angelo_russo19

Viene prima il salotto o il soggiorno

Angelo Russo
l'anno scorso

Io avrei già deciso, prima il soggiorno.

Ma voglio ascoltare la vostra opinione.

Seminterrato 40 mq quadri,
Rettangolo 3x13.
Volte a crociera culmine h 2,5 mt
Pareti con nicchie.
Niente camera da letto ( divani letto )
Niente finestre.

Si entra
Si scendono 6 scalini
In fondo la parete dove metterò i bagni.

Secondo voi viene meglio se prima c'è il soggiorno o il salotto?

Commenti (54)

  • vecchiosetter
    l'anno scorso

    Ho appena risposto per sbaglio ad un post del 2016 su impianti radianti... in questo caso potrebbe prevederne uno con la geotermia... se è sotto terra deve scavare meno! :-)

  • Hermann
    l'anno scorso

    Franco2018, magari è proprio un Sasso di Matera :)

    Angelo Russo, buon pomeriggio. Ci ha incuriositi: ammesso che il locale in questione abbia già, per qualche deroga locale (tipo comune di montagna, o fabbricato molto antico) il certificato di abitabilità (ne dubitiamo, ma tutto può essere), potrebbe postare una planimetria? Lei, inoltre, parla di "bagni", al plurale, ma quanti ne vuole mettere in un locale di 40 mq?

  • Discussioni simili

    Il muro del pianto (prima parte)

    Q

    (25) commenti
    Un'alternativa è più semplicemente staccare il muretto dal muro perimetrale della sala di 10/15 cm, il rappezzo a pavimento non si vedrà mai : visivamente ricomporrai la percezione dell'intera stanza, e il muretto dipinto di un colore avulso dagli altri (grigio come il divano) diventa quello che è già una testata per il divano e per il tavolo che vedio utilizzato a penisola. Una mensola copertina di spessore maggiorato ti permetterà di appoggiarci sopra cose utili o di decorazione (lampade, vasi, telecomandi etc..)
    ... mostra di più

    Come ottimizzare gli spazi ed aumentare il valore di casa (prima&dopo)

    Q

    (5) commenti
    Buongiorno Paola, nessun muro portante, solo tramezzi. La traccia che vede sull'intradosso del solaio è il segno di alcune tavelline in laterizio tra un travetto e l' altro che abbiamo rimosso perchè poco stabili. Un vecchio solaio SAPAL fatto più o meno cosi.un caro saluto
    ... mostra di più

    nuovo look per il soggiorno

    Q

    (31) commenti
    La cosa interessante è che partivi da un ambiente comunque piacevole (a mio giudizio) e non l'hai snaturato. E' evidente che il mobile disegnato è pensato per contenere: l'avrei apprezzato più aperto ma rimane comunque un bel mobile. Lo stucco a destra non incontra i miei gusti ma è un dettaglio che dà interesse. Sarei anche interessata a vedere meglio il blu che si intravede in fondo, mi sembra molto interessante! Ripenserei la scelta della madia (preesistente mi sembra) e dello scaffale, ma forse basterebbe decorarli un po' (portarci un po' di blu, portare qualche contrasto nella parte più bianca del salotto) per renderli più integrati. Bel progetto, bel rendering, belle foto! Grazie!
    ... mostra di più

    Consigli per ritinteggiare il salotto e il soggiorno

    Q

    (7) commenti
    complimenti, hai una casa molto spaziosa e graziosa...un po' di invidia c'è, soprattutto curiosando dalla finestra verso il giardino…ma perché proprio salmone? hai un divano e delle poltrone interessanti...io giocherei su qualche contrasto senza strafare...infatti un po' di verde, un bel verde, ci starebbe davvero bene, pensaci ;-)
    ... mostra di più
  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Un bagno.
    Non ci vivrò sarà un posto di convivio da usare con gli amici... E sì ha l'abitabilità.

    Riguardo il ricambio d'aria... Mbé viva la tecnologia e chi la sa adoperare.

    Non è molto distante da Matera☺️
    Ottima intuizione

    Queste sono prove fatte da me con una semplice app, nn è il mio lavoro, faccio altro nella vita ma questo mi diverte.

    In realtà ponendo diversamente la domanda vorrei sapere se esistono delle regole non scritte che definiscono se in uno spazio del genere fosse meglio una soluzione piuttosto che l'altra.

