma sono profondamente indeciso su come posare il parquet.Come si può veder ho un corridoio lungo che molto probabilmente verrà "spezzato" da una parete che dividerà zona giorno da zona notte.L'idea iniziale era di posare il parquet con il lato lungo che scorre lungo.la.parete corta del soggiorno (come in.piantina) ma mi ritroverei l'ingresso con il parquet posate in modo ortogonale.Cosa mi consigliate per valorizzare al meglio le stanze e la luce sui listoni visto che il corridoio verrà visivamente accorciato con la parete di cui parlavo sopra?Prediligo la.posa corretta in corridoio ?Oppure la luce che entra dalle finestre nelle stanze?Grazie dei vostri preziosi consigli.

  • 4 anni fa

    buonasera a tutti, ho trovato questo post interessante anche se i commenti sono datati.

    anche io ho gli stessi dubbi sul tipo di posa. Nel mio caso (posto 2 planimetrie "stato futuro" fra cui ancora siamo indecisi) l'open space ha misure 4,50x10,0m. Finestre solo sui lati corti. L'ambiente non è molto luminoso (parlo di luce naturale) in quanto piano terra di una villetta a schiera. Cosa mi consigliate, sia come materiale/colore che posa (parallela o ortogonale ai muri lunghi)?


    Grazie mille a tutti



    grazie

  • PRO
    4 anni fa

    senza dubbio la soluzone 2

  • 4 anni fa

    nel senso della direzione del parquet (ortogonale ai lati lunghi) o della planimetria? e se fosse la soluzione 2 delle planimetrie postate, la direzione del parquet quale sarebbe? a correre, parallelo ai lati lunghi o ortogonale agli stessi? grazie

  • PRO
    4 anni fa

    ciao Pasquale, la mia preferenza indicata nella soluzione due, si riferisce alla domanda posta da cg, che ha aperto il post, anche se domanda datata.

    Riguardo la tua richiesta, non ho ben capito se è stata individuata una tipologia di materiale ( legno, gres o altri) oppure, la richiesta "tipo di materiale" si riferisce al tipo di essenza lignea?


  • PRO
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    proposta per la direzione Houzz: perche non mi date l'incarico (congiuntamente a Volpi, lui però è ignaro di questa proposta) per redigere un glossario sui termini in uso, e sulle principali e fondamentali questioni del costruire. E' una noia mortale dover ripetere le stesse cosa. La posa del pavimento è stata affrontata in mille post, ma tutti vogliono una risposta personalizzata ponendo una domanda generica quanto l'andare avanti o indietro. Lo ripeto, il pavimento di regola è posato secondo la linea della luce, quindi sempre ortogonale alle finestre. Poi ci sono i casi particolari....e questi dovranno essere risolti con un progetto.Si anche la posa di un pavimento deve essere progettata soprattutto per risolvere i problemi pratici di posa e non sprecare risorse importanti oltre i soldi individuali e globali. Contattatemi! con i tanti servizi che offrite forse un piccolo manuale d'uso ci risparmierebbe tante sconcezze. Houzz, l'importante è ragionare (soprattutto i proponenti) quando si sta dando Forma (oggetto e relazioni d'uso) a una risposta, non accodarsi all'ultima magia.

    PS. Houzz, naturalmente siete voi che decidete, pagate e ne trarrete vantaggi, dunque affidatelo a chi più vi convince, ma non sottovalutate l'idea.

  • PRO
    4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    PS- nel caso di specie, l'ultimo postato, valuterei una posa a disegno che pur nella unitarietà individui delle zone. L'indicazione non è meramente estetica, infatti se lo si posasse coerentemente alla luce la linea longitudinale sarebbe talmente lunga da richiedere al posatore particolare abilità per non farla serpeggiare. ... ma anche il cervello a causa dell'occhio della sua forma anatomica, deve fare molte correzioni per restituire linee diritte lunghe e parallele.

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    Salve potrei avere un aiuto anche io? Sto facendo case e ho pensato di posare un gres finto legno chiaro da mettere in tutta casa (eccetto bagno padronale) dove c è già una cucina color noce con 2 pareti in pietra di trani ma non so in che verso farlo posare..allego Planimetria e pavimento che vorrei.


