giulio_sellari

Idee di illuminazione e ristrutturazione per grande salone affrescato

Giulio Sellari
26 luglio 2019

Ciao a tutti! Abbiamo acquistato una casa e la dobbiamo un po' rimodernare. In particolare avremo un salone molto grande (circa 50 mq) con un soffitto alto (altezza massima 6 metri) ed affrescato.

Nella sala dobbiamo ricavare anche la cucina. Inoltre i proprietari porteranno (giustamente) via il vecchio enorme lampadario che si trova in casa.

L'intento è quello di creare un contrasto tra la struttura antica e qualcosa di moderno per svecchiare l'ambiente. In quest'ottica pensavamo di inserire un lampadario moderno. Avete idee o suggerimenti da darci? Che altro tipo di illuminazione possiamo usare nella stanza?

Vi giro le immagini per capire meglio la situazione.




Il mobilio chiaramente sarà tolto, le porte invece vorremmo ridipingerle. Suggerimenti anche sul colore della stanza e delle porte sarebbero graditi.

Nella sala inoltre vorremmo fare un soppalco in cui poter poi inserire la cucina. Idealmente vorremmo usare materiali moderni. L'altra variabile che abbiamo nella stanza è l'immenso camino padronale...

bellissimo ma immenso (occupa quasi una parete)....quindi siamo un po' in crisi....

qualcuno ha suggerimenti idee, immagini, foto...qualsiasi cosa ci possa aiutare a decidere come muoverci??

Grazie 1000 in anticipo!

:-)

Giulio

Commenti (31)

  • Raffaella De

    complimenti per la casa, è un vero peccato creare un soppalco si perderebbe la bellezza dell'affresco

  • vecchiosetter

    Potresti iniziare a postare una piantina

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS

    Cucina sul soppalco? Sicuro? Se hai 50 mq a disposizione non credo sia necessario. Il camino non trovo che si accordi con il soffitto, io lo rifarei completamente. Il soffitto è da invidia. Ti serve un autore, rivolgiti ad un professionista.

  • PRO
  • vecchiosetter

    Se L idea è di realizzare un soppalco potrebbe Esser adibito a studio, a locale hobby, piuttosto a salotto per veder la tv, ma la cucina proprio no, non lo trovo comodissimo... immagina si fare il ragou, tre ore di cottura, tu stai sotto ed ogni 10 minuti fai le scale per andar su a girarlo :-)

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS

    D’accordo con vecchiosetter, aggiungerei che se soppalco sia prevederei parte del pav8mento in vetro. Quale parte dipende dalla posizione

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    penso che più che di affresco si tratti di pittura murale. Se Si, le questioni da tenere in primo piano sono differenti. Non è facile dare indicazione da una semplice foto, per fare la diagnosi sulla pittura prima di muoversi verso soluzioni coerenti. Il parziale cambio di destinazione cambieranno certo le caratteristiche del microclimatiche indoor quindi queste questioni dovranno essere affrontata come prima cosa

    nel mio team c'è persona preparata, Carla Galimberti, che potra essere a tua disposizioe per l'impostazione informata e coerente prima ancora di decidere e scegliere come sviluppare i nuovi Usi. Infine ho gia affrontato necessità analoghi, non farti problema alcuno a contattarmi.

  • PRO
    eleonora burzichelli architetto

    eliminare il lampadario centrale e realizzare una illuminazione perimetrale, potrebbe essere un idea?

  • Giulio Sellari

    Intanto ringrazio tutti per le risposte. Per quanto riguarda la possibilità di rivolgersi ad un professionista chiaramente l’abbiamo già messa in conto ma ci piacerebbe prima avere un’idea nostra come punto di partenza per questo abbiamo dato vita a questo spazio. Per la cucina mi sono espresso male: la posizioneremmo sotto il soppalco (non sopra) quindi il soppalco servirebbe anche da divisione della stanza. @raimondo si in effetti affrescato è un termine che probabilmente ho usato in maniera impropria. Terrò per redente il suo suggerimento, grazie! Appena posso inserirò una pianta dettagliata.

  • PRO
    Roberta Tognoni

    Progetto interessante, seguo gli sviluppi.

