ramona_pizzano

Composizione cucina e preventivi

Ramona
2 anni fa

Buon pomeriggio,

finalmente sono riuscita in questi giorni ad avere i primi preventivi.

Lube, Scavolini e Berloni. Siamo in attesa di ricevere quelli Snaidero e Veneta Cucine.

Febal non ha fatto alcun tipo di preventivo perchè ha molte limitazioni sugli elettrodomestici.

Io ho scelto Forno a vapore, lavastoviglie e piano a gas della NEFF.


La composizione per tutte le aziende è stata chiesta come la vedere in foto.




Lube: 7.600 euro (modello LUX) con piano Okite (originale) + elettrodomestici NEFF ma senza frigo, tavolo e 4 sedie.

Scavolini: 10.500 euro (modella Liberamente) con piano di quarzo di loro produzione + elettrodomestici NEFF + frigorifero a libera installazione + tavolo e 4 sedie

Berloni: 9.500 euro (modello Canova) con piano di quarzo di loro produzione + elettrodomestici REX + frigorifero a libera installazione + tavolo e 4 sedie


I miei dubbi sono sulle differenze di qualità delle 3 aziende di cui ho i preventivi. Per Snaidero e Veneta Cucine, sono consapevole che hanno una qualità superiore rispetto alle altre.


Ma torno ai dubbi:

- meglio montare okite originale o montare piani di lavoro di produzione propria come Scavolini?

- Tutti mi hanno inserito uno scolapiatti da 120cm, alto però 36 cm. I piatti entrano in un pensile alto 36 cm? Chi di voi ne ha uno singolo alto 36cm?

- basta un elemento a giorno per dare un certo design alla cucina per non renderla troppo noiosa?

- per il lavello avevo pensato di inserire un Franke Neptun Plus con rubinetteria abbinata. Voi cosa mi consigliate come lavello di acciaio di qualità?

Commenti (36)

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    per movimentare i pensili potresti differenziare come colore L' elemento a giorno, il pensile vasistas scolapiatti e il pensile cappa in modo da da creare una "L".
    per quanto riguarda i piani in quarzo, nessuna azienda di cucine produce i quarzi, quindi bisognerebbe capire chi glieli fornisce ma se sono comunque piani in quarzo (e non marmoresina ad esempio) hanno praticamente le stesse caratteristiche (ricorda che solo la finitura lucida ti garantisce impermeabilita' e resistenza alle macchie)
    Ramona ha ringraziato MakeUpYourHouse di Monica Taroni
  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Grazie Monica,

    per quel che riguarda l'okite, mi informerò.

    Per il colore dei pensili stavo anche io pensando a colorare qualche pensile per dare un contrasto e un gioco diverso alla parte superiore.

    Il dubbio resta sullo scolapiatti singolo da 120 cm alto 36. E' scomodo?

    I colori della cucina scelti, sono questi in foto.

    Base di legno rovere sabbia/naturale - base okite bianca, pensili bianchi opachi e elementi a giorno grigi. Pensavamo di abbinare un tavolo con piedi in metallo, base chiara e sedie grigie.


  • Discussioni simili

    ho da ristrutturare zona living-cucina, vorrei preventivi

    Q

    (5) commenti
    Buongiorno, le consiglio di fare una ricerca fra i professionisti che lavorano nella zona dove è ubicato il suo appartamento. Sfogli i loro portfolio, legga le recensioni e i loro interventi sul forum, per iniziare a fare una prima selezione. Poi, ridotta la scelta, potrà contattarli per chiedere un preventivo sull'onorario e sulle modalità di svolgimento dell'incarico. In genere sarebbe preferibile un incontro con relativo sopralluogo, in modo che il professionista possa capire meglio l'entità degli interventi e le sue esigenze e stilare, di conseguenza, un preventivo. Buona ricerca. Alessandra Forino
    ... mostra di più

    Parete vetrata in legno tra cucina e sala da pranzo

    Q

    (3) commenti
    Bel lavoro complimenti anche alla falegnameria.
    ... mostra di più

    Composizione cucina.

