raffaella_piccolo

Sotto la vecchia pittura

Raffaella P.
2 anni fa

Sto preparando pareti e soffitto per la pittura. Il controsoffitto è incannucciato, mi sembra si dica così. Mi hanno consigliato di toglierlo, ma sarebbe un lavoro grosso e non so fino a che punto utile.

Intanto, per chi ne sa più di me, queste sono macchie o è un'antica e preziosa greca? 😉



Grazie

Commenti (19)

  • PRO
    Architetto Marco Finardi
    2 anni fa

    Ciao Raffaella,

    quanto al soffitto in incannicciato o incannucciato, si tratta di una vecchia tecnica di controsoffittatura.

    Solitamente nasconde solai in legno o soffitti (sempre in legno) a cassettoni coperti grazie alle tendenze architettoniche degli ani 50/60.

    Per fornirti un consiglio sarebbe utili conoscere l'edificio, la sua epoca e la sua storia. Il controsoffitto potrebbe nascondere un bellissimo scenario per la tua abitazione.

    Se così fosse, ti consiglierei di eliminarlo e recuperare il plafone, ovviamente i costi saranno maggiori.

    In alternativa, se nascondesse solamente un "brutto soffitto", per risparmiare, previa verifica di stabilità (solitamente sono molto solidi) ed assenza di grosse fessurazioni, ti consiglierei di tenerlo.

    Raffaella P. ha ringraziato Architetto Marco Finardi
  • X Y
    2 anni fa

    avevo anche io qualcosa di simile sotto alla pittura, sarei interessata a capire cosa sia!

    Raffaella P. ha ringraziato X Y
  • Discussioni simili

    Ho bisogno del vostro aiuto (design, pittura e pulizia) per la cucina!

    Q

    (6) commenti
    Il fissativo ti conviene passarlo su tutta la parete, sia la parte nuova che vecchia, avendo cura di spazzolare preventivamente tutte le superfici per far cadere eventuale vecchia vernice non in buone condizioni. La tenda potresti lavarla con acqua e bicarbonato però mi sa che devi smontarla a meno che tu non abbia la possibilità di accedervi da sopra con uno strumento telescopico.
    ... mostra di più

    Pittura per effetto righe...help!

    Q

    (3) commenti
    Io ho fatto a righe la parete all'ingresso e non ho avuto nessun problema, anzi se tieni presente che è ststa fatta da me e mio marito che non siamo neppure esperti direi che puoi seguire tranquillamente il consiglio dell'imbianchino,pure noi avevamo pensato alla carta da parati ma è sicuramente più pratica la soluzione di pittura solo un consiglio,per quanto possano essere belle e d'effetto le righe stancano tenete presente che con la pittura è un attimo a farle sparire.
    ... mostra di più

    Entrata angusta con scala in pietra vecchia: come migliorarla?

    Q

    (31) commenti
    Vi ringrazio moltissimo perchè mi avete dato molti spunti di riflessione e ho capito che non esiste la soluzione perfetta. Andrò a vedere le ceramiche toscane per vedere se potrebbero starci anche come pavimento in entrata. Mi documenterò sulle varie possibilità di illuminazione sia lungo la scala che come lampadario al posto delle applique. Per quello che riguarda lo specchio ci avevo pensato ma ho paura che poi sembri la scala di un luogo commerciale. Ho anche notato che molti non mettono il battiscopa nelle scale: è per farle sembrare più larghe o è una moda? Grazie
    ... mostra di più

    Armadio sotto a scala a giorno

    Q

    (1) commenti
    Se sei ancora in tempo puoi realizzare una scala leggera anche con alzata e pedata chiuse. Oppure farti realizzare sempre in legno le alzate del gradini. Altrimenti sembrerà sempre una realizzazione non completa.
    ... mostra di più
  • Raffaella P.
    Autore originale
    2 anni fa

    Intanto ringrazio l'Architetto Finardi per la risposta e preciso che la casa in questione è un bilocale, in una palazzina non di pregio, ma nel centro di Firenze, di epoca "antecedente il 1967" tuttavia imprecisata. Fusione di precedenti case a schiera, forse. Per alcune caratteristiche potrebbe anche essere di fine ottocento, inizio novecento, per esempio per la tipologia del controsoffitto e di "voltine" negli angoli. Sono perplessa. Scendendo e raschiando ho trovato ancora qualcosa.




  • Raffaella P.
    Autore originale
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Se può essere d'aiuto anche a X Y, ne sono contenta. Seriamente, non credo sia qualcosa di importante e lo spero, per i costi e l'impegno che ne conseguirebbero.

  • X Y
    2 anni fa

    non penso neanche io! io pensavo fossero tracce di una sorta di tecnica di "intonacatura", ma ne capisco poco e mi piacerebbe saperlo!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    2 anni fa

    forse servirebbe il sopralluogo in loco di un professionista per capire se vale la pena di eseguire un intervento conservativo o meno. Da una foto credo non sia semplice fare valutazioni di merito.

  • Ari caso
    2 anni fa

    buongiorno anche io sto ripristinando e preparando i muri di casa e "grattando" ho trovato una sorta di decoro a banda. La mia casa è del 1902 con una facciata integra e non maneggiata di gusto art nouveau e si trova a Torino. I soffitti sono a volta. Mi piacerebbe molto salvare o mettere in evidenza questo decoro ma immagino sia un lavoro oneroso. Allego la foto e attendo un vostro parere. Grazie.