  • PRO
    michele volpi - studio interior design




    Buongiorno Giulio, senza entrare nello specifico ti posto alcune foto di un lavoro simile al tuo, nel quale ho dovuto affrontare problemi relativi all'illuminazione. Pur mantenendo, su richiesta della cliente, un taglio classico, ho integrato dove possibile una tipologia di illuminazione più contemporanea


    La casa antica · Maggiori informazioni


    La casa antica · Maggiori informazioni


    nel soggiorno, oltre al classico lampadario, ho inserito ai 4 angoli, altrettante applique che valorizzassero l'affresco e aiutassero il confort visivo nell'ambiente.


    La casa antica · Maggiori informazioni


    La casa antica · Maggiori informazioni


    la sala da pranzo, invece, è caratterizzata da una "U" composta da una doppia illuminazione a strip led, dimmerabile.


    La casa antica · Maggiori informazioni

    dove è stato possibile ho sfruttato le nicchie per amplificare i giochi di luci


    nella camera, applique e strip led, ancora insieme per valorizzare gli affreschi.

    Non ho la pretesa di dire che "devi" adottare questo tipo di illuminazione, solo darti qualche idea in più.


  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    Giulio Sellari , tuttavia la mia non vuole essere una smanceria, ponevo il dubbio solo perch+ l'affresco potrebbe essere meno delicato della pittura murale. Qualche attenzione in più dal momento che ci sarà una cucina ovvero ci sarà probabilmente una maggiore produzione di vapore acque , cosi se farete molte feste cioè sarà uno spazio con presenza di molte persone.

    Per quanto riguarda l'idea della forma d'uso che state cercando di formarvi prima di affrontare il progetto o, meglio, prima di scegliere il progettista, vi indicherei un percorso che parta dall'individuazione dell'idea autosimilare che dovrà governare alle diverse scale le scelte di progetto. Una mano in questo potrebbe darvela Borromini o il suo cantore preudocontemporaneo che è Portoghesi. Naturalmente non per le loro forma , ma per la capacità di determinare lo spazio, L'idea di un soppalco è affascinante avendo a disposizione 6 metri ma potrebbe essere qualcosa di più, non un semplice guadagna spazio (sic) ma forma dialettido opposta alla pittura\affresco. Una foma magari sinuosa e comunque prevalentemente non rettilinea.

    Comunque tutto non potrà prescindere dal governo del microclima.

    In un certo senso vi ho gia introdotti al progetto, se vi occorrono altri dettagli fatelo in privato, oltre è il labirinto del progetto e dunque vi serve un filo!

  • PRO
    Andrea Pacciani Architetto

    Il soffitto ha questo festone centrale dipinto "in falso" che doveva continuare in un vero festone di raso dello stesso colore che avvolge lo stelo del lampadario fino all'inizio degli elementi fioriti di vetro; senza un lampadario di murano tipo quello dei proprietari precedenti (forse una volta con il raso come ti ho descritto) il motivo centrale dipinto non avrà più senso...

    Chiedi di lasciarti il lampadario (difficilmente ricollocabile altrove e/o sul mercato) perchè appartiene alla casa e completa l'effetto decorativo originario, basta rimetterci il raso.

    E' un bel "trombalocchio" che il decoratore si è inventato, raro unico e di qualità e sarebbe un peccato che tu lo immolassi per un soppalco dell'ikea!

    Il camino invece è recente non farti scrupoli ad eliminarlo o trasformalo nella tua cucina (hai già la canna fumaria!)

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    è possibile vedere dall'esterno l'oggetto architettonico che contiene questo salone? grazie

  • Giada

    ciao! complimenti! come illuminazione io ci vedrei perfettamente il lampadario che c'è già, accostato ad un mobilio moderno starà benissimo. sì un post di Houzz so parla proprio del ritorno di quel tipo di lampadari, farebbe da unione tra il vecchio (soffitto), e il moderno (arredamento)

  • PRO
    Studio Paradisiartificiali

    Salve Giulio,

    certamente un soffitto del genere avrebbe bisogno di un lampadario capace di giocar di fioretto con la grande volta.
    Di primo acchito mi viene in mente "2001 A Space Odissey": ti ricordi la camera da letto barocca in una delle ultime scene? ... ebbene ci vorrebbe qualcosa capace di essere quello che nel film era rappresentato dal pavimento.

