extyl

Ricavare due piccoli bagni da uno stretto e lungo

extyl
il mese scorso

Ciao a tutti, forse vi sembrerà una richiesta impossibile ma io DEVO trovare il modo di rilevare due, seppur piccolissimi, bagni da un originario che è stretto e lungo.

La lunghezza totale è 4 metri, largo 1,35 da parete a parete, c'è un piccolo incavo dove c'è la finestra come mostrato in foto. Ovviamente, vorrei che i due bagni fossero completi di box doccia anche piccoli, bidet, wc e lavabo. In uno dei due, in estremis, potrei rinunciare al bidet posizionando una doccetta estraibile. Ovviamente sto considerando il fatto che dovrò inserire delle porte scorrevoli (domanda: si possono installare i sanitari sulle pareti delle porte scorrevoli?). Se non fosse possibile dovrei trovare alternative.

Insomma, a voi la parola. Inondatemi di idee :)




Commenti (47)

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    Per capire la fattibilità della cosa serve prima di tutto una pianta dove si vedono anche le stanze accanto.
    Forse con soluzioni salva spazio qualcosa si può fare, ma sarebbero due bagno davvero mini.
    No, i sanitari dove passa la porta scorrevole non si possono installare proprio perché c’è il telaio della porta.
    Riesce a postare la pianta dove si vedono le stanze attigue con le quote?

  • Anna Lisa
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    Io l'ho fatto 9 anni fa e sono contentissima del risultato ottenuto, però avevo una larghezza di 1,60 che mi ha permesso di mettere i sanitari (wc e bidet) contrapposti. Con 1,35 mi sembra difficile. Se hai modo di allargare un poco la stanza, e mi lasci un po' di tempo, provo a mandarti un disegno della mia disposizione

  • Discussioni simili

    Due bagni stretti e lunghi da ristrutturare

    Q

    (2) commenti
    Ciao Carla, potrebbe esserti utile leggere questo articolo che tratta proprio il tuo dilemma: https://www.houzz.it/magazine/guida-houzz-arredare-un-bagno-lungo-e-stretto-stsetivw-vs~53123942
    ... mostra di più

    Idee per un corridoio lungo e stretto

    Q

    (20) commenti
    io terrei l' arco e vernicerei il legno di bianco come le porte. poi sceglierei un colore in versione più chiara (tipo sabbia) e in versione più scura (tipo tortora). col colore più chiaro farei le pareti lunghe. col colore più scuro vernicerei le pareti corte: quella della porta d' ingresso, quella dell' arco e quella in fondo dove c' è la porta. poi col colore scuro vernicerei tutte le cornici (posizionandole in maniera diversa), la consolle (lo specchio le eliminerei e metterei sopra un quadro). al posto degli attaccapanni metterei un guardaroba chiuso a profondità ridotta (30cm) e uno specchio in verticale (utile per darsi un' occhiata generale prima di uscire). esistono chalk paint (vernici gesso) con cui puoi verniciare tutte le superfici: muro, legno, vetro, metallo...
    ... mostra di più

    Da due bagni, uno di servizio e uno più grande

    Q

    (3) commenti
    Ciao Cristina, sarò sincero, effettivamente mettere una vasca da circa 100 cm non ha molto senso, ci farai il bagnetto ai bambini per un pò ma poi diventerà pressoché inutile. Già normalmente non si ha molto tempo per farsi un bagno nella vasca poi se è così piccola probabilmente se ne avrà anche poca voglia. Dal momento che molto spazio viene sprecato per realizzare l'accesso al bagno finestrato, una possibile soluzione potrebbe essere quella di dividere i due bagni con un muro come indicato nell'immagine allegata. In questo modo avresti due bagni abbastanza ampi e non dovrebbe essere necessario prevedere la lavatrice sul terrazzo. Ovviamente il bagno finestrato non sarebbe più accessibile dal corridoio ma da uno dei due ambienti che si trovano ai lati della zona bagni. Spero ti sia tutto chiaro, Ciao
    ... mostra di più

    bagno lungo e stretto

    Q

    (18) commenti
    le trovi di sicuro anche di quella misura.. basterebbe solo avere un preventivo. certo è che dovresti mettere a squadra il muro.. ma se è l'unico bagno io farei la doccia, più pratica, più comoda, meno impattante a livello di consumi. i bambini crescono e credo anche per un adulto la doccia sia più pratica e comoda.. la nicchia finale andrebbe benissimo. Il fatto che la finestra si bagni potrebbe essere un disagio però sul magazine ho visto tante foto di docce con finestra...
    ... mostra di più
  • Susanna C
    il mese scorso

