mameliemamelie

dilemma DISPOSIZIONE SALA

mameliemamelie
il mese scorso

Premetto che non sono una professionista e si capisce dai miei tentativi di render :-), ma mi sono cimentata e divertita!
Detto ciò, il mio dilemma è su come disporre in SALA, nel mio futuro TRILOCALE (quindi metratura contenuta), i mobili che ho già, visto che l'impegno economico maggiore è stato nella scelta di una casa in classe A4, che x ora ha solo il pavimento, nessuna tramezza e che verrà pronta ad inizio 2021.
Il "problema" è fare stare il DIVANO ANGOLARE (243 x 243) e il MOBILE della sala (all'interno del quale vi è la tv), che al momento è lungo m 3,35 (senza la prima colonnina di sinistra) x profondità 53.
Allego planimetria, i miei tentativi di arredo, foto dei mobili "incriminati", nella speranza che qualcuno mi faccia vedere soluzioni che non riesco a vedere :-)
n.b. inseriremo anche la ventilazione meccanica quindi dovrò tenere conto anche delle bocchette, ma magari non influiscono sulla disposizione della sala.
Grazie a tutti in anticipo :-)

Commenti (121)

  • mameliemamelie

    In realtà ogni tanto collaboro con un architetto per la sua comunicazione e potrei chiedere anche lui, non lo sto facendo solo per non sembrare che ne voglia approfittare....ma se mi dite così magari vedrò!! È che mi sembra che più di così non si riesca a fare, ma ripeto, forse sono imprigionata dagli attuali mobili o forse semplicemente non è il mio mestiere e un architetto può vedere oltre ciò che io vedo...

  • Nina

    Ma certamente sei imprigionata dagli attuali mobili, questo è purtroppo un vincolo che potrebbe rendere vana (nell’immediato si intende) la spesa per un architetto.

    Se però conosci qualcuno che non ti farebbe svenare per un ipotesi di progetto anche io lo consulterei! Magari te lo conservi in un cassetto per quando cambi il divano!

  • Discussioni simili

    aiuto disposizione sala/cucina

    Q

    (2) commenti
    SALVE, la situazione dovrebbe prevedere uno studio dettagliato comunque se il vostro unico problema è la parete per la TV si può benissimo creare. CORDIALI SALUTI Melania
    ... mostra di più

    consiglio su disposizione mobili sala

    Q

    (7) commenti
    mah, io non sono un Pro e coi colori spesso ci litigo. comunque, fosse il mio soggiorno, proverei a sostituire l'arancione con un copridivano bianco. davanti al divano un tappeto che vada a riprendere le ante del mobile...però prima farei qualche prova di rendering al pc o aspetterei i consigli di qualcun'altro..
    ... mostra di più

    disposizione sala con camino

    Q

    (3) commenti
    Ama il classico o il moderno?
    ... mostra di più

    Consiglio su disposizione e arredamento sala

    Q

    (1) commenti
    La pianta che ha postato andrebbe quotata in modo più preciso, almeno per i totali sui due lati, in particolare sono perplesso sulle quote lato porta corridoio. Visto così, con beneficio d'inventario : -parete attrezzata a fianco dell'ingresso, per buona oarte della lunghezza, con un pannello laterale di divisione da questo di lunghezza mt.1,00 - due divani biposto con disposizione a L ed inclinazione, rispetto alla parete con porte finestre, a 45 °, in modo da lasciare completa libertà di passaggio e veduta. Prevedendo anche un tavolino di servizio centrale, meglio se con piano in cristallo -sideboard con specchiera sulla parete della cucina, vicino alla presa. -mobiletto contenitore di lunghezza mt.1,00 a sx dell'ingresso, dove riporre borse e giacche . Quanto riguarda illuminazione e quadri o foto a parete è prematuro da affrontare ora. Se vuole mi contatti a gmorark@gmail.com , un'idea di massima , senza impegno, non sarà un problema. Saluti
    ... mostra di più
  • mameliemamelie

