comunicatrice

Battiscopa e porte colore ciliegio

comunicatrice
2 anni fa
Ultima modifica:2 anni fa

Ciao a tutti, stiamo per acquistare un appartamento che ha le porte e i battiscopa colore ciliegio. Premetto che io sognavo delle porte bianche, ma visto che quelle lì sono nuove sarebbe uno spreco inutile sostituirle, dunque vorrei valorizzarle al massimo, anche se proprio il colore ciliegio non mi piace. Considerando che ci sono persino i battiscopa dello stesso colore, cosa faccio? Li tolgo totalmente? Li sostituisco con qualcosa 'altro? Vi prego aiutatemi. Considerate che vorrei usare il bianco e il grigio per i mobili. Vi allego le foto per vedere anche il pavimento.

Commenti (59)

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Purtroppo nn ho foto delle porte, ma in ogni caso non è mia intenzione dipingerle. Chiedevo solo qualche consiglio su come valorizzare al massimo questa soluzione in ciliegio col pavimento in ceramica lucido per renderlo più moderno/ contemporaneo. Grazie

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    A questo punto rispondo ad hAbita (dato che comunicatrice ha già ribadito più volte che non vuole dipingere le porte): ci sono vernici con cui si possono dipingere facilmente tutti i materiali (laminati compresi). in questo appartamento ho verniciato porte e battiscopa senza smontare nulla e vi assicuro che il risultato sarebbe stato il medesimo se fossi partita dal laminato. in questo caso si potrebbe valutare un colore diverso dal bianco (tipo sabbia)
  • Discussioni simili

    Porte e battiscopa

    Q

    (19) commenti
    se dovessi consigliarlo per la praticità di pulizia, direi di no, per la praticità di posa del parquet, direi di no, ma io adoro gli ambienti senza battiscopa. Naturalmente vanno presi alcuni accorgimenti per proteggere il muro e durante la posa stessa del parquet, che non può essere lasciato staccato dal muro come si usa fare in genere.
    ... mostra di più

    Consigli porte e zoccolino

    Q

    (6) commenti
    Buongiorno, Grazie mille per i suoi consigli. L'ultima sua proposta rientra molto nei nostri gusti. L'unica nostra paura è fare un "pastrocchio " con colori ed "essenze". la cucina sarà di questo modello e colore mentre le finestre, per ragioni di estetica con l'appartamento superiore saranno di color ciliegio (gli infissi saranno in pvc). le allego anche planimetria della casa. Come vede le porte, ad eccezione di quella del ripostiglio sono abbastanza nascoste in quel piccolo corridoio della zona notte...e poi c'è la porta del bagno in camera, la quale raggiunge a malapena i mq necessari... ed è anche per questo che avremmo pensato a qualcosa che stacchi ma non troppo, a qualcosa di neutro che leghi con il pavimento e ci permetta allo stesso tempo di giocare con colori e arredi...perché, anche se le porte sono limitate a una piccola zona, lo zoccolino sta in tutta casa...
    ... mostra di più

    Consiglio colore pareti e battiscopa

    Q

    (6) commenti
    Complimenti per l'OTTIMA la scelta di FARROW & BALL sono pigmenti naturali, il colore è molto bello, lo usiamo spesso come superficie neutra, è anche luminoso. Suggerisco di verniciare anche lo zoccolo per attualizzare il tutto. La resa di questo genere di pittura è ottima, il costo maggiore , ma è molto coprente e la rifrazione della luce sulla parete rende il colore avvolgente e vibrante, questa è la differenza tra i pigmenti sintetici che producono superfici piatte ,e i pigmenti naturali . Non da poco anche l'inquinamento che producono pitture ed intonaci in casa che respiriamo 24 ore su 24, se ne parla poco, ma hanno molta incidenza sulla nostra salute. Piuttosto che cercare un'alternativa di costo, con un colore riprodotto pitture sintetiche, sarebbe salutare , prendere delle pitture con pigmenti naturali, considerato che il colore rende di piu' rispetto ad un materiale piu' scadente, il quale richiede piu' mani, piu' materiale, piu' manodopera , sicuramente qualcosa ammortizza, consideri anche la durata nel tempo migliore . NOTA BENE : bisogna preparare le parete con il primer e poi dipingere se ha bisogno di una superficie robusta e resistente usi gli smalti per interni di F&B speriamo di essere stati utili alla sua scelta ! www.progettopositivo.it https://www.facebook.com/archicode
    ... mostra di più