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Angelo Russo, buonasera, sono d'accordo anche io che con la tecnologia tutto è fattibile e migliorabile. Del resto, in tutto il mondo, e fin dall'antichità, l'uomo ha vissuto in condizioni che a noi occidentali ora sembrano "invivibili". Ma ancora oggi, e anche in Europa, ci sono villaggi ipogei abitati, penso a Setenil, in Spagna. La bio architettura, poi, ha rivalutato le costruzioni ipogee in determinati ambienti, si vedano le case nelle zone desertiche degli USA e dell'Australia, veri e propri gioiellini del design.

    http://www.nationalgeographic.it/wallpaper/2016/10/03/foto/australia_la_citta_sotterranea_della_corsa_all_opale-3257123/1/


    https://design.fanpage.it/le-10-case-sotterranee-piu-spettacolari-del-mondo/

  • Hermann
    l'anno scorso

    PS Bella l'idea di locale ricreativo e conviviale da vivere con gli amici, bravo!

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    @vecchiosetter

    Scopriresti rispondendoti da solo che la risposta è tanto ovvia quanto è banale la domanda.

    Ma forse è il tuo modo per essere sarcastico. Se è così sei sulla buona strada. Ma devi decidere migliorare

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Decisamente

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Secondo lei Hermann quale è la soluzione più adatta?

  • Hermann
    l'anno scorso

    Las cuevas de Setenil (un villaggio fantastico, così come è fantastica Matera)

    14-setenil-de-las-bodegas.jpg (immagine JPEG, 1500 × 2000 pixel) - Riscalata (33 · Maggiori informazioni


    interior de una casa de setenil, espana - Cerca con Google · Maggiori informazioni



    70636135.jpg (immagine JPEG, 1024 × 768 pixel) - Riscalata (86%) · Maggiori informazioni


  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Angelo, ovviamente bagno e antibagno al fondo, collocazione obbligata, e direi, appena entrati, i divani, cioè la zona conversazione, a seguire, prima dell'antibagno, la zona cucina pranzo. Sa, sono anche un camperista, e gli spazi lunghi e stretti non mi spaventano, anzi, sono stimolanti per la creatività :)

    Il suo progetto mi piace, a quando un camper così? :D

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Tra l'altro, sono anche appassionato seguitore di trasmissioni e siti web di microcase e case mobili. Al suo posto mi divertirei un sacco con soluzioni salvaspazio. Sa, appena sposati io e mia moglie abbiamo vissuto in un bilocale di soli 42 mq.

  • PRO
    Architetto Michele Abbate
    l'anno scorso

    Ma probabilmente ho fatto casino io :)

  • Hermann
    l'anno scorso

    Michele, di quale "casino" stai parlando? :D

  • Hermann
    l'anno scorso

    Angelo Russo, a proposito, la porta di ingresso e tutta di vetro? Come è esposta? Guardi se le può essere utile questa lampada, si chiama Lucy, capta la luce naturale e la ridistribuisce all'interno nelle zone più buie

    https://www.youtube.com/watch?v=mOAOYAVBoqs

    Lucy, il primo specchio sensibile che riflette la luce in ogni angolo buio di ca · Maggiori informazioni


  • vecchiosetter
    l'anno scorso

    Angelo... nessun sarcasmo, tu hai chiesto soggiorno e salotto (che per me sono la stessa cosa)... non divano e cucina

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Angelo in realtà quando dici seminterrato dici tutto o niente.

    Seminterrato di cosa? puoi mostrare delle foto? Sarebbe possibile prevedere aperture vetrate a soffitto? qualcosa di questo tipo


    vetro nel pavimento - Cerca con Google · Maggiori informazioni


    L'accesso al seminterrato è interno o esterno?

    Per la progettazione di un seminterrato da vivere ritengo sia ancora più importante la presenza di un professionista.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Dici deve essere un luogo di convivio con amici quindi non ti serve molto. Per esempio perché la doccia? Evita anche di inserire moduli troppo statici come un divano con penisola. Opta per divani modulari e il tavolo che sia piccolo e allungabile all’occorrenza. Per cucinare una pasta da condividere puoi optare per fornelli ad indizione portatili e x scaldare un micronde con più funzioni. Il frigorifero dovrebbe servirti solo per tenere in fresco le bevande, perché lo hai previsto così dimensionato?

