denis_vitali

Elettrodomestici cucina

Denis Vitali
2 settembre 2019
Ultima modifica:2 settembre 2019

Buongiorno,

vorrei sapere quali sono le caratteristiche più importanti dei vari elettrodomestici da montare in cucina, considerato che:

- il piano cottura lo voglio a gas e con 5 fuochi (in acciao, in acciao satinato o vetro?);

- la lavastoviglie meglio da incasso o a libera installazione

- il lavello lo preferisco ad una sola vasca e grande

- il frigorifero sarà a libera installazione ed ho già deciso che lo voglio combinato: nella parte freezer inferiore a cassettoni e nella parte superiore ad apertura tipo side by side ma all'interno non diviso verticalmente

- il forno non ne ho idea

- la cappa mi piacerebbe una cappa di quelle anche di design montate in obligo e non incastonata nei pensili

Se avete poi modelli e marche da suggerire ogni consiglio (con pro e contro) è ben accetto.

Se poi avete foto dei vostri acquisti mandate pure.

Grazie a tutti.

Commenti (45)

  • PRO
    labzona

    sicuramente il meglio è MIELE.

  • Utente-961918133

    La lavastoviglie a incasso nonostante sia molto bella risulta essere un po' scomoda nel momento in cui si deve cambiare perchè le misure sono molto vincolanti

  • Discussioni simili

    consiglio elettrodomestici cucina

    Q

    (0) commenti
    Buongiorno volevo chiedere quale secondo voi tra Candy Electrolux e Wirphool è la migliore marca per gli elettrodomestici della cucina. Grazie!
    ... mostra di più

    Marche elettrodomestici

    Q

    (1) commenti
    Alpex,li ho conosciuti grazie all’acquisto del nuovo appartamento, la proprietaria li ha da 30 anni insieme al frigo della general elettric e sembrano nuovi! Io ho preso un forno della Candy e già mi sta facendo punti di ruggine dopo 6 mesi
    ... mostra di più

    Una rinfrescata alla cucina-soggiorno

    Q

    (3) commenti
    sono pienamente d'accordo con l'arch. Silvia Piccioni: non cambiare tavolo e sedie e togli il mobile libreria. Per divani e poltrone forse cambierei il rivestimento ma sempre tinta unita magari un blu (ante cucina grigio verde chiaro oppure un tortora) o un viola (ante cucina sotto nero e pensili sopra bianco) in velluto e poi i cuscini fantasia. Potresti anche differenziare le due poltrone dal divano con diverso colore o diversa tipologia di tessuto. Cambierei anche il tavolino magari con quello su ruote di Aulenti oppure un insieme di tavolini in metallo. dalle foto non si capisce se il soffitto è alto o no, nel caso fosse alto potresti pensare di lasciare le pareti bianche e colorare il soffitto. Se invece lasci il soffitto bianco potresti pensare ad una tappezzeria sulla parete delle poltrone e magari su una parte delle pareti laterali, oppure giochi con dei tagli di colore. Ti serve un professionista che ti segua e l'arch. Piccioni può essere l'autore adatto da incaricare.
    ... mostra di più

    Cucina con budget limitato

    Q

    (5) commenti
    Ho fatto un preventivo per una Veneta Cucine, a dire la verità più per curiosità che per altro perché mi sembrano molto costose. Alla fine contrattando un po' il preventivo che mi hanno fatto è di 8700 euro montata per 6 metri di cucina (modello start time bianca laccata) + una colonna con forno e microonde, tavolo allungabile con sedie e frigorifero a libera installazione. Ho provato anche a fare un preventivo da ikea, per avere un risparmio considerevole (circa 3000€ meno del preventivo fatto per la Veneta Cucine) dovrei comprarla senza elettrodomestici in più per il montaggio hanno un sacco di limitazioni e non sono disponibili a fare modifiche, nemmeno pagando. Quindi per ora ikea la boccio.
    ... mostra di più
  • PRO
    Architettare

    La scelta degli elettrodomestici non e` di sicuro da improvvisare e noi consigliamo sempre di analizzare le vere esigenze, al di la` delle mode, tenendo in considerazione praticita` e consumo.

