melina_undostres

Lavello e fuochi...filotop, semifilo top, sottotop...quali scegliere?

Melina
12 marzo 2018
Ultima modifica:12 marzo 2018

Buongiorno a tutti, dobbiamo scegliere lavello e fuochi da inserire nella nostra cucina, che premetto sarà moderna, sui toni del grigio/tortora.

Sono indecisa soprattutto per quanto riguarda i fuochi, perché non avendo mai usato il piano ad induzione, non so quali migliorie può avere rispetto al classico piano a gas.

Inoltre, quale scegliere tra filo top, semi filo top, sotto top? Quali differenze e quali vantaggi ha ognuno di questi?

Grazie in anticipo a chi risponderà al sondaggio motivando la risposta.

Filotop
Semifilo Top
Sottotop
Standard

Commenti (49)

  • PRO
    ForinoArchitetti

    Io andrei con un semifilo top, più agevole da installare rispetto a quelli a filo e sotto top e anche più pratico nella pulizia. Il semifilo, essendo sovrapposto di pochi millimetri sul piano, conserva l'immagine - comunque - di un elettrodomestico dal design minimale.


    Arredi su disegno · Maggiori informazioni

    Qui c'è un piano a induzione con installazione a semifilo. Se non ricordo male la sovrapposizione è di 3-5 mm.

    Melina thanked ForinoArchitetti
  • PRO
    AB Arredamenti Bianchi
    Per il piano ad Induzione direi sicuramente un semifilo.. Anche perché non mi pare al momento né facciano in altri modi.
    Per il lavello secondo me il filo top o il sottotop esteticamente risultano più belli. Il tutto dipende anche da che materiali si utilizzano per top / lavello.

    Nella foto un top in Dekton con lavello sottotop in acciaio
    Melina thanked AB Arredamenti Bianchi
  • Melina

    AB Arredamenti Bianchi grazie per le info, in realtà non mi riferivo al piano ad induzione nello specifico, anzi, chiedevo anche la differenza/comodità/praticità tra quello ed piano a gas.

    Bellissimo il lavello di Dekton che mi hai proposto!

  • Melina

    ForinoArchitetti grazie mille!

  • PRO
    AB Arredamenti Bianchi
    Manu manu.. Per quanto riguarda la differenza tra gas e induzione,
    A livello di praticità l'induzione è imbattibile, lo pulisci semplicemente come un piano in vetro, c'è risparmio di tempo e di conseguenza risparmio di denaro perché considera che l'induzione lavora con Delle bobine tarate sulla molecola del ferro che a contatto con la pentola con fondo ferroso sprigionano calore e per questo non hai la minima dispersione di calore, cosa invece che avviene nel gas perché la fiamma prima di arrivare al fondo della pentola deve attraversare l'aria. Per non parlare di dover pulire tutte le volte le griglie e vari pezzetti! Spero di essere stata chiara.. Scusa il poema!
    Melina thanked AB Arredamenti Bianchi
  • Agnese PCR

    Induzione tutta la vita, senza dubbio alcuno. perchè è efficiente, pratico, va veloce ma nonostante questo è preciso e ci si cucina benissimo, i consumi non sono elevati ed è pure bello da vedere (il mio è bianco, lo adoro).

    Melina thanked Agnese PCR
  • PRO
    Pierpaolo Iannone Architetto

    Per il piano a induzione sicuramente semifilo. per il lavello è praticissimo e molto bello sotto top (ovviamente con top compatibile con tale tipologia di istallazione).

    Melina thanked Pierpaolo Iannone Architetto
  • Melina

    Agnese PCR ciao, mi posti una foto del tuo? Vorrei vedere qualche esempio, e soprattutto sapere se è comodo.

  • Melina

    Pierpaolo Iannone Architetto grazie, qualche esempio di lavello come diceva?