    Q

    (12) commenti
    Dal disegno sembra che sulla sinistra del frigo ci sia molto spazio. se così fosse sposterei il frigo a sinistra di 60 cm per lasciare una colonna dedicata al forno + microonde ed altri scomparti. Sotto il forno si potrebbe mettere un cestone per le pentole o utensili che non si usano spesso e sopra il microonde un'anta da dedicare a dispensa. Il forno così com'è ora risulta scomodo e toglie spazio al piano che non è mai abbastanza
    ... mostra di più

    Consiglio su tavolo e sedie da abbinare a questa composizione

    Q

    (10) commenti
    Ieri ho visto questo tavolo e poi mi sono ricapitate sotto gli occhi le Masters della Kartell :) le ho immaginate in bianco, giallo e verde... vorrei alleggerire cosi' l'effetto un po' pesante del legno della cucina
    ... mostra di più
  • PRO
    Bartolomeo Fiorillo
    2 anni fa

    solo cinque preventivi..non le sembrano pochi...? ;-)

    scherzi a parte credo che sia il modo più sbagliato di fare delle valutazioni in quanto lei sta chiedendo preventivi su prodotti che variano di prezzo e qualità.

    punto secondo, lei sta facendo domande che per quanto mi riguarda sono molto soggettive e personali da persona a persona.

    punto tre...secondo lei se inseriscono un colapiatti in un pensile da 36 non crede che ci vada visto che viene proposto...?

    punto quarto..credo che la cucina in questo caso debba essere scelta in base al suo gusto, sia estetico che economico...i nostri consigli a mio avviso lasciano il tempo che trovano, anche perché non ci ha mostrato la cucina come sarà, se non solo nella sua forma...quindi di cosa stiamo parlando...????

  • PRO
    DesignerKitchen
    2 anni fa
    Salve Ramona,
    io eliminerei il pensile colapitti tanto non lo utilizzera avendo una lavastoviglie e lavello con gocciolatoi.....metterei un pensile semplicemente....la stoviglia esce asciutta dalla lavastoviglie...soldi buttati che puo investire per un altro accessorio utile....
    se vuole le faccio un preventivo....di qualita superiore alle aziende nominate ma competitivo di prezzo....noi siamo esenti di pubblicità e paghi solo la qualità....
    leostabile49@gmail.com
    le auguro una serena serata
  • Fede
    2 anni fa
    potrebbe farsi fare un preventivo di Ged Cucine , sono fatte davvero bene e belle
  • fra gel
    2 anni fa
    lo scolapiatti serve sempre anche con la lavastoviglie se non altro per .... nascondere. ... non ho capito perché deve essere per forza di 36 cm
  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    La differenza di prezzo tra un pensile con o senza scolapiatti è minima: io personalmente lo uso pur avendo la lavastoviglie, ma comunque ci si possono mettere anche i piatti asciutti (È in un pensile normale che non si possono mettere quelli bagnati)
  • PRO
    anna home consulenze arredo
    2 anni fa

    Buonasera, il pensile scolapiatti da 36 cm all'interno ha una griglia per i piatti e una parte per metterci i bicchieri allineata alla griglia per i piatti( di solito)

    Serve sempre, spesso si sciacqua o lava velocemente qualcosa e si può riporre li , oppure è comodo per riporre i piatti che si usano tutti i giorni, anche se escono asciutti dalla lavastoviglie.

    io non ci rinuncerei.

    Se ha bisogno sono a sua disposizione

    www.annahomedesign.com

    buona serata

    Anna




  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Grazie mille a tutti per questi preziosi consigli! Lo scolapiatti credo di inserirlo perchè è sempre comodo quando bisogna lavare al volo qualcosa. Concordo con voi!

    L'altezza inserita è di 36cm perchè è lungo 120cm e quindi dovrebbe bastare.

    Inoltre abbiamo necessità di inserire dei pensili a giorno e quindi devo necessariamente spezzare con pensili di diverse grandezze.

    Che stress la cucina!