    Piano cottura: l`importante e` la disposizione dei fuochi piu` che il numero. Ci sono infatti 4 fuochi dove ci stanno 4 pentole e 5 fuochi dove ce ne stanno 3 perche` se si usa una pentola grande nel fuoco centrale le altre non ci stanno. Acciaio o vetro? L`acciaio e` piu` difficile da tener pulito ma e` piu resistente, il vetro e` piu` fragile.

    Lavastoviglie: nella maggior parte dei casi si incassa, ma e` una scelta estetica. Sono invece da valutare bene le dimensioni, se si e` in due o tre forse vale la pena valutare una lavastoviglie piccola con lavaggio breve (30 minuti). Idem per il forno, per esperienza le dico che i clienti che hanno scelto un forno piccolo sono molto soddisfatti (si riscalda in meno tempo e consuma di meno). E` invece da valutare attentamente in base alle esigenze la proposta di acquisto di forni microonde e quelli a vapore, non capita raramente che non vengano mai usati o usati solo per fare delle verdure o scaldare il latte la mattina...Il lavello ad una sola vasca risulta decisamente la scelta attualmente ritenuta piu` pratica, il rubinetto lo consigliamo alto, a fontana. Il frigo side by side di solito lo sconsigliamo decisamente, a parte l`entusiasmo iniziale non fa parte delle nostre abitudini. Abbiamo veramente bisogno di tutto questo spazio? Noi andiamo al supermercato minimo una volta alla settimana e i nostri alimenti freschi durano molto meno di quelli americani, alla fine o rimane vuoto o si aumenta lo spreco inoltre, anche se consumano meno di na volta, ci si deve aspettare un consumo minimo del 50% in piu`. Tenendo conto che il frigo consuma di piu` da vuoto che da pieno le dico che abbiamo visto spendere anche 400 Euro l`anno per un frigo side by side. Spero di essere stata d`aiuto, cordialmente.

  • Paola

    Verissimo: la disposizione dei fuochi è importante: non sempre sono posizionati bene. Tra parentesi non ho mai capito perché molti si ostinino a mettere i fuochi grandi davanti, così poi devi 'scavalcare' il pentolone con il brodo per mescolare un pentolino piccolissimo dietro!

  • Denis Vitali

    Infatti, più che marca e modello (che sono sempre utili in base alle vostre esperienze), io mi riferivo alle caratteristiche dei vari elettrodomestici in base alla loro praticità.

    Ad esempio:

    - per il piano cottura a cinque fuochi mi sembra quasi ovvio che la scelta ricada su un piano in cui il fuoco grande debba essere posizionato a lato e non al centro o davanti e che le manopole non debbano essere troppo vicine ai fuochi per evitare che si scaldino troppo e che quindi siano bollenti;

    - per la lavastoviglia esteticamente probabilmente quella incassata è migliore ma poi se si hanno problemi e bisogna estrarla quella a posizionamento libero è molto più pratica;

    - per il lavabo credo che sia quasi inutile, per chi possiede la lavastoviglie, montarne uno con sgocciolatoio o in ogni caso con doppia vasca riducendo così di molto le dimensioni della vasca più grande con quindi difficoltà o quasi impossibilità di lavare le pentole grandi che magari faticano ad entrare nella lavastovglie. A mio parere è molto più conveniente un lavabo con un'unica vasca grande e con rubinetto estraibile o cmq uno che abbia dimensioni pratiche per lavare pentole grandi (sto valutando il nuovo lavabo della Xiaomi che uscirà il 14 settembre che, sì avrà due vasche, ma al posto dello sgocciolatoio avrà una vasca molto più utile ed innovativa che, grazie alla tecnologia degli ultrasuoni permetterà di lavare e soprattutto disinfettare frutta/verdura, potete trovare qui le caratteristiche: https://www.tuttoandroid.net/xiaomi/mensarjor-sink-xiaomi-ufficiale-714363 però non sono ancora state definite le dimensioni);

