sara_lugli16

Stile Wabi Sabi

sara lugli
20 giorni fa

Buonasera a tutti,
qualcuno di voi ha mai realizzato questo stile? Vorrei prendere alcuni spunti interessanti per l’arredo interno.
Grazie in anticipo

Commenti (44)

  • vecchiosetter
    19 giorni fa

    Nel web trovi tante pubblicazioni ed immagini sul tema, es qui:

    https://www.gaiamiacola.it/arredare-casa-in-stile-wabi-sabi/


  • Hermann
    19 giorni fa
    Ultima modifica: 19 giorni fa

    Buongiorno e buon 25 aprile, Sara.

    E' uno stile che mi è congeniale, un minimalismo imperfetto, pulizia e purezza con personalità, matericità, calore, accompagna lo spirito alla serenità e contemplazione.

    Belli questi progetti

    http://www.home-designing.com/wabi-sabi-in-interior-design

    http://www.home-designing.com/the-spirit-of-wabi-sabi-interiors

    vecchiosetter, guarda i pavimenti nel secondo link.

    sara lugli ha ringraziato Hermann
  • vecchiosetter
    19 giorni fa

    Bellissimi... azzz pensare che quando li ho fatti a casa mia i pavimenti erano Wabi Sabi e ci ho passato la levigatrice! 🥲

  • sara lugli
    Autore originale
    19 giorni fa

    Grazie a tutti. La mia ristrutturazione si baserà su questo stile, o meglio, su questa filosofia.
    Sono solo un po’ in difficoltà sulla cucina perché non saprei su quale marchio indirizzarmi. Pensavo Modulnova perché ha cose sobrie....e soprattutto non voglio i pensili 😊

  • Hermann
    19 giorni fa
    Ultima modifica: 19 giorni fa

    Modulnova... un marchio che non conosco, domani darò un'occhiata ai loro modelli. Senza pensili anch'io, li ho sempre detestati :D

    Tempo fa ho letto, non ricordo se qui su houzz, un articolo su una cucina giapponese, sospesa e senza pensili, era semplice, sobria ma bellissima e funzionale. Se lo ritrovo glielo posto.

  • sara lugli
    Autore originale
    17 giorni fa

    Grazie davvero. Un’ultima domanda: ho trovato una piastrella gres che mi piace molto....effetto graniglia grigio chiaro, ma la misura è 60x60.
    Su un open space, meglio stare sul grande formato?

  • PRO
    Casadivale
    17 giorni fa

    davvero uno stile minimalista, lo adoro. Saggia scelta

    sara lugli ha ringraziato Casadivale
  • sara lugli
    Autore originale
    17 giorni fa

    Grazie davvero. A me piace perché è mimal, ma non troppo freddo. Inoltre degli ambienti che si prestano parecchio perché c'è un tetto a vista molto grande e molto alto tutto in legno scuro (vecchia casa di campagna con tetto stile nordico). Vi mando un po' di foto man mano che vado avanti...

  • Rosmarino
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Non conoscevo questo stile, ho guardato le foto dei link che avete postato e sono rimasta colpita, davvero bello. Dà una sensazione molto "tattile", viene voglia di toccare tutto. Le palette sono molto neutre (toni naturali e della terra), chissà se è possibile aggiungere una nota di colore o se questo stile non lo permette.

    sara lugli ha ringraziato Rosmarino
  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Rosmarino, sono d'accordo, secondo me, come ogni stile, si può personalizzare, in fin dei conti le case devono piacere a noi che ci abitiamo. Un tocco di colore direi proprio che non guasta, e secondo me con questo stile si prestano molto bene i blu petrolio o balena (blu misti grigio), carta da zucchero, tutti i neutri e i colori della terra, compresi i verdi spenti o argentati (salvia, té verde, muschio, foglie d'ulivo), così come la luce data dai metalli ossidati, come rame, bronzo, ottone invecchiato, oro opaco, ma anche altri colori, come i rosa (antico, ad esempio). L'importante è che siano tattili, gessosi, polverosi, delabré, materici, imperfetti, quindi non netti, vivaci e squillanti.

    sara lugli ha ringraziato Hermann
  • Hermann
    17 giorni fa

    Una palette che trovo adatta. Voi che ne dite?



  • sara lugli
    Autore originale
    17 giorni fa

    Sono emozionata!! Vi ringrazio tanto, tanto, tanto. Seguirò esattamente tutti i vostri consigli.

    Ho trovato delle piastrelle bellissime che fanno proprio a caso mio per il pavimento stalla. Oltretutto ci sarà una grande porta finestra stile inglesina 4x3. Invece il fienile lo vorrei fare sempre nello stesso stile, ma sarà un ambiente un po' più sofisticato. Volevo azzardare e fare un "tappeto" con il gres stile Versailles.. è da pazzi?? Siccome il soffitto è molto alto (nel punto più alto arrivo a 8,90) non dovrebbe essere troppo d'impatto. A me piacciono molto gli accostamenti della Kronos e la loro azienda è favolosa (ci sono andata la scorsa settimana e sono rimasta di stucco!).

