magia_09

Graniglia, tenerla o coprirla?

Maria Giaquinto
23 giugno 2017
Ultima modifica:23 giugno 2017

Ho da poco acquistato un appartamento fine anni '60, e ci sono mattonelle in graniglia diverse in ogni stanza. Avrei preferito colore unico in tutta la casa per questo ero indecisa se tenerle o coprirle con gres effetto legno. Tutti mi dicono che sono belle ed è un vero peccato coprirle sia per il loro valore ma anche perchè sono tenute bene. L'ambiente che non mi piace è l'ingresso, dove (non capisco perchè lo abbiano fatto) c'è un tipo di mattonella diversa, non so cosa sia, ma comunque è marmo. Sono quasi decisa a lasciarle anche perchè mi hanno detto che lucidate sono belle, solo volevo qualche suggerimento per valorizzarle. Ho fatto una controsoffittatura ingresso e corridoio per rifare gli impianti e non dover rompere a terra. Per l'ingresso, visto che è tanto diverso, avevo pensato di mettere dei faretti al soffitto in modo da creare un ambiente diverso e dare un "senso" alla sua diversità. Potrei completare con un arredamento minimale.

Posto le foto anche se sono sporche, soprattutto l'ingresso, poichè ci sono i lavori in corso. Le ultime due sono ingresso e corridoio. Quella che preferisco è la terza, quella a grana grossa, da vicino è molto bella.

Non so per i bagni che tipo di mattonella usare. Avrei pensato a qualcosa come nell'ultima foto, non quella con il grigio, l'altra, e a terra un gres effetto legno che richiami una delle tinte della mattonella con i decori. Pensate stia bene o non si integrerebbe con il resto? Considerate che il corridoio è nei toni del grigio e nero, ma lo vedo triste il bagno in quelle tinte. Poi in ogni caso solo corridoio e ingresso sono nei toni del grigio, le altre stanze sono tutte nel beige, marrone/ arancio

Grazie mille a chi mi darà una mano. Si accettano suggerimenti


INGRESSO (anche se dalla foto non sembra ma è nel grigio)


CORRIDOIO

IDEA PER BAGNO

Commenti (13)

  • PRO
    Fabricamus Architettura e Ingegneria

    Buongiorno Maria, il pavimento in graniglia che vedo in foto non mi sembra che abbia un valore tale da imporne la conservazione. Direi che ti lascia libera di scegliere, a me per esempio non piace e lo sostituirei probabilmente (anche se sarebbe utile capire lo stile dell'appartamento...).

    Di certo è un materiale migliore del gres effetto legno che sta spopolando e io invece non riesco ad apprezzare.

    Il discorso del pavimento è connesso a tutto il resto, al carattere che vuoi dare a casa, per cui consiglierei di incaricare un progettista, ma forse lo hai già fatto, non so...

    Cordiali saluti - arch. Oreste Batori

    Maria Giaquinto ha ringraziato Fabricamus Architettura e Ingegneria
  • PRO
    Andrea Pacciani Architetto

    "sono belle ed è un vero peccato coprirle sia per il loro valore ma anche perchè sono tenute bene""

    Maria Giaquinto ha ringraziato Andrea Pacciani Architetto
  • Maria Giaquinto

    Architetto Pacciani, non ho capito il suo messaggio. Cosa vuole intendere?Le piacciono sul serio o era ironico?

  • PRO
    Sara Pizzo architetto

    Un pavimento davvero impegnativo, specialmente perchè diverso in ogni stanza. Non so, occorrerebbe valutare stanza per stanza anche in relazione allo stile d'arredo che si vuole dare. Quelle dell'ingresso a listoni le toglierei.

    Ecco un esempio di pavimento con graniglia interessante:

    Casa CB | 120 mq · Maggiori informazioni

    Maria Giaquinto ha ringraziato Sara Pizzo architetto
  • Maria Giaquinto

    ma coprendo solo quello dell'ingresso poi si creerebbe uno scalino? E con cosa lo dovrei coprire perchè si integri con il resto? E nei bagni il gres effetto legno stona?

  • PRO
    Sara Pizzo architetto

    Nell'ingresso vanno tolte e rifatto il pavimento altrimenti, come dici tu, si crea lo scalino. Cercherei di non aggiungere pavimentazioni come gres effetto legno perchè creano ancora più confusione.

    Opterei invece per delle resine per bagno ed ingresso in colorazioni e tonalità abbinate alla graniglia degli spazi più vicini.

    Maria Giaquinto ha ringraziato Sara Pizzo architetto
  • PRO
    habitat

    Ciao Maria, per come la vedo io, per recuperare la pavimentazione, servono considerazioni molto ampie e proiezioni precise per capirne il merito. Penso che per un risultato soddisfacente, volendo recuperare questo tipo di pavimentazioni sia la strada più lunga.

  • PRO
    archèTìpe
    sono piastrelle interessanti.....se a te piacciono mantienile , stanno tornando di gran moda e sono sicuramente migliori del gres effetto legno. mantenendole dovrai creare a nostro parere un ambiente sobrio con tocchi di colore che diventano la congiunzione tra i diversi spazi.....magari prova a postare una planimetria giusto x capire meglio gli spazi...
  • bil lo
    Io non avrei dubbi, le toglierei in tutta la casa, ma non metterei un grès effetto legno, anche il migliore è sempre l'imitazione di qualcos'altro
  • PRO
    eleonora burzichelli architetto

    se vuoi tenerle, utilizza poi per i bagni un rivestimento più omogeneo possibile, tipo la resina.

  • Stef

    Maria Giaquinto, cos'ha fatto poi alla fine? secondo me conservare (al di là del valore del materiale in sé) è un'interessante e sfidante operazione di conservazione - spero sia risucita a farlo e che ne sia soddisfatta

  • stefaniasasso61

    io le terrei e se nell'ingresso il marmo non le piace metta un bel tappeto persiano o kilim o afghano anche di valore comunque le costerà meno di un brutto gres effetto legno o altro pavimento finto ed eviterà polvere inutile ...

  • stefaniasasso61

    post vecchio chissa cosa ha fatto !!!!

Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.