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Può anche darsi che Angelo, avendo a disposizione questo locale rustico dotato di abitabilità (nei centri storici dei borghi molto antichi le deroghe comunali di questo tipo alla mancanza delle condizioni normalmente previste per l'abitabilità sono abbastanza diffuse, o dovrebbero lasciare senza casa centinaia di persone), voglia farne una struttura ricettiva, soprattutto ora che Matera e dintorni sono meta di un grande flusso turistico. Non ci sarebbe niente di strano o di male, per cui essenziale il bagno con doccia, lavabo e bidet. Ma l'antibagno è d'obbligo, Angelo, e va previsto, perché vi si accede da una zona di soggiorno e cucina. Per risparmiare spazio può inserire il lavabo nell'antibagno, l'importante è separare con due porte la zona giorno dal wc.

    Per la disposizione delle aree, io preferirei entrare e trovare i divani, la cucina meglio oltre, per mangiare con calma anche se arriva qualcuno, per non trovarmelo lì, accanto al tavolo da sparecchiare o i piatti da lavare. Preveda una lavastoviglie, anche da soli 45 cm, o a cassettone estraibile sotto al piano, molto richiesta dai turisti. E un bollitore elettrico per l'acqua, nel Nord Europa è un must, e i turisti arrivano soprattutto da lì. Suggerisco un modello molto chic, in porcellana

    Astrid bollitore in porcellana 1.5lt Evviva Company vendita online · Maggiori informazioni


  • Nina
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Convivio da usare con gli amici e struttura ricettiva sono due cose ben diverse e immagino che la disinvoltura nel primo caso non sia adattabile nel secondo.


    ps il bollitore elettrico in ceramica mi risolverebbe ! Peccato per la marca ridicola in font 72!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Hermann tutto può essere, però che sia dichiarato e non eluso ;)

    Se nascondi ricevi consigli che non andranno nella direzione prefissata ;)

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Sì, Nina, le do ragione, nemmeno io avrei messo il nome del produttore sul bollitore, e con quei caratteri, ma ho la soluzione per Lei, altro bollitore elettrico in porcellana, Gala di Lacor, in Italia lo si può anche comprare su Amazon, se non si trova in un negozio ben fornito. O, col marchio in altro carattere, un modello di Concept.

    Lacor 69276 Gala - Bollitore: Amazon.it: Casa e cucina · Maggiori informazioni



    Concept RK0040 bollitore elettrico 1,5 L Bianco 1500 W: Amazon.it: Casa e cucina · Maggiori informazioni


  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    OFFICINE, la mia era solo una supposizione, non intendevo insinuare alcuna malafede da parte di Angelo. Forse perché a me piacerebbe andare a Matera e soggiornare in un vero Sasso :D

    Arredato bene e con cura per certi particolari, Angelo potrebbe usarlo sia per ricevere e ospitare per la notte gli amici, sia, in alta stagione, per affittarlo ai turisti.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Hermann anch'io vorrei tanto visitare Matera! Chissà forse la prossima vacanza ;)

  • Hermann
    l'anno scorso

    Sicuramente ci andrò anche io, magari la prossima primavera, con clima mite e gradevole e forse anche meno folla (anche se spero che il flusso di turisti non venga meno quando finirà l'anno di Capitale Europea della Cultura per Matera).

  • Hermann
    l'anno scorso

    Intanto, solo come esempio di come arredare una zona pranzo cucina in uno spazio lungo e stretto, posto la foto di una guest house di un altro evocativo e caratteristico borgo antico, Sighisoara, in Romania. Casa Otto. Anche qui la luce proviene solo dalla porta di ingresso e da una finestra in camera, e le volte sono basse e antiche.

    Gallery Casa Otto – Casa Otto Sighisoara · Maggiori informazioni


    Gallery Casa Otto – Casa Otto Sighisoara · Maggiori informazioni


    Gallery Casa Otto – Casa Otto Sighisoara · Maggiori informazioni


    Gallery Casa Otto – Casa Otto Sighisoara · Maggiori informazioni


  • Nina
    l'anno scorso

    Angelo basandomi sul fatto che sarà una sorta di taverna, quella che da noi si chiama sala hobby, per cui non è previsto pernotto, preferisco la seconda soluzione che hai ipotizzato.

    Zona divani in fondo (soggiorno e salotto sono la stessa cosa) angolo cottura con tavolo in mezzo e poi ingresso accessoriato.

    Studierei meglio la dimensione divani/tavolo a seconda del tipo di attività più frequente. Se ci guardate le partite meglio privilegiare i divani, se ci fate le cene tra amici il tavolo al contrario dovrà essere più grande.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Potresti gentilmente inserire una piantina con tutti i vincoli presenti?

