pattydecesare

idee per coprire la colonna lavatrice asciugatrice in bagno

Patrizia
24 giugno 2019

Ciao a tutti!!

Avrei necessità di una delle vostre splendide idee per coprire la colonna lavatrice e asciugatrice in bagno.

Premetto che siamo riusciti in fase di ristrutturazione del bagno piccolo a ottenere questa colonna al posto del vecchio vano doccia. Abbiamo fatto inserire un piano in muratura di appoggio per l'asciugatrice e che la divide dalla lavatrice che sta in basso.

Ovviamente la scelta + pulita e che mi piacerebbe di piu' sarebbe quella dei mobiletti specifici e magari con anta a saracinesca. Il problema è che soprattutto per la lavatrice non c'è spazio per inserire mobiletti.

E sicuramente farsi fare delle ante su misura dal falegname potrebbe essere un po' costoso e poi la lavatrice si trova di fronte al water pertanto un'anta non si potrebbe neanche aprire completamente.

Avreste delle idee alternative?

grazie mille

Patrizia

Commenti (7)

  • PRO
    CTstudio

    Carissima Patrizia,

    spero tu sapessi che esistono dei piani scorrevoli appositi per appoggiare l'asciugatrice sulla lavatrice e che fanno da vassoio per piegare direttamente i vestiti già asciutti...certamente lo sapevi o magari la muratura ti rassicura di più.

    Detto fatto hai quattro soluzioni:

    1. lasci tutto a vista (cosa che non ti piace), dopotutto gli elettrodomestici sono già collocati nel bagno e non sono così terribili, siamo già in una zona di servizio se così vogliamo pensare

    2. mascheri con il cartongesso o con pannelli di legno che puoi rifinire della tinta che preferisci, puoi fare delle antine asimmteriche e su misura che ti consentano di aprire usufruendo completamente dello spazio sacrificato

    3. armadione su misura e bada bene, dico "armadione" perché li ho visti e sono proprio ingombranti, in plastica anche per esterni, con ante a battente quindi il problema dell'apertura si ripresenta perché qui su misura non si può fare nulla...con serrandina di queste proporzioni non ne ho ancora visti e mi chiedo se siano così pratici, visto che nel tempo l'apertura a ghigliottina potrebbe essere poco affidabile...ma potrei anche sbagliarmi

    4. se il bagno fosse stretto e lungo (cosa che non sappiano) potresti crearti nella prima parte di accesso un piccolo disimpegno, anche con soffitto ribassato e spot, ad uso esclusivo degli elettrodomestici e tutto il resto lasciarlo ad un bagno più di rappresentanza e meno di servizio. Idea certamente più impegnativa e costosa che molto probabilmente esclude già il tuo caso.

  • Stefania Sasso

    Ma no ascolti i Pro che.quegli armadi.con saracinesca sono orrendi meglio gli elettrodomestici a vista ormai hanno.belle linee.




  • PRO
    CTstudio

    Non è solo una questione estetica ma anche pratico-funzionale: gli elettrodomestici a libera installazione nascono per essere tali e le asciugatrici rilasciano calore nell'ambiente, anche se mobili specifici sono predisposti per accoglierli, è sempre preferibile evitare condense, soprattutto in luoghi molto umidi come i bagni. Oltretutto aggiungo la scomodità di aprire antine dell'armadio e oblò...o forse sono io troppo pigra, che per ottimizzare i tempi rincorro una vita essenziale a tutti i costi? Per evitare brutture e ingombri si può optare all'incasso ma che senso ha se non colloco la lavatrice in cucina e se la posseggo già, quindi non voglio sostituirla e tanto meno incorrere in spese inutili?

  • Patrizia

    grazie a tutti per i preziosi consigli !! terrò tutto a vista o al massimo cercherò una tenda come nelle foto allegate...grazie ancora

  • Stefania Sasso

    Gia la vita e complicata andersala a complicare con gli armadi per nascondere gli elettrodomestici non conviene specie con questo

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.