  • PRO
    Pierpaolo Iannone Architetto

    per i sotto piano uso sempre con soddisfazione quelli della foster

    http://www.fosterspa.com/Prodotti/Lavelli


    Melina thanked Pierpaolo Iannone Architetto
  • Ka Te
    Ciao manuManu. Sono le domande che mi facevo anch'io un po' di tempo fa. Infine per la mia cucina ho scelto di inserire entrambi i piani cottura e saranno installati a semifilo top, poi il lavandino d'acciaio inox della foster serie Milano e quest'ultimo sotto top. Poi se non hai fretta ti dirò come mi ci trovo. Buona scelta intanto.
    Melina thanked Ka Te
  • Melina

    Ka Te grazie mille, non ho alcuna fretta, sono solo molto curiosa di vedere il piano cottura combinato gas/induzione, mi posteresti una foto? Inoltre, fammi sapere come ti ci trovi, io ho almeno un altro paio di mesi. :)

  • Agnese PCR

    questo è il mio piano ad induzione (Electrolux KTI6500BE).

    La mia cucina è minuscola (solo 180 cm) quindi ho dovuto montarlo così vicino al muro, cosa non buona. Nella foto qui sotto si vede anche il lavello (FRANKE ANX 110-48), che non è un sottopiano ma ha comunque i bordi appena poco sporgenti.

    Melina thanked Agnese PCR
  • Melina

    Agnese PCR grazie per le foto Agnese! Sarà anche piccola, ma la trovo deliziosa!!! Bello sia il piano cottura che il lavello, quale differenza hai riscontrato tra il tradizionale a gas e ed il piano ad induzione? Migliorie, difficoltà... fammi sapere per favore.

  • Agnese PCR

    E' un discorso ampio che può essere affrontato da vari punti di vista, ti do il mio. Io ero alle prese con una ristrutturazione, e spostare gli attacchi del gas mi sarebbe costato parecchio, di qui la scelta forzata dell'induzione (che comunque avevo provato in vacanza e non mi era dispiaciuta).

    Rispetto al gas come ti ha già detto qualcuno c'è un enorme vantaggio di RAPIDITA': per far bollire l'acqua ci vogliono pochi minuti, non li ho calcolati ma almeno la metà rispetto a far bollire l'acqua sul gas, e già questo è bellissimo (una pasta sprint, un the...). subito dopo, la PRECISIONE: la regolazione del calore è estremamente precisa, quindi puoi cucinare usando tecniche di cottura arrosto o brasato con risultati molto buoni. se ti piace cucinare, l'induzione è un luna park :-)

    a seguire, la PRATICITA' di un piano in vetro senza manopole: pastrugni tutto, poi con una passata di spugnetta umida hai pulito perfettamente (neanche da paragonare con i piani a gas tra griglie grigliette e acciaio etc). poi la BELLEZZA: un piano unico, che se lo fai dello stesso colore del piano di lavoro scompare letteralmente, o come nel mio caso si integra anche con lo stile più country. not least, è una tecnologia più sicura (in una cucina piccola come la mia le fiamme libere darebbero un margine di rischio). e l'installazione è facilissima (leggi: MENO COSTI, più versatilità).

    il prezzo di partenza è un po' più alto, però per esempio nel mio caso ho risparmiato sugli attacchi, e in generale secondo me una cosa che ti semplifica così tanto la vita vale la pena pagarla di più (il mio piano è costato sui 450). sui consumi nel mio caso non posso dire nulla perchè è una casa di vacanza quindi l'uso non è continuativo, ma per ora non ho visto sbalzi in bolletta (lo uso nei week end) e ho 3kw. mai saltata la luce (però come dicevo a qualcuno non ho la lavatrice e non ho provato ad accendere il piano insieme al phon; insieme al forno regge). devi comprare le pentole adatte, che se le prendi nuove non è un problema ma se devi riciclare vecchie pentole può esserlo.

    il mio vero punto negativo sull'induzione è che non ho ancora trovato una caffettiera ad induzione che mi piaccia :-)

    da quando ho il piano ad induzione non vedo l'ora di pensionare il piano a gas che ho nella mia casa principale, non c'è proprio paragone, è come passare da una vecchia utilitaria a un machinun.