    Dove si trova esattamente l'ingresso? dal render sembrano ce ne siano due?

    continuando con l'idea di un tavolo piccolo che si allunga userei sedie pieghevoli che possono essere un'idea decorativa a parete quando non usate.


    LaboratorioViola · Maggiori informazioni


    e considerata la metratura e che è un seminterrato anzichè la televisione inserirei un videoproiettore.


    Attendiamo maggiori informazioni ;) sia sullo spazio sia sull'uso a cui pensi di destinarlo


  • Hermann
    l'anno scorso

    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS

    "Dove si trova esattamente l'ingresso? dal render sembrano ce ne siano due?"


    Infatti, è davvero molto particolare quella porta ad arco gotica. C'è una scaletta interna che porta al piano superiore? Se no, cosa c'è al di là, in quel piccolo locale? Un vano caldaia, un ripostiglio?

  • Semplice utente non pro
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Io non li uso, perché li ho sempre visti in acciaio e a Milano si riempiono di calcare, ma in ceramica mi piacciono da morire. C'è anche quello di Alessi sul sito che ha indicato Herman

    https://www.daltoscano.com/articoli/plisse-bollitore-elettrico-bianco-alessi

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Alessi è sempre inconfondibile con la sua linea molto moderna ^_^

    Contro l'accumulo del calcare nei bollitori io risolvo facendo bollire ogni tanto un mezzo bicchiere di aceto d'alcool, lucentezza assicurata (poi naturalmente sciacquo bene bene bene).

  • Semplice utente non pro
    l'anno scorso

    De Lucchi è sempre De Lucchi :)

  • Nina
    l'anno scorso

    Per “accorciare” i post ho cancellato i miei su tè e teiere

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Siamo in centro storico e in origine trattasi di un cegliere. La porta di ingresso da in una strada del centro. Cambierò la porta mettendo una in vetro. Alla fine delle scale ne metterò una in vetro fumé.

    È davvero una tavernetta/sala hobby e nn ho altre amenità, o necessità. In effetti come fice Hermann ospiterei volentieri un paio di amici... E per questo meglio avere la doccia, anche perché a sx si trova una cabina sauna .

    Ma l'antibagno è davvero necessario? È per uso privato.

    Essendo centro storico c'è una deroga per l'abitabilità.

    È importante per me l'impianto luci e aria meccanizzata per sopperire alla mancanza di finestre.

    Il frigo nn è importante, ma il congelatore si.

    Non sono a Matera ma in Puglia ad appena un ora da Matera.

    Per nn omettere nulla a Barletta. Invio altre foto.

    Ps l'app che ho usato è un po spartana quindi alcune cose sono approssimative

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Altre foto della simulazione.

    Le foto di Hermann sono mooolto pertinenti ma nn darò un aria rustica , cercherò uno stile Mediterraneo contemporaneo

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Ah, è una sauna, che meraviglia! Proprio una coccola, la sua tavernetta. Sì, anche se è solo per uso privato, l'antibagno è obbligatorio, se non vi è un disimpegno tra bagno e zona giorno. Non è obbligatorio solo se al bagno si accede da un ingresso, un corridoio o direttamente da una camera da letto. Ma come le ho detto, nell'antibagno può mettere il lavabo, e per recuperare spazio usare porte scorrevoli o a libro.

    Bella Barletta, l'ho visitata. Quindi vive al mare, e che mare! Angelo, beato lei, ma pensi che io credevo, invece, che lei abitasse a Gravina in Puglia, molto vicina a Matera.

  • Hermann
    l'anno scorso

    Angelo, sicuramente a Barletta è meglio un bell'arredamento mediterraneo. Mi tolga una curiosità, siccome sono appassionato sia di ristrutturazioni che di spazi piccoli, nella sua zona molte persone hanno già riconvertito dei cellieri a uso abitativo? Naturalmente speriamo che in futuro, a fine lavori, ci farà vedere il risultato finale, se non siamo troppo indiscreti :)

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Si diversi.
    In quelli più grandi ci sono dei localini niente male.

    Se trovo le foto posterò quelle allo stato attuale. Sembra una capsula del tempo è stato chiuso per 20 anni... Brrrr

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Lo stato dei luoghi ora. Nn vedrete i bagni perché è un A5 e nn aveva l'obbligo dei bagni

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Altro

  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Posso già immaginarlo con le modifiche che ha in mente, verrà un capolavoro!