    Porte e battiscopa

    Q

    (8) commenti
    Ciao, per prima cosa spero che il pavimento "sotto" sia ben ancorato al massetto perché col nuovo pavimento posato sopra non avrebbe respiro e potrebbe scoppiare sollevando anche il pavimento sopra: se sono state fatte delle tracce per passare gli impianti il problema non si pone perché facendo le tracce nel pavimento avete allentato la tensione del pavimento stesso che poi non dovrebbe dare più problemi. Per il battiscopa e per le porte non è semplice consigliarti vedendo solo il pavimento perché non sappiamo il resto dell'ambiente che stile avrà.
    ... mostra di più
  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    queste ante erano in laminato ad esempio
  • PRO
    hAbita
    2 anni fa

    Si... va bene... spendiamo la stessa cifra che farle nuove... se parliamo di porte a riquadri come quelle in foto tutto sommato posso essere anche d'accordo. Ma se parliamo di porte liscie tenete conto che un porta liscia bianca di buona fattura con 200 euto si fa' nuova.... di cosa parliamo ? Ne spendiamo 150 per riutilizzare quella che c'e' ?

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    chi ha parlato di 150?
  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    Comunque, a parte il prezzo, rispondevo sul fatto che il laminato non si può verniciare
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Ok, grazie per il chiarimento. Ma io cercavo solo un consiglio su come valorizzare le porte e il battiscopa colore ciliegio visto il pavimento di ceramica lucido, come fate a rendere l'ambiente più luminoso e meno classico. Grazie mille

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    Sì infatti, volevo solo far vedere che volendo porte e battiscopa si possono anche verniciare sul posto e con ottimi risultati anche se in laminato. premesso che io lo farei, ma se le porte non si vogliono toccare eliminerei almeno i battiscopa in ciliegio mettendo quelli verniciabili come le pareti (almeno avranno lo stesso colore delle pareti e non si aggiungeranno altre finiture). il problema è che penso che cercando ri rendere L' appartamento più attuale anche con i colori delle pareti e i battiscopa, le porte in ciliegio strideranno sempre di più
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Beh allora il ciliegio non si"usa" proprio più?


    L appartamento ha sette anni,non è vecchio. Ho anche scaricato delle foto sul web che valorizzano il colore ciliegio in questa maniera ( come da foto). Quindi forse il consiglio definitivo potrebbe essere quello di "eliminare" il battiscopa verniciando lo come le pareti? E se in una stanza decidessi di colorare due pareti su quattro e due lasciarle bianche dovrei avere il battiscopa colorato diverso, cioè nei due lati colorato e negli altri due bianco? Grazie

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    esatto, in modo da farlo sparire integrandolo nelle pareti. secondo me il ciliegio è sorpassato e se laminato anche dozzinale (perdonami la sincerita')
  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    le foto che hai postato sono di belle porte in legno: il problema è che non abbiamo ancora visto le tue, quindi io mi baso sulla tua descrizione ma potrei anche essermi fatta un' idea distorta
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Sei sicura che quelle in foto siano delle porte in legno?? Guarda che ormai il laminato ha raggiunto dei livelli estetici ottimi. Cmq, ritornando al mio, sia la palazzina che l'appartamento sono "di pregio", dunque le porte sono molto belle, altrimenti anch'io, colore a parte, le avrei cambiate. A parte che, visto il pavimento tendente al beige, non so quanto il bianco possa essere una soluzione valida, forse sarebbe stato meglio Marrone scuro. Comunque, anche gli altri sono d'accordo sul fatto che le porte in ciliegio siano sorpassate e dozzinali?? Grazie