    Ciao Extil, ho fatto un bagno " impossibile" 130x215 con doccia da 70, sanitari poco profondi contrapposti con spazio di passaggio 34 cm ( il bidè è un po' piccolo ) e mia figlia è stata felicissima ! Non ho capito se i tuoi 4 mt comprendono la nicchia o meno ...

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    Esatto, i sanitari mini aiutano molto in queste situazioni. Al posto delle scorrevoli potresti mettere delle porte a libro che occupano meno spazio in modo da poter sfruttare più parete.
    Una soluzione si trova secondo me.
    Se mi vuoi contattare sarei felice di aiutarti :)

  • Hermann
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    Buongiorno extyl. I due bagni da chi saranno usufruiti? Dalle persone della famiglia, uno per i genitori e l'altro per i figli, oppure uno di servizio e per eventuali ospiti, o altri casi?

    La porta del bagno da ricavare in alto da che parte dovrà essere aperta, a destra o a sinistra di chi guarda la planimetria sullo schermo?

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Ciao, grazie innanzitutto a tutti per le risposte.
    Allora, i 4 metri sono senza nicchia, per fortuna. Non ho modo di allargare il bagno perchè la cameretta e la cucina sarebbero poi troppo piccole, per non considerare i costi ulteriori. I bagni sono pensati uno per me e uno per il mio partner, vorrei posizionare la porta con ingresso dalla cameretta, quindi a destra. Allego planimetria. Per favore aiutatemi :)

  • Susanna C
    il mese scorso

    Ciao , non riesci a fare una piantina del bagno con TUTTE le misure (finestra, nicchia, porta etc (altezza/larghezza/profondità)

  • Susanna C
    il mese scorso

    In un bagno piccolo 5 cm cambiano molto

  • Anna Lisa
    il mese scorso

    Esprimo la mia opinione non professionale: al tuo posto valuterei la possibilità di dividere in bagno e antibagno con una divisione in vetro satinato: una prima zona con lavabo e doccia, una seconda zona con sanitari e altro lavabo (sempre usando sanitari ridotti, e forse rubando un minimo di spazio dalla cucina per riuscire a fare una nicchia doccia nella prima parte del bagno). Non so se può andare incontro alle tue necessità

  • Renata V.
    il mese scorso

    Susanna in un bagno piccolo 5 cm fanno la differenza, per dirti io ho sostituito i sanitari standard con quelli a profondità ridotta (7 cm di differenza) e il passaggio tra sanitari e box doccia è più

  • Susanna C
    il mese scorso

    Si Renata diciamo la stessa cosa

  • PRO
    Casadivale
    il mese scorso

    Ciao, ho provato a fare uno schizzo, con una doccia passante. Dovresti rinunciare al bidet e prevedere wc con doccino. Non so se le dimensioni nella parte con restringimento a sx sono corrette.











  • Renata V.
    il mese scorso

    Susanna, avevo letto male il messaggio (5 cm non cambiano molto).

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    Io metterei la doccia dove c’è la finestra e opterei per delle porte a libro invece delle classiche in modo da recuperare spazio. Se hai pazienza stasera provo a darti qualche idea

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    Lo scarico wc dove si trova?

  • PRO
    Voleno Felice srl
    il mese scorso

    quoto l'idea di @Casadivale di una doccia unica a separare i due bagni....avevo pensato la stessa cosa ancora prima di leggere le altre risposte.


  • PRO
    Voleno Felice srl
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    sempre partendo dall' idea di @Casadivale ,se si può mettere la scorrevole dove si deve creare il nuovo accesso , forse ci sta tutto.............poi mi viene in mente la linea di Hatria you&me per bagni piccoli....