    Grazie @casadolcecasa!! In realtà sono contenta dell’acquisto, certo alcune cose le vorrei diverse, ma la casa perfetta non c’è e a volte anche credendo di averle pensate tutte poi, solo vivendoci, si realizza che si poteva fare altro o diversamente! Quindi, la sfida continua 😊

  • mameliemamelie

    @Nina grazie, sì, ci penserò! Comunque se dici che magari anche solo cambiando un divano posso trovare un’altra soluzione allora provo a lavorare sull’idea 4 dei miei render più le altre idee...quelli che ho ora è un classico ektorp ikea 😅

  • mameliemamelie

    Buongiorno! La mente lavora anche di notte 😅!!
    PROVOCAZIONE....e se non aveste i miei mobili da piazzare?? Dovendo fare a vostra fantasia, davvero sarebbe tanto diverso?? Vorrei avere la vostra freschezza mentale, io sono su questa planimetria da più di un anno...

  • Nina

    Beh non è una provocazione, è quello che ti stiamo dicendo in molti :-))))



  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    mameliemamelie ha mai pensato che il nostro cervello, il nostro corpo è in continuo movimento. In questo anno quante volte ha tagliato i capelli, e le unghie,Quante volte ha mangiato, cioè ha alimentato la sua macchiana corpo e quante detriti ha eliminato? ora immagini la sua casa come una pelle esterna, ma indispensabile come la pelle che da forma estetica alla massa corporea. Allora Come può pretendere di trovare una forma definitiva a qualcosa che è in continuo movimento evolutivo. Quante volte si è pettinata in un anno esaltando ogni volta parti diverse della sua espressione e quante volte si è truccata?...allora quello che deve governare non sono i mobili, o gli oggetti di varia natura, ma il movimento, il divenire, che nel caso dello spazio dell'abitare si chiama : USO.....la Flessibilità di uno spazio parte dalla "tolleranza" che è la possibilità di azione data per un particolare uso....il resto sono solo alibi per non accettare i nostri e infiniti cambiamenti involontari!

    PS questa, si, è una provocazione!!!

  • Pat

    Io farei la cucina open sul soggiorno eliminando se si può la parete della cucina dove c’è la porta

    Laddove nella prima piantina postata c’è scritto cottura metterei tutte colonne a parete; mentre dall’altra parte una bella isola messa parallela rispetto alla finestra (con piccola penisola)



    L’isola la metterei circa a metà lunghezza della cucina (dove c’è la scritta 370 ..)così da avere lo spazio per collocare il tavolo di fronte



    Temo che questo voglia dire la cambiare la cucina...

  • mameliemamelie

    Mmmhhhhh sì un domani la cucina sarà sicuramente riprogettata, ma sicuramente non ora, la cucina davvero è la spesa maggiore confronto le altre stanze! Mentre invece potrei almeno fare un pensiero x la sala...anche se mi sembra che non ci possano essere molte altre soluzioni....cioè credo che il divano andrà comunque lì e idem il mobile tv, la disposizione credo può solo essere quella :-(!! Bo, non so..

  • mameliemamelie

    Buongiorno!! da qualche giorno sembra che mi crei più grattacapi proprio la CUCINA (la sala temo abbia un'unica soluzione, quella di mettere divano appoggiato ad angolo, entrando a destra, pur pensando di cambiare i mobili non vedo alte alternative....)

    Invece, sto meditando di mettere una cucina con penisola, con tutti i problemi del caso, avendo lo spazio che è quello che è...x es.:

    @Pat : la foto è molto bella ma ho 2 MA:

    - dove sarebbe la lavastoviglie??

    - la mia penisola sarebbe molto più piccola, quindi o lavello o piano cottura (o nulla)


    Io sono x mettere il piano cottura su penisola, il mio compagno il lavello, ma a quel punto il problema secondo me è prorpio il posizionamento della lavastiglie!!


  • Nina

    Scusa, sei partita con l’idea che la cucina era una certezza e la sala in progress. Ora sei nella situazione inversa, affrontando tra l’altro il costo maggiore tra le due?