    - parlando di frigoriferi, ad esempio, io ho parlato di libera installazione (almeno nella mia cucina lo metterò così), mi sembra scontato che debba essere un combinato e non un due porte (la sua differenza c'è ed è grande: avere il freezer in alto comporta molti svantaggi - freezer poco capiente e soprattutto costringe a piegarsi/chinarsi ogni volta che si vuole accedere al vano frutta/verdura che sicuramente viene più utilizzato che il freezer). Inoltre come detto ho parlato di apertura delle porte stile side by side ma ho detto che all'interno non debba essere suddiviso verticalmente (scomodo e vani piccoli - se si vuole mettere una torta in frigorifero non ci sta) ma che debba avere dei vani univi in orizzontale mentre per il freezer si debba avere dei cassettoni capienti;

    - ecc...

    quest sono le considerazioni che mi interessano.

    Aspetto vostre news :)

  • stefaniasasso61

    non mi pronuncio su fornelli dal momento che non ho tempo ne posso essere in casa per cucinare vivo di toast e caffelatte, trattorie e mense .... attualmente sono costretta a letto per infortunio e mi cucinano ... ho alcuni elettrodomestici Miele come mia mamma , ottima marca ma per quel che riguarda asciugatrice devi levare bene i pelucchi dai filtri alrimenti si blocca , la lavastoviglie devi usare il detersivo che ti dicono loro altrimenti sono rognette durano a lungo ma io ho preso Simens ultima lavastoviglie ,la prima asciugatrice era la Rex andata benissimo, ho Miele asciugatrice in 3 case vanno benissimo in una prossima casa che non escludo peraltro di affittare ho messo Electrolux ( la VENETA aveva quella marca li ) frigo, forno, microonde ,lavapiatti e stessa marca ho deciso per lavatrici e asciugatrici che devo ancora prendere premetto che devo ancora andarci a stare !!! Ho i microonde WHIRPOOL che vanno benissimo ma anche il CANDY più piccolo in casa trasferta di mio marito è comodissimo!!!

    Io al momento visto che ho dovuto ristrutturare alloggio e ho già speso abbastanza mi va bene marca normale come Electrolux, la Miele più prestigiosa ha comunque ottima assistenza. Consiglio lavapiatti dimensioni standard quelle piccole non ci sta niente !!

  • Paola

    Non è vero che non ci sta niente nelle lavastoviglie: dipende da come sono organizzate. Ne ho una da 45 della Bosch e mi trovo benissimo perché, secondo me, è stata progettata in modo intelligente. Quella di mia mamma, sempre da 45, altro marchio ha i cestelli fatti diversamente ed è tutta un'altra storia.
    Di solito il cestelli si possono togliere per le pentole grandi. Ne ho avuta una che escludeva il piano superiore per fare il mezzo carico e l'ho trovata comoda per quando si ha poca roba.
    In linea di massima direi di valutare bene i consumi e la rumorosità: ho avuto un'aspirapolvere che faceva un baccano che mi faceva passare la voglia di usarlo. Per fortuna un giorno ha preso fuoco da tante maledizioni che gli ho tirato!
    Come consiglio posso solo dire di controllare bene i dettagli , giustamente, sentire i pareri di tutti, e valutare secondo l'uso che si intende fare. Tante cose si imparano a proprie spese, purtroppo!

  • Denis Vitali

    Come detto mi interessa più sapere le caratteristiche che vanno valutate per i vari elettrodomestici più che le marche.


  • Stefania Sasso

    Appunto come dice Sig ra Paola e soggettivo per me 45cm sono pochi per bun altro vanno benissimo io quando compro vado in negozio o centro multimarca e mi faccio indicare dal rivenditore/commesso le caratteristiche del prodotto e poi scelgo piu che loro che sono aggiornati sui prodotti non so chi puo consigliare