    E vorrei anche rivestire il bagno grande in marmo bianco e nero. Pensate c è molto stacco? Mi date un aiuto? Accetto consigli anche sul colore delle porte e dei battiscopa.

    Grazie




  • PRO
    4 anni fa

    Rosy Rosy le conviene aprire una nuova discussione. mostri anche qualche foto.

  • 4 anni fa

    Ok. Posso aprire una nuova discussione ma foto non posso allegarne in quanto i lavori non sono ancora iniziati. Grazie Raimondo

  • PRO
    4 anni fa

    le foto dell'esistente, certo! ancora meglio se vuole indicazioni sul da farsi!

  • 4 anni fa

    Buongiorno. Vorrei un consiglio anche io sulla posa del parquet della nostra villetta. È da considerare che l’ingresso,il quale si trova un grafino piû su del resto della casa, sarà di un materiale identico a quello dell’ingresso esterno, in gres-cemento.

    il parquet sarà posato in tutta la casa,compreso il piccolo bagno ospiti alla sinistra dell’ingresso.escluderemo i due bagni e la lavanderia.

    le finestre del living sono molto grandi e il soffitto è a tutta altezza sulla mansarda,che ha il tetto in legno sbiancato. Il parquet,invece, sarà in rovere color miele o leggermente ossidato e le misure saranno sui 20x100 orientativamente (ancora non abbiamo scelto).

    avrei voluto aprire un’altra discussione ma non so come fare.

    grazie!!

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa



    Il living è a sud e l’ingresso è a ovest. La cucina è a est

  • PRO
    4 anni fa

    mi intrometto nel discorso, perché ho lo stesso problema. è possibile cambiare direnzione dei listoni dove ci sono le porte?

  • PRO
    4 anni fa

    @AB STUDIO Architetto Alessia Biscia certo che si..l'importante è accettare che non è bellissimo poi da vedere..!

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    Ricordo una foto vista qui su houzz di un vano porta rivestito nella sezione con una lamiera nera che continuava anche sul pavimento... purtroppo non la trovo più ma in questo caso potrebbe essere una buona soluzione per ovviare al problema antiestetico che dice Bartolomeo

  • PRO
    4 anni fa

    Non ricordo bene il dilemma di questo post,,ma alla domanda io già dirti una risposta per il senso di posa. Ora la domanda quale è..?

  • 4 anni fa

    Bartolomeo, questo post è di anni fa :-)))))

    l ha riesumato alessia biscia per chiedere se possibile (credo intenda se esteticamente valido) cambiare direzione nelle varie stanze

  • PRO
    4 anni fa

    AB STUDIO Architetto Alessia Biscia lo sa meglio di me, tutto è possibile anche immaginare che il pavimento di un appartamento sia opera unitaria.


    I tuoi preferiti Houzz · Maggiori informazioni

    il problema si può porre rispetto ai materiali, i listoni potrebbero non avere la maschiatura inversa e dunque in quel caso sarà il posatore a supplire....

  • 4 anni fa

    Buonasera.

    Devo posare un parquet flottante a listoni in casa di mia figlia a Genova.

    L'appartamento è molto luminoso essendo un terzo piano con tutte le camere esposte a sud.

    Il parquet è un prefinito in rovere spazzolato color miele abbastanza chiaro con misure 190 cm per 20 cm e spessore 15 mm.

    Lo vorrei posare diagonale col metodo a tolda di nave irregolare.

    Se possibile potreste indicarmi quale potrebbe essere la direzione più corretta per la posa? (Diagonale 1 oppure diagonale 2?)

    Ho le idee un po' confuse perché, a me, verrebbe di posarlo con la diagonale 1 ma non sono sicuro sia la scelta corretta.

    Mi potreste aiutare?

    Grazie mille.

    Marco.