  • fra gel
    2 anni fa

    se posso dire l'ultima, ti consiglierei di non prevedere il gocciolatoio (anche perchè hai scolapiatti e lavastoviglie) per aumentare la superficie del piano lavoro tra fornello e lavandino che è (lo dico anche per esperienza) la parte di cucina che userai di più... sempre per lo stesso motivo ti consiglierei lavandino ad unica vasca (grande) e sottopiano.

    ciao e buona cucina

  • PRO
    MakeUpYourHouse di Monica Taroni
    2 anni fa
    ho però un lavello con vasca grande e sgocciolatoio grande (entrambi larghi 60cm): per questo forse riesco a lavorarci bene
    Ramona ha ringraziato MakeUpYourHouse di Monica Taroni
  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    Buonasera Ramona, non so se sei stata tu ad ideare la cucina e poi hai richiesto i vari preventivi o sono stati dei professionisti a realizzare il 3d che hai postato, ma trovo il posizionamento degli elementi totalmente asimmetrico, il lavandino davvero grande in rapporto alla cucina stessa (anche se lo hai richiesto tu, potevano darti altri suggerimenti) posizionato su base piu stretta. Ci sono altre cose che secondo me andrebbero rivisionate per rendere la cucina piu funzionale.Credo che potresti chiedere delle altre varianti di composizione, potrebbero fare uno sforzo e riflettere un po di piu sul tuo progetto. Perdonami la franchezza.

    Ramona ha ringraziato Vivienne Brigitte Lamparella
  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Grazie mille Vivienne per il tuo messaggio. Il 3D che ho postato è nato dopo diversi incontri con alcuni arredatori. Ahimè c'è un problema di base legato alla parete da 170cm.

    Quella parete contiene la porta scorrevole e quindi non possono essere spostati gli attacchi dell'acqua. Avevamo pensato di sistemare in quella parte più stretta il piano cottura, ma la cappa è scomoda in quella posizione in quanto avendo un tiraggio esterno, dovrebbe poi attraversare l'intera cucina per raggiungere il tiraggio.

    Insomma, in una cucina apparentemente semplice da arredare, abbiamo molti vincoli da rispettare.

    Il lavello è stato chiesto così da me e sono sincera, ridurlo non mi convince affatto. Ho usato in passato lavelli monovasca con gocciolatoio e anche monovasca senza gocciolatoio e devo dire la verità, era un incubo (almeno per me)!

    Qualcuno mi a proposto di non inserire pensili in cucina sulla parete da 170cm ma per me è follia! Non avrei così una dispensa.

    Inoltre ho almeno 3 elettrodomestici da sistemare sul piano di lavoro da 170cm e quindi non vorrei neanche rinunciarci! :-(



  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa

    Grazie per la spiegazione Ramona, ora mi e tutto piu chiaro. Non ti prometto nulla ma appena ho un attimo domani sera magari cerco di vedere come migliorarla sempre se sei ancora in tempo e se ti fa piacere. La porta scorrevole é gia' installata? e se no, avresti posto per metterla esterna con binario? Oppure avresti la possibilita di invertire il senso di apertura spostandola sull'altra parte del muro?

    Ramona ha ringraziato Vivienne Brigitte Lamparella
  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Allora Vivienne, la porta a scrigno è già montata. La casa che abbiamo acquistato è nuova e già ristrutturata, ecco perchè non vorremmo fare lavori. :-(

    Sarei davvero felice di ascoltare il tuo consiglio. Grazie davvero!

    Dimenticavo!!! I pensili sulla parete scorrevole possono essere montati solo a 218/220 cm d'altezza e per questo motivo ho pensato a pensili alti 72cm.

  • PRO
    CentrArredo
    2 anni fa

    Secondo il mio modesto parere occupare la parete da 170 cm. con dei pensili h.72 è un suicidio estetico e non potendo metterli più bassi il mio consiglio è di eliminarli. Se quella scorrevole è la porta di accesso alla cucina implicherebbe di trovarsi un fianco ad altezza orizzonte. Se il problema è la capienza provi a valutare il fatto di alzare i pensili sul lato lungo, offrirebbe anche più opportunità di inserimento di vani a giorno, inoltre amplierebbe la sensazione di spazio.... Guardi che il disegno proposto è una soluzione fatta in velocità, giusto per farle comprendere che esistono molteplici possibilità di arredare spazi, anche ristretti, trovando il giusto compromesso tra forma e funzione.