  • Utente

    Io sulla lavastoviglie dissento da chi consiglia un modello piccolo, da 45 cm, se si è in due. E' una frase che mi fa "rizzare i capelli in testa" (meglio aggiungere le virgolette, visto che la spiegazione successiva non basta) ogni volta che la sento, lasciatemelo dire (con simpatia, però)! Gli elettrodomestici piccoli vanno bene per chi non ha lo spazio per inserire quelli standard. Sono da sola e da sempre ho una lavastoviglie standard. Normalmente la faccio andare un giorno sì e uno no (quando uso molte pentole anche tutti i giorni), vi garantisco che non puzza nulla (se quello è il problema) e che alla fine va sempre a carico pieno. E in ogni caso, soprattutto se si ha un lavello unico e non si ha lo scolapiatti (che ruba solo spazio a mio avviso), la lavastoviglie è il comodo scolapiatti per evitare di avere pentole in giro o nel lavello. Quando poi si invita gente non bisogna lavare nulla o quasi a mano (non è che se si è single o in coppia poi si debba per forza cenare sempre da soli o in due). P.S. Ho anche un forno standard e un frigorifero alto 188 cm, ossia standard pure quello, con 3 bei cassetti per il freezer.

  • Nina

    Vorrei dare il mio contributo con paio di consigli da massaia.

    - mai il lavandino ad una sola vasca, manco se te lo regalano. Sullo sgocciolatoio ti do ragione al 100%, con i materiali dei top di oggi è davvero inutile. Ma un piccolo spazio extra, anche mezza vaschetta come nei lavandini asimmetrici, fa una differenza abissale. Fidati, e pensa che io li ho sempre detestati! Invece poter dividere in due acquai è comodissimo.

    - usa sempre, sempre, ma dico sempre detersivi liquidi. Sia nella lavastoviglie sia nella lavatrice. Diffida da chi ti dice il contrario, la polvere si solidifica in punti in cui gli ingranaggi non si aspettano di trovare il detersivo e con il tempo butti anche la marca migliore sul mercato. Te ne accorgi perché i cristalli (bicchieri) restano satinati di bianco, il vetro si opacizza e non li recuperi più. Poco male per i bicchieri, ma l’elettrodomestico ti sta parlando...!


    Prima di accettare io stessa questi due consigli ho cambiato sei case....alla settima ho imparato! ;-)

  • Denis Vitali

    Grazie Nina, per quanto riguarda l'utilizzo di detersivi liquidi per lavastoviglie e lavatrice sono pienamente d'accordo.


    Allora vediamo di restringere le cose:


    - frigorifero sono già a posto in quanto sono già al corrente (si vedano le mie considerazioni sopra) su tutte o quasi le caratteristiche da considerare e comunque ho già deciso; acquisterò un frigorifero combinato della larghezza di circa 80/82 cm con porte stile side by side nella parte superiore ma con vani unici e con il freezer composto da cassettoni in basso;

    - la lavastoviglie, a parte le caratteristiche tecniche (numero di coperti, acqua&stop, programmi, divisione interna, ecc...) l'unica mia indecisione è tra scegliere un modello da incasso o a libera installazione;

    - la cappa mi piacerebbe montare una cappa di design (quelle che vanno montate a muro in obliquo per capirci);

    - per il lavabo, come detto, non mi serve lo sgocciolatoio e per chi usa come noi la lavastoviglie quasi tutti i giorni, lo trovo inutile e spazio sprecato per la vasca grande quindi il lavabo sarà ad una vasca o se riesco a comprarlo il lavabo menzionato sopra (https://www.tuttoandroid.net/xiaomi/mensarjor-sink-xiaomi-ufficiale-714363) per la nuova tecnologia che propone che a mio parere è molto comoda e pratica;

    - per il piano cottura sono indirizzato su un piano a gas e a 5 fuochi; da mie considerazioni a parte qualche caratteristica particolare (un fuoco ad esempio molto più potente e veloce degli altri per cucinare cose in meno tempo, ecc...) propenderei per il fuoco più grande a lato (e non al centro o davanti come già detto per la poca praticità) e con le manopole non troppo vicine ai fuochi per evitare che si scaldino troppo e soprattutto con il piano in vetro (l'acciaio è meno pratico da pulire e più facile da graffiare);

    - per il forno invece per ora non mi sono informato di nulla quindi brancolo nel buio;


    A grandi linee queste sono le mie considerazioni.