  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    Marco Tomassone, grazie, e buonasera anche a lei. Sarebbe meglio aprire una nuova discussione, così da poter ricevere i consigli specifici che le peculiarità della sua situazione richiedono. Comunque, brevemente, per quanto riguarda la posa in diagonale consideri che la direzione dei listoni disegna e indica, sul pavimento, una linea di percorrenza, quasi un invito a procedere in una determinata direzione, un indirizzarci verso qualcosa o qualcuno. Quindi immagini in quale direzione vuole che lo sguardo sia invitato a rivolgersi appena si mette piede in casa. A mio parere personale, sceglierei la posa numero 2. Perché? Mi invita a entrare nel soggiorno, come se i listoni del parquet fossero tanti piccoli red carpet che mi accompagnano verso il cuore della stanza e la luce delle finestre e non verso l'angusto disimpegno della camera+bagno+ripostiglio a cui mi indirizzerebbero i listoni posati con la numero 1. Anche la luce proveniente dalle finestre scorrerebbe meglio, in quella direzione (la 2). Fluirebbe dalle finestre verso la porta di ingresso, coinvolgendo tutta la stanza e valorizzando quindi tutto il parquet. Se scegliesse la posa 1 la luce scorrerebbe dalle finestre verso la parete laterale, coinvolgendo solo metà superficie, ed entrando dalla porta di ingresso avrebbe una percezione opacizzata del parquet.

    Esempio pratico, che vale più di mille parole: con la posa 2, aprendo la porta ed entrando nel livingroom, vedrebbe il pavimento così come nelle foto, una bella fuga prospettiva, no?






  • 4 anni fa

    Io, se fosse casa mia, lo poserei in orizzontale rispetto alla pianta postata (parallelo alla porta d ingresso), se lo vuoi mettere in diagonale, senza dubbio l opzione due, per i motivi che ti ha gia illustrato hermann

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    Sig Marco Tonassone a Genova c e la ditta Canessa che hanno Cadorin ottima azienda a me l hanno messo in lungitudinale prediligendo open space


    risultando perpendendicolare alle finestre.. Guardando il post come nel disegno 2

  • 4 anni fa

    Ringrazio tutti per le indicazioni.

    seguirò il consiglio di Hermann. Grazie.

  • 4 anni fa

    Prego, è un piacere. Tante buone cose per la nuova casa di sua figlia, Marco.

  • 4 anni fa

    Buonasera,

    anche io ero interessata ad un’opinione sulla posa del parquet:


    Stiamo per posare un parquet in teak , il cui listone misura 12x125x1200.Questa pavimentazione sara’ utilizzata anche per bagni e cucina!

    come si vede dalla planimetria,

    ingresso, salone, zona pranzo e cucina sono in un unico ambiente.

    Tutti consigliano di seguire la direzione della luce, ma abbiamo paura che i listoni vengano “mozzati” andando verso gli angoli delle stanze!

    allego foto delle due versioni.

    grazie anticipatamente.

    Amanda



  • 4 anni fa

    Amanda, buonasera. Intanto le consiglio di aprire una discussione personale per il suo quesito, avrà più riscontro e non si perderà tra i consigli dati a chi ha aperto questa discussione. Poi le chiedo: la vostra paura è che i listoni saranno tagliati per la lunghezza a lato pareti in quanto non ci sarà spazio per uno intero? Consigliabile prendere le misure e fare un piano di posa prima di inziare per limitare al massimo questo inconveniente e capire da che parte iniziare per un lavoro ben fatto, ma non perderei l'effetto luce proveniente dalle porte finestre sul parquet solo per evitare una simile evenienza.

  • 4 anni fa

    Si Hermann!

    la paura e’ proprio questa!

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    Amanda, ne ha già parlato con le persone che eseguiranno il lavoro? Ciò che teme potrebbe verificarsi, sì, ma in entrambe le pose. Io confido nella competenza e nell'esperienza dei palquettisti perché lo limitino il più possibile. Inoltre, con una posa a correre, stimo ci siano meno tagli da fare con la posa perpendicolare alle finestre, ci sono troppe nicchie, angoli, spigoli e rientranze nella planimetria. Ne parli con loro, esprima le sue preoccupazioni e senta il loro parere, poi caso mai riapra la discussione per confrontarlo con altri. L'estremo rimedio è la posa in diagonale, utilizzata proprio quando ci sono molti angoli, planimetrie irregolari, muri fuori squadra o il rischio di avere listoni risicati ai lati. Ma appunto, è estrema, meglio fare un piano di posa prima di iniziare. Ora le lascio la buonanotte, a domani.