    A questo punto un professionista potrebbe essere l’unica soluzione, anche perché un conto è entrare con i mobili che hai, un altro è cambiare la cucina tra l’altro a favore di una pianta con l‘isola...ti vincolerebbe in tutte le scelte future, a questo punto dovresti lavorare sull‘intera stanza studiando un progetto a lunga durata. Se disposta a sostenere i costi per la cucina, tutto sommato un divano in confronto è una passeggiata!!

  • mameliemamelie

    buon pomeriggio!

    @Nina: no norimane semrpe l'idea di spendere il meno possibile sui mobili, per quanto potremo..


    Il divano in realtà non credo più che servirà cambiarlo SE quella si delinea come l' "unica" opzione di disposizione...al momento non trovo idee "migliori", nemmeno pensando di cambiare la sala...


    Cucina: sicuramente vedrò di capire sia con architetto del costruttore sia col "collega", ma in ogni caso la cucina rimarrebbe lo stesso quella che ho, anche con penisola, nessuna cucina nuova e il costo modifiche così rimane inffeeriore all'acquisto ex novo; spiego:

    - piano cottura: l'avremmo cambiato comunque perchè non avremo il gas quindi x forza dovrò prendere l'induzione: con penisola la variante sarà "solo" di prevederlo con cappa integrata e predisporre la cosa in costruzione.

    - aggiunta di un pensile al posto della cappa che toglierei

    - pannelli posteriori delle basi in penisola

    - piano: anche questo era una spesa già preventivata, cambiando piano cottura, lavandino e disposizione


    è comunque solo un'idea venuta sabato mattina...e la sfida continua :-)



  • mameliemamelie

    L'idea mi è venuta perchè mi era stato detto che tra una parete e l'altra della cucina rimaneva tanto spazio e così ho pensato alla penisola (idea suggerita anche da @Pat), ma ovviamente sono solo tentativi, non è detto che non prenda in considerazione anche le idee di @casadolcecasa :-)

  • casadolcecasa

    Mamelie, forse mi sfugge qualche messaggio, ma questa "nuova" vecchia cucina con penisola come stai pensando di strutturarla? puoi farmi uno schizzo? (così ti critichiamo:D)

    mameliemamelie ha ringraziato casadolcecasa
  • mameliemamelie

    che belle le critiche!! è prorpio dalle vostre critiche che prendo spunto :-)

  • mameliemamelie

    Non guardate il pensili, seguiranno cio che decido con la disposizione delle basi

  • casadolcecasa

    ok, molto lontana dall'idea di Pat!! che era decisamente più lineare. guarda... io sono due case che ho con la penisola/ snack e il tavolo accanto. stavolta mi sono un po' pentita per via degli spazi. sgabelli e sedie così vicini non vanno molto d'accordo. per il resto, se sei convinta di questa disposizione ho un solo consiglio "facile" a meno tu non sia mancina (e forse anche se lo sei) invertirei il lavello con la lavastoviglie. lavello e fuochi a due lati di un angolo sono molto comodi, la lavatrice in mezzo implica da aperta un discreto intralcio immagina il processo: cucini ai fornelli, impiatti (o cambi padella o rovesci la pasta nel sugo, quel che fai) e sposti la pentola nel lavello per una sciacquata rapida, apri la lavastoviglie appena più in là e carichi. con questa disposizione do ragione a te: fornelli sul piano. magari tuo marito si preoccupa per la cappa sospesa? la cappa a piano d'altronde ti toglie spazio per lo snack...

    mameliemamelie ha ringraziato casadolcecasa
  • mameliemamelie

    Sì, lontana dall'idea di @Pat sicuramente più lineare e bella, ma anche pechè lontana dalle mie misure :-) ...è più grande (e comunque mi rimane il dubbio di dove abbiano messo la lavastoviglie in quella cucina...hahahha).

    - Sgabelli e sedie: concordo con te, inzialmente avevo tolto la penisola snack dopo che mi era stato fatto giustamente notare (evviva le critiche) che mentre nella casa attuale ha senso perchè ho due ambienti divisi, qui sono uno appresso all'altro....leggendo qua e la (e vedendo le varie tendenze) ho visto che comunque spesso si propongono insieme in quanto comunque sono ad altezze diverse, danno movimento e a patto che ci siano almeno m 1,30 tra piano snack e tavolo....certo è che nelle "foto di tendenza" è sempre tutto enorme...

