sabri_ingrid

consiglio decorazione parete camera da letto

Sabring Mac
l'anno scorso
Ultima modifica:l'anno scorso

buonasera a tutti, sto cercando qualche idea per decorare una porzione della parete prospiciente il letto matrimoniale, ma l'attuale disposizione del mobilio e l'irregolarità della parete mi rendono difficile immaginare il risultato di un eventuale intervento. la parete ha un andamento non lineare poichè centralmente è presente una canna fumaria posta in diagonale rispetto al pavimento. composizione di stampe? tinteggiatura a contrasto? non intervenire affatto? confido nei vostri suggerimenti illluminanti! grazie, Sabrina


vista da ingresso stanza


parete su cui intervenire:





Commenti (131)

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    l'anno scorso

    Sabring personalemente se anche decori la parete ma lasci la libreria storta non credo che la tua percezione di quella parete possa cambiare, inoltre svegliarsi e trovarsi davanti un decoro di quel tipo non mi farebbe impazzire, lo trovo troppo stimolante al risveglio.

    Una carta da parati con decorazione floreale nasconderebbe a mio avviso i difetti ma sarebbe più accogliente al risveglio come se si fosse immersi nella natura, considerando anche le caratteristiche dell'architettura presente

    qualche esempio


    Daily Inspiration: Living Room Decor, Scrumptious Soup, Old-style Botanical .. & · Maggiori informazioni




    Carta da parati lavabile in vinile effetto tessuto DISTRACTION Collezione Fabric · Maggiori informazioni



    Carta da parati in stile moderno con paesaggi PEAKS Collezione Collection 2015 B · Maggiori informazioni


    Le soluzione possono essere tante. Anche un artista che possa disegnarti a parete un paesaggio utilizzando gli elementi presenti come base su cui creare tronchi con foglie, degli uccelli in volo, qualcosa sempre di semplice senza eccedere considerato il tuo desiderio di alleggerire.


    Se però non è la scelta che desideri, io lascerei la parete com'è e renderei protagonista la poltrona con il pouf con un rivestimento più accattivante che attiri l'attenzione (così bianca tra pareti bianche sparisce).

    Toglierei la sedia nell'angolo vicino alla finestra e al suo posto inserirei delle piante (quarda questo articolo su Houzz https://www.houzz.it/magazine/8-piante-salutari-che-renderanno-piu-bella-la-tua-camera-da-letto-stsetivw-vs~67435112).

    Se ti fosse possibile sostituire il letto con un imbottito sarebbe ancora meglio, alleggerirebbe ancora di più visto la presenza di tanto legno al soffitto: comò, letto, seggiolina, libreria sono altri elementi in legno. Un letto imbottito renderebbe ancora più accogliente la stanza.

    Hai alleggerito ma manca un pò di carattere (cuscini colorati, uno o più quadri sopra il letto o alle pareti, .....) Manca la vs. presenza


    Sabring Mac ha ringraziato OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    Risposta preferita
  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    20 giorni fa

    Sabring se hai riletto a distanza di tempo questo post cosa prenderesti in considerazione e cosa scarteresti?

    Se devo essere sincera io rivedrei anche la parete del letto che è troppo parete.

    Cioè intendo che il colore dovrebbe essere usato per dare percezione visiva ed emotiva.

    Guarda come ha cambiato aspetto alla parete questo intervento


    PROTOCOLLO PROJECT- COACH_1 · Maggiori informazioni


    PROTOCOLLO PROJECT- COACH · Maggiori informazioni




    Nel tuo caso c'è un soffitto di cui tenere conto nell'intervento.

    Di quello che ho riletto a distanza di tempo interverrei con il dipingere la libreria di bianco, aggiungere colore alla poltrona (cuscini fantasia colorata o nuovo rivestimento), interverrei dietro la parete del letto.