    Per un effetto techno-chic:
    https://www.moooi.com/products/raimond

    Soluzione very cool:
    https://www.luceplan.com/it/prodotti/mesh-sospensione

    Mood colto e Fifty: Serge Moille in versione bianca (molto cara ma su web esistono molte aziende che fanno repliche)
    https://serge-mouille.uber-modern.com/fr/serge-mouille/19-plafonnier-araignee-5-bras-fixes.html

    Mood ironico: ... nel caso aveste affinità con la famiglia Addams suggerirei Marcel Wanders ;) https://flos.com/it/prodotti/lampadari-sospensione/cocoon/zeppelin-2/

    Buona ristrutturazione!
    lorenz0

  • Giulio Sellari
    <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?><md>@lorenzo studio paradisiartificiali: grazie 1000!! Oggetti stupendi e devo dire in linea con alcune nostre idee. L’ultima è veramente stupefacente (anche se mi sembra un po’ poco pratica nella quotidianità...
  • vale ria

    sarò antipatica: che senso ha comprare una casa d'epoca di pregio e poi
    a) volerla modernizzare (?!?!)
    b) voler coprire la meraviglia del soffitto con un soppalco
    c) non volersi avvalere dell'aiuto di un autore

    fosse per me cercherei di restare il piu possibile nell'ambito "d'epoca", un lampadario moderno vi prego NO

  • PRO
    Studio Paradisiartificiali

    In effetti il vecchio Peter Sellers fece incazzare non poco il regista, quando all'inizio di Hollywood party si presentò sul set di fine ottocento con il cronometro da sub al polso, uscendo però dalla finzione per entrare nella vita reale la domanda diventa questa: per essere filologici dite che è il caso di metterci anche noi in costume prima di entrare in certe case?

    Giulio Sellari thanked Studio Paradisiartificiali
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    le osservazioni coerenti dell'arch. Pacciani le condivido, tuttavia sembra ci sia un piccolo capovolgimento all'orizzonte. Noi per il momento non riusciamo a intuire gli obiettivi, solo qualche contorno, in controluce (tecnica usata da certi ciechi). 50 mq con doppia altezza sono un grande monolocale....qui non è in gioco il lampadario ma la somma degli interventi necessari per raggiungere qualcosa che non si conosce.

    Personalmente cercherei di capire quale potrà essere il sistema di illuminazione , il sistema per il controllo del microclima indoor, stabilito lo schema funzionale. Ma cio che si mostra come 3 capitoli, in un progetto dovranno essere affrontati come sistema in interazione costante. Sono anche certo che chi acquista un oggetto simile no lo ha fatto solo con le tasche, ha consulenti preparati a affrontare e decriptare l'operazione nel suo insieme. Noi qui pronti a interpretare i sogni del sultano speriamo solo di essere scoperti dentro il grande bazar delle mille e una notte. Buon lavoro

  • PRO
    Roberta Tognoni

    Credo che Studio Paradisiartificiali con la sua domanda retoricamente provocatoria sia stato molto eloquente.

  • Giulio Sellari

    Ciao, apprezzo molto i contributi che fanno riflettere e discutere, quindi grazie anche a vale ria per la provocazione. Riporto il nostro punto di vista (che alla fine si allinea molto con quello dell'arc. Lorenzo di Studio Paradisiartificiali): non pensiamo che si debba a tutti i costi essere integralmente fedeli allo stile originale, ma un'intelligente integrazione può dare un risultato più gradevole e più funzionale. Il contrasto addirittura può mettere maggiormente in risalto la bellezza originale dell'ambiente. In altre stanze della casa rimarremo più vicini allo stile con cui è stata costruita, ma in questo salone che dovrebbe divenire il cuore vitale dell'appartamento, intendiamo spezzare un po'. Moderno, antico alla fine sono solo parole: probabilmente quando fu costruita questa casa era nello stile moderno (di allora)! :-)

    PS: Appena possibile posterò pianta e immagini dell'esterno per rispondere alle altre richieste. Spero di avere idee anche sul soppalco (anche se ho capito che a non molti piace...) ;-)

  • Nina

    Sono d’accordo con la commistione di stili, anche perché sinceramente i vecchi proprietari pur restando in tema, hanno reso l’ambiente simile ad una canonica. Anche le tende con le loro micro mantovane sembrano un abito talare.

    non ho capito il senso del soppalco. Prima di tutto un salone del genere avrà sicuramente il resto della casa di una certa metratura, pertanto mi chiedo perché non lasciare i sei metri liberi di essere ammirati?

