vezred

Curiosità: negozio mobili/mobilificio-falagnameria?

Renata V.
17 maggio 2017

Buongiorno, avrei una curiosità, a cui probabilmente Pro e Utenti possono dare una risposta. Dovendo arredare casa, per la vostra esperienza, economicamente è piu' conveniente rivolgersi ad un negozio di mobili o a realtà che realizzano su misura? Mi rendo conto che si tratta di due filosofie diverse ognuna con i suoi pro e contro, e non vorrei entrare in merito. Tuttavia, ho l'impressione che il su misura costi di piu' del mobile già pronto, ma è vero o sono io ad avere una percezione distorta? Sulla base della vostra esperienza, esiste veramente effettivamente un divario di costo tra il negozio di mobili e il su misura? Grazie a quanti vorranno rispondere

In negozio l'arredamento costa meno che su misura
Su misura costa meno che il negozio
All'incirca costano uguale

Commenti (19)

  • PRO
    habitat

    La domanda non ha sussistenza, e il più conveniente è mercatopoli.

    Renata V. ha ringraziato habitat
  • PRO
    Falegnameria Grelli Danilo

    Direi che se la mette sul discorso del costo ha poco senso.Ci sono arredi pronti,magari di grandi marche,che costano più del su misura.E' certo che,di regola il su misura costa più del pronto, perchè la realizzazione richiede più tempo in ore di lavoro,sopralluogo misure ecc. Dipende poi dai materiali usati e dalle caratteristiche dell'arredo.Comunque devo ammettere che dopo tanti anni che faccio questo lavoro,è la prima volta che mi capita una domanda simile.Tra i motivi per cui si sceglie il su misura non c'è sicuramente quello del prezzo più basso.

    Renata V. ha ringraziato Falegnameria Grelli Danilo
  • Renata V.

    @Falegnameria Grelli Danilo, probabilmente, anzi certamente, mi sono espressa male io, non penso si scelga il su misura perche' costa meno, ma mi chiedevo quanta potesse essere la differenza, se in negozio per l'arredamento di cucina/soggiorno/camera matrimoniale chiedono 100, un prodotto su misura costerà 110, 150 o 200? Mi rendo conto che la domanda suoni stupida, e per questo apprezzo che abbia speso tempo a rispondermi. Personalmente, l'idea di chiedere un preventivo per un prodotto su misura se non so se potro' permettermelo mi ferma un po' dal chiedere il preventivo stesso (oltre al fatto che non ho ancora le idee chiare su cosa mi piacerebbe acquistare) mentre entrando in un negozio si possono leggere i prezzi e farsi un' idea di quanto si andrebbe a spendere. Spero di essermi spiegata un po' meglio.

  • Paola Grelli
    Guardi le pagine o il sito di chi fa su misura.Veda se le piace come lavorano.Chieda un preventivo magari per un solo ambiente e poi valuti se rientra nelle suo buget.I preventivi sono gratuiti.
  • PRO
    Showroom Le Porte

    Non è una questione di negozio o artigiano che lavora su commissione la questione di prezzo, diciamo che per differenziare si potrebbe dire: il mobile già pronto in serie ha dei costi di produzione molto inferiori perchè è prodotto in serie e in grandi quantità, ma generalmente si parla di mobili economici. Però se si va su dei mobili di alta qualità e firmati i costi tra su misura artigianale e arredo firmato standard si allineano.

    Un esempio banale ... una giacca da uomo sartoriale costa molto di più di una giacca di Oviesse ma meno di una di Armani.... la differenza sta che quella sartoriale ti casca a pennello... ( e ahimè ....quella di Armani pure. )

  • PRO
    Fonte del Rustico

    Chi si esprime "su misura" non si arricchirà di Denaro ma arricchirà di Felicità, oltre che di esclusiva Qualità, chi avrà cercato quel "su misura" spendendo (forse...) di più... Ovvero una nullità a confronto di quanto prodotto da un Cuore finzione, anziché da un Cuore di Passione mai stanco, mai domo... Un Cuore semplicemente "su misura"...

    Piero

  • PRO
    Showroom Le Porte

    Unica certezza è che se deve fare il su misura obbligatoriamente, le costa meno farlo fare ad una realtà artigianale che ad una industria. ( parlando sempre e comunque di prodotti di qualità) perchè il su misura per l'industria comporta costi molto alti di produzione.

  • PRO
    design WOOD

    Dal nostro punto di vista il su misura si dovrebbe scegliere per avere una casa di proprio gusto e un arredamento unico che non si può trovare altrove non propriamente per il prezzo. Si dovrebbe cercare nell'unicità dei pezzi la qualità che non possiamo trovare negli arredamenti industriali, ma tutto questo ha un costo.

  • PRO
    habitat

    Vorrei aggiungere, a volte produzioni industriali sono irraggiungibili artigianalmente, ( e viceversa ) che il prezzo non è mai ragguaglio perfetto del prodotto a meno che qualcuno non metta il prezzo all'idea, e quindi un buon risultato è l'opera comune di:

    UN COMMITTENTE CHE HA IDEE DA CHIARIRE E FORTI ASPETTATIVE

    UN PROGETTISTA CHE NON E' PRIGIONIERO DELLE PROPRIE CONOSCENZE

    UN PRODUTTORE CHE AGGIUNGE DI SUO, LE ASTUZIE DELLA PERFEZIONE

  • PRO
    Leoni Matteo Design

    Ciao, io ho risposto che su misura costa meno, naturalmente dipende con che cosa lo paragoni. Esempio mondo convenienza conviene sempre.