    Sarebbe interessante anche studiare un intervento di solo colore o posa di materiale (forse una pietra) sulla porzione di parete dietro il lampadario se si vuole dare un contrasto che lo valorizzi.

    So che hai già possibilità di aiuto, ma mi piacerebbe aiutarti.

    Per indicazioni mirate puoi contattarmi all'indirizzo mail mariagrazia@offvittoriocolombo. Sarò lieta di inviarti una proposta senza alcun impegno. Faccio parte di un team che può assisterti nella risoluzione della questione posta.

    Siamo organizzati sia per interventi in loco che a distanza con un appropriato protocollo denominato project coach, attraverso step successivi fino ad arrivare alla soluzione secondo le tue esigenze e approfondimento.


  • Discussioni simili

    Consiglio tende e tappeti camera da letto

    Q

    (11) commenti
    Ciao Valentina, quando si parla di tessuti mi sento presa in causa... Secondo me il tappeto non è necessario perché hai un bellissimo parquet, confortevole. Puoi arredare con fantasia il copriletto, e restare più neutra con la scelta delle tende. Secondo me scegli delle tende in lino, non troppo leggere, che filtrano la luce in modo naturale e rendono l'atmosfera nella stanza da letto più rilassante. Vorrei suggerirti, se possibile, di sostituire il lampadario da soffitto che ha uno stile completamente diverso dal resto della stanza; mentre per le maniglie dell'armadio potresti mettere quelle in simil cui di Ikea, starebbero benissimo. Allego alcune immagini ( prese da un campionario che ho realizzato e ne trovi altre a questo link https://www.carlobertoglio.net )
    ... mostra di più

    Aiuto per carta da parati camera da letto

    Q

    (4) commenti
    Ciao @Giulia non avendo un'immagine di riferimento della camera è un po' difficile, ma ecco qui una piccola selezione delle nostre grafiche che potrebbero adattarsi per esempio: https://www.ilydecor.com/pages/carta-da-parati-moderna
    ... mostra di più

    carta da parati o pittura /colore sulla parete del letto?

    Q

    (22) commenti
    Nel caso optasse per la carta parati, potrebbe prima fare delle prove con fotoritocco. Qui due esempi con decorazione floreale: sono carte di Wall&Deco. Decorerei il resto della parete con delle semplici righe dipinte attingendo dai colori della carta. Realizzerei le tende oscuranti riprendendo i colori ed il tema delle righe
    ... mostra di più

    colore parete camera da letto e testiera

    Q

    (40) commenti
    Ciao! Dal momento che ti piacciono i tessuti in fantasia geometrica eviterei di riproporre lo stesso schema sulle pareti e resterei su una tinta unita. Inoltre devi essere sincera con te stessa, a prescindere da quello che dici a noi ;-) Se già sai che tanto in futuro quello è il tipo di lenzuola che metterai, meglio regolarsi di conseguenza! per quanto riguarda la testata, dando per scontato che avete già chiesto al mobilificio e vi hanno detto picche, perché non te la fai da sola? Pannello di legno (o simili, il più economico) gommapiuma e foglio di ecopelle. Potrai decidere se appoggiarlo a terra o (meglio) appenderlo al muro come un quadro. Sul colore ti lascio un link sul giallo, ma io lo farei dello stesso colore delle maniglie di comodini e comó, così sembrerà originale del letto! Una volta uniformati i mobili deciderai per le pareti. https://www.unideanellemani.it/testiera-letto-fai-da-te-tutorial buon divertimento ! ah chiaramente se non avete manualità ve lo può fare un artigiano, è un lavoretto davvero economico non ti chiederà una cifra esagerata.
    ... mostra di più
  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    20 giorni fa

    Io creerei qualcosa che si associ al legno del tetto usando anche qualche wallpaper che Rappresenti degli alberi stilizzati o tipo questi in questa immagine per capirci


  • Nina
    20 giorni fa
    Ultima modifica: 20 giorni fa

    Come immaginavo, per cui tutto ciò che ti consigliano ora rientra fra tutto ciò che ti hanno consigliato un anno fa ;-)

    Nel senso che tanto non potrai ancora operare modifiche, sono consigli e spunti di riflessione che raccoglierai per poter decidere più avanti.

