webuser_186092469

Botola ispezione bagno

Stefania
18 giorni fa

Ciao un consiglio sopra la porta bagno quella che collega antibagno e bagno hanno dovuto creare una specie di cassettone per inserire la botola di ispezione per aria canalizzata avete idee per rifinire un po’ meglio la cosa? grazie


Commenti (40)

  • sandro_913323307
    18 giorni fa

    Esistono degli sportelli dedicati, con frontale in cartongesso e meccanismo di apertura a push-pull. Il cartongessista non può ignorare. A lavoro finito, la decorazione dissimulera' la situazione, sarà visite la fine bordatura del telaio che incerniera lo

  • sandro_913323307
    18 giorni fa

    Visibile

  • Discussioni simili

    rubinetteria bordo vasca ispezionabile

    Q

    (22) commenti
    Ho trovato su Cosedicasa un servizio dove si vede chiaramente una vasca da incasso (non idromassaggio) con rubinetteria posata a bordo vasca piastrellato. Dato che la disposizione è praticamente identica al quella del mio bagno, mi piacerebbe proprio sapere come hanno predisposto il vano ispezionabile...
    ... mostra di più

    Bagno con o senza fossetta ?

    Q

    (33) commenti
    Penso che sia l'unica soluzione possibile, pur di eliminare quell'anacronistico coperchietto metallico. I coperchi dei sistemi di scarico per le docce a filo, che possono essere piastrellati con lo stesso materiale del pavimento, si possono adattare sia al sifone dello scarico della doccia che al sifone di raccordo o pozzetto che dir si voglia. Essendo entrambi sifoni ispezionabili, i coperchi piastrellabili di cui le ho postato le foto si possono togliere facilmente, quindi assolvono alla stessa funzione del coperchietto metallico "inguardabile", ma lo fanno con eleganza, anzi, donano al bagno un segno distintivo. Non so se ne esistano di circolari, nello show room dove ho acquistato il mio li ho visti solo quadrati, quadrati con angoli stondati o decisamente lunghi e stretti (quelli di ultima generazione). Quindi, se il piastrellista ha già tagliato le piastrelle per adattarle al foro circolare e le ha già posate, vedo di cercare un coperchio filo doccia circolare piastrellabile (il piastrellista dovrà solo ritagliare una piastrella e apporla sul coperchio predisposto), altrimenti può ancora intervenire in tempo e metterne uno quadrato come quelli sopra. L'alternativa sarebbe quella di togliere le sole piastrelle coivolte e rifare daccapo quel punto, ma spero non sia necessario arrivare a tanto, è solo la soluzione estrema. Comunque, Caterina, c'è una soluzione a tutto, non si preoccupi.
    ... mostra di più

    il bagno si rifà il look

    Q

    (33) commenti
    grazie Maria Pia... guardi, il costo di rifacimento varia tanto in funzione dei materiali che si intende utilizzare. In commercio ci sono sanitari da 300/350 euro coppia e altri con prezzi notevolmente superiore, esattamente come le rubinetterie, gli accessori, i corpi illuminanti o lo stesso mobile lavabo. Consideri comunque che la resina incide circa 100 euro metro, necessità però di pareti opportunamente preparate
    ... mostra di più

    Copri cassone avvolgibili bagno

    Q

    (12) commenti
    Ida, non è necessario "coprire" la parte anteriore del cassonetto col cartongesso, basta inglobarlo creando una finta trave sopra la finestra, a tutta parete. E' sufficiente che il cartongesso tamponi gli spazi vuoti laterali e superiore del cassonetto, ma si deve lasciare l'apertura di ispezione, che però risulterà filo muro, quasi invisibile.
    ... mostra di più
  • sandro_913323307
    18 giorni fa

    Sportello

  • Stefania
    Autore originale
    18 giorni fa

    Si infatti metteranno uno sportello in cartongesso vedrei solamente il filo perimetrale ma non mi

    fa impazzire vedere questa specie di cassettone sopra la porta

  • sandro_913323307
    18 giorni fa

    Ignoro possibili alternative. Se occorre mantenere l'ispezione, plausibilmente andrà tollerato lo sportello. Comprendo, anche io ho avuto pari opinione, ma l'abitudine contribuira' a soprassedere

  • vecchiosetter
    18 giorni fa

    Le pareti come saranno finite? Resina pittura o cos altro?