    Intanto legga i consigli di questo articolo Houzz Magazine https://www.houzz.it/magazine/la-posa-del-pavimento-quando-e-meglio-diagonale-e-quando-dritta-stsetivw-vs~91814098

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa



    Questa di sicuro senza ombra di dubbio, anche perché, oltre al concetto luce che conosci, entrare e vedere il listone verticale lo trovo brutto.

    onestamente non ho capito bene gli spigoli...



    Intendi che vuoi evitare questo?

    Se è questo lo trovo assolutamente irrilevante e nemmeno antiestetico, non cercherei nemmeno di calcolare come evitarlo, considero prioritario partire all ingresso con il primo listone intero che prosegue anche accostato alla porzione di muro Cucina, quello se fosse tagliato lo considererei un inestetismo più importante

  • PRO
    4 anni fa
    1. è prefinito?
    2. confermo la direzione della luce
    3. nel suo caso data la posizione dell'ingresso e lo spazio molto articolato del living, mi soffermerei sul piano di posa , magari introducendo delle piccole parti a disegno
    4. Il materiale è importante dunque perche rischiare una perdita di valore? Fare il piano di posa e non fidarsi della posa estemporanea
  • PRO
    4 anni fa

    alcuni esempi per lo stesso immobile




  • 4 anni fa

    Buonasera Raimondo,

    il parquet e’ un prefinito!

  • 4 anni fa

    Rispondo anche a “vecchio setter’: si la paura e’ proprio quella disegnata in rosso!

  • PRO
    4 anni fa

    allora avrà qualche difficoltà in più se vuole posare a disegno...

  • 4 anni fa
    Ultima modifica: 4 anni fa

    Amanda onestamente non vedo il problema, qualsiasi pavimento modulare, che sia parquet o ceramica, presenta tagli simili nelle nicchie e pareti ad angolo, è impensabile far coincidere tutti multipli esatti del modulo in ogni parete

  • 4 anni fa

    lunedi’ verra’ il parquettista in cantiere e ne parleremo anche con lui!

    io sarei per la versione dell’ultima planimetria che ho postato, oppure in diagonale!!!!

    vedremo.

    grazie del vostro supporto!

  • 4 anni fa

    Scusami Alessandra ma io continuo a non capirti, anche metterlo in orizzontale hai lo stesso risultato.. guarda qui, ti ho indicato 4 punti a caso


    Cosa cambia?


  • 4 anni fa

    Nulla!!!

    non cambia nulla!volevo conoscere il punto di vista di altre persone e accettare consigli!

  • 4 anni fa


    Anche in diagonale non cambia :D

    Guarda i pavimenti di tutti i tuoi amici e parenti, dove lavori, il bar dove vai a far colazione, i negozi dove entri, qualsiasi pavimento di qualsiasi materiale e formato presenta dei tagli, l unica soluzione è un pavimento in continuo, resina...oppure Acquista un terreno e fatti costruire una casa calcolando ogni misura Di ogni porzione di parete multiplo del formato di pavimento che scegli :-))))))))

    Scusami se scherzo ma ritEngo ti stia facendo un problema inesistente.

  • 2 anni fa


    Buongiorno, sono alle.prese anche io con la direzione di posa e non riesco pur essendomi documentata a capire quale sia la soluzione migliore .Il posatore mi dice parallelo all'ingresso in modo da averlo parallelo nel.corridio ma così facendo lo avrei parallelo alle finestre e quindi nella posa non usualmente consigliata perche perpendicolare all ingresso della luce .il muratore invece mi dice il contrario ma così facendo in corridoio lo avrei trasversale .Allego foto planimetria.Grazie molte a tutti quelli che vorranno aiutarmi. Maria


Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".