kui16

Pavimento in marmo SENZA FUGHE su vecchio rivestimento

kui16
8 giorni fa

Salve.

Devo rifare il pavimento di una sala per complessivi 70mq. Il rivestimento precedente era in marmette beige, di scarsa qualità. Vorrei posare un marmo “bianco” con leggere venature grigie e beige (Calacatta oro o Lhasa), in lastre di grande formato e levigatura in opera, quindi senza le odiose fughe. Mi dicono che questo non è possibile senza rimuovere completamente il vecchio pavimento, cosa che vorrei evitare sia per ragioni ecologiche sia per i costi. L’unica soluzione possibile prospettata è quella di posare, sopra al vecchio, il rivestimento in marmo 120x60, spessore 1cm, prefinito e quindi non levigabile in opera e quindi con fughe visibili. Per essere levigato in opera dovrebbe avere almeno 2 cm di spessore e questo non sarebbe compatibile con la posa sopra al vecchio pavimento. Dopo aver visto le fughe che mi hanno fatto in cucina (gress rettificato 120x60), nonostante tutte le mie raccomandazioni di tenersi stretti, rabbrividisco all’idea del risultato! Avete qualche suggerimento?

Escludo seminato e cementine, la resina è poco consigliata perché la sala è esposta a sud per quasi 6 m di porte-finestre e il rischio di ingiallimento è alto. Il parquet -bellissimo, per carità- lo considererei solo se laccato bianco (a causa degli arredi, qualunque tonalità naturale sarebbe troppo rustica) e in listoni almeno 25x200 e anche così le discontinuità tra un listone e l’altro mi piacciono poco. Inoltre, nulla dà quella sensazione di profondità tipica del marmo, eccetto forse la resina.

Davvero voglio l’impossibile? Mi devo rassegnare?

Grazie infinite per qualunque opinione o suggerimento!

Commenti (9)

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.