antonella_puca

Frazionamento appartamento

Salve a tutti, vorrei un'idea per dividere l'appartamento in due unità più piccole, di cui una di 40 mq e l'altra di 80. Nei 40 mq vivrà una persona sola. Nell'altra andrò a vivere con il mio compagno. Non vorrei stravolgere troppo la tipologia, e modificare troppo gli impianti esistenti. vorrei comunque rendere indipendenti i due appartamenti, creando due ingressi. Allego la pianta dello stato di fatto dell'appartamento che è di 120 mq circa senza balconi. Ringrazio tutti anticipatamente.

Commenti (8)

  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    3 anni fa
    Ultima modifica: 3 anni fa

    Antonella Puca come vede dagli interventi precedenti le strade ci sono, personalmente ne sceglierei una complessa ovvero salvaguarderei per entrambi l'esposizione est-ovest.

    L'obiettivo, soprattutto in questo caso, si può riassumere con la seguente frase: la somma delle parti deve essere superiore all'intero e mai minore. Nel suo caso non è piccolo il rischio che nella suddivisione si penalizzino entrambe le parti. Dunque ci vuole un progettista (non un semplice tecnico, magari quello dell'impresa), che l'ascolti , legga lo spazio e poi individui la srada più coerente che contenga non solo le risposte che cerca, ma il coefficiente di ricapitalizzazione che incrementi il valore attuale

    Migliore risposta
  • PRO
    labzona
    3 anni fa

    La tipologia cambia per forza! Gli impianti dovresti evidenziarli, se vuoi un aiuto, ma di sicuro li vorrai dividere e quindi... Comunque un consiglio su internet non basta!


    www.labzona.it

  • PRO
    Galleria Interni Arte
    3 anni fa
    Salve Antonella,
    più che un idea credo abbia bisogno di un vero e proprio progetto, dividere un appartamento e renderlo indipendente come chiede non è un operazione semplice.
    In oltre dovrà comunque mettere in conto di rifare gran parte degli impianti se vuole, come dice, ottenere un abitazione indipendente sarà necessario dividere tutte le utenze (luce, acqua, gas).
    Come ha capito non è un operazione semplice ed il nostro consiglio è quello di affidarsi ad un professionista.

    Riccardo - www.galleriainterniarte.com
  • PRO
    myordinarydesign
    3 anni fa
    Buongiorno Antonella, la soluzione più semplice senza grossi stravolgimenti è quella di creare un monolocale in corrispondenza dell'attuale soggiorno (di 40 mq) e l'appartamento più grande nel resto dell'appartamento adattando la camera adiacente alla cucina a soggiorno e lasciando tutto invariato. Ognuno avrebbe il suo ingresso e le uniche modifiche sostanziali che dovrebbe apportare sarebbero quelle di dotare il monolocale di un angolo cottura e di un piccolo bagno a contatto con la cucina attuale così da potersi allacciare agli scarichi (da verificare con un idraulico).
  • PRO
    AIM Studio - Architettura e Design
    3 anni fa

    Buongiorno, ad un primo sguardo la soluzione che più balza all'occhio è quella proposta da myordinarydesign. Concordo anche con Galleria Interni Arte nel dire che ha bisogno che un professionista le segua il progetto in ogni suo aspetto (progetto frazionamento, arredi, impianti, oneri di urbanizzazione se necessario, ecc).

    Saluti,

    AIM - www.aimstudio.it

  • Antonella Pirozzi
    Autore originale
    3 anni fa
    Buongiorno, innanzitutto grazie mille a tutti, ovviamente ho seguito alla lettera il vostro consiglio di farmi seguire da un professionista, per evitare errori e per non stravolgere appunto troppo, anche per una questione economica.
    Ringrazio in particolar modo myordinarydesign, poiché mi ha dato delle delucidazioni utilissime. Sarebbe l' ideale ottenere dallo spazio del soggiorno un monolocale per mia suocera. Infatti grazie a quest'idea stamane ho parlato con un professionista mostrandogli appunto la soluzione di Myordinarydesign. Mi é stato detto che non é niente male l'idea. La restante parte dell'appartamento lasciarla invariata , mi ha suggerito di buttar giù qualche Tremezzo dell ingresso e quello del primo bagno più piccolo, così da ottenere un open space con la cucina esistente, ottenendo quindi uno spazio di 30 mq all'incirca. Dite che sia troppo piccolo come spazio, per cucina salone?
  • PRO
    RAIMONDO MASU TEAM
    3 anni fa

    se l'orientamento indicato è corretto, seguendo questa linea, tuttavia, l'ovest rimarrebbe a totale uso del monolocale, e dunque a uso di una persona avanti negli anni.Se lei avesse figli, come penso, lei toglierebbe il sole pomeridiano a uso di un appartamento con maggiore complessità d'uso.

  • Antonella Pirozzi
    Autore originale
    3 anni fa
    Comprendo la questione, ma posso garantire , (essendo questo un appartamento già esistente e in cui attualmente vivono quattro persone) , che l'attuale soggiorno non è stato mai sfruttato, é una zona quasi "morta" della casa. Dunque assicuro che la parte più vivibile é sempre stata quella in cui lei mi dice sia esposta meno al sole. Se ho compreso bene il suo messaggio!
Italia
Personalizza la mia esperienza utilizzando cookie

Continuando, accetto che il gruppo Houzz utilizzi cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i suoi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più.