    Melina thanked Agnese PCR
  • Melina

    Agnese PCR grazie Agnese, descrittiva e meticolosa nel tuo discorso.

    Mi è stato molto utile, io adoro cucinare e passo ore ed ore in cucina, pertanto sarebbe grandioso da quel punto di vista.

    Ma ci sono un paio di cose, come l'utilizzo della corrente e il dover utilizzare pentole adatte, che mi bloccano. Io ho sia la lavatrice, che la lavastoviglie e soprattutto mi lavo troppo spesso i capelli ( per non parlare del mio compagno ).

    Questo vorrebbe dire stare troppo attenta a non far scattare continuamente la corrente d'inverno, ma anche d'estate quando accendiamo i condizionatori.

    Sono a questo punto molto più proiettata verso il classico piano a gas, devo dirtelo.

    In più metti che sto cucinando e mi scatta la corrente... come la metto nome?

  • Ka Te
    ManuManu ti potrò postare la foto non prima della settimana prossima perché la cucina la stanno montando a rate :). A partire da domani iniziano ad installare alcuni elettrodomestici. la ditta alla quale mi sono rivolta il piano lo fa soltanto quando è tutto pronto per fare i fori precisi. Comunque per quanto riguarda il piano cottura se ami cucinare e hai spazio ti consiglio di mettere entrambi piani quello a gas basta anche un fuoco ma potente. Io ne ho preso a 2 fuochi perché la whirpool non fa più quello a 1 corona e io volevo rimanere con la stessa ditta( di questo mi sono pentita era meglio anche i marchi diversi ma la funzione quella che conta è poi sta in cucina, ormai la frittata è fatta a limite fra qualche anno cambierò quello a gas unico fuoco). Il lavello esteticamente sotto top mi piace di più anche se mi hanno tutti consigliato semifilo. A presto con qualche foto
    Melina thanked Ka Te
  • Melina

    Ka Te ti aspetto, non dimenticarti di me!!! :D

  • Agnese PCR

    ovviamente devi scegliere ciò che ti piace di più, fai solo attenzione che io non ho detto che se usi il phon o la lavatrice salta la corrente. dico che io non ho provato :-)

    Melina thanked Agnese PCR
  • Melina

    Agnese PCR conoscendomi ( anzi -ci ), salterà continuamente la corrente. :D

  • PRO
    AB Arredamenti Bianchi

    secondo me ha poco senso fare l'abbinamento con il gas. perché con l'induzione non hai nemmeno la preoccupazione di esserti dimenticata il gas acceso. se invece alla fine opti per il combinato ti lascio delle foto di piani a gas, che puoi comporre come desideri e sono integrati direttamente sul piano. puoi mettere anche un fuoco solo. metodo PITT.



    Melina thanked AB Arredamenti Bianchi
  • Floriana Rendina

    lavello sotto top tutta la vita. ho le due vasche poste così, sotto un piano in corian da 13 anni e continuo ad esserne innamorata


  • Ka Te
    Questo metodo pett è strepitoso un po' di tempo fa me ne ero interessata ma poi ho visto che era molto costoso. Comunque bellissimo l'effetto
  • Ka Te
    Ciao manumanu. Alla fine ho deciso di mettere il piano induzione senza quello a gas. È stata una scelta sofferta ma poi sono contentissima così In quanto ho avuto il modo di usare il piano induzione per diversi giorni e mi sono resa conto che è perfetto per le mie necessita, lo abbiamo installato a semifilo . Il lavello messo sotto il top ma con due rinforzi perché ho messo il dissipatore è quello pesa tantissimo. Il falegname ha detto che è sempre meglio mettere un sostegno alla vasca per stare tranquilli per quando appoggi le cose pesanti oppure riempi la vasca con l'acqua.ti consiglio di leggere le schede tecniche dei piani cottura e lavelli per vedere come possono essere installati. la cucina non la uso ancora ma suggerisco di fare come molti ti consigliano semifilo per cottura qualunque tu scelga e sottotop la vasca. Tanti saluti
    Melina thanked Ka Te
  • Melina

    Ka Te bellissimo!!! Ottima scelta, fammi sapere poi come ti troverai quando inizi a cucinarci.