    Grazie

  • Paola

    Signora Utente, a me non si rizzano affatto i capelli se lei a casa sua preferisce la lavastoviglie standard e non capisco quale sia il problema, anzi per fortuna esistono e possono risolvere problemi di spazio. Siamo in due e va benissimo, così come va bene quando siamo in parecchi a mangiare. Il mio intervento comunque era volto a sottolineare proprio che la progettazione di un prodotto e l'uso che si intende farne che possono fare la differenza nella scelta, che è individuale.
    Saluti

  • Utente

    Per me la lavastoviglie a incasso, per una questione estetica. Io sinceramente mi trovo bene con un lavello a una vasca e senza sgocciolatoio (che non ho mai amato per questioni estetiche, ma per le nuove cucine, con i lavelli nello stesso materiale del piano il discorso è diverso, a meno che la cucina sia piccola tipo la mia e allora per quanto mi riguarda preferisco il piano di lavoro liscio allo sgocciolatoio del lavandino). Al mare ne abbiamo messo uno con la mezza vaschetta di fianco e per tutti i membri della mia famiglia è totalmente inutile (anzi, mia madre la odia perché dice che ci facciamo il caffè e poi lasciamo la tazza usata nella vaschetta, anziché metterla nella lavastoviglie), quindi immagino che dipenda molto dalle proprie abitudini.

  • Paola

    Nina mi ha preceduta il lavello a due vasche, sempre secondo la mia (modesta) opinione ed esperienza è più pratico.
    Saluti ancora

  • Utente

    Paola lo scrivevo ai PRO dopo avere letto "Sono invece da valutare bene le dimensioni, se si e` in due o tre forse vale la pena valutare una lavastoviglie piccola con lavaggio breve (30 minuti)", e con ironia (infatti ho scritto: "con simpatia, però"), la prego di non offendersi (non avevo letto il suo commento) :)

  • Utente

    E non volevo offendere nemmeno i PRO. Ne discuto spesso con un'amica architetto che ha una grande impresa e realizza bilocali di 35/50/70 mq per i quali spesso prevede elettrodomestici piccoli visto che sono case per single o coppie. Tutto qui, mi sembrava un atto discriminatorio nei confronti dei single o delle coppie. Poi ognuno è libero di scegliere quello che crede, per carità, ma io e tutte le mie amiche single abbiamo messo, avendone lo spazio, elettrodomestici standard e siamo state felici di averlo fatto.

    Nel senso che per me la questione non è il numero di abitanti della casa ma lo spazio. Poi se pur avendo lo spazio si preferisce il modello più stretto va bene lo stesso, io sono a favore della lavastoviglie sempre (ma perché, mi domando, un PRO nel caso in cui non ci siano problemi di spazio dovrebbe consigliarla?).

  • Denis Vitali

    Allora propongo la cosa in modo diverso. Per chi ha lo sgocciolatoio, mi dite per cosa lo utilizzate di preciso? Io lo trovo totalmente inutile soprattutto per chi ha la lavastoviglie.

  • stefaniasasso61

    Io che non sono gran cuciniera lo uso per pelare le patate, per appoggiarci pentola dove ho rassodato le uova invece mio marito ci pulisce il pesce...tutto meno che scolare i piatti ma è in acciaio e non teme nulla.

  • Denis Vitali

    stefaniasasso61 allora in pratica è inutile come sgocciolatoio e soprattutto porta via spazio all'altra vasca. Io per fare le cose che ha detto utilizzerei altro spazio del top (soprattutto se il top è stato scelto del materiale giusto come quarzite o altro).

  • stefaniasasso61

    mi sta venendo dubbio su sgocciolatoio cosa si intende ? Quella lastra rigata accanto al lavandino o quel pensile col cestello che raccoglie i piatti ?

  • Denis Vitali

    Intendo la vasca piccolina nei lavabi a due vasche.