  • Rosmarino
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    @Hermann bellissimi i colori indicati, soprattutto la luce dei metalli ossidati :-)

  • sara lugli
    Autore originale
    17 giorni fa

    Davvero bellissimi quei colori!

  • Hermann
    17 giorni fa

    Sara, mi sto guardando i pavimenti di Kronos, mi piace particolarmente la collezione Metallique, bella!

    Pavimento stile Versailles, più o meno tipo questi?





  • sara lugli
    Autore originale
    16 giorni fa

    Ti mando una foto (se riesco perché sono novellina e un po’ imbranata)

  • sara lugli
    Autore originale
    16 giorni fa

    Esatto, come la tua prima immagine..

  • Franco2018
    16 giorni fa

    Sara se vuoi ti posso vendere questo piano in noce canaletto spesso 80 mm, lungo 170 cm e largo 50, che si adatta perfettamente a quello stile.

  • sara lugli
    Autore originale
    16 giorni fa

    Ciao Franco,

    sei un falegname?


  • Hermann
    16 giorni fa
    Ultima modifica: 16 giorni fa

    Sara, l'ho visto nel sito di Kronos, collezione Les Bois modello Versailles. A vista è molto bello, sì, concordo, ma sarebbe più bello ancora in vero legno. Pensi aggiungere la sensazione tattile del legno, il suo calore, il suo profumo, camminarci a piedi nudi.. cose che il gres non regala affatto. L'imperfezione e i materiali naturali, autentici, alla base della filosofia Wabi Sabi poco si sposano con il gres effetto legno, per quanto bello.

    In un ex fienile, poi... il vero legno sarebbe di casa.

    Ci pensi ;)

    sara lugli ha ringraziato Hermann
  • Hermann
    16 giorni fa

    Dove abbiamo comprato il parquet mia moglie si era innamorata dello stesso disegno ;)

    Poi, non essendo adatto allo stile che avrebbe avuto casa nostra ha dovuto abbandonare l'idea, a malincuore

    parital.it/portfolio/il-versailles/

  • sara lugli
    Autore originale
    16 giorni fa

    Nella mia casa principale ho parquet ovunque in rovere chiaro. Però secondo me adesso tende un po' al rosso.. forse è ora di farlo levigare. Nella casa della ristrutturazione potrei anche pensare al parquet, ma forse starei più su un colore scuro.


  • Hermann
    16 giorni fa

    Sì, scuro, naturalmente, bello anche quel grigio bluastro di kronos. Poi glielo consiglio trattato ad olio, ancora più naturale rispetto a quello verniciato, e se si rovina più semplice da ripristinare localmente.

  • Franco2018
    16 giorni fa
    Ultima modifica: 16 giorni fa

    No @sara lugli, sono un utente di Houzz come te, non pro.

    Avevo fatto realizzare quel piano lo scorso anno per mio figlio quando ancora non studiava; nel frattempo le cose son cambiate e adesso lo vuole più grande. Siccome è costato una cifra, se trovo qualcuno che se lo compra allora posso investire in un nuovo piano, altrimenti se lo tiene così.

    sara lugli ha ringraziato Franco2018
  • Agnese PCR
    16 giorni fa

    ma a quanto lo venderesti Franco?

  • Franco2018
    16 giorni fa

    @Agnese PCR ci possiamo mettere d'accordo se interessata ... è roba che non costa poco, ed ho preso una tavola neanche tanto cara.

  • sandro_913323307
    15 giorni fa
    Ultima modifica: 15 giorni fa

    Buongiorno, ignoro i temi sottesi a tale stile, mi pare aver inteso in armonia con una filosofia di vita "naturale" e senza sovrastrutture.

    In questo senso il gres effetto legno mi appare una superfetazione in relazione alla "filosofia" e la posa Versailles elaborata ed incoerente rispetto a una posa "spontanea".

    Secondo me pietra (o gres effetto pietra, che è un ottimo surrogato del naturale), in posa a cassero irregolare con formati diversi, come si faceva con la pietra a spacco. O in legno "a tolta di nave", che è la stessa cosa...ma legno vero....artificiosa la percezione del gres in effetto legno.

    Questa la mia opinione.

    Un

  • sandro_913323307
    15 giorni fa

    Saluto

    sara lugli ha ringraziato sandro_913323307
  • sara lugli
    Autore originale
    15 giorni fa

    Nella stalla ho già scelto e acquistato l'effetto graniglia grigio chiaro. Ora ho il discorso fienile, che mi manda tantissimo in confusione perché ho grandi altezze (e un enorme tetto in legno a vista).


  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    15 giorni fa

    Hai valutato un pavimento a cemento industriale?

    pavimento in cemento industriale - Ricerca Google · Maggiori informazioni


    Aida Street · Maggiori informazioni


    Northcote Residence · Maggiori informazioni


    sara lugli ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • sara lugli
    Autore originale
    15 giorni fa

    Ciao @OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS, sì è una delle possibilità nella mia lista. Considera che ho due appartamenti da fare, oltre ad una stanza a sé e il vano scala.