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    ripeto: stai chiedendo di esprimere un' opinione su porte che non ci hai ancora fatto vedere. per questo ho scritto che forse sono stata tratta in inganno dalla descrizione (mi sembra "porte lisce in laminato ciliegio"), poi magari sono bellissime....comunque come ho scritto prima non le farei bianche ma un color sabbia
  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    poi lo hai scritto tu che il ciliegio non ti piace e che pensi che verniciate non possano venire bene....ho solo cercato di far vedere che invece è possibile farlo. se tu avessi scritto che le porte ti piacevano così non ci saremmo posti il problema
  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    proprio perché le porte sono molto belle, colore a parte, (come hai scritto tu), potresti avere porte molto belle di un colore che ti piace e che stia bene con un arredamento bianco e grigio come ci hai detto di voler fare
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Ti invito a leggere il mio primo intervento: ho detto fin da subito che non avrei sostituito le porte perché benché il colore non mi piace, sono molto belle. Cercavo un consiglio sul battiscopa abbinato, per trovare una soluzione alternativa o con i colori delle pareti o sostituendo il battiscopa con un altro tipo. Tutto qua

    Le porte non le cambio, né le dipingo, l' ho detto fin da subito. E il sabbia mi piace ancora meno. Grazie!

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    Infatti nel mio primo commento ho proprio scritto che rispondevo ad Abita perché tu avevi già detto che non volevi verniciare le porte e proprio per questo ti ho suggerito una soluzione per il battiscopa. poi hai chiesto se il ciliegio si usava ancora e io ho risposto non avendo capito che era una domanda retorica (non volevi una risposta): pardon!
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Ho chiesto agli altri se pensavano che il ciliegio si usa ancora, visto che avevi scritto che è sorpassato e dozzinale, volevo sentire il parere di qualcuno altro, non era una domanda retorica. Perdonami ma mi sfugge il suggerimento sul battiscopa, a parte il verniciato, se ho capito bene di sabbia? Beh, ma considerando che spero sia ormai chiaro che le porte le lascio ciliegio, il battiscopa non possa farlo sabbia, dunque, perdonami, ma il tuo consiglio sul battiscopa qual è?

    Se qualcun altro volesse intervenire ne sarei molto contenta. Grazie mille a tutti!

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Ah scusa, mi ero persa, il tuo suggerimento era quello di colorarlo uguale alle pareti.

    Qualcun 'altro cosa ne pensa? Grazie

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    spero anche io che ti rispondano altri. ho continuato a scrivere non per convincerti della mia idea ma solo per spiegarti perché L' avevo formulata (visto che mi sei sembrata risentita della mia opinione sulle porte, ma purtroppo comunicare tramite messaggi non aiuta). non volevo insistere ma solo chiarire. mi spiace di essere sembrata insistente ma ancora una volta questo modo di comunicare non aiuta
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Tranquilla non mi offendo! Ognuno ha i suoi gusti e io, d'altronde, il sabbia lo ritengo molto dozzinale! Detto questo, l'argomento è stato purtroppo dirottato sul verniciare le porte, quando io invece chiedevo un modo per valorizzare quelle che già ci sono, consigliandomi cosa fare col battiscopa e che colori pareti usare, considerando anche il pavimento, per valorizzare quello che c 'e, soluzione che un interior design sicuramente sa trovare. Grazie!

  • PRO
    Chiara Home Staging and Interiors
    2 anni fa

    Dato che il palazzo e le porte sono di pregio, perché non sostituire il pavimento che invece sembra non esserlo? (almeno a giudicare dalla foto!)

    Ricoprirlo con parquet o resina o microcemento.

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    È una ceramica. C'è il riscaldamento e il raffreddamento a pavimento, dunque ricoprendolo la resa ovviamente cala un po', togliere tutto e rifare è un lavoro in termini di spesa e tempo che vorremmo evitare. D'altronde quella è una normalissima ceramica avorio con venature sul tortora. Non so di che marca sia, ma non mi sembra affatto di scarsa qualità

  • PRO
    Chiara Home Staging and Interiors
    2 anni fa

    Perdonami Comunicatrice, non volevo mettere in dubbio la qualità ma l'estetica e naturalmente trattasi di opinione assolutamente personale.

    Potresti individuare la tonalità più chiara del pavimento (avorio? le foto falsano sempre i colori) e dipingere pareti e battiscopa, come già suggerito, di quella tonalità.