  • Luca Zeta

    Dal punto di vista progettuale della cucina, invece, mi confermate che il piano ad induzione ha bisogno di più distanza in altezza dai pensili di quello a gas?

  • Ka Te
    Ciao Luca Zeta, non saprei risponderti in quanto non mi hanno messo nessun limite avendo l'induzione. Solo il primo cassetto all'interno del cestone mi hanno consigliato di mettere gli strofinacci che si asciugano subito in quanto induzione scalda leggermente quindi perfetto per l'uso che mi serve.
  • Ka Te
    Stavo guardando che non si perde nessuno spazio sotto all' induzione in quanto il cestone affianco ha la stessa disposizione ed è identica.
  • Ka Te
    Luca Zeta scusami ma ho capito male la domanda, tu intendi i pensili e non il mobile sotto. Allora a questa risposta è meglio sentire qualcunaltro in quanto non ho nessun pensile.
  • Jlenia

    ciao! allora anche io avevo mille dubbi..adoro cucinare e la scelta della cucina è stata più un parto che una scelta.. alla fine induzione sia perchè così ho potuto spostare in una penisola il pc sia perchè esteticamente più bello sia perchè più facile da pulire, permette una cottura più veloce.. il lavandino l'avrei voluto sottotop ma abbiamo scelto un materiale per il top che non lo permetteva (il fenix) per cui abbiamo optato per los tandard ma essendo nero come il top sta bene lo stesso. per l'induzione semifilo. se vuoi foto per vedere la resa chiedi pure..

    avevo anche pensato di fare induzione e gas ma alla fine sono convinta della scelta fatta!

  • Melina

    Grazie Jlenia Rivetti, se possible sarei felice di vedere le tue foto!!! :)

  • Jlenia
    Le ho fatte di fretta.. questo è il piano cottura .. praticamente puoi avere 8 fuochi.. ti assicuro io adoro cucinare ma non mi sono pentita della scelta dell’induzione .. devi solo prenderci un po’ la mano.. ho dovuto cambiare le pentole .. ma per ora è ho prese5/6 poi con calma prenderò le altre .. in più negli ultimi anni avevo già optato per pentole che fossero adatte anche all’induzione ..
    abbiamo alzato a 4,5kw il contatore.. spendiamo un pochino di più al mese ma prima vivevamo
    In un appartamento che era la metà quindi non saprei dare un’indicazione sui costi attendibile .. in più un amico ci ha regalato un limitatore di potenza che si attiva in caso di sovraccarico e spegne il carico non prioritario.. per ora comunque non è mai successo nemmeno con lavatrice e fuochi o fuochi e forno acceso..
    Per la vasca abbiamo scelto anche vorivasca in cristalli nero così se non serve il lavandino sembra tutto un piano unico.. sicuramente il fatto di avere fatto tutto nero non fa notare molto il lavabo
    Melina thanked Jlenia
  • Melina


    Jlenia Rivetti complimenti, bellissima cucina!!!

  • Ka Te
    Ma che bella la tua cucina Jlenia Rivetti, il piano cottura che dimensioni hai fatto?
  • Jlenia

    è questo il modello SMP 778 C/NE/IXL dimensioni 77cm di larghezza per 55 cm...ehm si è un po' grandino ma come ho detto adoro cucinare... non ho saputo resistere!!



  • Jlenia

    diciamo che ho cercato di ottimizzare gli spazi..e scegliendo l'induzione è stato più facile..all'inizio ero preoccupata anche per la poca distanza tra il muro e il pc invece fino ad ora nessun problema anzi ci ho fatto pure stare il portaspezie...