    In una ristrutturazione importante è abbastanza normale avere tempi lunghi, soprattutto se subentrano budget e quarantene varie ;-) però mi sembrava corretto specificarlo.


    Ti auguro di non far passare un altro anno!...anche se a me la camera sembra confortevole, puoi resistere. :-D

  • Sabring Mac
    Autore originale
    20 giorni fa

    Sì, Nina, è proprio così. Ai lavori già messi in programma si aggiunge sempre qualcosa di inatteso. Per me è una palestra continua che mi obbliga a rallentare, a ponderare meglio alcune scelte e a lasciare il tempo alle idee di farsi strada.
    Maria Grazia, il problema della parete su cui appoggia il letto è la geometria creata dalla trave orizzontale e quelle a tetto. Ho pensato a inserire dei quadri a tema botanico nello spazio tra testiera e trave orizzontale. Ho tentato di mettere una pianta alta nell'angolo di destra ma riceveva poca luce. Rimossa.

  • Nina
    20 giorni fa
    Ultima modifica: 20 giorni fa

    Io non mi preoccuperei delle lungaggini, questa camera è molto caratterizzata sia nella forma, sia nei materiali delle finiture.

    Sinceramente non ho riletto tutti i commenti dell’anno scorso, ma la domanda sorge spontanea...se fino ad oggi non sei intervenuta in questo ambiente, forse tutto sommato ti ci trovi bene anche così com’è . Magari ti suscita qualche perplessità, ma evidentemente non così forti da dover intervenire. È vero che stai ristrutturando tutto, ma è pur vero che dare una mano di colore su una parete, o attaccare due quadri per vedere l’effetto che fa non comporta né tempo né spese folli. Diciamo allora che forse non serve?

    Secondo me in questa stanza non c’è da fare molto.... ;-)

    per conto mio direi niente piante dove si dorme (non fosse che bisogna pure spolverarle!) e niente geometrie ridondanti se vuoi mantenere il contesto di una camera rustico chic e non moderna.

  • Sabring Mac
    Autore originale
    20 giorni fa

    Diciamo che, insieme alla cucina, è la stanza in cui i lavori sono quasi del tutto completati. Mi ci trovo bene, devo essere sincera, ma continua a sembrarmi sbilanciata la parete della libreria.
    Attaccare due quadri... Ah! Se ti dicessi che ho 9 stampe da incorniciare e appendere in sala da pranzo da due anni? Con il lockdown ho avuto modo di rimettere un po' a fuoco alcuni progetti rimasti in attesa...poi è partito il progetto orto e via altro tempo. Mi consolo sapendo che è una casa che non sarà mai finita, mi manterrà attiva per molti anni a venire!

  • Nina
    20 giorni fa

    Figurati...io ho un gruppo di quadri a terra in un angolo, pronti da attaccare. Sono lì da quattro anni, la chiamo la vista selettva, ormai non li vedo più :-D :-D

  • Sabring Mac
    Autore originale
    20 giorni fa

    Ché poi i quadri a terra stanno benissimo! :)

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    20 giorni fa

    Neanche a me piace il tondo..!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    20 giorni fa

    Considero ogni ambiente diverso l’uno dall’altro e ogni intervento deve essere contestualizzato. Così come un bellissimo vestito svasato può stare bene a un fisico asciutto e slanciato, non potrebbe stare bene a un fisico piccolo e curvilineo. Viceversa un tubino starebbe benissimo al fisico curvilineo perché metterebbe in evidenza le linee slanciandone la figura mentre a chi ha un fisico asciutto resterebbe un sacchetto senza forma. Ad ogni ambiente il suo vestito coerente, non giusto o sbagliato. Arch Fiorillo anche alcuni suoi progetti non mi piacciono ma saranno coerenti con l’ambiente per cui ha fatto determinate scelte.

