Appartamento a Verona

Esempio di una piccola stanza da bagno con doccia contemporanea con ante lisce, ante in legno chiaro, doccia alcova, WC sospeso, piastrelle multicolore, piastrelle in ceramica, pareti multicolore, pavimento in gres porcellanato, lavabo integrato, pavimento beige e porta doccia a battente —  Houzz
Argomenti correlati alla foto
C'è 1 domanda su questa foto
Cecilia Calcarella ha scritto: 19 luglio 2019
  • PRO
    Caterina Martini
    2 mesi fa

    Ciao manuela... grazie , sono felice che l'atmosfera del "mio" bagno ti possa essere di ispirazione :-)))

    devo però fare una precisazione: le piastrelle non sono dipinte a mano, si tratta di un prodotto di alta qualità ma industriale. Il disegno originale è fatto a mano, ma sulla piastrella è stampato .

    Per quanto riguarda le carte da parati (che , ovviamente, sono più delicate rispetto alle piastrelle), preciso che nei bagni sono sempre comunque rivestite in resina trasparente, che garantisce una prestazione adeguata anche all'ambiente bagno. Ma ovvio che una piastrella dà comunque la migliore garanzia.

  • Manuela Lp
    2 mesi fa

    grazie della precisazione, avevo cercato qualche informazione ma questo suo chiarimento mi aiuta, miob padre si era già preoccupato della pulizia! vedrò se riusciamo a trovarle in qualche showroom se riapriranno prima o poi!

I commenti degli autori di Houzz:

roberta_delvaglio
Roberta del Vaglio lo ha aggiunto a Da Pro a Pro: Le Tendenze 2020 Secondo i Professionisti del Bagno6 settembre 2019

Innovazioni per rendere il bagno più praticoTra le innovazioni tecnologiche, quella che si sta affermando più velocemente è il gabinetto senza brida, ossia senza la rientranza al di sotto del bordo. Scelto perché molto più immediato da pulire rispetto al sistema tradizionale. Per quanto riguarda i materiali, dopo il boom di quelli sintetici, c’è un ritorno alla ceramica per lavabi, sanitari e piatti doccia.

roberta_delvaglio
Roberta del Vaglio lo ha aggiunto a Guida ai 12 Formati Principali delle Piastrelle per il Bagno19 aprile 2019

Formato grandeCaratteristiche: quadrate o rettangolari di grandi dimensioniPerché sceglierlo: oltre alle piastrelle di piccole e medie dimensioni, esistono anche mattonelle di grande formato che, una volta posate, hanno il pregio di creare una superficie più uniforme, perché comportano meno fughe. In più se scegliamo una finitura decorata, come quella in foto, otterremo un effetto simile alla carta da parati.Cosa dice l’architetto: l’architetto Caterina Martini, spiega: «Il rivestimento “jungle” è stato posato cercando di ottenere un effetto carta da parati: cercando quindi di ridurre il più possibile la fuga per dare continuità al motivo decorativo. All’interno della doccia invece è stato posato un mosaico la cui fuga è stata, al contrario, enfatizzata con un colore a contrasto (bianco ottico) per fare risaltare l’effetto texture della piastrella. Infine, sul pavimento è stato posato un grande formato di colore neutro, con una piastrella intera centrata sulla porta di ingresso, per un corretto raccordo con la pavimentazione del locale adiacente.»

I commenti degli utenti:

webuser_735710896
Manuela Lp lo ha aggiunto a bagno (1 e 2)10 maggio 2020

bagno 2!! bellissime mattonelle stile jungle

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.