  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Grazie in anticipo per i commenti. Diciamo che vorrei due bagni completi indipendenti. In uno dei due rinuncerei al bidet per una doccetta wc. La doccia in comune non si potrebbe ad esempio usare nello stesso momento. 😞

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Anche mettendo la doccia più piccola che esiste e i sanitari piccoli. Con magari un lavabo piccolo che abbia almeno però un paio di cassetti. Le porte a libro ok. Secondo voi dai vari Ikea, leroy merlin potrei trovare qualcosina?

  • Hermann
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    extyl, l'appartamento in totale ha una metratura superiore o inferiore a 70 m2? Per progettare la divisione di un unico bagno in due separati bisogna prima di tutto consultare il regolamento edilizio del proprio Comune, per sapere quali sono le misure "minime" sia per il bagno principale che per quello secondario. Se dividendo l'attuale locale non si potessero rispettare questi requisiti, l'unico modo per adibirlo a due persone separatamente è dividerlo solo con gli arredi, non con un tramezzo, anche facendo due porte e dotando di wc e lavabo ciascun "lato". E' possibile. La doccia passante, a servizio di entrambi i lati, è un esempio: visto che siete intimi potete condividerla anche se è "larga" solo 135 cm, basta prevedere due soffioni, uno su ogni parete.

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Aldilà dei requisiti comunali, mi aiutate a dividerlo in due? Che si intende per doccia passante? Una doccia non separata? Non so ancora dove sono gli scarichi wc ho fatto domanda al proprietario lo saprò nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la disposizione, come fareste? Dove è presente la finestra in nicchia, è possibile posizionare un bidet o il wc?

  • Susanna C
    il mese scorso

    I requisiti comunali sono FONDAMENTALI, scarica il regolamento edilizio . A Milano , se non sbaglio, attualmente il lato minimo deve essere almeno 120cm e non c’è più la superficie minima che prima era 3,5 m2 !

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Mi dicono che posso farlo

  • Susanna C
    il mese scorso

    Questa è una doccia passante. Tieni conto che non è facile fare la doccia contemporaneamente, forse con uno scaldabagno adeguato, quando faccio la doccia, avviso, perché altrimenti anche aprendo un rubinetto in cucina l’acqua cambia temperatura ...

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Ok.. due docce separate non sarebbero possibili?

  • Susanna C
    il mese scorso

    Guardando la disposizione che ti ha proposto Voleno Feluce, questo potrebbe essere il bagno del corridoio , qua hanno messo la porta che si apre fuori, per guadagnare spazio . Per dividere la doccia avresti pochi vantaggi : ricaveresti due spazi doccia, divisi dal vetro larghi 67 cm o qualcosina in più, se ora il bagno è piastrellato, e profondi 90. Siccome il bagno è lungo potresti fare due mezze pareti da un lato e dall'altro ma, fisicamente le due docce sarebbero separate da un vetro, perché hai 135 cm.

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Ti ringrazio ma non ho ben capito, non sarebbe possibile proprio mostrarmi l’idea con un disegno dei due bagni?

  • Hermann
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    Ho dimenticato di chiederle: il termosifone dov'è? Va trovato posto anche per due scaldasalviette dimensionati.

  • X Y
    il mese scorso

    Comunque, extyl, rifletti sulle docce in contemporanea: a casa mia non si riesce, né a casa dei miei, né al mare. Hai bisogno di una combinazione di scaldabagno dalla grande portata e ottima pressione dell'acqua in casa... Questo per dire che anche con due boiler separati, se la pressione in casa non è elevata la doccia non si fa, o risulta ben poco piacevole. 65cm di larghezza sono davvero risicati per una doccia.

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    Quando ha visitato l'appartamento non ha visto dove si trova ora il wc? La posizione dello scarico è fondamentale perchè non è detto che si riesca ad aggiungere un wc. Dipende dalla posizione dello scarico e dalla pendenza. Potremmo darle mille idee ma rischierebbero di non essere realizzabili. La nicchia dove si trova la finestra quanto è larga?

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    Questa ad esempio è un'idea, ma va verificata la fattibilità con misure precise, posizione scarichi, ecc.