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Oddio mi avete tutti demolito un appartamento che secondo me è assolutamente valido! Ma in casa vostra avete tutti le finiture dell' ultimo minuto?? Le rifate praticamente ogni 3anni, perché con la velocità con cui cambia il settore!! Scherzo dai, non prendetevela. Va bene, l'idea di individuare il colore più chiaro del pavimento e riprenderlo nelle pareti e nel battiscopa mi piace, e siccome a me piacciono i colori e vorrei delle stanze non monocolore ma con 1/ 2 pareti colorate, cercherò di individuare altri colori che possano andare, sia per il living che per la camera. Grazie

  • PRO
    Chiara Home Staging and Interiors
    2 anni fa

    Nessuna demolizione, come dicevo si tratta di opinioni personali, sia la tua che la mia e certamente io non me la prendo ;-)

    Se ti va posta il risultato finale di come sarà venuto il lavoro.

  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Buongiorno Comunicatrice!

    in questa tua casina delle porte bianche ci starebbero benissimo e sostituirei anche il battiscopa. Non farti scrupolo di cambiarle, saranno pure nuove ma il vecchio inquilino non ci ha investito più di quanto possa costare una buona maniglia. Sono porte in laminato ciliegio tutte in mdf con uno stipite tondo che orami non va davvero più e per questo è sinonimo di sorpassato, nulla oramai di piu economico e fondi di magazzino da grande distribuzione da supermercato. Tieni presente che le foto che hai postato di porte color ciliegio sono porte in legno massiccio ( è una collezione anni 90 molto famosa che si chiama IO di garofoli con costi ben oltre i 1000 euro a porta) credimi.... la differenza è abissale confronto alle tue e se messe una di fronte all'altra si vede come assaporare un bicchiere di sassicaia e uno di acqua colorata, fidati, non serve essere intenditori per accorgersene.

    Quindi sostituiscile senza rimpianti e metti delle belle porte bianche pantografate o incise con zoccolino del colore abbinato, ti cambieranno completamente l'aspetto della casa.

    p.s. Il battiscopa di norma va abbinato o alle porte o al pavimento, un terzo colore non ha senso.

    comunque i battiscopa hanno un costo talmente risibile al metro lineare che sarebbe assurdo ridipingerli, oltretutto se sono in laminato come le porte costerebbe di più la verniciatura.

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Intanto ti ringrazio per il tuo commento articolato, però ti chiedo: dove hai visto lo stipite tondo e la qualità delle porte visto che non compaiono in foto? Purtroppo nn ho ancora foto delle porte e dalle foto si vedono solo stipiti e battiscopa. Non penso nemmeno io si tratti di legno massello, ma non sono neanche quelle di Obi. Se ho postato quelle foto scaricate da internet era per dare idea del colore, non sono scesa in merito alla qualità, volevo solo capire come fare col battiscopa che non mi piace particolarmente in abbinamento con le porte e trovare una soluzione alternativa. Tutto qua.

  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Non ho capito hai messo la foto di un appartamento che non è quello che vorresti comprare? Io mi sono basata su quello che ho visto nella tua foto e lo stipite si vede benissimo che è tondo! inoltre hai detto anche tu che sono in laminato.

    per lo zoccolino non c'è alternativa, o lo cambi o lo tieni, tenendo presente che in genere va con le porte o col pavimento se vuoi metterci un terzo colore perchè ti piace nulla te lo vieta, io però che mi occupo di finiture per interni da piu di 30 anni non mi sento di consigliartelo, tutto qua.

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Scusa ma dove si vede che lo stipite è tondo? Io forse non ho capito cosa intendi per stipite tondo ma in questa foto io non riesco a vederlo.... Mi puoi spiegare per favore? Grazie

  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa

    Per rispondere anche al tuo quesito sulla "dozzinalità" del ciliegio, ti dirò:

    tutto ciò che è vero ( vero legno, vero design) e autentico non è mai dozzinale, le porte in ciliegio vero sono belle e meritano di essere valorizzate, le porte in laminato no, le porte in laminato con finiture oramai fuori moda ahimè sono dozzinali, perchè orami le trovi nei volantini delle offerte svuotatutto della grande distribuzione E perchè quando digiti su google porte economiche low-cost la prima porta che appare è una porta in ciliegio in laminato con lo stipite tondo per antonomasia ...