    Andrea - www.centrarredo.com


  • PRO
    CentrArredo
    2 anni fa

    PS: il lavello nel disegno è un due vasche più scivolo

  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    CentrArredo, e perfetto

    Finalmente qualcuno che ragiona un po !

    ..è esattamente quello che pensavo, lavello ad angolo e lavastoviglie al posto del forno. Gli scarichi e l'attacco si possono passare da dietro senza intervenire sul muro, e cosi facendo avrebbe la lavastoviglie sulla destra da caricare sempre con la mano destra.

    Finalmente qualcuno che si impegna!

    Per i pensili mi trovi poco d'acccordo, essendo alti metterei dei vasistas , perche come accederebbe a quelli sopra? Elemento a giorno ne avrei messo uno piu largo..ma come dici tu molteplici sono le soluzioni.

    Io pensavo di mettere un cestello da 30 sulla sinistra della placca cottura e 90 dall'altra per lasciarle piu piano di lavoro tra lavandino e piano,

    oppure 30, placca cott 60, 30, 60 per essere piu simmetrica.

    Ce sono di varianti.La tua e molto pulita.

    Se poi vuole proseguire con i pensili lo fara.

  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    ECCOMI! Grazie mille CentrArredo. i pensili a tutta altezza però non sono una soluzione percorribile perchè su quella parete c'è una trave da circa 40cm quindi l'altezza disponibile da terra è 230cm circa.

    Per quel che riguarda lo spostamento del lavandino, quella posizione mi costringerebbe a rifare gli impianti?

  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa

    Buongiorno Ramona,, guarda non serve neanche che ti faccia un 3d, Andrea mi ha anticipato (e questo mi fa molto piacere, perche gia due persone che pensano alla stessa soluzione è una conferma)

    Prenderei in considerazione questa variante, prima il forno era troppo lontano dal piano cottura che tra l altro non era neanche in linea con la base, avevi poco spazio per cucinare perche troppo attaccato al muro di sinistra e la cucina in se era poco pulita nella forme e poco funzionale.

    IL lavello ad angolo e piu pratico di cio che potresti pensare, lo abbiamo in ufficio ed e una meraviglia.

    Puoi continuare con i pensili anche se non saranno in linea con la porta ma avresti continuita ed i led sottopansile per illuminare il lavello.

  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    No Ramona non devi rifarli, il mobile sotto lavello e lavastoviglie dietro sono aperti e potresti solo prolungare gli scarichi sul muro se serve .Lo abbiamo fatto molte volte

  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Perfetto" Ora provo a chiedere un nuovo progetto con queste modifiche e capire se possono montare il lavello ad angolo! Grazie...

  • PRO
    anna home consulenze arredo
    2 anni fa

    Buongiorno, viste le sue esigenze Ramona io sinceramente la lascerei cosi, per i pensili sulla parete da 170 l'unica cosa se non l'hanno gia pensata gli arredatori che le hanno progettato la cucina, le consiglio il fianco dell'ultimo pensile bianco opaco. e farei solo una modifica sopra al lavello: invece di due pensili a vasistas da 120, metterei un 30 a giorno e ridurrei i pensili a 90 compreso lo scolapiatti che è una misura piu che sufficiente, cosi si riallinea alle basi e ha alleggerito un po il tutto.

    Bisogna considerare secondo me che la cucina è anche separata con una porta dal resto della zona a giorno, non è un open space e quindi io stessa preferire la comodità di avere piu pensili e comunque 170 cm sono tanti per me da lasciare vuoti se si ha bisogno di spazio contenitivo.

  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa
    Ultima modifica: 2 anni fa

    RAMONA SE POTEVI MONTARLO DOVE ERA previsto nel disegno che hai inviato puoi farlo anche ad angolo, tranquilla.