  • Ka Te
    L'ho preso pure io questo qui il piano induzione, per questo te l'ho chiesto. Il top invece che hai scelto?
  • Jlenia
    Piano fenix .. cucina bianca tranne la parte delle colonne nere e gole e zoccolo basso nero .. è un open space.. con ripiani e banco snack in legno rovere massello.. contrasto molto moderno e legno tradizionale insomma .. domani ti faccio una foto dell’insieme ..
    Melina thanked Jlenia
  • Melina

    Jlenia grazie, anche io sono molto curiosa!!!

  • Jlenia
    Eccomi ..non guardate i particolari perché mancano alcune cose e specialmente le ho fatte stamattina quindi non sono diciamo “da copertina”.. cioè non guardate l’ordine o meglio la mancanza di ordine..
    È tutta in fenix bianco e nerognole e zoccolo 6 cm nero, top hpl fenix 12mm!
  • Ka Te
    Bellissima.mi piace davvero tanto.
  • sbeltry

    io ho fatto il lavello in acciaio filo top e mi trovo molto bene, il fornello invece l' ho fatto sopra top e se tornassi indietro farei a filo pure quello, ne ho scelto uno con piano in vetro e fuochi a gas, sporge dal piano di circa mezzo cm, ma quando pulisco sarebbe sicuramente più comodo avere una superficie uniforme.

    complimenti a tutte x le cucine postate, davvero bellissime!

  • Valentina
    @Agnese PCR sto cercando anch'io un piano induzione bianco, ma sono molto poco esposti nei negozi e quindi è difficile valutarne l'estetica su catalogo/online. ricordo di averne visti alcuni in passato che però avevano il difetto di avere una gradazione di bianco molto fredda, glaciale (non è quello che vorrei). sapresti dirmi se il tuo ha questa caratteristica o se il bianco è un po' più "morbido"? grazie!!!
  • Agnese PCR

    Secondo me il mio ha una tonalità di bianco spento, quasi un grigino. Anche se questa foto è scattata con luce artificiale se confronti il piano cottura e la parte chiara delle piastrelle (che è un grigio) o della brocca (grigia pure lei) rispetto alla tazza o coperchio appesi (che sono bianchi) credo si colga la differenza.

  • Valentina
    Grazie per le attente descrizioni :)
  • Floriana Rendina

    che ne pensiamo dei piani di cottura che incorporano la cappa? io ormai detesto le cappe e soprattutto il rumore che generano e tenderei a scegliere un modello simile, anche se mi dicono che la parte meccanica ingombra tutto il sottolavello

  • PRO
    Fabriano Bergantin Falegnameria

    I piani cottura induzione con cappa incorporata sono ottimi ma c'è da tenere conto della perdita di profondità della base sottostante che deve permettere il passaggio del sistema di aspirazione. In caso di cappa aspirante incorporata nel piano cottura bisogna studiare il progetto della cucina in modo tale da prevedere il foro di uscita a muro basso.
    Il piano ad induzione è un'ottima soluzione soprattutto per chi vuole togliere il gas dalla propria abitazione, facile da pulire, esteticamente pulito.
    Molti hanno il limitatore di potenza proprio per evitare i sovraccarichi dell'impianto.

    Il tipo di lavello va scelto solo dopo aver stabilito il materiale del top perché questo ne limita la gamma installabile.

    In tutto questo si deve tener conto dei costi: tendono a salire se si opta per induzione, lavelli sottotop e top adeguati.

  • PRO
    Atim Spa

    La scelta tra induzione e gas penso sia una scelta molto personale che riguarda sia l'ambito pratico che economico, oltre che ovviamente il gusto estetico.

    Scegliendo però una soluzione sotto top per lavello e/o fuochi, avrebbe la duplice funzione di rendere una cucina moderna e di design, recuperando spazio nell'ambiente circostante. Grazie al bancone scorrevole infatti, oltre a rivelare o nascondere gli elementi, una volta aperto il meccanismo avrebbe un comodo tavolo da pranzo!

    Di seguito qualche immagine con esempi di cucine dove sono stati inseriti i nostri meccanismi per banconi scorrevoli:



    Qui maggiori dettagli riguardo i nostri prodotti.

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.