  • Nina
    20 giorni fa
    Ultima modifica: 20 giorni fa

    Devo scusarmi con @OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS e @Bartolomeo Fiorillo, avevo scritto un post sul “tondo” che vedevo duplicato. Per la seconda volta ( mi è capitato in un’altra discussione) al momento di cancellare solo la copia si è eliminato tutto.

    Per correttezza devo dire che la questione del tondo l’ho sollevata io ma ora che non esiste più il mio post sembra campata in aria!

    Da ora in poi, anche se mi si duplicano i commenti, li lascerò!

  • Nina
    20 giorni fa

    Comunque, @OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS, il mio commento era puramente di gusto personale. Secondo me la foto non rende affatto l’impatto tra il prima e il dopo, la scelta cromatica, che sicuramente ha un filo conduttore nel progetto che però in foto non emerge, è un po’ sottotono e il disallineamento tra interruttori, letto e grafica a parete non so se è voluta e magari non la capisco io, oppure se è un difetto della foto.

    Sinceramente sceglierei altre immagini per mostrare un’ipotesi di “testiera prime e dopo.” soprattutto diversa di volta in volta a seconda dell’ambiente, proprio come hai portato ad esempio nel caso del vestito.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    20 giorni fa

    Nina il disallineamento è voluto così come la salita a soffitto. L’immagine serviva a far vedere la differenza di respiro che prende la parete tra il posare il colore su tutta la parete e su una sola porzione al di là della forma geometrica. Mi spiace constatare che non si evinca dalle foto postate o forse non mi sono spiegata bene io.

  • Nina
    20 giorni fa
    Ultima modifica: 20 giorni fa

    In realtà la spiegazione era (ed è) più efficace della foto! Immaginavo di non aver compreso io il disallineamento...

    Secondo me dipende dalla scelta cromatica. Nel post che non vedo più l’avevo chiamato color fondotinta...sai che i miei esempi sono sempre “ruvidi”. Ma immagino che ci sia un filo conduttore che, chiaramente, in una singola foto estrapolata come esempio, non emerge.

  • vecchiosetter
    19 giorni fa
    Ultima modifica: 19 giorni fa

    Ho letto superficialmente il dilemma dello scorso anno, nella Camera vedo già molti elementi caratterizzanti, la trave, la parete scura, la canna fumaria diagonale con la libreria che ne segue la linea... non ne aggiungerei assolutamente un altro.

    L errore che a volte si fa è di cercare sempre di metter “di più”, si pensa sempre a riempire i vuoti senza considerare che i pieni sono notevoli solo in relazione alla presenza dei vuoti. In quel locale c è già una vasta gamma di elementi linee texture e colori caratterizzanti, vogliamo lasciare una piccola porzione neutra proprio perché rendere caratterizzante il resto?

  • Sabring Mac
    Autore originale
    19 giorni fa

    Grazie vecchiosetter, sono d'accordo sulla necessità di lasciare dei vuoti piuttosto che riempire solo per il gusto di. Il mio dilemma puntava a risolvere l'andamento diagonale della canna fumaria. La camera è ampia (22 mq) e dal vivo non restituisce affatto l'impressione di sovraffollamento. Non aggiungerei arredi... Ma rimane quella libreria sghemba con la quale dovrò convivere finché non sarò folgorata da una soluzione. :)

  • Nina
    19 giorni fa
    Ultima modifica: 19 giorni fa

    Domanda sulla libreria, scusami se l’avevamo già affrontato l’anno scorso non lo ricordo...

    Non potresti togliere questa e farne fare una su misura (e su disegno) che lasci la parte di muro obliquo nascosto sul retro?

    Non so se mi sono spiegata...cioè non incassata nella nicchia che si è creata causa canna fumaria, ma aggettante qui di più esterna e la nicchia resta chiusa dietro al fondale.