    Se non vuoi vedere lo sportello, visto che lo spazio è piccolo, fai una pannello preciso a misura della nicchia


    Puoi farlo in multistrato o del materiale che vuoi, lo rivesti uguale alla parete, e lo appendi con due ganci in alto... quando devi far manutenzione lo togli e accedi allo sportello

  • Stefania
    Autore originale
    18 giorni fa

    Verrà pitturato con uno smalto opaco bianco il rivestimento sono mattonelle però purtroppo non corrispondono con quelle già messe sono di un formato grande e poi comunque dove ci sarà lo

    sportello vedrei di più forse la differenza

  • Hermann
    18 giorni fa
    Ultima modifica: 18 giorni fa

    Soluzioni estetiche ce ne sono tante.

    Mi trovai a risolvere una cosa simile nell'antibagno in una casa precedente. Avevo un po' più di spazio ai lati della porta e ricavai dei vani contenitivi, sempre utili in un antibagno, per le scorte. Poi chiusi tutto con le stesse ante laccate e colorate, per staccare dalle pareti, sia gli scaffali contenitivi che il vano di ispezione. Può fare una cosa simile anche solo per tamponare i lati della porta, creare una mensola proprio sopra e chiudere con due antine il vano di ispezione. Più omogeneo e rifinito come risultato finale. Materiali che si possono usare: cartongesso, legno, mdf, compensato, OSB, lamiera, pvc...

    Una cosa tipo questa



  • Stefania
    Autore originale
    18 giorni fa

    Si mi piace grazie

  • Stefania
    Autore originale
    18 giorni fa

    Però io ho la porta Con coprifilo quindi non puo venire una cosa simile

  • Hermann
    18 giorni fa

    E allora metta solo una mensolina in legno, o cartongesso, appena sopra il coprifilo in alto e chiuda con due ante, in modo che sembri un armadietto. Le ante a filo delle pareti laterali. Sempre meglio che quella rientranza, sembrerebbe un vero armadietto a filo parete.

  • LAURA MORZENTI
    18 giorni fa

    Ciao vendono queste chiusure in cartongesso filomuro, come qualcuno ti ha già proposto, che puoi pitturare come il resto della parete. E piuttosto laborioso installarle perché bisogna montare un telaio, quindi era meglio prevederla prima, però il risultato vale.

  • sandro_913323307
    18 giorni fa

    Stessa mia proposizione. Non piace. Il cartongessista ha già previsto, il foro x accogliere lo sportello push-pull con telaio è già predisposto da quanto si evince dalla foto. A mia opinione è la soluzione meno "posticcia" a consentire la realizzazione della ispezione.

  • Franco2018
    18 giorni fa

    Io ce l’ho così da me in bagno. Si vede ma di meglio non di può. Appena posso posto una foto.

  • LAURA MORZENTI
    18 giorni fa

    Peccato, a me sembra una buona soluzione, poco invasiva

  • Stefania
    Autore originale
    17 giorni fa

    Si questo senza dubbio lo

    Sportello tanto va messo comunque a me non piace quel dente che si è creato sopra la porta dove si sono dovuti allargare per forza perché c’è un tubo che si allarga un po’

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Attenzione, cerchiamo di essere elastici e di non guardare il dito ma la luna. Ci sono situazioni e situazioni, e non tutte le soluzioni sono altrettanto valide in ogni caso.

    Gli sportelli filo muro vanno bene in "certe" situazioni, piccoli vani nelle pareti lisce che prima si rattoppavano con quelle orribili placchette in plastica avvitate. Gli sportelli filo muro sono sicuramente meglio, ma i contorni dei filo muro si vedono comunque.

    Poi ci sono situazioni, come in questo caso, che permettono di intervenire con una soluzione più semplice e sicuramente più estetica, perché sembrerebbe un armadio sopra porta progettato ad hoc. Non pensate che gli sportelli filo muro costino poco, e per evitare quel cassonetto nella rientranza basta poco: una mensola, due ante senza cornice, apertura a pressione, a filo con le pareti più avanzate, come nella foto che ho postato ieri.

  • sandro_913323307
    17 giorni fa

    Con l'ultimo messaggio ho capito di essere fuori tema. Ho letto e inteso male la richiesta originaria, assumendo cercasse soluzione alla ispezione, non al volume di ingombro dell'intero vano creato dal cartongessista.

    Ora ho compreso.

    Non ho idea del costo dello sportellino, mi è stato installato, ma il preventivo non ricordo me lo dettagliasse.

