enrica_1953

Piccolo ambiente casa di campagna

enrica_1953
7 giorni fa

30 anni fa ho ristrutturato un piccolo fienile in campagna, ma non ho potuto fare ampliamenti adeguati. Il locale che mi interessa è quello della cucina è soggiorno, piccolino con un camino e una scala interna. Non riesco a dargli

un'aria meno " trasandata", magari con oggetti o piccoli particolari senza spese eccessive (cambiare tavolo, sedie, soprammobili, tende?)

Vi ringrazio per eventuali suggerimenti









Commenti (24)

  • 6bar8

    Ciao Enrica, il soggiorno non è male, devi solo eliminare la copertina sulla sedia/poltrona, fa tanto ospizio; eventualmente sostituisci il rivestimento con qualcosa di più grintoso. Quello su cui devi intervenire è la cucina: appare troppo disordinata, troppi oggetti in giro. Dato che è piccolina, devi essere rigorosa e minimalista. Intanto la pitturerei di grigio o di verde salvia, sostituirei o pitturerei le ante in vetro e chiederei ad un falegname valido di sostituire quella mensola con un pensile basso e stretto, da adattare alla parete obliqua; se hai disponibilità, dallo stesso falegname farei uniformare tutta la parte superiore, sostituendo quei pensili in vetro, in modo da armonizzare e nascondere tutto alla vista.

    Se puoi, anche la sostituzione delle sedie farebbe cambiare passo all’ambiente; hai un’ampia scelta, ma valutale con calma dopo che sei intervenuta sulla cucina, in base al risultato.

    enrica_1953 ha ringraziato 6bar8
  • stefaniasasso61

    L aria trasandatatra come dice lei la danno un po i ninnoli.... le thonet io le adoro il tavolo moderno c e lha non lo cambi.. La copertina mi sembra li per amalgamare la poltrona con il divano... Forse raggruppare i ninnoli metterne qualcuno in numero dispari sul camino grossi come mi pare ci sia carina la piccola piattiera... Il mobile TV meglio chiuso.. senta i Pro anche per la cucina... e il tutto

    enrica_1953 ha ringraziato stefaniasasso61
  • Discussioni simili

    casa di campagna: verde o blu?

    Q

    (23) commenti
    a me di pancia piace il verde ma voto per evitare il patchwork, che è bello (l'esempio di designforlove lo dimostra) ma secondo me è una tendenza molto sfruttata che ad un certo punto verrà un po' a noia, mentre le maioliche decorate sono più 'evergreen'... io sto facendo una cucina con un concept simile alla tua (contemporanea ma con un tocco country) e credo userò delle maioliche nei toni mastice/antracite). nelle collezioni di madeamano ci sono maioliche belle al punto da commuoversi (komon natura), ma i prezzi, my god...
    ... mostra di più

    Riscaldamento per piccolo ambiente

    Q

    (4) commenti
    io comunque sono più attratto dai "Pannelli Riscaldamento ad Infrarossi". Oltre ad avere i vantaggi dell'Elettrico Svedese, possono essere posizionati liberamente e personalizzati, anche con disegni o ritratti. Scaldano i corpi solidi, quindi non l'aria. Il problema è che non hanno un raggio di azione a 360 gradi, inoltre non ho chiaro se abbiano effetti non positivi sulla salute. Essendo prodotti innovativi, non se parla molto.
    ... mostra di più

    Avete mai utilizzato la carta da parati? In quale ambiente della casa?

    Q

    (9) commenti
    Abbiamo utilizzato la carta da parati nella ristrutturazione di un appartamento anni 60 a Chieti, in particolare nelle due camere da letto e in bagno! Grazie alla fibra di vetro è possibile utilizzarla anche in ambienti umidi o in aree ad alto calpestio, garantendo notevole resistenza all'usura! Il costo del materiale e della posa non è basso (in particolare per la fibra!) e consigliamo sempre di affidarsi a dei professionisti, ma, considerando il risultato, vale la pena investire un po' di più in un prodotto di qualità sia dal punto di vista estetico che funzionale! La carta da parati in fibra di vetro rappresenta una valida alternativa alle classiche piastrelle e soprattutto alle tanto odiate fughe! Fibra di vetro in Bagno Carta da Parati vinilica in Camera da letto
    ... mostra di più