    - invertire lavello/lavastoviglie: per il processo il tuo ragionamento non fa una piega...solo a sportello aperto ostruirebbe un po' la finestra, ma forse è di poca rilevanza; ci avevo pensato di metetre là la lavastoviglie, ma non mi riduce troppo il piano lavoro??

    In realtà i piani con cappa integrata hanno misure x cui ho considerato l'attuale base da 90, e il piano lo prevederei profondo almeno 1 metro, 70 x induzione con cappa, il resto snack, 30 è poco??


  • casadolcecasa

    perché spostare la lavastoviglie riduce il piano? perché lavori solo vicino al lavello e non anche vicino ai fornelli? direi che 30 va bene per lo snack...

  • mameliemamelie

    Ora ho un piano risicato e mal disposto quindi forse penso che il piano di lavoro che si sfrutta di più è tra lavandino e piano cottura e quindi vedo che tendo sempre a metterli il piu distanti possibile e nel mio caso comunque parliamo di 45 cassetti+60 lavastoviglie +30 prima del lavello (che sarà ad 1 vasca,non come quello disegnato)= 135...è troppo?? Mettendo lavastoviglie x ultima Sarebbe solo 45+30 (e magari +15 del carrellino che ora è messo alla fine)= 75 (o 90)...più piccolo, no? Non so, forse visto che il mio attuale è praticamente inesistente forse ne sento un bisogno maggiore di quello reale 😅

  • Semplice utente non pro

    Dipende dalle proprie abitudini, credo. Secondo me l'importante è avere un minimo piano di lavoro tra lavello e fuochi (io per esempio ho i 60 cm di lavastoviglie), poi potresti avere un lungo piano di lavoro dopo i fuochi, se c'è lo spazio, e sarebbe ugualmente comodo. Per esempio al mare noi abbiamo lavandino, piano da 60 della lavastoviglie e tra i fuochi e il frigo ci sono due file di cassettoni per 160 cm, con un piano chiaramente molto comodo per preparare le pietanze :)

    mameliemamelie ha ringraziato Semplice utente non pro
  • mameliemamelie

    mmmmhhhh...ok, grazie, ragionerò su tutto :-)

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    buon pomeriggio... mameliemamelie ma ha pensato tra tutte le soluzioni...di rivolgersi ad un architetto..? Magari pensa meno e risolve di più...???

    mameliemamelie ha ringraziato Bartolomeo Fiorillo
  • casadolcecasa

    ma a te,semplice utente, la lavastoviglie tra fuochi e lavello non impiccia? comunque davvero dipende un po' dalle abitudini... a me 90cm per la preparazione non sembrano affatto pochi!

    mameliemamelie ha ringraziato casadolcecasa
  • mameliemamelie

    @Bartolomeo Fiorillo: sì, ne ho già una affiancata dal costruttore, a dire il vero, e su vostro suggerimento, settimana prossima vado dall'architetto col quale collaboro per la sua comunicazione; ma in ogni caso, vorrei arrivare un po' "preparata" in modo che anche lui non butti via tempo inutilmente su idee magari x me non realizzabili perchè non conosce la mia quotidianità; diciamocelo, ne è un esempio la bella foto della cucina postata da @Pat: lì l'architetto avrà anche fatto un ottimo lavoro e a quel suo "cliente" non interessava la lavastoviglie, ma a me sì quindi x me quella cucina non è soddisfacente...bella è, ma non pratica!

    @casadolcecasa: sì, farò un pensiero anche su quello; come dicevo ieri, magari il mio bisogno di "tanto" piano è solo dettato dal fatto che ora non ce l'ho, non è stato progettato con criterio..

  • casadolcecasa

    sai mamelie, io per esempio di piano ne ho tanto (almeno per i miei standard: 60cm a entrambi i lati dei fuochi, e ben 120cm a destra del lavello, sul lato opposto, con profondità complessiva di 100). alla fine noto che lavorando quasi esclusivamente su taglieri è la loro dimensione che mi vincola:D io sto in circa 50 di tagliere Ikea... poi per carità mi allargo anche e in caso di cene fa comodissimo la penisola generosa.