    Un bel lampadario - Mesh è...paradisiaco ;-) - una cucina iper moderna e un divano basso ed enorme.

    He pavimento ci sarà?


    ...a me comunque quell’affresco/pittura murale non piace...sorry.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS

    Giulio magari spiegaci anche il perchè vorresti il soppalco =)

  • Nina

    Prima di soppalcare fai un giro sulle immagini di Roche Bobois. Spesso i loro living sono in un’ambientazione dai soffitti molto alti, meravigliosi!

  • vale ria

    Ma io non dico di lasciare tutto com'era e di fare un falso storico, dico solo che un lampadario moderno con un affresco del genere fa a cazzotti :) e coprire con un soppalco idem

    poi è la mia mera opinione personale (tra l'altro da non pro)

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    azzardo ...siamo in anni di non-idee, ovvero siamo talmente ombevuti di idee degli altri che le nostre ci sembrano superflue... e quindi perchè pensare, perche portarsi sul limite del discernere per poi scegliere!?!!.

    ... incomincerei con abolire -contrasto- integralmente fedeli- bellezza- ma penso anche - gradevole - e - funzionale.

    qui tutto è superfluo...

    è possibile che non esista nessuno che abbia voglia senza nascondersi dietro la filologia ( anche perchè ci sono alcune parti che aprono dubbi), abbia voglia dicevo, di seguire le proprie idee senza doversi giustificare dietro frasi del tipo...esaltazione della bellezza. Ma la bellezza di chi o di cosa. La Bellezza è morta nel contemporaneo...

    Io partirei da Carlo Scarpa nel progetto per il museo di Castelvecchio, e da BBPR nel progetto per il Castello Sforzesco di milano, partirei da loro per superarli ... Chi ha qualcosa da dire la dica , e benvenga chi toglie quel lampadario prototipo di prototipi e costruisca passerelle e ponga scatole sostese e in movimento dove sia possibile studiare immersi nel silenzio, camere del suono dove ascoltare il ruscelletto o il grido della civetta in amore... dove sia possibile prendere il te nel puro stile Mary Poppins. ...togliere quelle tende che sanno di rancido,, e lavorare solo con luce indiretta...forse dopo aver soffocato Scarpa nei silenzi della tecnologia, bisognerebbe leggersi lo Spopolatore di Beckett per incominciare ad avvicinarsi al contemporaneo scavalcando a piè pari Metropolis, e Odissea.

    Mi scaraventeri dalla finestra per la tanta paura di essere sani.

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM

    dimenticavo: allagherei il pavimento in modo da far cadere la volta a terra e poterla osservare riflessa e poter sentire nuotare i pesci mentre ascoltano gli errori delle esecuzioni della sinfonia numero7dibeethoven

  • Utente

    architetto Masu lei è un poeta, mi domando come sia la sua abitazione (e se l'abbia "allagata")!

  • PRO
    Arch. Claudia Baldi - MatStudio

    Io per illuminare, volendo creare un contrasto e donare un sapore più contemporaneo, metterei Infinito di Davide Groppi.

    Trovo interessante il fatto che riesca ad essere comunque presente, pur nella sua essenzialità assoluta.

    Io personalmente non metterei illuminazione incassata tipo strip perché penso che parli un linguaggio diverso rispetto alla casa...


    https://www.google.com/search?q=infinito+davide+groppi&client=safari&rls=en&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwj63eG8997jAhVuSxUIHbi4C5sQ_AUIESgB&biw=1440&bih=812

  • PRO
    Luceconcept

    Buongiorno,

    Le propongo di utilizzare lo spessore della cornice esistente per applicare dei profili LED per valorizzare questo importante affresco.

    I LED dovranno essere selezionati, ad alta resa cromatica e dimmerabili e l'istallazione realizzata in modo impeccabile.

    In questo modo l'illuminazione non sarà assolutamente invadente e farà risaltare il soffitto.


Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.