Casa MAMA

project by MARGSTUDIO
photos by Sara Magni

Esempio di una sala da pranzo aperta verso la cucina moderna con pareti bianche e parquet chiaro —  Houzz
Argomenti correlati alla foto
Ci sono 7 domande su questa foto
Elisabetta CaniggiaElisabetta Caniggia ha scritto: 30 novembre 2016
  • PRO
    Studio Architettura Martelli
    6 anni fa

    la parte sopra i piani si chiude completamente e fa sparire tutta la zona attrezzata senza fare piu vedere rubinetti prese etc etc.....vede solo una anta in vetro basculante

  • PRO
    Studio Architettura Martelli
    6 anni fa

    guardi anche questo video per rendersi conto

    https://www.youtube.com/watch?v=4TR9nWJ44Q4


    io sono innamorato di questa cucina

Marta ChiappiniMarta Chiappini ha scritto: 27 luglio 2016
  • PRO
    Fonte del Rustico
    6 anni fa

    Buongiorno Marta, buon Ferragosto! Non trovando sinora risposte, mi affaccio volentieri io alla sua Finestra, per raccontarle che non esiste nessun tipo di difficoltà a riprodurre questo Tavolo fedele allo Stile raffigurato e nell'Essenza che preferisce, oltre alla Finitura (Colore e se vuole leggermente spazzolatura) e, non ultimo per importanza, alla Misura che noi personalizziamo al Centimetro! Tra l'altro il nostro Modello di Soggiorno che chiamiamo "Camelia in Fiore" presente sul nostro Profilo e sul Sito Ufficiale, nonché in Negozio a Verbania Pallanza sul Lago Maggiore, è praticamente simile a quello postato con l'unica differenza che il nostro è stato fatto e campionato più piccino e allungabile, mentre questo in Foto ha il Piano fisso. Nessun problema a realizzarlo per zona Milano! Lavoriamo ovunque a spasso per l'Italia, consegnando direttamente noi di "Fonte del Rustico", la sua zona la frequentiamo due volte al Mese... Se interessata può cercarmi quando vuole! Dia un'occhiatina alle nostre Creazioni...

    Buona giornata di Festa!

    Piero "Fonte del Rustico"

  • PRO
    User
    6 anni fa

    Ciao Marta, siamo assolutamente d'accordo con Fonte del Rustico. Questo tavolo è semplice da riprodurre e personalizzare in base alle esigenze del cliente. Siamo anche convinti che nella semplicità di un progetto ci sia sempre una grande ricerca e cura dei dettagli. Se sei curiosa apri questo link e vedrai che il nostro pensiero è ben radicato in tutto ciò che realizziamo.
    http://www.metemdesign.com/

    Un saluto
    Metem Design

valentina bregavalentina brega ha scritto: 9 maggio 2017
  • PRO
    Studioeffepi Architettura
    5 anni fa
    Non è un nostro progetto ma le sedie posso dirle che sono della marca Vitra e sono le Eames Chairs (trova varie versione sul sito del produttore tra cui queste).
Patrizia RubertoPatrizia Ruberto ha scritto: 7 gennaio 2016
  • PRO
    MARGSTUDIO
    7 anni fa

    E' della FLOS e si chiama Aim, lo puoi trovare in un negozio di arredamento oppure acquistare anche sul web nei siti specializzati

I commenti degli autori di Houzz:

antoniavsolari
Antonia Solari lo ha aggiunto a Le 5 Grandi Paure Prima di Chiamare un Pro e Come Superarle7 ottobre 2019

Gianni Matiddi ha un altro suggerimento, legato alle scelte iniziali relative all’organizzazione dell’intero percorso: «Un consiglio che mi sento di dare per poter avere una tutela dei costi e del risultato finale è quella di scegliere strutture che siano in grado di seguire il più possibile l’intero processo produttivo, dal primo incontro alla parte legata all’arredamento. I vantaggi sono molteplici: quello fondamentale è avere un professionista che già dal primo incontro ti accompagnerà nel progetto, nella ristrutturazione, nella scelta dei materiali e negli arredi finali cosi da avere sempre sotto controllo il budget totale di tutti i capitoli di spesa e sicuramente gestendo dall’interno sia i lavori che le forniture sia dei materiali che degli arredi si è in grado di stabilire una tempistica esatta della durata dei lavori».

rosaria1diprata
Rosaria Di Prata lo ha aggiunto a Che Cos’è lo Stile Shaker, l’Emblema dell’America Tradizionale29 agosto 2016

Mio adorato tavolo in legno Quanto è shaker un tavolo realizzato interamente in legno? Abbastanza, purché abbia una forma semplice e delle gambe squadrate. Il legno potrebbe essere anche di riciclo, l’importante è sempre non trattarlo affinché si veda l’essenza al naturale. Realizzabile su misura o acquistabile, deve presentare una struttura imponente e composta da un unico pezzo.I classici tavoli in stile shaker erano rettangolari e ospitavano l’intera famiglia, oggi in genere non si hanno intorno al tavolo famiglie così numerose, per cui si può seguire lo stesso stile ma con una dimensione adeguata alle proprie esigenze. L’accostare sedie moderne e colorate fonde due stili che si accostano piacevolmente creando una cucina accogliente e vivace.

I commenti degli utenti:

marco_ponzoni
Marco Ponzoni lo ha aggiunto a Idee di Marco8 giugno 2019

parte illuminata cucina con vetri opaco

Foto in Casa MAMA

Foto con colori simili
2017 Artisan Home
Thirty One Ave
Stratton
East Sussex Renovation
Rodman Street House
Flex Model
Hyde Park Home Embraces an Urban Vibe
26th St. Project
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".