  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Lo stipite di passaggio che si trova a dx guardando la finestra.... è l'unico che c'è, tra l'altro la contropiastra della serratura sembrerebbe scura e non in ottone (come l'incontro della finestra) forse è male illuminato ma se è in alluminio anodizzato che resta effettivamente piu scuro è un tipo di ferramenta tipica delle porte economiche.

    per i colori pareti da abbinare col ciliegio ti consiglio di evitare i colori freddi ed in particolari i grigi freddi. se ti piacciono i grigi si sposano bene quelli vicini ai marroni ( fango/tortora/greige) ma col ciliegio stanno bene il marsala, il vinaccia, il grigio/verde oliva, colori insomma che abbiano una gradazione un po' più calda. Se invece adori il grigio polvere/ diamante- vedrai che dovrai poi bilanciare il calore del ciliegio, basterà inserire degli elementi turchese e qualche elemento ocra/giallo/oro.

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Scusa ma continuo ancora a non capire bene, anche perché dalle foto che ho postato non si vede la serratura ( le porte sono scorrevoli ed erano chiuse , x quello non sono venute in foto), quindi nn capisco di che serratura parli. Comunque ho visto che anche le porte in massello hanno lo stipite tondo. Ad ogni modo, adesso sí che ho risolto i miei dubbi, questo forum mi ha aiutata enormemente!!!

  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Vero, una magra consolazione ma pur sempre una consolazione. Il problema è che io per professione guardo i dettagli e a te delle porte probabilmente non interessa gran chè, se non riesci a vedere la forma degli stipiti e se siano in legno massello o in laminato non fa differenza o se sono di in un colore che non ti piace poco importa, trovo proseguire sull'argomento cosa inutile ed esacerbante. Comunque. Giusto per aiutarti a capire ti ho evidenziato in rosso quello che ho visto io e sulla base di quello che ci hai detto tu le conclusioni .

    Ti auguro buone cose!

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Hai ragione, anch'io ho trovato enormemente esacerbante il discorso sulle porte, visto che il mio problema era principalmente il battiscopa e non la qualità delle porte! Volevo solo eliminare il battiscopa color ciliegio con un alternativa valida e valorizzare il colore ciliegio delle porte abbinandolo magari a un bel colore delle pareti. Ho ricevuto risposte solo in parte....Cmq, grazie.

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    Ciao Comunicatrice, penso invece che tu abbia ottenuto tutte le risposte (molto validi i consigli sui colori delle pareti da abbinare alle porte in ciliegio suggeriti da Showroom Le Porte). evidentemente non ti è piaciuto tutto ciò che è stato detto, ma quando si chiedono opinioni si devono anche accettare le risposte: il discorso si è fatto esacerbante semplicemente perché non hai voluto riconoscere l' evidenza
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Mamma mia che tono! Stai calmina eh, che non è una gara a chi è più ahgressivo dell'altro! Parli proprio tu che sei stata la prima a dirottare l argomento nonostante avessi detto mille volte che le porte non le avrei dipinte! Volevo solo un consiglio sui colori da abbinare e vi siete tutti fiondati sulla qualità! Ma chi vi ha chiesto di analizzare la qualità?? Vi ringrazio di avermi fatto riflettere su cose alle quali non avevo pensato ( a differenza di quanto dici che non accetto...ma come ti permetti? Ma tutta questa confidenza? Ma chi ti conosce?),ma se allungate enormemente il brodo non potete poi dare la colpa a me di una conversazione che si è allungata oltremodo! Mamma mia che brutto forum di gente aggressiva. Ovviamente la "soluzione" più semplice è quella di dire che io nn ho accettato quello che è venuto fuori. Ma chi vi ha interpellato sulla qualità? A parte che shoroom non mi ha dato alcun consiglio sul colore delle pareti. Comunque, sul web la gente ha voglia di litigare piuttosto che di ascoltare veramente è provare a risolvere i problemi degli altri. Io vi consiglierei di attenervi a ciò che la persona vi sta chiedendo, senza spingervi oltre. Sono stata educata, ma quest ultimo commento proprio non ci stava. Saluti e addio.