  • stefaniasasso61

    non ce lho presente , ha delle fosse che l 'acqua scivola nel lavandino adiacente ? Che a me sembrano righe ? perchè se è quella è come un piano appoggio /lavoro facilmente lavabile.... bello che provengo anche da famiglia con attività nel settore alberghiero aveva ragione mio padre a dirmi che non ero portata a fare la casalinga ....Cmq se uno deve pulire le verdure carne pesce poi deve poter pulire bene meglio che detersivo e poi passarci acqua corrente ..non c'è . questo ve lo garantisco ... ho fatto ufficiale sanitario e facevo ispezioni in cucine professionali ...e le regole erano chiarissime ....o poi ragazze ognuno in casa propria non deve rendere conto all 'ASL su come cucina.

  • Denis Vitali

    https://www.bagnoitaliano.it/prodotto/156715-olympus-lavello-in-acciaio-inox-a-due-vasche-gocciolatoio-a-dx-finitura-satinato-pl-co10011


    probabilmente non si chiama così. Mio errore. Il gocciolatoio è quello che hai indicato tu (anche se da quello che avevo capito in molti usano la vasca piccola per appunto fare sgocciolare i piatti appena lavati). Allora mi rispiego: io sono per un lavabo da cucina a vasca unica e grande più che un lavabo a doppia vasca di cui una piccola.

  • stefaniasasso61

    io nella nuova cucina ho messo vasca grande e sgocciolatoio a fianco che mio marito usera per cucinare pesci e molluschi ... se passo al cellulare poso foto della cucina di recente ristrutt

  • Denis Vitali

    Hai visto il lavabo che sono interessato a comprare? Dacci un'occhiata :)


  • Stefania Sasso

    Un pezzo della cucina con sgocciolatoio devo mettere finestr arredare ecc mi.ci.volgliono 6mesi ancora.

  • Stefania Sasso

    Quello intendo sgocciolatoio sotto.ho lavapiatti 60

  • Denis Vitali

    Sì visto quello può servire ma vedo appunto che hai lavabo ad una vasca grande come intendo io e non con due vasche

  • stefaniasasso61

    si ma spero di non aver sbagliato perche c'è proprio una sola vasca grande e neppure una piccolina .... giudicherà mio marito !!!

    Alla peggio se proprio scomodo ci sarà qualche divisorio da ikea ....speriamo bene senno mi tocca cambiare vasca e altri soldi ma spero di no tanto per me piu che pane e pomodoro .. non cucino è una seconda casa .. il pesce non è che lo cuciniamo tutti i gg diverso se è una prima casa

  • stefaniasasso61

    Valuta bene ma mi sa che di errori se ne fanno sempre !!!

  • Denis Vitali

    stefaniasasso61, io non credo esista la soluzione perfetta (ne per gli elettrodmestici e ne per altro); ogni soluzione ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per quello ho chiesto quali caratteristiche vengono considerate per gli elettrodomestici da cucina perchè poi in base alle mie esigenze, all'utilizzo della cucina da parte mia, al numero degli elementi che compongono la famiglia, alla grandezza della cucina, ecc... ecc... ognuno dovrà valutare qual'è l'elettrodomestico migliore per l'utilizzo che ne farebbe lui. Faccio un esempio: se dovessi comprare un condizionatore da posizionare in una mansarda probabilmente guarderei più al prezzo che al resto mentre se lo dovessi posizionare in camera da letto la prima cosa che guarderei è il rumore in quanto se lasciato acceso durante la notte, se fosse troppo rumoroso, mi impedirebbe di riposare.

    Quando comprai il frigorifero anni fa mi chiesi quale fosse la differenza tra il combinato e il doppia porta e se esistessero delle differenze. Beh esistono e sono sostanziali soprattutto a livello di praticità e di utilizzo il combinato è migliore per l'utilizzo di tutti i giorni.



  • stefaniasasso61

    fa tanto anche quanto uno vive la casa e come la vive ..es io nella casa dove abito per lavoro che sfrutto di piu ho ancora cucina dei vecchi proprietari ed ho lavastoviglie libera instal ( siemens ) asciugatrice lavatrice tutto in cucina che è separata dal soggiorno mio marito da subito mi ha chiesto se volevo cambiarla io ho detto di no ...adesso mi pento ma ho altre spese ...ma se pensa che mangerò 1 giorno alla settimana in casa e caffe e latte prosciutto e biscotti al massimo se proprio quella cucina non crolla chi me lo fa fare di spendere 12-13000 euro come minimo cosi che una tazza di caffelatte e biscotti mi costa 200 euro !!! Altre case che abito per vacanza o di famiglia sono attrezzate con elettrodomestici validi ma di anni fa ...ma mano che si rompono si decide !!!

