Appartamento

erminio annunzi

Esempio di un ingresso o corridoio minimal con pareti bianche, parquet scuro e pavimento grigio —  Houzz
Argomenti correlati alla foto
Ci sono 4 domande su questa foto
Ferdinando Loffredo ha scritto: 1 maggio 2016
  • PRO
    antonio perrone architetto
    4 anni fa
    Ciao i corridoi che hai postato sono inferiori ad un metro; molto poco. La norma parla di 1,2 metri ma chiaramente ognuno decide le misure a suo gusto. Direi che mediamente non scenderei sotto il metro. Bserata!!!
  • stefi
    4 anni fa
    buonasera, vorrei sapere se i faretti sono incassati in un controsoffitto di cartongesso,
Matz ha scritto: 15 marzo 2017
  • PRO
    bdastudio
    3 anni fa

    Le nicchie hanno profondità 22 cm. Al.Ba.

sofibo81 ha scritto: 3 aprile 2016
  • PRO
    bdastudio
    4 anni fa

    ci contatti pure via e-mail e saremo lieti di delucidarLa su ogni aspetto. info@bdastudio.com

barbara bonura ha scritto: 9 settembre 2015
  • PRO
    bdastudio
    5 anni fa

    La profondità è molta per una libreria...

    in ogni caso gli arredi che vede sono realizzati su progetto.


    se ha ulteriori necessità informative non esiti a contattarci ab@bdastudio.com

I commenti degli autori di Houzz:

sara_pizzo
Arch Sara Pizzo - Studio 1881 lo ha aggiunto a 8 Idee per Mensole in Cartongesso21 agosto 2018

7. Strette per arredare lunghi corridoiPer corridoi lunghi e stretti l’ideale è collocare mensole in cartongesso poco profonde, perché così facendo si allarga la percezione sullo spazio nella direzione corta. Ulteriore idea, se il corridoio è particolarmente ristretto come nell’esempio in foto, abbinare il bianco purissimo a tutti le strutture verticali (mensole, porte, pareti) e faretti a Led, per accentuare la sensazione di leggerezza ed eleganza.

clara_carreras
Clara Carreras lo ha aggiunto a A Tu per Tu con 5 Professionisti Vincitori del Best of Houzz 201727 marzo 2017

Il progetto premiato: «Il progetto consisteva nella profonda ridefinizione di soggiorno-cucina e bagno. Il corridoio li univa. Avendo realizzato una nicchia nella parete retrostante il divano, nel corridoio adiacente è venuto a crearsi (di conseguenza) un volume in aggetto. Abbiamo così previsto il posizionamento di altre mensole per creare un disimpegno “attrezzato”».Il consiglio per un giovane architetto: «Lavorare sempre con entusiasmo e passione, prendendo un impegno di onestà intellettuale in ogni attività svolta. È complicato far comprendere, talvolta, quanta dedizione, tempo e impegno siano necessari al raggiungimento di un obiettivo di eccellenza. Comunque il nostro sforzo ha l’obiettivo non solo di una elevata qualità, ma anche di far sì che il percorso progettuale e costruttivo sia stimolante per noi progettisti; e piacevole, coinvolgente e assolutamente non traumatico per il committente».

rosaria1diprata
Rosaria Di Prata lo ha aggiunto a 8 Trovate di Stile per Illuminare un Corridoio31 maggio 2016

3. Faretti incassati Il faretto dalla forma rotonda o quadrata permette di avere un’illuminazione moderna, l’incasso offre un tutt’uno con il soffitto senza sporgenza di alcun elemento. Nel corridoio sono molto indicati per illuminare in modo appropriato senza ricorrere all’uso del classico lampadario centrale; tra l’altro se il corridoio è stretto e lungo è sufficientemente adeguata per essere l’unica forma d’illuminazione.L’incasso deve essere eseguito da professionisti specializzati che provvedono anche a stabilire la giusta distanza affinché la luce non sia solo decorativa ma anche funzionale.Contatta un esperto in illuminazione

roberta_delvaglio
Roberta del Vaglio lo ha aggiunto a Quali Colori Scegliere per un Corridoio Stretto e Lungo?20 novembre 2015

3. Bianco totale per atmosfere ovattateÈ la soluzione preferita se il corridoio è particolarmente angusto. In tal caso sposiamo fino in fondo lo stile minimale, da sottolineare con semplici faretti dall’alto.

greta_larocca
Greta La Rocca lo ha aggiunto a La Pulizia Incontaminata degli Arredi a Filo: 8 Idee Stanza per Stanza30 settembre 2015

5. Porta d’ingresso a scomparsaChiamate anche porte rasomuro, le porte filomuro non hanno né cornice né stipiti e richiamano il muro esistente nelle finiture, nei materiali e nelle tonalità di colore. Molto spesso, però, possono avere caratteristiche diverse – come accade con il battiscopa. Ideali se preferisci il contrasto e vuoi adattare meglio la porta all’angolo in cui è inserita, o se cerchi una soluzione con linee pulite, ma più impattante nei colori. Sul mercato sono vendute anche grezze per permetterti di personalizzarle con la pittura murale. L’impatto è visivamente molto pulito e lineare. Se il tuo ingresso è caratterizzato da un lungo corridoio, le porte “invisibili” diventano una soluzione molto interessante. Ricorda che anche le porte blindate possono essere a filomuro.

Foto in Appartamento

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.