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    ti consiglio di rileggere il penultimo commento di Showroom Le Porte perche' ha dato giustissimi consigli sui colori delle pareti e ricordo che a un certo punto hai chiesto tu opinioni sulle porte (e mi è sembrata abbastanza chiara la risposta di chi ha molta esperienza in materia, ma che tu hai messo in dubbio nonostante le sue ripetute spiegazioni). nessuno ha voglia di litigare: volevo solo far notare che i consigli li avevi ricevuti
  • Serena Vicciantuoni
    2 anni fa
    Io direi che la cosa che guasta maggiormente (secondo il mio gusto) è proprio il pavimento, con un pavimento dai colori naturali per esempio effetto legno naturale o sul sabbia sarebbe più facile abbinare porte e pareti... Io ho il tuo stesso problema, porte ciliegio nuove che non posso sostituire, però rifarò il pavimento optando proprio tra i colori che dicevo prima e per le pareti credo di scegliere il tortora grigio il bianco e carta da zucchero uno diverso per ogni stanza ma che si abbinano un po' tra loro o meglio è un contrasto che non guasta, magari alternando le pareti con colori più scuri e più chiari per dare armonia.
  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Ahahahaha

    Monica, oramai il forum lo possono fare anche solo gli utenti, così possono consolarsi a vicenda per sostituire pavimenti pensando di girare intorno alle porte....colorare gli zoccolini come la parete magari con tre 4 colori diversi nella stessa stanza ma soprattutto abbinando il grigio magari chiaro e il carta da zucchero col ciliegio...

    Cito: "Volevo solo eliminare il battiscopa color ciliegio con un alternativa valida e valorizzare il colore ciliegio delle porte "....


  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    E appunto, brava!!citi la mia frase che era chiarissima! Non chiedevo un parere sulla qualità delle porte, ma se è venuto fuori ti ringrazio. La discussione però è diventata esacerbante perché chi si è messo a parlare di dipingere le porte di un altro colore( cosa che ho ripetuto mille volte non volevo fare) e chi della qualità, non per colpa mia che volevo circoscrivere la conversazione solo al battiscopa e ai colori attorno per valorizzare l ambiente! Tra l'altro il suggerimento di colorare il battiscopa"a pezzi" mel'ha dato proprio la tua amica Monica con la quale ti stai rivolgendo!!

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Quindi deridi pure lei e non gli utenti!

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Monica ti consiglio di stare più tranquilla, non ho messo in dubbio le spiegazioni di Showroom, ho chiesto spiegazioni "solo" perché non essendo della materia non capivo a cosa si riferisse quando mi spiegava certe cose. Un conto è chiedere delucidazioni, come io ho fatto, un conto è criticare, cosa che non ho fatto! Per i colori delle pareti è vero, mi ha dato dei validi suggerimenti, suggerimenti che, ovviamente, mi sono sfuggiti in mezzo a tutte le argomentazioni attorno su qualità etc che non avevo chiesto.

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    bene, il mio intento era farti trovare quei suggerimenti che ti erano sfuggiti (visto che dicevi di non aver ricevuto risposte alle tue domande). poi evidentemente ti sarà sfuggito anche quando più volte hai chiesto pareri sulle porte perche' non a caso la discussione è proseguita su questo argomento o quando io ho specificato che rispondevo a chi diceva che non si potevano verniciare porte in laminato e non a te.
  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Vabè, io chiudo, perché davvero diventa esacerbante la conversazione. Prima però cito la primissima mia risposta non appena si è cominciato a parlare di qualità delle porte: "Se ho postato quelle foto scaricate da internet era per dare idea del colore, non sono scesa in merito alla qualità, volevo solo capire come fare col battiscopa che non mi piace particolarmente in abbinamento con le porte e trovare una soluzione alternativa". Poi il discorso è continuato poiché,, non essendo del mestiere, non avevo capito cosa fosse e da dove si vedesse lo stipite tondo e mica tondo o il discorso della serratura. Quindi basta adesso! Anche il tuo rispondere a un altro sul poter verniciare le porte in laminato, COSA CHE IO NON VOLEVO FARE, ma dico io era MIO il problema o di quell'altro? Ok, hai fatto la brava con l"'altro dimostrandogli che si possono verniciare e allegando tutte le tue belle foto, ma perdonami, ai fini di ciò che avevo chiesto io, che cosa me ne poteva fregare?? Sono stanca e avvilita, sul serio. Chi vuole intenda.

  • Agnese PCR
    2 anni fa

    monica sta usando il forum esattamente come te e noi tutti, arricchendo un argomento, non c'è nulla di cui avvilirsi o stancarsi...

  • PRO
    Showroom Le Porte
    2 anni fa

    Beh, calma, non si può dire a un pro a chi deve rispondere o meno, oltretutto il pro ci mette la faccia, il n. di telefono, la mail, il profilo e l'indirizzo, cosa che invece l'utente nel suo anonimato non fa, e rispondere ad una richiesta è educazione. Nel linguaggio web la maiuscola significa gridare, forse non lo sai, ma è davvero poco opportuno.

