webuser_735710896

Consiglio disposizione bagno

Manuela Lp
8 mesi fa

Salve, stiamo ristrutturando il bagno principale di casa e grazie anche ai consigli ricevuti in questa community avevamo scelto tipo di pavimento e rivestimento (a 200cm). entrambi in gres effetto pietra Klif silver, dentro la doccia e in due fasce verticali sopra i sanitari avremmo intenzione di mettere un mosaico sul blu/rame. tuttavia ora si è posta una questione sulla disposizione del bagno. Le due opzioni ce le hanno suggerite, rispettivamente, un ingegnere di famiglia che ci segue, la seconda un architetto che abbiamo contattato.siccome ogni scelta ha dei pro e dei contro vorrei chiedere la vostra opinione o se avete per caso soluzioni alternative. allego la piantina del bagno che è lungo 2,8 e largo 1,8. c'è purtroppo in angolo un cavedio piuttosto grande che è 74,5 * 54,4, accanto il cavedio nel lato corto ci sono segnati in nero i due sanitari. nella parete di fronte alla porta (127,4 cm) c'è una finestra di circa 60 cm. Prima opzione: porre la doccia sulla sinistra del bagno, "incassata" fra il cavedio, che verrebbe allungato di circa 10 cm per avere una larghezza di 65cm, e una spalletta alta 200cm . Misure totali 95x65 (più 10cm di spessore della spalletta). Fra la parete dov'è collocata la porta e questa spalletta si verrebbe così a creare una nicchia dove andrebbe il lavabo che sarebbe grande circa 90 o 100 cm. Specchio a tutta parete e mensoline sulla spalletta. I sanitari posti sulla parete della finestra (la pendenza è minima quindi bisognerebbe alzarli max di 5/6 cm.). Pro: opzione più curata ed elegante. Finestra libera. Contro: piccolo angolo antiestetico e forse scomodo creato dal leggero allungamento dei cavedio che potrebbe dare fastidio nell'uso del sanitario. E forse la spalletta potrebbe creare un'atmosfera più buia. Seconda opzione: doccia in fondo al bagno con finestra interna, i sanitari rimarrebbero dove sono adesso, il lavabo vorrebbe messo di fronte ai sanitari, in base alla sua grandezza arriverebbe quasi fino alla porta. porta scrigno in questo caso. Pro: soluzione più pulita, la luminosità intatta, doccia grande. Contro: principalmente la finestra all'interno della doccia che per un bagno principale non è il massimo. Porta obbligatoria a scrigno.l'infisso è in legno ma non è un problema perché potremmo mettere inizialmente una vernice per uso nautico, una tendina a rullo in PVC quando si fa la doccia in attesa tra qualche anno eventualmente di cambiarlo con uno in alluminio. La finestra da poi sulla veranda non all'esterno. in questo caso inoltre si potrebbe creare un piccolo muretto per coprire i sanitari e nello spazio restante mettere un mobile bagno. Che ne pensate? allego stato di fatto. e due schizzi a mano libera. grazie!

Commenti (12)

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.