lavinia_stoppani

Cementine originali in nuovo bagno

casadolcecasa
6 giugno 2019

Sto facendo fare un bagno nuovo in camera da letto. Il bagno occuperà una fetta della camera da parete a parete e sarà cieco. Nella camera la pavimentazione è in cementine originali color cotto esagonali, senza decori. Il pavimento mi piace e pensavo di tenerlo, in camera. Naturalmente è un pavimento vecchio e non perfettamente livellato, ma è una patina che non mi spiace conservare (e comunque potrei farlo lucidare e tirare a piombo). L'idraulico (che ovviamente se può evitare di lavorare di più lo fa), mi ha suggerito di considerare la possibilità di non rifare il pavimento nel nuovo bagno, piastrellando ex novo, ma di lasciare le cementine originali , con il vantaggio, a porta aperta, della continuità di stile nel pavimento. Io avevo pensato di posare un pavimento in gres effetto pietra (ardesia grigio scuro) e piastrellare con piastrelle turchesi Kraklé di tonalite (a tutta parete nella doccia e a fascia bassa nella zona lavabo e sanitari). Devo dire che però l'idea di lasciare il color cotto mi stuzzica e non mi spiace neanche l'accostamento che potrebbe derivare mantenendo la scelta originale delle piastrelle turchesi sulla parete. Vi domando cosa pensate di quest'idea da due punti di vista, il pratico (come sono le cementine in bagno???) e lo stilistico. Grazie!

Commenti (13)

  • PRO
    Caterina Martini

    ma l'idraulico riesce a realizzare tutti gli impianti senza toccare i pavimenti? se te lo propone lui direi di si, ma mi stupisco. In questo caso potresti valutare di conservarle, facendo fare un trattamento idro-oleorepellente. se però fai trattare questa parte del pavimento, lo farei trattare tutto, anche in camera, perché rischi (chiedi eventualmente a chi lo dovrebbe applicare) di vedere una differenza di finitura (temo che la parte trattata, anche senza essere lucida, possa riflettere in modo diverso la luce.. lasciare insomma vedere una differenza).

    casadolcecasa thanked Caterina Martini
  • casadolcecasa

    L'idraulico passa per una controparete, quindi riesce a fare tutto senza toccare il pavimento, eccetto nella zona doccia. La doccia occuperà tutta la parte terminale del bagno e ci andrà un piatto doccia, quindi il problema in quel caso non si pone. Senz'altro il trattamento si farebbe su tutta la stanza (bagno e camera). Quello che mi domando è se valga la pena di operare così. Esteticamente mi sembra una soluzione originale, più forse del pavimento in gres effetto ardesia, ma anche un po' "difficile". Facendo un bagno ex novo, poi, il fatto di non aver rifatto la pavimentazione non potrebber ridurre il "valore" di rivendibilità dell'operazione (premesso che la casa è quella in cui vogliamo vivere, ma non si sa mai!)?

  • PRO
    Caterina Martini

    secondo me se il risultato è esteticamente piacevole, non ci sono problemi di perdita di valore. Ma lo terrei solo se a voi piace e se vi fa piacere conservarlo (non ne farei una motivazione economica) E' una scelta estetica come un'altra, che può piacere o non piacere esattamente come può piacere o non piacere il gres finta pietra. il fatto che sia "vecchio" potrebbe essere anche un plusvalore, per una certa fascia di pubblico. Quindi non mi farei questo problema. L'importante è che poi le altre scelte estetiche siano in linea con il pavimento. Le scelte potrebbero essere di fare tutto il bagno "vintage", oppure volutamente abbinare materiali e rivestimenti molto attuali (es: microcemento.. rubinetterie minimal ecc...) per valorizzare il pavimento attraverso il contrasto. Io forse opterei per la seconda strada.