    Mi hanno proposto il nuvolato, ma non ho ancora capito se è molto delicato o no. Chi dice sì e chi dice che non è così.

  • PRO
    Casadivale
    15 giorni fa
    Ultima modifica: 15 giorni fa

    Anche io ti consiglio il pavimento in cemento. Mio padre lo aveva fatto realizzare nella sua casa in campagna. E' puoi anche colorarlo con degli ossidi. Lui aveva fatto fare una cornice grigia, seguita da un listello in ottone e poi la parte centrale in rosso pompeiano. A me piace molto in un ambiente rustico. Nella foto si intravede il pavimento di cui ti parlo


  • Hermann
    15 giorni fa
    Ultima modifica: 15 giorni fa

    Sara, le stavo giusto proponendo questo trattamento.

    No, non è delicato, anzi, viene usato da decenni in ambito industriale.

    Per gli interni uso abitazione, poi, ci sono in commercio materiali a basso spessore, dai 2 ai 4 mm, per ristrutturare su pavimenti esistenti ricreando l'effetto industriale, ma nel suo caso, visto che parte da zero e in un piano terreno l'industriale vero e proprio è la scelta migliore e più economica, praticamento a zero fughe (salvo i giunti di dilatazione strutturali) e il trattamento specifico superficiale gli farebbe solo perdere l'uniformità del "nuovo" e acquisire un effetto invecchiato e vissuto. Cemento acidificato, nuvolato, effetto metallo (effetto corten, effetto rame, effetto zinco, effetto peltro). Tutte finiture davvero molto interessanti, uniche, personali, i colori e l'intensità degli effetti si possono scegliere in posa.

    Poi, eventuali difetti e screpolature nel pavimento in cemento sarebbero in perfetta sintonia con la filosofia Wabi Sabi. ^_^

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    15 giorni fa
    Ultima modifica: 15 giorni fa

    se lo fai realizzare da una ditta specializzata proprio nella pavimentazioni industriali non credo sia delicato, considerato che sono pavimenti realizzati per sopportare pesi e sollecitazioni.

    Però non sono proprio un esperta e a dire il vero in un contesto tipo quello citato anche se si scheggiasse o crepasse farebbe parte del racconto materico

  • Hermann
    15 giorni fa

    In sincronia :D

  • PRO
    Casadivale
    15 giorni fa

    e poi le crepe si possono sempre valorizzare con la tecnica orientale “tecnica Kintsugi"




    sara lugli ha ringraziato Casadivale
  • sara lugli
    Autore originale
    15 giorni fa

    Bella la tecnica Kintsugi! Mi piace un sacco....

    Siccome il fienile è su livelli diversi, lo avevo valutato per la parte centrale (open living e cucina). Poi ho inoltre una stanza a sé, che userebbe mio figlio quando torna a casa e anche lì potrebbe essere una soluzione interessante perché poi potrei continuare il pianerettolo e arrivare alle scale (queste vanno bene perché sono già cemento).


    Qualcuno di voi lo ha messo in cucina il microcemento? Io sono una persona attenta e non ho bambini piccoli, quindi non dovrei avere problemi, ma più che le crepe (che naturalmente mi piacciono) sono le possibili macchie di olio o ciò che potrebbe assorbire questo tipo di pavimento.

  • Franco2018
    15 giorni fa

    C'era un articolo su un fienile/granaio ristrutturato negli stati uniti, se non erro.

    Prova a cercarlo e darci un'occhiata: potrebbe fornire buone idee.

    sara lugli ha ringraziato Franco2018
  • sara lugli
    Autore originale
    15 giorni fa

    Grazie Franco! Volevo scriverti per chiedere il prezzo della mensola, ma non riesco...sono imbranata. Sto ancora studiando i bagni.

  • Franco2018
    15 giorni fa
    Ultima modifica: 15 giorni fa

    Non è una mensola: è 1,70 x 0,50 metri (spesso 8 cm).

    Io ci avevo fatto una scrivania, ma mio figlio la vuole più grande.

    Ve benissimo per una console.

    Ho messo un annuncio su Subito

    https://www.subito.it/arredamento-casalinghi/tavola-noce-canaletto-80-mm-torino-384189170.htm

    Se interessata mi puoi contattare da li.

    sara lugli ha ringraziato Franco2018
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    15 giorni fa

    Sara i pavimento in cemento industriale sono diversi dal microcemento.

    Quelli industriali credo abbiano la pecularietà di essere anche antimacchia. Però chiedi a qualche esperto non vorrei darti informazioni fuorvianti

  • sara lugli
    Autore originale
    15 giorni fa

    Grazie @OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS credevo fosse la stessa cosa. Sono molto ignorante in materia. Provo ad informarmi

  • sara lugli
    Autore originale
    15 giorni fa

    Grazie @Franco2018 vado a vedere. Scusami, non avevo letto bene le misure ed erano ben scritte! La vecchiaia..:))

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.