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    mameliemamelie lo tenga cosi e lo abiti.

    I due professionisti che ha citato non le serviranno a nulla. Il primo è dell'impresa e cercherà di tenerla lontano dal creare complicazioni all'impresa , cioè sarà dall'parte dell'impresa, il secondo si comporterà come si comportano gli amici architetti, o peggio un parente... ha bisogno di una figura terza che non abbia alcun rapporto con lei, piùttosto ne faccia a meno. la distribuzione è standard, per un acquirente medio, disposto a accettare il medio funzionale. Non ci sono sprechi di spazio e neanche svarioni grossolani. Si può fare di meglio? tutto è perfettible anche dio a giudicare dall'enorme quantità di religioni...

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    Un architetto non butta mai via del tempo, se lavora con passione per dare risultati..ma lo condivide con con la committenza e per ciò che deve realizzare. Ma questo avviene comunicando con i committenti e comprendendo le esigenze ed i gusti. Un architetto che non fa questo è uno normale soggetto.

  • Semplice utente non pro

    casadolcecasa io sono abituata così, nel senso che già da piccola nella cucina di mia madre la lavastoviglie era tra i fuochi e il lavandino, per me è comodo perché sciacqui i piatti e li metti nella lavastoviglie che si trova subito accanto e anche come piano di lavoro sono abituata alla fine a usare quello, pulendo verdure o pesce o altro sul tagliere che appoggio tra i fuochi e il lavello. Quanto alla cucina attuale, in ogni caso non avrei avuto alternative, visto che è lunga 350 cm :))

  • casadolcecasa

    concordo sul mettere la lavastoviglie subito accanto al lavello. quando ce n'è la possibilità non la metterei in mezzo al "triangolo operativo". nel caso di mamelie secondo me la lvst sta meglio, ergonomicamente parlando, alla destra del lavello. poi tante sono le considerazioni che potrebbero essere opportune nel caso di mamelie: ad esempio potrebbe piacerle un angolo caffè, oppure no!

  • mameliemamelie

    @RAIMONDO MASU TEAM lo terrei così, il problema è il così come?? :-) :-) :-)

    L'architetto del costruttore, ce l'ho, è diciamo "incluso nel prezzo" quindi la ascolto e prendo spunto, consapevole, come mi avete accennato, che sarà comunque dalla parte del costruttore; l'altro, non è nè amico nè parente (x carità, ed ha ragione lei :-)), gli do suggerimenti sulla linea della sua comunciazione, non mi conosce, ma prenderò anche i suoi consigli come spunti, spero idee che ancora io non ho vagliato e le adatterò alla mia quotidianità :-)


    Per la cucina, direi che anche l'idea con penisola, oltre a quella lineare (forse nascosta da spallette o muretto o vetro??), potrebbe essere presa in considerazione, basta decidere tra:

    - piano più grande e quindi lavastoviglie in "mezzo" a cottura e lavello (pensando che comunque, raramente uso lavastoviglie mentre cucino...credo.....)

    - piano più "piccolo" (che forse è comunque ampio perchè anche parte dell'angolo fa da piano e quella parte sarà comunque profonda 70 e non 60 standard??), ma con lavastoviglie aperta che dà sulla finestra


    O chi lo sa, magari c'è un'altra soluzione che aspetta solo di esere scoperta :-)


  • mameliemamelie

    @casadolcecasa: sì, l'idea dell'angolo caffè mi piace...è che l'ho già pensato sulla parete opposta, visto che mi "avanzerebbe" dalla cucina attuale una base di cassetti da 30 cm, che metterei dopo frigo colonna forno e colonna dispensa; ma dove dici tu, nel caso, ci sarebbe sempre qualcosa da mettere, tipo il mio amato robottino da cucina:-)

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    cosi come postato da lei ....anche se confermo la mia indicazione: invertire la cucina con la camera, ottenendo così il doppio fronte per la zona living... molto meglio!!!

    PS ci pensi, ci pensi!

  • mameliemamelie

    @RAIMONDO MASU TEAM : intende la camera o la cameretta??

