webuser_5320407479862

Ambiente unico o cucina non abitabile e soggiorno separati?

Romano
2 anni fa
Ultima modifica:2 anni fa

Ciao a tutti, sto ristrutturando casa a Milano città. La casa è di circa 48 mq calpestabili: rifaccio tutti gli impianti,bagno e cucina in toto.La sto rifacendo a nuovo eccezion fatta per i pavimenti del soggiorno e ingresso che sono in marmo “variegato”. Essendo bello mi han consigliato di non toglierlo così come non tirerò via il parquet a quadrotti della camera da letto ( periodo anni ’60 credo) . Saranno piombati e lamati. Entrando dall’ingresso su cui ho fatto fare un soppalco portante , a destra per allargare la visuale ho fatto fare un imbotto ( rimarrà dalla porta d’ingresso un muro di circa 36 cm) che dà direttamente sul soggiorno. Il soggiorno è collegato ad un cucinotto lungo 3 mt e largo 1 mt e 30 cm, il soggiorno invece è lungo 5,80 e largo 3,60 : tra soggiorno e cucina avevo pensato di mettere una porta a scrigno che comunque verrebbe a circa 80 cm distante dalla porta finestra che dà accesso al balcone. Essendo sottile il muro tra le due stanze lo hanno già abbattuto per farne uno che possa essere usato per inserire la porta a scrigno: per ora comunque il nuovo muro non c’è. Il muro servirebbe per occultare in un certo senso la lavatrice che, visti gli spazi stretti di casa, sarebbe in cucina ( anche il bagno è piccolo: 3 mt per 1 mt e 10 cm circa): ho intenzione di tenere la lavatrice che ho ora perché l’ho comprata non da moltissimo. In soggiorno terrò invece un frigo “ d’arredo” . Il dubbio che ho e che i muratori alimentano riguarda il fatto se far rifare il muro che mi servirebbe per tener separati gli ambienti o lasciare tutto aperto.

Punti a favore dell’ambiente aperto ci sono secondo me :

• cucina più ampia, il fatto di poter cucinare senza aver un muro che mi “pressi” alle spalle ( dai mobili della cucina al muro ci sono circa 60 cm);

• ambiente più luminoso: ho notato tornando alle 20 la sera che arriva in soggiorno la luce dalla finestra della cucina…in passato per via del muro era già tutto buio in quella parte della stanza;

• ambiente più moderno

Punti a sfavore:

• va comunicato al comune di Milano l’abbattimento del muro ok ma non sono sicuro se in questa maniera un domani avrei problemi a vendere casa: viene rispettato il regolamento comunale per quel che concerne la divisione degli spazi? In particolare tra bagno e soggiorno che sarebbe unito alla futura cucina ci sarebbe solo la porta del bagno…poi l’ingresso, l’imbotto e poi soggiorno e cucina in ambiente unico;

• i lavori sono iniziati già da 20 giorni si può fare una comunicazione di abbattimento del muro a post: io avevo pensato di fare la certificazione sostituiva dell’atto di notorietà per dichiarare la partenza dei lavori ai fini di ottenere le varie detrazioni tra cui quelle sui mobili ( bastava la certificazione visto che non modificavo nulla di casa non era necessario fare la CILA)

• la cucina comunque è e sarà per forza di cose logisticamente una parte distaccata della casa ( nella piantina che ho allegato ho evidenziato il muro che ora è stato abbattuto in rosso ): risulta una sorta di dependance …in un “certo” senso non sarebbe un vero e proprio ambiente unico

• il pavimento del soggiorno è in marmo, quello del bagno e della cucina saranno identici ma in gres bejge che riprende il marmo ma non è uguale: abbattendo il muro si vedrebbe ancor più che il pavimento della cucina seppur carino è una soluzione di “repair “: va bene uguale o non è bella una striscia di pavimento diversa ( striscia della cucina)?

• la lavatrice in soggiorno in bella vista sarebbe bruttina da vedersi: sarebbe necessario fare un mobile su misura che la contenga considerando però gli spazi stretti ( mettendo la cucina nello spazio ad essa dedicato che di circa 2 metri, la lavatrice sarebbe sotto la finestra tra due colonne portanti)

• ho già preso la cucina che è molto semplice, in pino chiaro ma non “eccezionale” l’ho presa pensando agli ambienti separati…potrei provare a convincere il venditore a cambiarla ma non sono certo lo faccia: la cucina ucina che come detto è molto semplice con l’ambiente aperto sarebbe in vista Vi allego piantina della casa, foto del pavimento di casa su cui è poggiata una delle piastrelle in gres ( per permettervi di fare un confronto) : le misure del gres 30* 60 sono ovviamente più grandi di quelle dei marmi del soggiorno.





Vi allego la foto della cucina in pino chiaro che riprende una parte del mobile che è bianco e in pino chiaro e foto scattate questa mattina che non sono nitidissime ma danno sper l’idea di casa mia ad oggi. Spero di non aver scritto troppo, ho cercato di specificare tutto perché possiate avere tutti gli elementi per consigliarmi. Grazie a tutti.





Commenti (4)

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.