    Cosi sarebbe dritta.

  • Sabring Mac
    Autore originale
    19 giorni fa

    Sì, Nina, era una delle opzioni poi scartata perché avrebbe portato altri oggetti/libri in camera. Speravo che tinteggiando la parete libera o comunque con un inserto colorato venisse in parte bilanciato l'effetto torre pendente. L'ipotesi di tinteggiare la libreria è invece avversa al mio compagno e per certi versi gli do ragione: abbiamo provato in passato su superficie molto più regolare ma la verniciatura si è segnata dopo poco (vinili che venivano tolto e rimessi a posto abbastanza spesso).

  • Nina
    19 giorni fa

    Forse mi sono spiegata male, intendevo stessa libreria nella stessa posizione. Quindi con gli stessi libri che ci sono attualmente, solo raddrizzata ;-)

  • Sabring Mac
    Autore originale
    19 giorni fa

    Intendi senza sormontare il volume della canna fumaria?

  • Nina
    18 giorni fa

    No, intendevo lasciare la canna fumaria, ma non seguirne l’andamento.

    Mi pare di capire dalla foto che l’attuale libreria sia incassata in una nicchia formata dalla presenza della canna fumaria e per questo obliqua.

    Sostanzialmente quello che propongo è “livellare” la parte di muro che va dalla canna fumaria alla finestra, allineandolo tutto alla canna.

    Questo lo puoi fare o agendo sul muro, su cui poi andrà una libreria dritta, oppure facendo fare da un bravo falegname una libreria (dritta) che esca dalla nicchia e la lasci dietro ma nascosta alla vista.


    Ovviamente Il profilo destro della canna fumaria, quello vicino alla porta, resterebbe obliquo, ma nessun mobile la seguirà e non sarebbe così evidente da dare fastidio.


    Il resto lo lascerei tutto così.


  • PRO
    Studio Dopo
    17 giorni fa

    Buongiorno, trovo la camera da letto molto bella, interverrei solamente cambiando il colore dei serramenti, della porta e dello zoccolino e li farei uguali al muro, bianchi. Cambierebbe total

    mente faccia.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    17 giorni fa

    Se non sbaglio gli zoccolini dalle ultime foto postate sono già bianchi. Anch'io dipingerei le porte di bianco come lo zoccolino ma i serramenti potrebbero anche restare come sono data la possibilità di celarli con le tende

  • Sabring Mac
    Autore originale
    17 giorni fa

    Confermo: zoccolino bianco. Il problema delle porte è che dovrei rifarne quattro per avere omogeneità (due in camera, una di accesso al bagno e l'altra di accesso al salotto). Senza contare le altre quattro al piano inferiore. Un bel lavoro!

  • Sabring Mac
    Autore originale
    17 giorni fa

    Tende oscuranti già messe

  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    17 giorni fa

    comunque guardando meglio l'immagine io fossi in lei metterei solo un paio di quadri con foto in bianco e nero decentrati.

  • PRO
    Studio Dopo
    17 giorni fa

    Scusa ma le porte non devi rifarle, basta semplicemente ridipingerle, costo minimo, ottima resa. questo è il risultato di un'appartamento appena fatto.


  • Sabring Mac
    Autore originale
    17 giorni fa

    Sì, certo, non intendevo cambiarle anche perché sono tutte su misura, quindi sarebbe una spesa non prevista, in questo momento. Le abbiamo da poco trattate con la spazzolatrice e cerate perché alla fine si raccordano a travi e infissi, quindi non mi danno noia. Consideri che l'ambiente è rustico (siamo in una vecchia cascina).

  • Nina
    17 giorni fa

    A me bianche non piacerebbero...gusti ;-)

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    16 giorni fa
    Ultima modifica: 16 giorni fa

    mi permetto un ulteriore osservazione...In questo spazio c'è molta presenza di legno e tutti diversi: a pavimento, a soffitto, le porte, le finestre, il letto, un comodino, la libreria.