    casadolcecasa thanked Caterina Martini
  • casadolcecasa

    Io concordo con lei dal punto di vista economico (se non per considerazioni puramente strutturali, nel senso che forse e dico forse mi fiderei di più di un pavimento rifatto a regola d'arte nel 2019 piuttosto che di un pavimento anni '30 nato per una camera da letto e non per un bagno). Dal punto di vista estetico lasciare le cementine è una scelta che va senz'altro studiata, in effetti. Io personalmente amo le superfici lucide e il colore e quindi mi ero indirizzata su un bagno un po' eclettico con a parete piastrelle effetto smalto tradizionale (vietri), turchesi, posate a spina di pesce. Con il cotto/cementina esagonale l'accostamento diventa forse un po' azzardato, seppure mi sembra potrebbe essere comunque interessante e poco visto (a meno di non farlo volgere proprio al rustico, che stonerebbe decisamente con lo stile della casa). Sicuramente i bagni minimalisti che vanno di moda al momento in Italia non li amo molto (tipo mattonelle molto grandi e rettificate in colori dal tortora al cemento o microcemento uniformemente grigio), però devo ammettere che proprio con la cementina, vedo bene anche un microcemento bianco caldo e le piastrelle lucide forse le vedrei adatte se più stonalizzate (tipo un colore acqua o verde salvia, piuttosto che il turchese della mia scelta). Lei cosa ne pensa?

  • PRO
    Caterina Martini

    con la cementina colore cotto le piastrelle tipo vietri io non le vedo. Ma non vedo neppure un gres: è un materiale che dal punto di vista filologico non c'entra nulla, lo eviterei decisamente, anche se moderno e di grande formato. Io personalmente vedo due opzioni: lasciare le cementine e rivestire le pareti con una resina di colore caldo (anche bianco panna) che si intoni con le cementine, oppure lasciare perdere le cementine e realizzare il bagno che si era immaginata. Se la prima opzione non la lascia soddisfatta, non abbia timore a sostituire il pavimento in questi pochi metri quadrati.

  • casadolcecasa

    Grazie, insomma: smalto lucido + cementine= accozzaglia, non originalità:).

  • PRO
    Caterina Martini

    beh… diciamo che per i miei gusti lo è..

  • PRO
  • casadolcecasa

    Grazie, Caterina, è un piacere scambiare idee con una professionista disponibile e cortese come lei!

  • vale ria

    casadolcecasa anche io eventualmente lo manterrei per una questione di gusto e non economica. certo è che il bagno deve venire di conseguenza: ci vedrei bene uno stile eclettico o uno stile anni 20. ma appunto, deve piacere :)

    io personalmente abbinerei delle piastrelle bianche e dipingerei i muri con un colore caldo, come già suggerito

    questa potrebbe essere un'idea da copiare


    Appartamento alla Balduina · Maggiori informazioni


    ti posto altre immagini per prendere spunto


    Milano Residenza Storica · Maggiori informazioni



    Airedale Avenue · Maggiori informazioni



    Casa in maremma · Maggiori informazioni


    pensa che io ho messo un finto pavimento vecchio proprio per avere il bagno vintage ahahahahahaha i bagni minimal moderni non mi piacciono!



  • PRO
    Irene Dall'Aglio

    qui abbiamo abbinato cementine moderne con un rivestimento casamood. La foto e' di cantiere ma ti assicuro che il risultato e' splendido


  • casadolcecasa

    Grazie vale ria. Il bagno della balduina è molto molto carino e il pavimento si avvicina, nel moderno, al mio antico (ma il mio è monocromatico in una tonalità più rossiccia della piastrella terra di siena delle tre in foto). La differenza forte sta nella bella luce che almeno in foto sembra totalmetne naturale e che io non avrei:). Bellissimo quel colore caldo sopra le piastrelle semplicissime bianche!

    Il secondo bagno fa parte di un servizio di cui copierei davvero tutto, totalmente di mio gusto. Quel bagno è per me di grandissima ispirazione anche se ho timore a osare con le vetrate come lì. Il verde salvia delle pareti della camera mi sembra un accostamento molto azzeccato per le mie cementine rossicce (magari reso più luminoso di un paio di toni).

    Grazie Irene, si vede che sta venendo un bel bagno! Non riesco a capire però quale sia il rivestimento casamood (grigio scuro sul muro del lavabo? E' resina o gres o?)

  • PRO
    Irene Dall'Aglio

    il rivestimento dietro al lavandino e' gres in lastre, colore carta da zucchero compatto, in effetti la fotografia non rende

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.