    A me interessa un bel divano dove riposare e un bel letto fin ora tutti di marche note. ora ho in testa Hmnes di IKEA .. e vedro se nella prossima casa ... lo metterò !!!! Mi accorgo ora che lei Sig Denis è un maschio io non avevo fatto caso ..avevo solo guardato il post !!! Guardi anche che siano in classe A gli elettrodomestici quello e importante !!

  • Paola

    Pro o non pro, se sento espressioni tipo "mi si rizzano i capelli in testa" a me si rizzano i capelli in testa! :-)
    Ma torniamo a Denis.
    Il gocciolatoio lo uso principalmente come piano d'appoggio quando apro il frigo e prendo gli ingredienti che mi servono e poi per tutte quelle preparazioni che 'sporcano', richiedono acqua corrente mentre si lavora (che so, i peperoni arrostiti da pelare e pulire, i pomodori da tagliare e lasciare spurgare, le foglie di verza sbollentate in attesa di farcitura, il pesce da pulire). Le due vasche per la modalità super fast: da una parte lavi la frutta e dall'altra la verdura, in una gli ortaggi e nell'altra l'insalata o ancora una per gli alimenti e l'altra per quello che va in lavastoviglie senza dover aprire e chiudere in continuazione lo sportello).
    Certo, se arrivi a casa prendi un surgelato e lo metti in micronde, tutto questo serve a poco e niente.
    È inutile comprarsi le scarpe 44 se il piede è un 35!
    Saluti

  • Denis Vitali

    Paola, allora noi della seconda vasca non ce ne faremmo nulla :) e se come detto riuscirò ad acquistare (visto che uscirà il 14 settembre) il nuovo lavello Xiaomi (vedo che nessunno ci ha guardato ed è un peccato) allora la frutta/verdura ed il pesce lo laverà e disinfetterà il lavello da solo :)

    Ok ora direi che ho tutto abbastanza chiaro su quasi tutti gli elettrodomestici: mi manca solo il forno (per la cappa non c'è problema).

  • Denis Vitali

    Utente, non credo si riferisca a me o sbaglio? In quanto non ho mai detto di essere single (infatti in famiglia siamo in 3).

  • Utente

    No, Denis, ci mancherebbe!

  • Paola

    Adesso vado a vedere i lavelli della xiaomi, hai ragione! Io sto ancora aspettando il rasacapelli, appena uscito (ma solo nella pubblicità), ma di cui si sono perse le tracce nel web... :-((

  • Nina

    Denis io ho aperto il link del meraviglioso prodotto della xiaomi subito dopo la tua perplessità su come si utilizzi la doppia vasca....e indovina? Il lavandino della xiaomi è un lavandino con doppia vasca per gli scopi ovvi che chiunque cucini in casa conosce!! Poi ognuno può sentirsi comodo o meno nell’utilizzarla, resta il fatto che la tua sarà una doppia vasca! Magari versione 2.0.


    Se ti interessa l’igiene degli ultrasuoni, sarai d’accordo che un solo lavaggio tradizionale in acqua è pari a zero lavaggio. Pertanto la doppia vasca si usa per lavare e sciacquare senza dover travasare i prodotti, svuotare il lavandino, aspettare che si riempia di nuovo eccetera.

    Personalmente, quando faccio delle cene, nella vasca piccola lascio a mollo le posate che mai mi sognerei di mettere in lavastoviglie mentre gli ospiti mi aspettano di la.

    a fine serata sono disincrostate e la vasca principale resta comunque utilizzabile per tutto il resto della serata.

    Mia madre taglia la verdura sul piano facendo cadere lo sporco nella vaschetta, per poterlo comodamente raccogliere tutto insieme ....insomma, senza che proseguiamo con gli esempi, è ovvio che tu non cucini e forse questa è la tua prima cucina quindi capisco che guardi più l’estetica..