    Secondo me rimettere mano con un falegname, consentirebbe di recuperare uno spazio esiguo (15-20 cm?), a pareggiare ai lati. Forse ridiscutere con il cartongessista x aumentare la profondità del vano di ispezione risulterebbe meno oneroso e risolutivo x le intenzioni dichiarate.

    Anche la mensola sopraporta non sarebbe troppo dispendiosa, ma x riporvi cosa sopra una porta di passaggio?

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Non fraintendete la mia soluzione, che non è funzionale, non serve a ricavare spazio contenitivo, solo a nascondere, ma facendolo con classe ed eleganza. Sarebbe quindi solo un armadio di ispezione, come quello che c'è già, ma solo più bello da vedere, e più proporzionato perché farebbe da cornice alla porta, senza quella orribile rientranza che le hanno fatto ora. Utente-913323307 ha ragione, avrebbero dovuto pensarci prima e farlo a filo delle pareti fin da subito, ma anche in questo caso, se fosse casa mia preferirei vedere due belle ante di legno laccate (o rasate come le pareti) con apertura a pressione che uno sportellino quadrato filo muro sul lato destro che fa capire che lì c'è una botola. Questione di bello.

  • sandro_913323307
    17 giorni fa

    Hermann è un esteta, è sufficiente leggere i suoi interventi di un singolo giorno campione x acclararlo. Ed è qualità invidiabile.

    Nelle mie scelte, cerco di ponderare il risultato parametrato al costo, x poter agire una diversione dei flussi del denaro speso, al fine di ottimizzarne l'investimento. Posso certamente sbagliare, ma temo un preventivo di falegnameria possa avere un valore significante. Il meglio sarebbe la proposta di Hermann con vani sopraporta integrati nella boiserie grigia, se l'autore originale intende disporne.

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Ecco, tanto semplice, equilibrato, proporzionato, a filo pareti, da rifinire come si vuole, anche rasarlo come le pareti a fianco, se si preferisce un effetto a scomparsa (scusate il disegno orribile).

    Prima



    Dopo



  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Utente-913323307, eh sì, un falegname per poco che fa sono 300, 400 €, minimo. Io a casa mia faccio da me e risparmio, comprando solo il materiale, e sono così esigente, pignolo e perfezionista che mi do fastidio da solo :D

    Ero così anche nei cantieri, a beneficio dei clienti, penso di essere stato un D.L. tra i più rompiscatole che l'impresa abbia mai avuto.

    PS: grazie per "esteta", per me è un complimento. Anche se so che il senso del bello è molto individuale, e pertanto relativo.

  • Stefania
    Autore originale
    17 giorni fa

    Si mi sarebbe piaciuto però l’idraulico diceva che farlo più profondo poi poteva creare problemi al tecnico qualora ci sia un intevento per l’ispezione

  • sandro_913323307
    17 giorni fa

    Mi piace la dicotomia di Hermann, consulente fornitore e committente al contempo. Ci andrei d'accordo quanto a esigenza nei risultati affinché ragguaglino uno Stato dell'Arte...da committente però...ahime le mie mani non hanno altrettanto abilità.

    E' vero che il "Bello" sia soggettivo, allineandosi con la percezione individuale che deve riconoscere tale astrazione, ma quanto meno posso dire che la mia ideazione di bello sia in linea alla Sua.


    Quanto al vano ispezione, non sono tecnico quindi il mio giudizio non è certamente ponderato, ma 20 cm di profondità in più parametrato alla lunghezza di un arto superiore non lillipuziano, non credo infici le performance di un idraulico abile.

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Stefania, allora faccia come le ha suggerito vecchiosetter in un post precedente, che prevede la sovrapposizione di un semplice pannello sagomato, da agganciare nella parte superiore e sorretto nella parte inferiore. Se e quando servisse accedere all'impianto per l'ispezione, si sgancia e si sfila il pannello, e alla fine si riaggancia. Più facile da fare che da spiegare. Almeno riempirebbe il volume fino a filo delle pareti laterali. Cosa ne pensa? Se nemmeno così va bene, mi arrendo, ho finito le risorse, non vorrei arrivare a suggerire una tendina scorrevole ;) :D

  • Stefania
    Autore originale
    17 giorni fa

    Un pannello di cartongesso o in legno?

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    In legno, ma anche in MDF laminato. Purché le piaccia esteticamente la finitura, scelga il materiale che preferisce. Come se fosse un cielino estraibile (o non so come chiamate il frontalino a scorrere per accedere all'interno del cassonetto di una tapparella avvolgibile), ha presente? Sui fianchi interni delle pareti, sopra alla porta, si mettono delle guide di scorrimento che permetteranno di sfilare il frontalino e di reinfilarlo.