    Cosa cambiereste di un ambiente così importante della casa, che NON AV

    Q

    (12) commenti
    Buongiorno Martina, come prima cosa mi sento di dirti di non preoccuparti assolutamente, è un bellissimo ambiente sul quale lavorare e con qualche piccolo accorgimento si possono ottenere ottimi risultati! La cucina di per sé è molto bella ma viene appesantita dal contesto, quindi il mio consiglio per te è questo: - Sbiancare le pareti ed il perlinato lasciando però i travi del colore originale; - Cambiare tavolo e sedie lavorando con colori e materiali più moderni e leggeri ( bianco, ferro e vetro ) - Integrare l'arredamento con piante e accessori in stile industriale - Equilibrare l'illuminazione - Sostituire il tendaggio con uno leggero che faccia penetrare la luce naturale. Se vuoi, puoi trovare qualche spunto in alcuni dei nostri lavori, che sono a mio parere in linea con quello che stai cercando!
    ... mostra di più
  • PRO
    Irene Dall'Aglio

    Condivido i consigli che le hanno dato ma a me sembra un ambiente confortevole. penso solo che vada alleggerito. Per farlo le consiglio di togliere tutto cio' che puo' essere tolto, lasciando cucina e arredi piu' grandi, come il divano ed il tavolo. Poi faccia delle foto e le riguardi. A questo punto reinserirei il minimo indispensabile

    enrica_1953 ha ringraziato Irene Dall'Aglio
  • Nina

    Sono d’accordo e anzi trovo che sia un ambientino molto confortevole!

    Eliminerei tutti ninnoli tenendo solo quelli veramente voluti - a volte si mettono cose perché ci sembra possano stare, ma di cui in realtà non ci importa assolutamente nulla.

    l'unica cosa che non mi piace proprio è il rosso, evidentemente la foto risale al natale ma non mi piace in abbinamento con la parete del camino, per cui passato Natale tornerei ad un colore più conutry,

    enrica_1953 ha ringraziato Nina
  • enrica_1953

    Ciao 6bar8, volevo precisare che la mensola sopra i fuochi in realtà è una cappa grande che nasconde la cappa moderna e i faretti per illuminare il piano cottura. Grazie per i consigli

  • enrica_1953

    La parete a sinistra è grigia, quella frontale del camino un marrone-tortora, il resto bianco. Avevo già pensato di mettere nella zona cottura una cucina ad elle moderna, (al posto della finta cappa in muratura e i pensili nonchè l' angoliera dietro la paretina del camino) ma poi lo spazio per contenere quello che serve rimane uguale, e l'aspetto in toto... con il camino non moderno...

    Forse un tavolo + importante con un colore in contrasto e 4 sedie a poltroncina migliorerebbe l'insieme, il problema sono i pochi metri quadri a disposizione. Le coperte sul dvano e poltrona le metto quanto accendo il camino a legna. Il mobile a scaffale dell'Ikea con il televisore l'ho scelto perchè non ingombrante.

  • Nina

    Ciò che rende delizioso questo ambiente è esattamente la cucina attuale e la forma tondeggiante del camino!

    Se sono elementi che volevi cambiare avresti come risultato una casa di campagna solo all’esterno.

    Ma dai ninnoli e dai cuscini non vedo impronta di gusto moderno, tutt’altro, per cui pensaci bene!

    Poi certo, tutto si può fare.

    enrica_1953 ha ringraziato Nina
  • enrica_1953

    Ciao Nina, il divano a 2 posti e la poltrona (che posso anche cambiare) sono un bianco-avorio come il colore dei pensili. Il pavimento , dapprima in piastrelle, l'ho rivestito con un laminato che imita il legno bianco-grigio. Non mi dispiace in questo contesto lo stile country, ma l'insieme,anche quando è perfettamente ordinato, non mi soddisfa. Che colori metteresti nei cuscini, togliere la piccola piattaia e mettere un quadro? Cambiare anche tappeto, di che colore,

    Ciao e grazie

  • casadolcecasa

    mi piace molto il consiglio di Irene, prima di comprare/cambiare: togli togli e togli e poi guarda (magari fai delle foto per noi) Condivido con Nina l'opinione positiva sulla cucina e particolarmente sul camino, davvero carino. Anche io alleggerirei il rosso lì. Vedrei bene una pianta (quando non l'accendete). Non mi piacciono molto i cuscini, che fanno molto bancarella shabby, il tappeto e il mobile TV, che è freddo e c'entra poco... qualcuno più bravo di me potrebbe farti un fotomontaggio con cuscini che riprendano i toni della parete, magari accostati a un verde salvia. Non male l'idea di dipingere la cucina,ma ci penserei dopo: il fatto è anche che il bianco sporco dei mobili contrasta spiacevolmente con il bianco ottico del frigo (forse potresti avventurarti a dipingere quello! l'ho visto fare ed è penso sufficientemente vecchiotto da rischiare una sperimentazione).

    enrica_1953 ha ringraziato casadolcecasa
  • enrica_1953

    Per Irene, Casadolcecasa e Nina. Oggi sono andata nella casetta e ho tolto tutti gli orpelli! Adesso è quasi vuota e alcune foto la fanno sembrare più grande. Sotto le due finestre ci sono dei contenitori su rotelle per ritirare oggetti e sfruttare il poco spazio. La porta d'ingresso è quella vicino allo scaffale della tv: il televisore è frontale al divano, la seconda porta, accanto alla scala è quella del bagno. Il divano non posso spostarlo, per via della scala. Ogni altro suggerimento è più che gradito. Buona domenica a tutti.