    E se posso dirla tutta, mi farei fare anche un preventivo da CentrArredo, visto che l'impegno per trovare una soluzione migliore l'ha messo lui! :)

  • Fede
    2 anni fa
    anche secondo me dovresti chiedere un preventivo perché il disegno è bello e funzionale
  • PRO
    anna home consulenze arredo
    2 anni fa
    Secondo me la lavastoviglie a destra del lavello ad angolo non è funzionale perché non c è spazio di movimento per una persona in 30 cm .
  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa

    Vorrei dire che ci sono anche lavastoviglie di 45.cm ma dipende anche da quanti siete in casa, da quanto spesso usi la lavastoviglie...ecc.ma una persona che vuole due vasche fa intendere che lava piu a mano che in lavastoviglie..è una supposizione..queste cose andrebbero discusse direttamente con i rivenditori di cucine..noi possiamo dare dei suggerimenti Anna Home consulenze arredo, ma non abbiamo un cliente davanti e non abbiamo a disposione una mezz'orettta di discussione vis a vis per poter fare le classiche domande e capire quali sono gli stili di vita di una persona e le esgenze che ha. Di solito se c'e la lavastoviglie, lo sgocciolatoio nel pensile non è piu necessario, se la cucina e molto piccola si consiglia una scanalatura sul top e non il lavandino con sgocciolatoio per risparmiare spazio (ma non lo consigliano per mantenere besso il prezzo) ecc ecc..Nello spazio di un post non è semplice capire e farsi spiegare tutto, e soprattuttk non c e una conversazione botta e risposta immediata..

  • PRO
    anna home consulenze arredo
    2 anni fa
    Non abbiamo il cliente davanti ma abbiamo L esperienza e il nostro sapere in materia, Io do consigli in base alla mia esperienza piu che ventennale come Interior Designer e come mamma e donna che usa molto la cucina, il lavello due vasche con gocciolatoio serve sempre e non solo per lavare i piatti ma per le verdure, e per metterci i piatti prima di metterli in lavastoviglie, lo scolapiatti idem, il lavello nell angolo è scomodo secondo me, è meglio lavorare in linea e soprattutto non è bello lavorare rivolti sempre verso L angolo, e quando sono lì che sciacquo i piatti e mi dovrei girare per metterli in lavastoviglie e sono in uno spazio di 30 cm per circa 60, probabilmente mi faccio male o cado, la lavastoviglie da 45 è costosa e meno capiente..... è da considerare per spazi molto più piccoli di questa cucina ......ho clienti single con lavastoviglie da 60 che ancora mi ringraziano perché è molto più comoda di una da 45....se hai poco c è il mezzo carico.
    Proprio nel rispetto degli arredatori che hanno progettato questa cucina con il cliente davanti e quindi ne sapranno più di noi io direi di lasciarla così come è, rimpicciolirei solo le due vasistas da 120 come ho detto prima.
  • PRO
    Vivienne Brigitte Lamparella
    2 anni fa

    Concordo su molte cose che dici, e anche sul rispetto di coloro che hanno progettato questa cucina, ma su una cosa no:

    Se mi dici (e ci credo assolutamente) che hai un esperienza ventennale come interior designer (di cucine ?) Non puoi dirmi che la cucina che hai visto nel render sia ben progettata, lineare..a me sembra molto spezzettata,per nulla simmetrica e poco funzionale.Poco spazio sul lato sinistro del piano cottura(se c'e una padella il manico resta fuori.?) Di norma si lasciano sempre 30 cm da una parte e 30 dall altra, avere il forno cosi lontano non e pratico. IN questo caso puo sempre spostare la lavastoviglie sulla sinistra del lavello quella di Andrea era una prposta, poi va sviluppata...ma non mi dire che gli altri l'avevano pensato troppo questo progetto, SO COME LAVORANO i progettisti di cucine e sono molto minuziosi, non in questo caso pero.

  • PRO
    CentrArredo
    2 anni fa

    Saluti a tutte voi innanzi tutto, concordo con Anna: la lavastoviglie non è comodissima. Tuttavia la sua posizione consente un miglior sfruttamento degli altri spazi, trattasi quindi di un compromesso, a mio avviso accettabile... Si possono guadagnare ulteriori cm. per l'utilizzo della LVS realizzando una base angolo su misura con due ante diverse (30 lato piano cottura e 40/45 lato lavastoviglie). Confermo quanto asserisce Vivienne, per gli scarichi non credo proprio ci siano problemi.