  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    La parte alta della parete divisoria di potrebbe fare in vetro in modo da sfruttare la luce naturale anche nel bagno cieco. Ovvio che serve un buon impianto di aspirazione per la doccia per evitare la formazione di muffe

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Cerco di allegarvi delle foto

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Ovviamente voglio rifarlo completamente quindi anche i termosifoni, solo in un bagni eventualmente metterò un termoarredo a parete

  • PRO
    Sara Soliani Interior Designer
    il mese scorso

    A questo punto ti consiglio di rivolgerti ad un progettista che potrà verificare la fattibilità sia a livello di impianti che di normative.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    invece di creare un bagno in due bagni per nulla funzionali perchè stretti, valuterei un idea del genere e modificherei il ripostiglio e gli accessi ad alcuni ambienti e ricaverei il secondo bagno dal ripostiglio e dallo spazio adiacente (disimpegno).



  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    Se avesse bisogno di un progetto su misura e studiato secondo la mia idea con rispettiva fattibilità mi scrive in privato o mi chiama e ne parliamo.

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    La ringrazio ma in realtà il ripostiglio non è altro che un mobile un po’ più profondo ricavato nel muro…

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Sono così combattuta. Vorrei tanto il secondo bagno. Anche semplicemente con mini doccia m, lavabo e wc

  • X Y
    il mese scorso

    Extyl, secondo me non è affatto impossibile ricavare il secondo bagno! Io però cercherei di mantenere più elasticità nel "modo". Secondo me hai bisogno di sentire un bravo architetto che ti presenti più di una opzione: magari scopri (un esempio a caso solo perché è dove vedo che c'è un po' più di spazio) che demolire anche solo una parte del muro che confina con la cucina per ricavare una rientranza, ti risolve il bagno e che, tra una cosa e l'altra la demolizione, fatta con criterio per permettere di alloggiare poi da entrambi i lati arredi standard, ti costa meno della super-personalizzazione degli arredi per farli stare in posti piccoli. Oppure no! Il progettista ti tira fuori un progettino miracoloso per i due bagni nello spazio che indichi tu. Siccome qui si tratta di una vera e propria ristrutturazione, l'unica è questa, un forum ti può dare spunti anche ottimi, ma poi devi mettere un piede nella realtà e vagliare i preventivi nero su bianco.

  • Susanna C
    il mese scorso

    Secondo me, riesci a fare due bagni ma lascerei una doccia sola utilizzabile da entrambi i lati. Altrimenti fai un muro di divisione ma la doccia solo da un lato. Solo un tecnico può aiutarti perché sono tante le cose da prendere in considerazione e a volte alcune cose si possono valutare solo quando stai facendo i lavori e non sulla carta. Un bagno fatto male, senza le giuste pendenze per gli scarichi, può crearti dei seri problemi in futuro !!!!

  • extyl
    Autore originale
    il mese scorso

    Ma quanto mi costa un progetto? Non avevo considerato questa spesa. Io sono in prov. di Napoli.

  • Susanna C
    il mese scorso

    Dipende dai lavori che devi fare, solo il bagno o anche altro ma, un tecnico, secondo me, ha un ruolo importante, per valutare la situazione, la fattibilità oltre a difendere i tuoi interessi nei confronti della ditta che ti farà i lavori

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    il mese scorso
    Ultima modifica: il mese scorso

    mi contatti in privato io sono a pochi chilometri da Napoli, ne parliamo e valutiamo assieme. Mi lasci il numero di telefono nei messaggi oppure prende il mio numero dalla mia pagina e facciamo una chiacchierata e valutiamo sia i costi che la fattibilità.

  • vale ria
    29 giorni fa

    se ti fai fare un progetto presso un negozio di arredo bagno solitamente la consulenza dell'architetto è gratuita perchè la fanno rientrare nel costo totale dei materiali. però riguardarebbe solo il bagno.... secondo me hai bisogno di una valutazione complessiva di tutto l'appartamento, come già suggerito da altri utenti prima di me.

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    29 giorni fa

    vale ria..ma la consulenza di qualcuno che tratta arredo bagno si limita principalmente al dover proporre e vendere le mattonelle ed i sanitari e per tanto creano un ambientazione inerente le cose citate, ma non danno pareri e consigli sugli impianti, e sulla progettazione del bagno. Danno un servizio esclusivamente per vendere mattonelle e sanitari.

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.