leguminose per concimazione verde

Lidia Zitara

Foto di un ampio orto in giardino country esposto in pieno sole dietro casa in primavera con pacciame —  Houzz
Argomenti correlati alla foto
Non ci sono domande su questa foto

I commenti degli autori di Houzz:

lidia_zitara1972
Lidia Zitara lo ha aggiunto a Colori in Giardino: 5 Palette con il Viola8 febbraio 2018

Molto dipende dalla qualità delle corolle: fiori strutturati e dalle forme complesse appaiono più statici, mentre fiori semplici, ma portati a mazzi, sono più informali.In questo miscuglio di colori ha fatto tutto la natura.

lidia_zitara1972
Lidia Zitara lo ha aggiunto a Come si Sceglie il Concime Giusto? Leggendo la Sua Etichetta!25 dicembre 2017

Azotofissatori naturaliSolo le leguminose sono capaci di utilizzare l’azoto in forma molecolare, poiché i noduli radicali contengono speciali batteri detti “azotofissatori”. Le altre piante hanno bisogno di azoto “fissato” ad un altro elemento per poterlo assorbire. Sin dall’antichità è nota questa capacità delle leguminose, che venivano piantate ogni due o tre anni per ridare energia a un coltivo. Tutte le leguminose vanno bene, ma meglio evitare quelle da consumo, poiché la pianta preleva l’azoto per la produzione di baccelli. Il trifoglio e l’erba medica sono le piante di elezione a questo scopo.Non è necessario il sovescio, cioè l’interramento della parte aerea. In foto: Trifolium e Vicia cracca.

lidia_zitara1972
Lidia Zitara lo ha aggiunto a Tutto Quello che Dovresti Sapere per Avere un Orto Sinergico12 giugno 2016

Pacciamatura verdeDa non confondere con la concimazione verde, assieme alla quale rappresenta uno dei momenti principali della rifertilizzazione del suolo, specie se sfruttato, povero e infestato da erbacce. Si seminano piante pioniere, invadenti, striscianti, preferibilmente appartenenti alla famiglia delle leguminose, di taglia bassa o comunque inferiore rispetto alla coltura da impiantare. Ecco un elenco di piante selvatiche utili nella gran parte del clima italiano: Trifolium repens (si trova facilmente presso le ditte semenziere che vendono semi per il sovescio)Medicago sativa e Medicago lupulinaCoronilla variaVicia cracca (in foto) o qualsiasi altro tipo di Vicia (veccia), tenendo conto che quasi tutte le specie sono piccoli rampicanti erbacei annualiLupinus angustifolius, L. varius, L. luteusLotus corniculatusIndigofera prostrata hytidocarpa e in generale le indigofereCassia biensisHedysarum coronarium, forse la leguminosa da foraggio e mellifera più diffusa in ItaliaAstragalus monspessulanusMelilotus alba

I commenti degli utenti:

kingtiny337
mimi 337 lo ha aggiunto a kingtiny337's ideas23 maggio 2021

white clover as ground cover for grass

gardenwise_design
GardenWise.Design lo ha aggiunto a Butterfly Gardens21 maggio 2021

Trifolium repens - White Clover ☘️ nitrogen fixing groundcover. Improves soil.

maria_scopece
Maria Scopece lo ha aggiunto a esterni e prospetto1 agosto 2018

E-mail Lotta alle infestanti Naturalmente a questo punto sarete curiosi di sapere come l’agricoltura sinergica prenda la questione delle infestanti. Semplicemente – dice Fukuoka – mi sono accorto che nel momento in cui smettevo di togliere le erbacce e zappare il terreno, queste diminuivano. Poniamo il caso, quello più frequente, di trovarsi alle prese con un orto precedentemente coltivato in maniera tradizionale, quindi con fertilizzanti e erbicidi. Il primo passo da fare è rigenerare il terreno, e su questo l’orto sinergico impone pazienza, anche tre anni per avere un terreno pulito, vivo e sano. Le erbacce si contrastano con altre “erbacce”, cioè con piante pioniere che migliorano la struttura e i nutrienti nel suolo. Il trifoglio, ad esempio, è ideale, poiché è una leguminosa azotofissatrice, è invadente, è bassa (quindi in mezzo potremmo coltivare altre piante più alte, anche da fiore). Altre piante adatte, a seconda del terreno, sono le crucifere spontanee, come l’indaco. In Campagna Giardino by Lidia Zitara Lidia Zitara SalvaE-mail Pacciamatura verde Da non confondere con la concimazione verde, assieme alla quale rappresenta uno dei momenti principali della rifertilizzazione del suolo, specie se sfruttato, povero e infestato da erbacce. Si seminano piante pioniere, invadenti, striscianti, preferibilmente appartenenti alla famiglia delle leguminose, di taglia bassa o comunque inferiore rispetto alla coltura da impiantare. Ecco un elenco di piante selvatiche utili nella gran parte del clima italiano: Trifolium repens (si trova facilmente presso le ditte semenziere che vendono semi per il sovescio) Medicago sativa e Medicago lupulina Coronilla varia Vicia cracca (in foto) o qualsiasi altro tipo di Vicia (veccia), tenendo conto che quasi tutte le specie sono piccoli rampicanti erbacei annuali Lupinus angustifolius, L. varius, L. luteus Lotus corniculatus Indigofera prostrata hytidocarpa e in generale le indigofere Cassia biensis Hedysarum coronarium, forse la leguminosa da foraggio e mellifera più diffusa in Italia Astragalus monspessulanus Melilotus alba

Foto in Piante spontanee

Foto con colori simili
SGD Awards 2014
the howard garden
31 Albion Place
Garden entrance
Озеленение жилого комплекса
Maine Retreat
Hopkins-Rees
Gazebo
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".