    A Ramona dico solo che esistono varie misure di altezze dei pensili: 24/36//48/60/ecc. comuni a tutte le ditte, combinabili tra loro e con diversi tipi di aperture. (Nel disegno 60+36, per un altezza totale di 230/235/240 a seconda del modello che sceglierai) Tieni conto che il fondo del pensile h. 36 si trova a circa 200/205/210 cm. da terra, non conosco la tua altezza, ma credo che con un semplice rialzo (integrabile ed estraibile anche dallo zoccolo della cucina stessa) tu possa raggiungere gli oggetti li riposti, magari avendo cura di posizionare in quella sede le cose che usi di meno.

    Qualsiasi sia la tua scelta in merito allo spazio disponibile sui pensili, mi permetto di darti un consiglio: parti sempre dall'idea che la casa non è un magazzino dove stivare oggetti (molto spesso inutili e inutilizzati, da cui tuttavia non riusciamo a separarci). La casa è un luogo da vivere con spazi, colori, luci, vuoti e "movimenti" che devono consentire l'utilizzo sereno degli ambienti.... (Se uso una volta all'anno la macchina del pane, meglio riporla in cantina e recuperarla quando serve, piuttosto che riempire la cucina rendendo scomodo il lavoro quotidiano). FACILE DA DIRSI, MA DIFFICILE DA FARSI :-)

  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Buongiorno, sabato ho sottoposto questa nuova predisposizione suggerita da alcuni di voi, alle 2 aziende a cui mi ero rivolta per i preventivi e per entrambe è emerso il problema della lavastoviglie che in quella posizione risulterebbe molto molto scomoda da caricare.

    In definitiva, siamo tornati alla configurazione iniziale in quanto per le mie esigenze, la trovo molto più funzionale.

    Una modifica è stata fatta però e riguarda la profondità del piano dove si trova il lavello e il piano cottura che sarà di 65 cm anzichè 60 cm.

    Ora sto valutando l'idea di ridurre il lavello e poi decidere a quale azienda affidarmi.


  • anninanina
    2 anni fa

    Ciao Ramona,

    tra le cose di cui mi sono amaramente pentita nella scelta della mia nuovissima cucina ci sono:

    1. la grande vasca unica, design moderno squadrato: molto bella esteticamente, ma manca assolutamente di praticità. Un disastro da pulire. Scomoda da utilizzare in quanto priva di sgocciolatoio.

    2. il piano in Silestone (quarzite) bianco puro. Bellissimo, resistentissimo, bianchissimo :-) ma ahimè si segna quasi indelebilmente nell'uso, ad esempio con l'acciaio delle pentole. Per pulirlo devo usare moooooltissimo olio di gomito e chili di Cif in crema. Bocciato.

    3. Altezza dei pensili. Sono "diversamente alta" ;-) e mi muovo in questa nuova cucina perennemente con la scaletta in mano. Troppo alti. Inutilmente.

    Buon lavoro!


  • Ramona
    Autore originale
    2 anni fa

    Grazie per questi preziosissimi consigli Anninanina.

    Posso chiederti che cucina hai acquistato? Io sto valutando una Lube e una Snaidero.

    Per il lavello sto solo valutando l'idea ma anche io sono sempre del parere che per me che cucino tantissimo, il lavello con doppia vasca e gocciolatoio è fondamentale.

    Per il piano, non so cosa inserire, ma ero orientata tra un OKITE o un quarzo consigliato dall'azienda.

    Per l'altezza dei pensili, io sono orientata a quelli da 72cm ma come te, sono bassina ma è l'unico modo per avere pensili capienti altrimenti non saprei dove sistemare le cose. Tu che altezza dei pensili hai scelto?

  • Ciopi
    2 anni fa
    Ciao Ramona, dopo aver letto il commento di Anninanina che ha problemi con il piano anche se bianco, mi unisco a lei per consigliarti estrema attenzione nella scelta del piano. L'agglomerato di quarzo descritto come antimacchia, impermeabile ecc... non lo è effettivamente, almeno non per tutti i tipi. Dal commento precedente vedo che anche se bianco (e non scuro come il mio) da problemi. Informati e fatti dare garanzie, altrimenti rimani amaramente pentita come è successo a me.
  • FinalmenteCasa .
    l'anno scorso
    @Anninanina con 3 semplici consigli mi hai risolto 28347372 dubbi!! Grazie!!!
    @centrarredo complimenti per la professionalità e disponibilità!
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.