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    mi scusi, parlando di due fronti pensavo fosse più esplicito...si la cameretta...certo con qualche aggiustamento per non buttare spazio in disimpegni

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    ps. ho ricontrollato...naturalmente gli aggiustamenti riguardano anche l'altro bagno, da dove va spostata la lavanderia...che comunque gia ora sarebbe più coerente fosse nella zona ripostiglio... insomma anche a tenerla cosi (come nel progetto iniziale) avrebbe bisogno di un projet-coach

    mameliemamelie ha ringraziato RAIMONDO MASU TEAM
  • mameliemamelie

    14 giorni fa ho postato la planimetria con anche il giardino e il fatto è che la parte delle camere è esposta completamente a nord e si apre sulla parte di giardino profonda i canonici 5 m dalla cinta: mettendo lì la cucina non sfrutterei più la parte grande del giardino (profonda 9 m, esposta a sud-ovest) che si trova uscendo da dove è messa ora la cucina, non sarebbe un peccato?

  • mameliemamelie

    anche se capisco che lì effettivamente la cucina sarebbe di più facile collocazione e anche la sala "girerebbe" meglio..

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    il rapporto esterno- interno è un secondo registro che va indagato, ma spero che dalle mie considerazioni si capisca che l'Abitare è prima di tutto ragionamento, poi progetto, se vuole mi chiami e facciamo una chiaccherata...

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    mameliemamelie Ogni tanto anch'io mi accingo a dare qualche idea ;-) Chi mi conosce sa bene come la penso in merito..ma ogni tanto essere buoni non fa male: ;-)

    Questa la mia idea, ma sono convinto che studiato bene questo appartamento potrebbe venir fuori qualche altra soluzione...!

    Una domanda ma è una novantina di metri questo alloggio..????



    mameliemamelie ha ringraziato Bartolomeo Fiorillo
  • mameliemamelie

    grazie mille @Bartolomeo Fiorillo...e grazie per aver elargito proprio a me la sua bontà :-) :-)!!!!

    mi scusi l'immensa ignoranza, ma le "L" stanno per?? ops....

    per i mq sì, più o meno...

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    Le L sono le camere da Letto..L come letto...lei aveva chiesto tre camere o sbaglio..??

    Solo che una viene senza finestra..ma come ho detto andrebbe studiato meglio tutto e magari si creerebbe un bagno buio e le camere tutte con finestra..va verificato bene comunque..!!

  • mameliemamelie

    Grazie @Bartolomeo Fiorillo :-)

    no, in realtà non volevo le 3 camere...ma ora chi lo sa :-)

    Diciamo che le 3 camere le avrei volute quando abbiamo iniziato a cercare una casa...ooooo finalmente posso avere la camera x metterci dentro la qualunque....e invece alla fine, abbiamo optato x casa grande (piccola) come quella attuale, ma più performante a livello di risparmio energetico e impatto ambientale..come cambiano le cose :-)



  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    ma la terza camera disegnata da Bartolomeo è per l'amante (...) non ha finestra...rido,

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    @RAIMONDO MASU TEAM infatti l'ho specificato che è un idea veloce e che volendo si potrebbe far diventare un bagno cieco e creare un altra camera con finestra...! ;-)

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    @RAIMONDO MASU TEAM va meglio così..???



    ma come dico sempre, va sempre valutata ogni optione...! ;-)

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    non trovavo affatto male la stanza dell'amante... ma scherzavo ...Bartolomeo con te posso permettermelo... se non si scherza con i colleghi bravi!!! con chi puoi scherzare!!!

  • mameliemamelie

    Buongiorno a tutti!

    premesso che non ho l'amante, o se non altro non ancora visto che potrei ospitarlo...hihihihihiii, direi che rimango alla mia priorità di rendere cucina/soggiorno il + "grande"/pratici possibile :-)

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo

    certo che è possibile e le mie idee lo hanno ampiamente dimostrato..ma ci vuole un progetto per ottimizzare ogni centimentro e rendere la casa su misura alle sue esigenze.

    mameliemamelie ha ringraziato Bartolomeo Fiorillo
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.