Commenti (14)
Grazie per aver segnalato questo commento. Annulla
PRO
Andrea Cassanelli
@Sara Pizzo: molto vero: nel dubbio così è tutto ancora più liscio. Il problema rimane la diffusa disinformazione a riguardo. A bologna pochissima gente è al corrente di come stiano le cose. Ps: nei nostri moduli per tutelare le parti e allo stesso tempo per non "incastrare" nessuno, chiediamo
Che l'immobile sia regolare entro il rogito, non entro il compromesso. Ma il concetto lo abbiamo detto
2 Mi piace    
Grazie per aver segnalato questo commento. Annulla
Riccardo Misale

Il tema della conformità urbanistica ed edilizia è sempre argomento scottante e controverso all'interno delle trattative immobiliari! Come dice il collega Andrea, la difficoltà principale per noi agenti immobiliari è far percepire l'importanza di ciò ai venditori, prima ovviamente di aver trovato un potenziale acquirente; cosa tra l'altro sconveniente anche dal punto di vista commerciale, in quanto l'eventuale difformità può essere usata per negoziare ulteriormente il prezzo di acquisto. Purtroppo è spesso un problema di opportunità, i venditori mediamente, preferiscono aspettare di trovare un acquirente prima di sanare un immobile, a quel punto l'unica cosa che possiamo fare è informare i potenziali acquirenti di tali difformità e spiegargli che prima del rogito l'immobile dovrà essere sanato a cura e spesa del venditore. Ormai anche per noi è diventata prassi la verifica della conformità sugli immobili che prendiamo in vendita, tramite la collaborazione con studi tecnici di fiducia, e i professionisti dei clienti stessi, anche perché oltre ad essere un valore aggiunto da poter trasmettere ai nostri clienti, sta di fatto che il patrimonio edilizio del nostro territorio, risulta principalmente edificato tra la fine '800 e la seconda metà del '900, periodo nel quale spesso e volentieri la concezione e la precisione del costruire era molto diversa da quella attuale, non tanto per volontà, ma più per "modus operandi".. ad esempio i fabbricati venivano pensati e progettati in una certa maniera e poi in fase di realizzazione edificati in maniera a volte anche completamente diversa! e non era norma effettuare quella che oggi si chiama variante di fine lavori.

1 Mi piace    
Grazie per aver segnalato questo commento. Annulla
beasaulo

ma come si può fare se la casa è completamente da ristrutturare e dunque priva di impianti a norma e abitabilità?

   

Articoli correlati

Articoli più letti Houzz Spiega la Nuova Guida Fiscale per il Bonus Ristrutturazioni
5 dubbi ricorrenti sul bonus ristrutturazioni chiariti grazie alla nuova guida appena aggiornata
Leggi Tutto
Articoli più letti 8 Porte Salvaspazio per Non Perdere Preziosi Centimetri
Scorrevole esterno o a scomparsa, a spingere o a tirare, a libro o rototraslante: quale soluzione è meglio per casa tua?
Leggi Tutto
Parla l'esperto I Consigli dei Pro per Non Sbagliare l’Illuminazione, Stanza per Stanza
Tre professionsiti del settore ci dicono cosa fare – e cosa non fare – per disporre della migliore luce in ogni ambiente della casa
Leggi Tutto
Pavimenti Quale Legno Preferire per il Parquet?
La scelta del tipo di parquet è determinante, oltre che per il suo aspetto, anche per la posa e l’uso cui è destinato
Leggi Tutto
Camera da letto 9 Palette Neutre Tranquillizzanti per la Camera da Letto
Non più sinonimo di ambienti smorti e senza personalità, con i dovuti accorgimenti i colori neutri si rivelano deliziosi
Leggi Tutto
Articoli più letti Ciao-Ciao Acari: È Tempo di Detossinare la Camera da Letto
Un terzo della nostra vita lo spendiamo dormendo: da qui, l’importanza di una stanza per il riposo in salute
Leggi Tutto
Articoli più letti Ecco Perché Queste 9 Librerie in Soggiorno Funzionano
Esempi di soluzioni da cui prendere ispirazione per esporre i libri nel proprio living
Leggi Tutto
Cucina 8 Trucchi per Far Sembrare Più Grande una Cucina Lunga e Stretta
Soluzioni di stile per rendere più confortevole e bella una cucina dalla forma difficile
Leggi Tutto
Articoli più letti Le 25 Più Belle Cucine Compatte su Houzz
Questi Pro italiani hanno realizzato delle cucine a misura d’uomo, belle e funzionali. Scopriamo i loro progetti
Leggi Tutto