    In base alla mia esperienza ti posso dire che con i falegnami con cui collaboro se paragoni cucine, mobili bagno, letti, imbottiti, armadi disegnati su misura rispetto al negozio convengono sempre per due motivi. Il primo è il prezzo (circa il 15% in meno sempre in base alla mia esperienza), il secondo che puoi personalizzare tutto.


    Ti porto un esempio pratico: divano di un'azienda famosa di circa 200 cm di lunghezza in negozio € 4000 con scelta finiture limitate; fatto realizzare da un artigiano della brianza scegliendo qualsiasi cosa (anche la finitura e la tipologia dei piedini) € 2.300...

  • PRO
    habitat

    Scusa LM Design, un artigiano della brianza può fare esteticamente lo stesso divano, ma se deve farlo con una struttura in acciaio imbullonato, con schiumati Bayer iniettati a freddo su stampo, un collaudo da 20.000 cicli e usando naturalmente gli stessi tessuti, probabilmente è un mago, oppure quello dell'azienda famosa è un'inculata. La bellezza è soggettiva, la qualità no.

  • PRO
    Leoni Matteo Design

    Ciao Habitat, sempre per quello che è la mia esperienza diretta, non ho visto utilizzare i materiali che hai indicato tu. In quel caso specifico ha utilizzato struttura in legno (rovere no pino o abete) con incastri a coda di rondine, l'imbottitura era in piuma (scelta dal cliente) ed i rivestimenti in un tessuti naturali non trattati... io personalmente verifico sempre la qualità dei fornitori che propongo. Semplicemente ci sono artigiani che lavorano bene, producono prodotti di qualità e sono onesti. Comunque il prodotto non lo hai visto, di conseguenza non puoi giudicarlo.

  • PRO
    habitat

    Non lo giudico, in questo caso l'azienda famosa non ha come valore aggiunto la qualità, forse ha la ricerca o forse nemmeno quella, se è così facilmente replicabile, quindi è un'inculata.

  • Renata V.
    grazie a tutti x i preziosi chiarimenti e suggerimenti. spero di riuscire a inserire uno o due pezzi su misura.
  • PRO
    Tommaso Giunchi

    dipende, dipende dalla falegnameria e dipende dall'azienda produttrice.

    Per esperienza personale, ci sono falegnamerie che sono proprio artigiani, non hanno uno studio tecnico interno, quindi si paga qualcosa in più al progettista per sviluppare i disegni esecutivi, ma il costo finale dell'arredo è decisamente più vantaggioso di certe aziende, con il grande "plus" di avere una cosa unica, disegnata "ad hoc" e che di solito coincide anche con il massimo sfruttamento dello spazio.

    Noi lavoriamo principalmente con arredi su misura in cui sviluppiamo noi la progettazione esecutiva degli arredi che poi passiamo al falegname.

    Renata V. ha ringraziato Tommaso Giunchi
  • PRO
    Leoni Matteo Design

    Ciao Tommaso, mi trovi pienamente d'accordo! ;)

  • PRO
    Ruless-Lab
    Non puoi dare una risposta al tuo quesito se prima non rispondi ad un'altra domanda: cosa voglio in base alle mie disponibilità?
    Mi spiego, es. vorrei un nuovo rubinetto miscelatore per il lavello del bagno. Requisiti : funzionale. Risposta: al Briko con 20€. Requisiti: un pezzo disegnato da un famoso designer, materiali di pregio e realizzato da una azienda famosa. Risposta: 700€. Riassumendo: entrambi fanno uscire acqua e miscelano quella calda con quella fredda.....
    Se invece voglio un pezzo unico, sartoriale, non lo troverò al Briko ma posso farlo realizzare da un valido artigiano e molto probabilmente costerà anche meno di un prodotto analogo "firmato"....
    Renata V. ha ringraziato Ruless-Lab
  • PRO
    Home di Valeria Miniussi

    dipende da tanti fattori il costo è l'ultimo...dipende da cosa voglio e come...ci sono cose che vanno bene fatte di serie ed altre no...anche le aziende sopratutto cucine fanno su misura chiedendo una percentuale in più sulla lavorazione...il falegname fa quello che viene richiesto...però le variabili sono moltissime da tenere presente...

    Renata V. ha ringraziato Home di Valeria Miniussi
  • PRO
    michele volpi - studio interior design

    non esiste una convenienza e il paragone è improprio se impostato in termini di costo, esistono delle esigenze da parte del cliente e in base a queste può essere più conveniente il su misura rispetto al prodotto seriale e viceversa. Il costo lo fa (o dovrebbe fare) la qualità richiesta al prodotto. Se si parla di prezzo più economico in assoluto la grande distribuzione vince sicuramente.

    Renata V. ha ringraziato michele volpi - studio interior design
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.