    Se fossi lì, farei prima a farlo e a installarlo che a spiegarlo :D

  • Hermann
    17 giorni fa

    Così, ma con guide laterali sia in basso che in alto, visto che i cielini dei cassonetti sono sottili e scorrono dentro una sola guida per ogni lato, nel suo caso invece il pannello frontale sarebbe ben più alto ed è meglio che sia sorretto sia nella parte inferiore che in quella superiore




  • Stefania
    Autore originale
    17 giorni fa

    Grazie perfetto

  • vecchiosetter
    17 giorni fa

    Se non vuoi vedere nemmeno l aria da sotto puoi anche farlo ad elle il pannello, che va in battuta sulla porta

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Be', si, era sottinteso che ci andasse anche la parte sottostante, se no sai che bruttura...

  • Franco2018
    17 giorni fa

    Più che delle guide scorrevoli che si vedono (e poi bisognerebbe trovare un modo per non far scivolare tutto in basso) suggerirei dei "bottoni automatici", ovviamente invisibili da fuori. Non so se esista qualcosa del genere anche per pannelli di legno ... ma anche delle calamite potenti possono fare il gioco: su Amazon se ne trovano in neodimio .

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Ma sai, Franco, le guide scorrevoli (e con 4 guide è difficile che si stacchi dal muro, un pannello con quella profondità) puoi anche metterle in modo che non si vedano esternamente, prova a pensarci. Hai presente i cassetti? Caso mai vi faccio il disegnino, che spiegare a parole m'è già venuta l'emicrania :D

  • Franco2018
    17 giorni fa

    Boh, io i cassonetti per le tapparelle li conosco così

    dove il coperchio si mette ad incastro: infili prima verso l'alto e poi lui scende incastrandosi perfettamente.

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Anzi, senza complicarsi troppo la vita, sempre seguendo il principio del cassetto, basterebbero due semplici guide sul soffitto. Come se mettessi un cassetto sotto a un tavolo, sospeso, quando non hai appoggi ai lati per fissarci le guide, le fissi in alto, come nel disegno.

    E non mi risulta che i cassetti cadano da sotto i tavoli, o che servano le calamite per non farli cadere...



  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Pensa ai cassetti, a come scorrono nelle guide. Quando sono chiusi non ne vedi il meccanismo, né sotto né all'esterno, giusto? Non fare il paragone con i cassonetti che hai in casa tua. Quello nella foto che hai postato è un coperchio, è un semplice frontalino, non scorrevole. Comunque, di cielini per cassonetti ce ne sono di diversi tipi. A casa mia sono solo apribili e scorrevoli nella parte bassa, sottili, perché ho gli avvolgibili incassati, dietro le pareti (in pratica ci posso lavorare solo da sotto, non di fronte come fai tu).

    Ecco come è il mio cielino, a scomparsa, scorrevole, la tapparella ispezionabile solo dalla parte inferiore


  • Franco2018
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Capito ... però così si vedono le guide ... se vuole una cosa invisibile deve optare per altro.


    Uhm ... a meno che non opta per una cosa più complicata scambiando guida e cassetto ... per modo di dire.


  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Ma no che non si vedono, le guide... guarda un cassetto sotto a un tavolo, quando è chiuso, vedi solo il lato esterno del cassetto, il frontalino. E' mica un vassoio da frigorifero!

    Le guide di un bel cassetto le vedi solo quando lo apri. Dai... :D

    Immagina che le pareti della nicchia in cui c'è la porta di Stefania siano i lati di una scrivania, e che il soffitto sia la parte sotto del piano della scrivania. Fissi le guide sul soffitto come se volessi mettere un cassetto largo da parete a parete, ben rifinito sotto e davanti. Quando è chiuso vedi solo queste superfici, all'esterno, le guide vengono occultate dal frontalino del cassetto, ci siamo?

    Che se no mi tocca disegnare, e farvi inorridire ;)

  • Franco2018
    17 giorni fa

    Stavolta il disegnino lo faccio io ... :D



    Buon pranzo!

  • Hermann
    17 giorni fa
    Ultima modifica: 17 giorni fa

    Quello valeva per le guide laterali, che comunque un frontalino nasconde comunque. Altrimenti avremmo tutti cassettiere con guide a vista, e non mi risulta, no? Buon pranzo anche a te, e scusami, mi spiace, è difficile farsi capire a parole.

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.