  • casadolcecasa

    brava! sembra più grande davvero! focalizzati su quello che dicevi all'inizio: cosa ti convince di meno, ora?

    enrica_1953 ha ringraziato casadolcecasa
  • Nina

    Non avendo le misure non so se la mia domanda abbia un senso...potresti girare il divano spalle alla porta del bagno, davanti al camino? E magari attrezzare la tv sul muro dove ora c’è il divano?

    enrica_1953 ha ringraziato Nina
  • enrica_1953

    Quello che non mi convince è il mobile della tv (Cosa scegliere al suo posto? solo mensole?) perchè il divano - comprato 2 anni fa in sostituzione di uno in ferro con sedute e cuscini a materassino carinissimo ma troppo scomodo- ha lo schienale che non mi permette di girarlo, toccherebbe l'inizio della scala. Le sedie thonet sono visivamente leggere, potrei ridipingerle con un altro colore, ma sono scomode. Avevo pensato di sostituirle con 4 sedie a poltroncina, così sarebbero comode anche da spostare per guardare la tv. (quale colore? idea balzana?)

    Eliminerei la piattaia sopra il tavolo, metterei magari un quadro ad olio che mi piace. Un tappeto davanti al divano, dei cuscini , qualche oggetto sulla mensola del camino ( quali tonalità per abbinare il tutto?) altre stampe sulla parete della scala. Non vorrei sbagliare nei colori, e coniugare se possibile anche un minimo di comodità.Nella stagione fredda ci vado poco, in estate sfrutto il bel terrazzino attrezzato.Un saluto e un grazie a tutti/e voi

  • casadolcecasa

    per la TV io prenderei un comodino arte povera un po' capiente (dico comodino perché credo lo spazio non sia da comò, anche cassettiera ovviamente va bene!) e sopra metterei delle mensole semplici, simili ai davanzali delle finestre. Se le sedie sono poco comode non vedo perché non cambiarle anche se anche a me non dispiacciono... concordo che eliminare la piattaia sopra il tavolo sia stata una buona mossa. La scelta del tappeto potrebbe essere la chiave su come reinventare la stanza con i colori,ma potresti anche penso puntare sul tenere la stanza neutra, sovrapponendo ulteriormente bianchi e beige e giocando semmai con le stoffe (penso a Lino e iuta al naturale).

    enrica_1953 ha ringraziato casadolcecasa
  • Donatella Seghetto

    Anche secondo me l’insieme è carino, adatto ad una casa di campagna. Svuotato di ninnoli l’ambiente è molto più gradevole. L’unica cosa che non ci “azzecca” è il mobile tv. Mi piace l’idea di Nina riguardo la posizione di sofà e televisore. (Tra l’altro ora il divano è un po’ compresso tra camino e scala). Inoltre è piacevole guardare il fuoco stando comodamente seduti sul sofà. (Non conosciamo dimensioni e planimetrie però. Sarebbe da verificare la fattibilità) In ogni caso l’ambiente ispira calore e comfort. Non è così che deve essere una casa di campagna? Non snaturarlo.

    enrica_1953 ha ringraziato Donatella Seghetto
  • Donatella Seghetto

    OPS! Mi ero persa la risposta relativa al fatto che il sofà non può essere collocato in alta posizione causa schienale

    enrica_1953 ha ringraziato Donatella Seghetto
  • 6bar8

    Brava Enrica, ordine ed essenzialità hanno cambiato la percezione. Anche a me piace che l’arredo sia contestualizzato al luogo in cui si trova; io addirittura in un contesto di campagna/montagna avrei previsto una cucina in muratura; ciò che a me non convince, ma io sono un po’ de’ coccio, è quel pensile con le ante in vetro, conferisce un tono “ecclesiastico” alla cucina. Avrei dipinto almeno la cappa, per trasmettere più calore visivo. Il soggiorno a me piaceva con qualche oggetto, era più accogliente, ma avrai tempo per valutare i più adatti. Dalle ultime foto le sedie sembrano armonizzare meno, ma saranno l’ultima scelta da fare; il tavolo è già bello. Sai cosa mi incuriosisce? Il fatto che questa casa tu la frequenti prevalentemente in estate ed invece hai scelto colori che io considero prettamente invernali, che ben si abbinerebbero a tappeti e sedute a pelo lungo. Per l’estate avrei previsto un po’ più di leggerezza, ma seguendo la linea da te tracciata, e quindi pareti marroni e grigie, trovo che il divano spicchi troppo perché molto chiaro, quindi lo ammorbidirei con un colore corda, da spezzare poi con cuscini con colori più scuri e chiari, anche sul verde, inframmezzati da 1 o 2 con fiori tipo erbario. La poltrona la sostituirei con una bergère che puoi reperire in qualche mercatino, il tessuto potrebbe essere sempre un erbario su fondo color corda. Il tappeto del colore del nuovo tessuto del divano, ma di 1 o 2 toni più scuri, così diventa un passepartout.

