the Silos

HMSA

Foto della facciata di una casa contemporanea —  Houzz
Argomenti correlati alla foto
Non ci sono domande su questa foto

I commenti degli autori di Houzz:

lauratallarida
Laura Tallarida lo ha aggiunto a Architettura Umanitaria: Perché Secondo Tom Pritzker Questo è il Futuro14 gennaio 2016

Idea 3: ascoltare le associazioni degli abitantiLa possibilità di autocostruire la propria abitazione e di autorganizzarsi socialmente sta innovando le politiche dal basso: nuove e inedite forme ibride di relazione tra pubblico e privato e tra cittadini e istituzioni coinvolgono sempre più stati. Così nei paesi più poveri si assiste alla nascita di programmi comunitari spesso promossi da associazioni non governative che cercano di creare, negli insediamenti informali, servizi sociali e attività micro imprenditoriali coinvolgendo i residenti e in alcuni casi arrivando anche ad ottenere aiuti da parte dei governi. Nei paesi più ricchi, invece, si assiste alla formazione di associazioni guidate unite insieme più che dalla semplice esigenza dell’abitare, dal desiderio di vivere in un modo nuovo. Gli esempi di co-housing, di autorganizzazione e autodeterminazione delle comunità così come le revisioni del diritto di proprietà e del trattamento delle occupazioni abusive, le sperimentazioni di soluzioni eco-efficienti e di forme di pianificazione aperta, che associazioni, professionisti e mediatori pubblici stanno portando avanti, sono tutti segnali di nuove tendenze rivolte a politiche abitative più tolleranti e flessibili. Migliorare gli insediamenti esistenti piuttosto che sradicarli, non separare il tema dell’abitare a costi accessibili da quello della sostenibilità sociale e ambientale, sono i due obiettivi primari di tutte queste organizzazioni abitative.Se ti interessa sapere qualcosa di più sul co-housing puoi leggere: Houzz Eco: Insieme è Meglio! L’Avventura Collettiva del Co-housing

lauratallarida
Laura Tallarida lo ha aggiunto a Houzz Eco: Insieme è Meglio! L'Avventura Collettiva del Cohousing1 luglio 2015

Autoproduzione alimentareL’autoproduzione alimentare è fattibile all’interno di villaggi distanti dalle città, là dove è possibile immaginare uno spazio dedicato alle coltivazioni. L’area comune è perciò attrezzata per ospitare orti di culture biologiche autogestiti. Dove è possibile non mancano anche piccole fattorie, che richiedono però più tempo e una organizzazione più complessa dell’intera comunità.

Foto in the Silos

Foto con colori simili
Majestic French Chateau in Great Falls, VA
Los Altos Contemporary
Sproule-Rowen
EDDIE House
Traditional Exterior
Winter Residence Remodel
Contemporary House Exterior
Custom Homes
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".