    Sembra anche abbastanza asciutto!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Un consiglio per il bagno. Non faccia muro fino al soffitto ma usi un vetro nella parte alta così da avere almeno un po’ di luce naturale, oppure crei degli oblò nella parte superiore sempre x lo stesso discorso

  • Hermann
    l'anno scorso

    A volte i bagni ciechi, proprio per le strategie adottate al fine di renderli più luminosi, acquisiscono un fascino particolare.


    Bagno Cieco: 7 Consigli Per Renderlo Luminoso con Stile | Idee Ristrutturazione · Maggiori informazioni


  • Hermann
    l'anno scorso

    Tra l'altro, OFFICINE, ha già visto messe in opera le finestre artificiali di CoeLux, magari presso qualche vostro cliente? Negli ambienti in cui vengono installate riproducono artificialmente, grazie alla nanotecnologia, LED, componenti ottici e a un dimmer, tutte le fasi luminose della giornata, ognuna con la sua intensità e frequenza luminosa, dando l'illusione molto realistica di avere una vera finestra. Idea geniale, di quelle che fanno dire: "Come mai nessuno ci ha pensato prima?"


    https://www.coelux.com/en/products/index

    CoeLux® Products · Maggiori informazioni



    CoeLux® Products · Maggiori informazioni





  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Si Hermann le conosco. So che sono utilizzate molto negli ambulatori sotterranei. Credo siano costosi ma efficaci

  • Hermann
    l'anno scorso

    Un investimento che farei volentieri, se avessi un bagno cieco, o una stanza hobby seminterrata. Magari un formato piccolo non costa nemmeno così tanto, provo ad informarmi :)

  • Nina
    l'anno scorso

    Non so se mi fa più impressione l’altarino con il suo panno di pizzo immacolato o le tavole del letto...conserva le foto del prima, è storia!!

    ...ma scusa, era un deposito di mobili o ci hanno anche abitato?

  • Angelo Russo
    Autore originale
    l'anno scorso

    Grande Hermann ottimi suggerimenti. Mi interessa la storia delle finestre molto molto utile. E il bagno ottimo spinto per l'illuminazione. Ma il mio è a crociera.

    Mibdate dei suggerimenti su come illuminare in maniera scenica soffitto e scale?

    Le scale le rifarò exnovo quindi qualunque suggerimento è bene accetto.

    Si nina fino a 20 anni fa cu vivevano.
    Immagina che nn avevano il bagno se non una specie di nicchia sottoscala. Dovevano scsricare il pitale nel pozzetto fuori. Brrrrr

    Devo realizzare una pozza con l pompa e portare gli scarichi a livello strada

  • Franco2018
    l'anno scorso

    Hermann V., bellissime le finestre CoeLux !

    Chissà i prezzi: fossero abbordabili ne metterei una sul soffitto del disimpegno.

  • Hermann
    l'anno scorso

    Franco2018, lo farei anche io, soprattutto perché oltre alla luce simile a quella solare si "vede" anche il cielo. Una illusione, certo, ma se pensiamo a chi lavora 8 ore al giorno senza una vera finestra, è una innovazione che cambierà la vita in meglio a molte persone.

    Angelo, negli ambienti come il suo giocare con luce, colori e specchi è la mossa vincente. Anche le scale possono essere sia valorizzate che rese sicure da illuminazione led segnapasso (posizionabili sia lateralmente che sottogradino)

    Illuminazione-Scale-Interne.jpg (immagine WEBP, 750 × 380 pixel) · Maggiori informazioni


  • Hermann
    l'anno scorso
    Ultima modifica: l'anno scorso

    Per quanto riguarda le volte a crociera, il fattore cruciale è l'altezza. Ad esempio, sono molto scenografici i cavetti di acciaio tesi tra una parete e l'altra con faretti direzionabili (per illuminazione sia diretta che indiretta), ma si possono installare solo se c'è una altezza delle pareti sufficiente. In ogni caso va illuminato sia il soffitto delle volte, dipinte di bianco per sfruttarne l'effetto riflettente, sia le pareti, sia le varie aree (pranzo, conversazione, ingresso), con punti luce diretta opportunamente localizzati e regolabili con dimmer. Molto versatili, in spazi non grandi, le lampade da parete a braccio, anch'esse direzionabili.

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.