    In ultimo e poi anch'io la chiudo qui perchè il post sta diventando avvilente anche per noi che in fondo vi dedichiamo del tempo perche siamo solo animati da passione che in queste circostanze va davvero scemando, il motivo per cui ho fatto la citazione del tuo post è che contiene già in se la risposta, cosa che evidentemente non riesco a farti recepire, per valorizzare le porte in ciliegio lo zoccolino andrebbe fatto in ciliegio ...esattamente come le porte.

    Se il consiglio che ti è stato dato non lo condividi, pace, ma è un consiglio che ti ho dato già dal mio primo post,

    E te lo motivo: lo zoccolino non è un complemento d'arredo ma un coordinato, e come tale va integrato in una visione complessiva di pavimenti/mobili/pareti/porte/serramenti. Si privilegiano gli elementi che restano costanti:

    porte e pavimenti e serramenti

    e tra questi quelli che vi sono a più diretto contatto:

    porte e pavimenti.

    Infatti non è un caso che gli zoccolini vengano fatti dalle industrie che producono porte e pavimenti per fornire i loro coordinati.

    tutto chiaro?




  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Direi che non ci siamo capiti per niente. Allora, se in un blog non si può dire a un pro a chi deve rispondere o meno, mi sa tanto che non si debbano neanche deridere gli utenti, scimmiottando come tu hai fatto : "Monica, oramai il forum lo possono fare anche solo gli utenti, così possono consolarsi a vicenda per sostituire pavimenti pensando di girare intorno alle porte....colorare gli zoccolini come la parete magari con tre 4 colori diversi nella stessa stanza ma soprattutto abbinando il grigio magari chiaro e il carta da zucchero col ciliegio..." Questo è stato forse un comportamento corretto?? Tra l'altro, ripeto, il suggerimento di colorare gli zoccoli in maniera diversa l'ha dato proprio Monica.

    Il maiuscolo era per dare evidenza a ciò che ho ripetuto x 87 volte e dopo 87 volte non era ancora chiaro.

    Per rispondere ad Agnese mi sono solo avvilita per il fatto che è stata Monica x prima a sollevare i toni , sostenendo che chiedo opinioni per poi non accettare le risposte volendo negare l'evidenza, solo perché l'argomento era stato ampiamente dirottato.

    Showroom io ti ringrazio x i tuoi commenti tecnici, sei stata l'unica a darmi consigli articolati e argomentati, ma mi spiace, sulle regole di comportamento proprio non ci siamo, perché, purtroppo, ritengo che anche i più navigati qui le sconoscano. Mi spiace. Grazie comunque a tutti ( da notare che ho sempre ringraziato fin dai primi commenti). Saluti

  • davidega
    2 anni fa

    A mio avviso nell'arredamento niente è sorpassato o fuori moda, qualsiasi materiale o colore può essere usato se si ha gusto e competenza. Quasi tutti hanno dato il consiglio di dipingere le porte perchè dalla foto postata il pavimento non si abbina affatto al ciliegio del battiscopa e quindi delle porte. L'idea di fare i battiscopa di un colore diverso dalle porte non è nemmeno da prendere in considerazione. In conclusione, dato che non si vogliono verniciare le porte, nè cambiare il pavimento, non rimane che agire sulle pareti. Consiglio quindi di dedicarsi alla scelta di colori che possano in qualche modo raccordare il pavimento con le porte, osando anche colori audaci come questo esempio.

  • comunicatrice
    Autore originale
    2 anni fa

    Bravissimo! Era proprio ciò su cui volevo vertesse la conversazione, che colori usare non volendo sostituire le porte ciliegio. Però magari fossero di quel marrone scuro lì, sarebbe tutta un altra storia, invece sono di un marrone chiaro. Probabilmente sono state scelte queste porte perché la ceramica del pavimento ha delle punte di beige, quindi probabilmente per quello sì è pensato di mettere il marrone chiaro. Anch'io pensavo ad accostamenti particolari, tipo un giallo ocra poterebbe valorizzare il ciliegio, oppure un verde Tiffany o bottiglia...

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.