webuser_1903599891791925

Pareti

davide
2 mesi fa
Buonasera Architetto!
Avrei due domande diciamo tecnico estetiche.
Questa foto e uno spunto.. vedo pareti che dalle foto sembrano dipinte in modo egregio e che restituiscono un senso di grande pulizia e impatto estetico.
La domanda è questa: come sceglie di far dipingere le pareti a rullo o a pennello? E vero che entrambe le ipotesi nascondono delle insidie? La lavorazione a rullo per quanto fatta bene lascia comunque un effetto diciamo un po’ spugnato E non assicura alle pareti un aspetto totalmente liscio mentre il pennello pur garantendo pareti Decisamente più liscie presenta il rischio di pitturazioni non omogenee e dunque discromie?
Oppure e semplicemente un problema di più o meno esecuzione a regola d arte della lavorazione?
La seconda domanda e legata alla scelta del bianco come pitturazione. Il bianco e sempre molto presente nei suoi progetti e da quanto mi e stato dato di capire molto
Spesso la scelta ricade sul bianco caldo 9010. A riguardo ha mai dovuto affrontare il diciamo significativo accendersi della punta di giallo in esso contenuto al variare della luce in particolare quella artificiale nonostante questa sia abbastanza neutra (3000 kelvin) o quel tendere ad una cromia diciamo panna beige chiarissimo e nella fisiologia del 9010 e dunque il suo naturale e atteso funzionamento?
Grazie!!
YELLOW GRAFT · Maggiori informazioni

Commenti (4)

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.