  • Franco2018
    2 anni fa

    @ari contatta Silvia Giuliano

    https://it.linkedin.com/in/silvia-giuliano-71293460

    e le chiedi un parere.

    Raffaella P. ha ringraziato Franco2018
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    2 anni fa

    da quel po che si vede sono disegni fatti con stampi in gomma, o rulli in gomma. Potrebbero risalira agli anni '20 . I colori sono a calce e ossidi, Sono lavori originali, spesso i disegni si riferivano alla uso dello spazio o semplicemente per creare effetti ottici precisi fino ad arrivare al trompe l'oeil

    Raffaella P. ha ringraziato RAIMONDO MASU TEAM
  • Virginie P.
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Se amate le caratteristiche dell'età di queste vecchie case, che fanno parte del loro fascino, e se siete il tipo di persona che ama la perfezione dell'imperfezione, potete anche lasciare le pareti delabré, non del tutto scrostate, con questi particolari che affiorano attorno agli stipiti delle porte, sopra il battiscopa, o a soffitto. E' uno stile di vita, un po' eclettico, ma sceglietelo solo se fa parte della vostra personalità. Il vero delabré, in case d'epoca, rustiche o in ex officine, è stupendo, a mio gusto. Orrido invece quando viene realizzato ad hoc in case moderne.

  • Ari caso
    2 anni fa

    Grazie! Come già avevo scritto nel post è un lavoro credo oneroso anche dal punto di vista economico. Comunque grazie per info.

  • Raffaella P.
    Autore originale
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Gentile Virginie, certo sono il tipo di persona che non coprirebbe mai un'opera originale, autentica e bella, come sembra essere questa, sotto una banale vernice; sono d'accordo con Ari caso. Grazie mille Architetto Masu per l'interesse e il parere, spero di trovare in loco professionisti altrettanto sensibili e competenti.

  • Virginie P.
    2 anni fa

    Il bello del delabré è che ci si può lavorare da soli, fai da te, un po' alla volta, quando si ha tempo. Tanto il risultato è sempre quello, avere pareti shabby nel modo più autentico e naturale possibile, senza artifici. Le parti slabbrate e scrostate risaltano bene anche accostate a parti perfettamente ridipinte. Come in questa foto, pareti scrostate e soffitto perfetto.


    Raffaella P. ha ringraziato Virginie P.
  • Virginie P.
    2 anni fa

    Ovviamente, se sotto all'intonaco c'è un affresco, una vera e propria opera d'arte, in quel caso niente fai da te, ci sono dei vincoli, bisogna per forza affidare i lavori a un restauratore.

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    2 anni fa

    seconda parte della mia risposta date le sollegitazione osta da Virginia. Oggi tutto ha un nome, ma il nome oltre a essere alla base della comunicazione è un modo univoco per ottenere un determinato risultato. Sinceramente devo dire che occupandomi di ristrutturazione mi è capitato molte volte di "resuscitare" reperti di tale natura. La questione non è il costo, ma trovare qualcuno che sappia intervenire come un antico artigiano... il più delle volte mi sono occupato io stesso, affiancato da un comunissimo imbianchino di cantiere... e questo non tanto per estetica, ma proprio per risparmiare, Spesso ripristinare significa rifare l'intonaco, cioe picchettare rasare... Invece con un po di intuizione è possibile ottenere risultati pregevoli semplicemente lavorando sul tutto.

    un esempio, è un bozzetto, vedo se trovo esempi realizzati


    Raffaella P. ha ringraziato RAIMONDO MASU TEAM
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    2 anni fa

    Ari caso io capito spesso a Firenze una galleria segue il mio lavoro artistico, oltre ad avere un corrispondente... se lo credesse opportuno mi chiami

    Raffaella P. ha ringraziato RAIMONDO MASU TEAM
  • Ari caso
    2 anni fa

    ringrazio sia l'architetto Masu per il suo interesse e Virginie P. L'acquisto di questa casa è personalmente legato al fascino di tale stile e alla sua conservazione. Conosco le pareti delabré ed è stupendo anche a mio avviso. Per ora ho trovato questo decoro a" banda" o a fascia anche nel soffitto prima dell'inizio della volta. Non ho idea se la volta stessa sia anche decorata. Sicuramente proverò a "grattare" alcune parti. Grazie di nuovo per i Vostri commenti.

  • PRO
    DIMAdesign
    2 anni fa

    Buongiorno @Ari caso, se ti può interessare, ho collaborato già in passato con una bravissima restauratrice (nonchè notevole pittrice) qui a Torino, i cui prezzi non sono assolutamente proibitivi. Se ti interessa scrivimi che ti lascio i suoi contatti, se poi stai cercando anche un professionista puoi contattarmi senza problemi ed impegno alcuno.

    Buona giornata

    Diego Maglioni

    DIMAdesign

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Houzz utilizza cookie e tecnologie simili per personalizzare la mia esperienza, fornire contenuti per me rilevanti e migliorare i prodotti e i servizi di Houzz. Premendo su "Accetta", acconsento all'utilizzo dei cookie, descritto ulteriormente nell'Informativa sui cookie. Posso rifiutare i cookie non necessari cliccando su "Imposta le preferenze".