    Sei molto concentrato sull’innovazione e poco sull’operatività di una cucina casalinga.

    E sottolineo casalinga, perché a meno di non mandare la lavatrice anche solo per una tazza di tè, tu la lavi a mano e la lasci asciugare sul piano.

    Che poi essendo oggi i top in materiali performanti e resistenti all’acqua, forse lo sgocciolatoio tradizionale che crea discontinuità sul piano lo puoi evitare, ma sempre sul piano la lasci asciugare perché non credo che manderai due lavastoviglie al giorno, a meno che non sei la famiglia bredford...

    Hai detto una cosa saggia, non c’è una verità assoluta perché ognuno ha le proprie abitudini.

    Se ti piace quel lavandino io lo prenderei, la tecnologia in cucina é sempre una mano santa!!

    ma denigrare la doppia vasca per poi proporne una (doppia) che parla con lo smartphone...ma fai sul serio? :D XD

  • Paola

    Ok, ho visto (ero curiosa infatti!).
    Sì tratta di un crowfounding, perciò stanno facendo ancora la colletta per metterlo in produzione: mi sa che i tempi sono lunghi!
    Se mi permetti, anche se lava e disinfetta, non esegue le funzioni di lavorazione, tipo pulire dalle interiora le acciughe da fare sotto acqua corrente e sul gocciolatoio famoso!
    Magari ci fosse qualche macchinario del genere, sai che pacchia??
    Saluti ancora

  • Utente

    Non amando lo scolapiatti e lo sgocciolatoio mi comporto di conseguenza, ossia se mi faccio un caffè mentre la lavastoviglie è in funzione, lavo la tazza, l'asciugo e la metto via. Se proprio per pigrizia non dovessi aver voglia di farlo, lascerei la tazzina dentro il lavello, in attesa di riporla nella lavastoviglie una volta svuotata :) Mentre per quanto riguarda pulizia di verdure pesce ecc, io uso il classico tagliere, che poi lavo (e ne ho diversi, a seconda degli usi) e per me è talmente un'abitudine che lo uso anche in presenza di sgocciolatoio, e il cestello-centrifuga per insalata

  • stefaniasasso61

    curiosa la vaschetta tutto fare ho aperto il link ma non avevo afferrato....anche io e mio marito usiamo i taglieri in legno che poi metto a seccare ...così questione di abitudini.. io metto tutto ma proprio tutto in lavastoviglie anche le scatole di tonno, i contenitori di plastica , le bottiglie del latte in quanto qui in veneto la raccolta differenziata è severissima e fioccano multe per cui devo mettere spazzatura in garage e non voglio odori, anche i fornelli li lavo in lavastoviglie ...come dice la mia preziosa aiutante non lo metti tuo marito in lavastoviglie ?

  • Denis Vitali

    Nina, guardi che la seconda vasca del lavello Xiaomi (cosa che ovviamente ho visto ed ho scritto sopra un post a riguardo delle dimensioni sulla vasca principale) è stata progrettata per altro utilizzo (ed è proprio il suo utilizzo che mi affascina e non di certo la vaschetta che come detto non saprei che farmene e lo stesso la mia compagna visto che nella cucina di ora non l'abbiamo). Per quanto riguarda invece il fatto di lavare poche cose nel lavello, le assicuro che ciò non avviene a casa nostra proprio perchè, essendo in tre, preferiamo utilizzare la lavastoviglie per questioni di tempo, di risparmio e soprattutto perchè così facendo riusciamo a riempirla in minor tempo. Ripeto che non esiste qualcosa che sia perfetto o abbia solo vantaggi (anche la doppia vasca avrà i suoi vantaggi ed i suoi svantaggi) e che molto dipende dalle proprie abitudini e dall'utilizzo che se ne fa ed è proprio in base a queste considerazioni che io trovo, ripeto nel mio caso, inutile una seconda vasca e preferisco avere una vasca unica e di grandi dimensioni che trovo più pratica e consona alle mie esigenze.

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.