    Quasi tutti ti abbiamo indicato di intervenire su uno di questi elementi....chi ti ha indicato di dipingere la libreria, chi le porte, chi le finestre, anche sostituire il letto con un tessile, chi dipingere le travi a soffitto.....

    Diciamo che l'indicazione di alleggerire in quel senso ti è stata data e credo che l'intervento di pittura delle porte che puoi eseguire anche tu con un rullino e uno smalto all'acqua opaco sia quella meno onerosa (con 150 euro ho ridipinto tutte le antine della mia cucina, ed è grande, usando un buon prodotto della Sikkens)

    ....più riguardo la parete della libreria e più mi convinco che tutto sommato ha una sua caratteristica da preservare....secondo me la disarmonia che trovi si è creata con l'intervento a tutto colore sulla parete del letto....








  • Nina
    16 giorni fa
    Ultima modifica: 16 giorni fa

    In uno stile rustico, soprattutto se è il risultato finale che si vuole ottenere, la presenza del legno non è disturbante.

    Certo, se ci sono troppi legni diversi andrebbero uniformati, ma se le porte sono state trattate per riprendere le travi non vedo perché farle bianche per forza. Tra l’altro non saranno mai uniformi al bianco della parete, per cui si aggiungerebbe un ulteriore elemento visivo e completamente bianche sarebbero neanche troppo rustiche.


    La libreria invece è un elemento aggiunto, non fa parte delle finiture dell’involucro (porte, battiscopa, pavimento) e ha una geometria che ridonda sulle travi presenti ...Per me ci sono troppe righe in troppe direzioni, lo trovo stancante.

    Personalmente resto dell’idea che livellando la parete della canna fumaria (quindi assorbendo quel volume) la stanza non necessita di altri interventi, se non appunto sostituire o eliminare il mobile storto.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    16 giorni fa

    La libreria è identica alle travi del soffitto nel colore, le porte no, sono più simili al pavimento ma nemmeno. (almeno così desumo dalle foto) La presenza dello zoccolino bianco adottato consente proprio di uniformarne il colore con le porte.

    Ho visto un'intervento simile in una casa di corte in Brianza simile e le porte bianche non hanno tolto nulla al sapore degli ambienti. Al limite se lisce si potrebbero aggiungere dei listelli di legno a creare delle modonature per renderle più coerenti con lo stile della casa e del lampadario


  • Nina
    16 giorni fa
    Ultima modifica: 16 giorni fa

    Mi sono basata sull’ultimo commento di @Sabring Mac ”Le abbiamo da poco trattate con la spazzolatrice e cerate perché alla fine si raccordano a travi e infissi, quindi non mi danno noia”.

    Se ha scelto (o tenuto) un parquet, un letto in legno e comodini uguali...forse le piace il color legno!

    I nostri sono tutti interventi di gusto personale, per cui tutti validi e nessuno è un assioma.

  • Sabring Mac
    Autore originale
    16 giorni fa

    Esatto, come scritto abbiamo trattato le porte e ora sono più vicine al colore delle travi (probabilmente daremo una ulteriore mano di impregnante su alcune). Ha ragione anche Maria Grazia, sono legni di colore diverso e stiamo cercando di uniformare il più possibile. Se scurire il parquet o schiarire le travi è stato il dilemma pre ristrutturazione. Poi sono occorsi degli incidenti di percorso che hanno reso necessario accorciare i tempi di ingresso in casa e a quel punto abbiamo deciso di intervenire scurendo porte e infissi (attività he avremmo potuto fare un autonomia). Detto ciò, il mio gusto è molto cambiato da quando abito in questa casa e il legno scuro, che prima non amavo, adesso mi piace molto!

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    16 giorni fa

    Quindi le porte che si vedono nelle foto ora sono diverse e più scure. Meglio! Un letto tessile potrebbe essere il prossimo step.