    La posizione del televisore è un po’ critica, posto subito così all’entrata; io l’ho eliminato del tutto, quindi non faccio testo, però lo renderei meno visibile possibile (in estate non ne dovresti sentire la necessità); io l’avrei “imboscato” sotto il davanzale, ma non potendo forse più prevederlo, lo appenderei a parete o lo poggerei su una mini-mensola, il più stretta possibile.. Dipingerei del colore della parete anche gli zoccolini bianchi che mal si armonizzano. Se manterrai ordine e rigore, diverrà uno spazio davvero accogliente. Questi sono i miei gusti, poi come vedi, ognuno ha i propri. Tu devi solo capire come tradurre nella realtà i suggerimenti ricevuti, perché secondo me è questa la difficoltà più grande degli utenti Houzz; io quando mi sbilancio a dare consigli penso sempre a ciò che ho visto, valutato nel tempo, sfogliato, acquistato e quindi ho in testa una fotografia virtuale del risultato, che può venire completamente stravolta dalla scelta di un tessuto, un colore, una fantasia, un materiale sbagliati. Poni molta attenzione, pensa in grande: vai in negozi di stoffe veramente belle, negozi al top di gamma; dopo che ne avrai viste tante, più volte, avrai fermato in testa quelle più giuste. Solo a quel momento potrai “abbassare il tiro” e scegliere cose più normali, anche economiche, sapendo però indirizzarti più facilmente sul bello fissato precedentemente. Dai, inizia l’allenamento, vedrai che ti sentirai meno insicura nelle scelte: se vedi tante cose belle, poi sarà più facile scegliere

    enrica_1953 ha ringraziato 6bar8
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS

    Purtroppo i colori delle foto non sono mai reali, ma da quello che vedo interverrei sul colore della parete camino/scala. Toglierei i pensili di fianco alla cappa e tutte le altre mensolone inserendo una mensola dello stesso legno della cappa poco profonda su tutta la lunghezza della parete che arrivi sopra il frigorifero, poi una mensola che prosegui la mensola della cappa e un’altra sopra. Se non vuoi mensole fai fare un mobile bianco che sembri muro della stessa profondità della cappa e sotto con la mensola come quella sotto della cappa. Le sedie puoi anche sostituirle oppure dipingerle di nero opaco (penso tu possa provare con una bomboletta spray smalto all’acqua). Non vedo punti luce sopra il tavolo, potresti scegliere delle semplici lampadine che scendano dalla trave. Sostituirei anche il frigorifero con altro colorato. Per il resto servirebbe una piantina quotata.

    enrica_1953 ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • PRO
    enrica_1953 ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • PRO
    enrica_1953 ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • Nina

    Allora puoi provare solo ad angolarlo, il divano, tagliando l’angolo delle scale? Servono le misure, se hai modo di mandarle, ma l’unica cosa che stona in quella stanza è solo la posizione del divano. Il resto sono dettagli a gusto personale, sui quali ad esempio concordo con le proposte di Officine.



    È sempre una posizione stravagante, ma potresti provare a vedere come sta. Fagli fare un po’ di giri su se stesso, magari sul posto c’è una posizione migliore che nelle foto non vediamo ;-)

    enrica_1953 ha ringraziato Nina
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS

    Considerato che l’ambiente non è molto grande la parete della scala con il camino li riporterei bianco. Il divano lo rivestirei con un tessuto verde salvia a contrasto, per il tappeto un bianco/nero a riprendere il nero della bocca del camino, delle sedie e del frigorifero.

    enrica_1953 ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • PRO
    enrica_1953 ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
  • enrica_1953

    Molto, molto carino, Mi piace sia la cucina che l'area del salotto! Anche le luci a sospensione ( per ora ho faretti sotto la cappa e un'alogena a muro all'altezza del trave). Il colore delle pareti lo posso cambiare.

    I pensili alti della cucina con i vetri satinati li avevo scelti anni fa per l'esigenza di ritirare piatti, bicchieri, piccoli elettrodomestici considerando lo spazio esiguo... lungo una parete di mt. 3,55 x 1,86 (dove ho inserito l'angoliera che serve da dispensa ).Concordo anche con il fatto di togliere quello scaffale per la tv, Tutti insieme mi avete dato le " dritte giuste "e vi ringrazio tantissimo.


Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.