  • Elisa
    14 giorni fa

    Buonasera, io semplicemente sposterei la poltrona e il pouf accanto alla libreria dove la parete è attualmente vuota.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    11 giorni fa
    Ultima modifica: 11 giorni fa

    SabringHo pensato alla luna sulla parete azzurro cielo che illumina la notte che piano piano accompagna il riposo




    per capire se la luna decentrata a sx o dx dovresti postarmi una foto di tutta la parete

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    11 giorni fa

    il resto della stanza la lascerei com'è intervenendo sul colore della poltrona (cuscini o nuovo rivestimento o sostituirla con la dormeause) ed in futuro nella sostituzione del letto

  • Sabring Mac
    Autore originale
    11 giorni fa

    Che bell'effetto! Grazie, Maria Grazia.
    @Elisa: ho già provato ma ingombra parecchio ed essendo chiara la poltrona si confonde con la parete di fondo. Ho comunque deciso che la sostituirò. Una bergere o un modello più lineare, non so... Farò qualche prova.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    11 giorni fa

    Sabring credo che questo intervento sulla parete di testa con un elemento tondeggiante rieqilibrearà la presenza delle linee.

    Potresti fare una prova semplicemente con del cartoncino bianco.

    Se poi decidi di eseguire la luna sarebbe bello che la superficie non fosse liscia ma ruvida utilizzando una pittura materica che ricordi la superficie lunare che ha luce e ombre. Hai la fortuna di avere un'artista in casa che saprà aiutarti. La differenza di colore dovrà essere solo accennata. Cioè data dalla stesura del materiale piuttosto che da vere e proprie differenze di colore.


    luna piena - Ricerca Google · Maggiori informazioni


  • Sabring Mac
    Autore originale
    11 giorni fa

    La fortuna, in questo caso, è che la parete è già piuttosto grezza. Anzi, per attenuare i "rammendi", frutto del precedente innalzamento del tetto, abbiamo rifinito tutto con un materiale che contiene sabbia. Mando subito alla sorella, così oltre al quadro avrà altro da realizzare nelle noiose giornate in campagna ;)

  • Sabring Mac
    Autore originale
    11 giorni fa

    Maria Grazia, la stanza ha più elementi sulla destra, ma ti mando una foto a breve.

  • Sabring Mac
    Autore originale
    11 giorni fa

    Maria Grazia, questa la parete completa

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    11 giorni fa

    grazie, appena posso ti scrivo....ma credo che la posizione indicata sia quella coerente

  • Alessio Zacco
    11 giorni fa

    Forse potresti ricorrere al cartongesso per coprire "il gradino" e magari creare una composizione di nicchie asimmetriche per bilanciare la libreria che vira tutta a sinistra.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    10 giorni fa

    Ti dirò che mi piacciono entrambe le posizioni per motivi diversi, ma io sto lavorando su una foto mentre tu hai la realtà con cui confrontarti... buona scelta

  • Sabring Mac
    Autore originale
    10 giorni fa

    Grazie mille, Maria Grazia!

  • 6bar8
    7 giorni fa

    ciao Sabring, a mio gusto su quella parete non funzionano le lampade; sceglierei qualcosa di più scenografico

  • Sabring Mac
    Autore originale
    7 giorni fa

    Grazie 6bar8, partendo dalla situazione che ho trovato, ho lavorato per sottrazione. Cercavo delle lampade classiche ma contemporanee. Tieni conto che è presente un grande lampadario chandelier; non vorrei strafare.

  • PRO
    OFFICINE VITTORIO COLOMBO SAS
    7 giorni fa

    Se mai volessi sostituire il comodino in legno, in alternativa ad uno identico a quello trasparente, e servissero cassetti potresti optare per un Kartell su ruote (costicchia un pò, poi dipende sempre dal budget)

    MOBIL Rotelle · Maggiori informazioni


Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.